Bologna in due giorni Ecco il nostro itinerario per una visita veloce della città

15 Avril 2015 - Info pratiche
Bologna in due giorni Ecco il nostro itinerario per una visita veloce della città

Se avete in programma di trascorrere qualche giorno fuori casa può essere interessante visitare Bologna. Una città dai mille nomi ma che resta di un fascino inspiegabile dovuto non solo alla sua cultura millenaria ma anche alla calda accoglienza dei bolognesi. La città è ricca di monumenti e di attrazioni turistiche che per visitarle occorrerebbe più di due giorni. Ma se è questo il tempo che avete a disposizione, non demordete. Grazie al nostro itinerario potrete organizzare un weekend davvero indimenticabile includendo la visita dei principali posti dove, una volta arrivati, ci si lascia il cuore.

Partiamo alla scoperta di Bologna

Il primo consiglio è quello di scegliere un alloggio nel centro storico della città per minimizzare i tempi degli spostamenti dati i pochi giorni a disposizione e di arrivare con un treno data la posizione della stazione proprio nel cuore della città. Il centro di Bologna è facilmente percorribile a piedi. In città viene offerta un’ampia scelta ricettiva le varie tipologie di alloggi che potranno rendere ancora più piacevole il vostro soggiorno. B&b, pensioni, appartamenti e tanti hotel a Bologna che vi stanno aspettando. Basta cercare su expedia per scoprire tutti i servizi offerti e in particolare la disponibilità della struttura scelta nei giorni richiesti.

Cosa fare il primo giorno a Bologna

Una volta arrivati in città e sistemati i bagagli, avete solo il tempo di una rinfrescata di faccia e… via alla scoperta della città! Per questo itinerario non si può non cominciare dalla piazza simbolo di Bologna e quella più grande, Piazza Maggiore. Su questa piazza si affaccia la Basilica di san Petronio, definita la chiesa più grande del mondo. E’ stata costruita tra il 1300 e il 1500 e il suo stile gotico è inconfondibile. All’interno della Basilica si può entrare gratuitamente mentre è a pagamento l’ingresso della terrazza panoramica dalla quale si può ammirare la città a 22 metri di altezza. Sulla piazza si affacciano altri palazzi medievali Palazzo d’Accursio, Palazzo dei Notai e Palazzo del Podestà.

Una volta che siete a Piazza Maggiore, fate tappa anche nella vicina Piazza del Nettuno dove si può ammirare la fontana appena restaurata risalente al ‘500. Sullo sfondo di Piazza del Nettuno si erge Palazzo Re Enzo.

Per completare l’itinerario di questo primo giorno vi consigliamo di incamminarvi verso via Rizzoli e percorsa tutta, si arriva alle famose due Torri di Bologna: Torre degli Asinelli e la Garisenda. Potrete salire su una delle due torri ed ammirare Bologna dall’alto. Nei dintorni c’è il famoso Roxy Bar in via Rizzoli 9. Per gli amanti di Vasco la foto è d’obbligo.

Questa giornata non può concludersi se non con una cena in uno dei tanti localini di cucina locale che si trovano nel centro. E dopo aver gustato tante prelibatezze, se non sarete troppo stanchi, fatevi avvolgere dall’entusiasmo della movida bolognese facendo una passeggiata in via Zamboni o in Piazza Verdi.

Cosa fare il secondo giorno a Bologna

Per questo secondo giorno vi consigliamo la visita di uno dei tanti musei che sono presenti in città. Noi vi portiamo al Palazzo dell’Archiginnasio. L’Archiginnasio è stata la sede dell’università per tre secoli, dal 1500 al 1800. Per arrivarci dirigetevi verso la Basilica di San petronio e percorrendo i lunghi e famosi portici posti sul lato sinistro, vi trovate su via dell’Archiginnasio fino ad arrivare poi in Piazza Galvani. In questo palazzo si trova sia la Biblioteca comunale che il Teatro anatomico. Si tratta di una sala costruita nel 1637 da Antonio Levante per mettere in pratica i primi insegnamenti sull’anatomia. L’aspetto interessante della visita è poter vedere la cattedra del professore con al fianco due statue, le cosiddette statue degli Spellati di Ercole Lelli. Due uomini nudi senza la pelle.

 

  • Condividere :
  • Reagire :

Pubblicate un commento

captcha

Scoprite anche

PARTNER DELLE VOSTRE VACANZE