Il dentifricio, un prodotto di pulizia miracoloso

22 Avril 2015 - Info pratiche
Il dentifricio, un prodotto di pulizia miracoloso

Capita a volte di incontrare difficoltà nel fare sparire delle macchie o nel sistemare al meglio alcuni punti delle nostre cose e altri oggetti. Tuttavia, i detergenti non sempre riescono a soddisfare appieno. In questo caso, si ricorre a questa famosa pasta bianca.

 

I vantaggi del suo utilizzo in generale

 

Il dentifricio ci serve a sbiancare i denti.

Ma oltre a questo uso, potete deviare il suo utilizzo per sbarazzarvi delle piccole preoccupazioni durante la pulizia di oggetti qualunque.

Questo metodo vi aiuterà a fare delle economie riducendo l’acquisto di detergenti e anche ad avere dei risultati istantanei.

 

Come funziona ?

 

In cucina

 

Utilizziamo spesso dei recipienti per l’immagazzinaggio di diversi prodotti liquidi. Degli odori fastidiosi vi si fissano. Per essere rapidamente soddisfatti, strofinate l’interno con della pasta dentifricia e pulitelo come di consueto.

La proprietà del dentifricio è soprattutto di ripulire il calcare dai denti; è anche il caso dei bicchieri da tavola che devono essere sempre trasparenti. Per riuscirci, li lasciate a mollo in acqua tiepida mescolata alla pasta dentifricia. Non vi rimane che sciacquare abbondantemente.

Essa si applica anche all’argenteria quale i cucchiai, le forchette, i portacandele e altri accessori. Si spreme una quantità sufficiente su un panno morbido e si pulisce da un estremo all’altro. Potete star sicuri che questi oggetti brilleranno nuovamente.

 

In bagno

 

Notate che il lavabo diventa opaco. Abbiate il riflesso di prendere una spugna o uno straccio umido e aggiungete una piccola quantità di dentifricio. Lo sciacquate dopo aver strofinato in maniera vigorosa. Una volta sciacquato, fate risplendere con un panno asciutto. Ritroverà il suo splendore. Effettuate gli stessi interventi con i rubinetti cromati, i lavandini, vasche da bagno, in sintesi tutte le zone cromate o in ceramica. Provate ugualmente questo metodo sulle porte vetrate del bagno per eliminare lo sporco. Nel caso in cui quest’ultimo resista, pazientate un po’ prima del risciacquo. E’ anche possibile evitare la condensa sullo specchio. Per far ciò, depositate una noce di dentifricio su un pezzo di panno morbido e lisciate con delicatezza fino a che esso sia completamente pulito. Non vedrete soprattutto aloni formarsi sulla superficie dello specchio.

 

Con gli effetti personali e altri oggetti

 

I nostri gioielli in argento o in oro tendono al grigio in alcuni momenti. Molto semplice, mettete una piccola noce di dentifricio su uno spazzolino usato e spazzolate minuziosamente. Sarete felici di farli ridiventare nuovi.

E’ sempre una preoccupazione eliminare le macchie da vestiti, soprattutto dai tessuti di colore bianco. Per rimediare a questo, posate una fine quantità e strofinate con cura. Una volta portate a termine queste azioni, potrete lavarli correttamente. Potrete anche applicarlo sulle scarpe bianche o chiare, sui fari della vostra auto, per togliere i graffi dai vostri CD o altro.

 

La pasta dentifricia è un elemento complementare di pulizia. I suoi benefici vi aiuteranno a semplificare le vostre faccende domestiche quotidiane.

  • Condividere :
  • Reagire :

Pubblicate un commento

captcha

Scoprite anche

PARTNER DELLE VOSTRE VACANZE