Sempre meglio che lavorare, i The Pills sbarcano al cinema

Sempre meglio che lavorare, i The Pills sbarcano al cinema

Una favola moderna. Se fino a qualche anno fa le storie più curiose relative al mondo dello spettacolo erano di affermate modelle che aveva iniziato la loro carriera notate da un fotografo per strada oppure dell'attore che fu scritturato per la prima dopo che aveva accompagnato l'amico ad un provino dove invece presero lui. Nel 2016 invece accade che dei ragazzi di Roma Sud decidano di incanalare la loro vena creativa in dei brevi sketch ironici e grotteschi, girati in bianco e nero e con un linguaggio più che colloquiale postati poi in un canale su Youtube. Nascono così il fenomeno The Pills, che in pochi anni diventano uno dei prodotti più virali della rete, con le loro pillole che realizzano milioni di visualizzazioni. Deus ex machina del progetto sono tre ragazzi della periferia della capitale : Luca Vecchi, Luigi Di Capua e Matteo Corradini. Coinquilini un po' troppo cresciutelli per fare gli studenti ma troppo svogliato per fare anche il più semplice lavoro, niente cose tipo miniera o smaltimento rifiuti edili per intenderci, i tre ragazzi riportano nei loro sketch tutto il loro vivere alla giornata, tra spinelli, ragazzi e la non voglia di crescere.

 

Il cinema e la televisione

Un successo quello dei The Pills, che hanno avuto il loro picco con un episodio cult con protagonista il presentatore Rai Giancarlo Magalli da quel momento divenuto uno degli idoli del web, che non è passato inosservato a Fininvest che ha subito capito il potenziale che c'era e prima, tramite la Medusa, li ha scritturati per un film e poi ha dato ai tre ragazzi uno spazio in seconda serata su Italia Uno. Non ce la Faremo Mai è infatti il nome del programma che i The Pills conducono ogni venerdì sera nel sesto canale. Una sorta di Late Show dove vengono intervistati ospiti intermezzati da sketch comici. Ma il passo più importante è sicuramente l'uscita del loro primo lungometraggio al cinema Sempre Meglio che Lavorare, titolo che esemplifica al massimo l loro stile di vita. Partecipazioni speciali quelle di Gianni Morandi, che interpreta se stesso, Francesca Reggiani e l'attore americano ma di origini americane Giancarlo Esposito. Riusciranno i tre baldi giovani ad emulare il successo e gli incassi di Zalone ? Difficile, ma sicuramente è una bella novità tutta da scoprire.

Informazioni sull'autore: Matteo Profili
Dalla mia adolescenza, ho sempre saputo fare felici le persone a me vicine con le mie idee specialmente nei fine settimana o anche durante i periodi di vacanze. Preferivo divertirmi invece di perdere il mio tempo. E di occasioni, non ne mancano. Adesso condivido questa passione per gli svaghi, di qualunque tipo, con tutti. Attraverso i miei articoli, attiro l’attenzione delle persone ad appezzare il mio aiuto e a far loro vivere la mia passione.
  • Condividere :
  • Reagire :

Pubblicate un commento

captcha

Scoprite anche

PARTNER DELLE VOSTRE VACANZE