Da non perdere : Il festival di scultura su ghiaccio ad Harbin

19 Janvier 2016 - Arte & Cultura
Da non perdere : Il festival di scultura su ghiaccio ad Harbin

Se sei in Cina ad inizio anno, devi assolutamente visitare il nord-est del paese ed andare a Harbin. Ogni anno, per un mese intero, la città accoglie uno spettacolo di una bellezza unica: il festival di scultura sul ghiaccio e neve

Appuntamento ad inizio anno per uno spettacolo incredibile

Quest’anno, l’evento di fama internazionale si terrà dal 5 gennaio al 5 febbraio 2016 ad Harbin, come le edizioni precedenti. Una città che offre le condizioni climatiche perfette per l’organizzazione del festival, con una temperatura che varia dai -18,5°C ai -38°C. Per questa occasione, saranno creati un centinaio di capolavori nel ghiaccio e nella neve. Durante tre mesi, 10.000 artisti saranno impegnati per la costruzione di queste sculture, grandi come campi di calcio o imitazioni di grandi opere, come la Grande Muraglia; insomma le novità non mancheranno.

Dopo avere ospitato il festival nelle prime ore, il parco Zhaolin de Harbin mostrerà le magnifiche sculture e creazioni sul ghiaccio. Nel Sun Island, ammirerai le sculture realizzate nella neve. La sera, l’evento prende un’altra piega grazie ad uno spettacolo di luci e colori sul ghiaccio, che lascierà tutti a bocca aperta.

Tutte le attività previste

Messe da parte le mostre, numerose altre attrazioni e avvenimenti riempiranno la giornata all’inizio del mese di gennaio. Dopo la cerimonia di apertura, ci sarà un concorso per nominare la migliore scultura, tornei inediti di nuoto in inverno e si svolgeranno fiere internazionali. Quest’anno previsti anche fuochi d’artificio e concerti di musica.

Questo festival di neve e di ghiaccio si é tenuto per la prima volta ad Harbin nel 1963. All’inizio era unicamente conosciuto ai cinesi, ma negli anni si è fatto conoscere anche in altri paesi oltre frontiera, attirando la curiosità di molti turisti. Per questa edizione 2016, gli organizzatori aspettano circa 1,5 milioni di visitatori. Anche se il festival è previsto nei due primi mesi dell’anno, le esposizioni delle sculture sono già visibili da fine dicembre fino a fine marzo.

 

Informazioni sull'autore: Matteo Profili
Dalla mia adolescenza, ho sempre saputo fare felici le persone a me vicine con le mie idee specialmente nei fine settimana o anche durante i periodi di vacanze. Preferivo divertirmi invece di perdere il mio tempo. E di occasioni, non ne mancano. Adesso condivido questa passione per gli svaghi, di qualunque tipo, con tutti. Attraverso i miei articoli, attiro l’attenzione delle persone ad appezzare il mio aiuto e a far loro vivere la mia passione.
  • Condividere :
  • Reagire :

Pubblicate un commento

captcha

Scoprite anche

PARTNER DELLE VOSTRE VACANZE