Eataly: il parco di divertimento gastronomico dedicato alla cucina italiana

23 Janvier 2017 - Gastronomia
Eataly: il parco di divertimento  gastronomico dedicato alla cucina italiana

Ecco una notizia che delizierà i buon gustai. Eataly è un parco divertimenti che sarà interamente dedicato alla gastronomia italiana. Questo parco aprirà le sue porte nel settembre 2017 a Bologna.

Alla scoperta di Eataly, un insolito parco di divertimento italiano

Con un compito prevalentemente educativo, Eataly, specializzato nella commercializzazione di prodotti italiani, è un parco tematico dedicato alla scoperta delle specialità italiana. Dotato di 25 ristoranti, questo parco è il luogo ideale per gustare prodotti localiti pici e piatti tradizionali.

Su una superficie di 20 ettari, i visitatori potranno assaggiare la vera cucina italiana, come ad esempio la mozzarella, i diversi tipi di pasta, il risotto, il tiramisù, i salumi o la burrata. Ma Eataly vuole far scoprire molto di più delcibo italiano durante questa sosta gastronomica.

Questo complesso, che si estenderà su una superficie di 81.000m², disporrà anche di quattro ettari per mettere in mostra l'agricoltura e l'allevamento italiano. I visitatori potranno quindi assaggiare alcuni prodotti locali.

Lo scopo è quello di far apprezzare la buona cucina italiana divertendo ededucando i visitatori. Per tanto, essi avranno l'opportunità di scoprire il processo di produzione fino al consumatore, attraverso l'elaborazione dei vari alimenti. Ad esempio, vedranno il grano trasformarsi in farina, poi in pasta. E lo stesso vale per il latte, che si trasformerà in formaggio, ma anche per il vino, le salsicce o la birra.

 

Le altre caratteristi che di Eataly

6 milioni di visitatori sono attesi per partecipare a questa avventura culinaria. Il costo totale del progetto potrebbe raggiungere 101 milioni di euro. L'obiettivo per i progettisti del parco è quello di proporre dei pasti pronti, pure permenttendo di scoprire la filiera produttiva, dalla produzione alla degustazione.

La catena di supermercati Eataly si è quindi associata con il comune, al fine di realizzare questo grande progetto. Questo gigante dell'alimentare italiano possiede 33 negozi in tutto il mondo.

Oltre a 25 ristoranti, questo parco divertimenti racchiude anche diversine gozi di alimentari e un acquariotra le sue principali attrazioni. I visitatori potranno anche partecipare a una quarantina di corsi di cucina per conoscere meglio la cucina italiana.

Chiamato "Fico Eataly World", questo parco mette in evidenza anche la campagna bolognese. Infatti, ospiterà giardini, prati, orti e frutteti. I visitatori vedranno coltivati ortaggi e frutta tipici del nostro paese, tra cui melanzane, meloni o olive. Inoltre, diverse parti del sito saranno occupate da aziende agricole. Gli ospiti vi potranno scorgere maiali, pecore, mucche e capre.

Infine, degli impianti sportivi e delle attività in realtà virtuale saranno proposti. Oltre a ciò, delle biciclette dotate di cestini saranno a disposizione dei visitatori in modo che possano muoversi e fare la spesa in tutta tranquilità.

Informazioni sull'autore: Angelo Marinero
Da diversi anni, leggo diversi soggetti su diversi temi su diversi blog. Tra questi blog, gli svaghi erano i miei preferiti. Quando ne scopro uno in particolare, mi vengono immediatamente delle idee in testa. Le mie ispirazioni, amo farle conoscere a tutti e d’altronde, è un grande piacere. Scrivo, gioco con le parole per essere un modello e perfino essere un buon riferimento per altri appassionati come me.
  • Condividere :
  • Reagire :

Pubblicate un commento

captcha

Scoprite anche

PARTNER DELLE VOSTRE VACANZE