Le 10 principali attrazioni della Guinea Equatoriale

19 Décembre 2017 - Buone occasioni da condividere
Le 10 principali attrazioni della Guinea Equatoriale

Situata tra il Gabon a sud, il Camerun a nord e l'Oceano Atlantico ad ovest, la Guinea Equatoriale è ricca di meraviglie naturali e culturali. Scopri qui i siti da non perdere.

 

1- L'isola di Bioko, sopranno minata la "perla dell'Atlantico"

Scopri l'isola di Bioko nel Golfo di Guinea, a nord-ovest della Guinea Equatoriale continentale. Si tratta di un'isola vulcanica che vanta un paesaggio unico con le sue vaste pianure costiere, le sue colline punteggiate di foreste pluviale. Scopri l'enorme lago Biao che si è formato in un cratere vulcanico situato a 1800 metri sul livello del mare.

 

2- Pico Basile, un bellissimo sito di escursioni

Sull'isola di Bioko, gli escursionisti si incontrano per una escursione verso il Pico Basilé a 3007 metri sul livello del mare. Una volta raggiunta la cima, goditi una vista mozzafiato sull'Oceano Atlantico. Quando il cielo è sereno potrai anche vedere territori del Camerun.

 

3- Malabo, la capitale della Guinea Equatoriale

Sulla costa settentrionale dell'isola di Bioko, Malabo - la capitale della Guinea Equatoriale - incanta i visitatori con il suo ricco patrimonio architettonico ereditato dai coloni portoghesi, spagnoli e britannici. Tra i suoi gioielli architettonici, il Palazzo di Malabo, la Cattedrale di Santa Elisabetta e Casa España sono un must.

 

4- Luba, la cittàautentica

Situata nella provincia di Bioko-Sud, Luba attira i viaggiatori in cerca di autenticità. Questa città verde e tranquilla è un buon punto di partenza per le escursioni in barca verso l'isola di Mayor de los Loros o il villaggio di Ureka dove scoprirai il "Menhir", alto 30 metri.

 

5- Bata, la città moderna

Nel cuore del paese, goditi una vacanza alla scoperta di Bata, una città vivace e cosmopolita. Goditi la scoperta di un importante patrimonio architettonico, come la cattedrale del XVII secolo con due torririccamente decorate. Visita anche il sito archeologico di Bata che testimonia il popolamento della città sin dall'antichità.

 

6- Il Parco Nazionale del Monte Alen

Gli amanti della natura possono godere delle escursioni al Parco Nazionale del Monte Alen situato a circa 70 chilometri da Bata. Attraverso una fitta foresta equatoriale, osserva la ricca fauna della Guinea Equatoriale: elefanti, coccodrilli, gorilla, pantere, leopardi.

 

7- La riserva naturale della Caldera

Situata a sud della città di Luba, la Riserva Caldera è una destinazione molto apprezzata dagli gli amanti di splendidi paesaggi. Contempla un panorama esclusivo formato da fitte foreste, cascate e spiagge di sabbianera.

 

8- L'isola di Corisco, un magnifico spot di immersione

Nel sud delpaese, all'estremità dell'estuario del Rio Muni, scopri l'isola di Corisco bagnata dal Golfo di Guinea. Questa isola rivela molti chilometri di spiagge di sabbia bianca e finissima classificate tra le più belle del pianeta. È il luogo perfetto per le immersioni subacquee e lo snorkeling.

 

Informazioni sull'autore: Angelo Marinero
Da diversi anni, leggo diversi soggetti su diversi temi su diversi blog. Tra questi blog, gli svaghi erano i miei preferiti. Quando ne scopro uno in particolare, mi vengono immediatamente delle idee in testa. Le mie ispirazioni, amo farle conoscere a tutti e d’altronde, è un grande piacere. Scrivo, gioco con le parole per essere un modello e perfino essere un buon riferimento per altri appassionati come me.
  • Condividere :
  • Reagire :

Pubblicate un commento

captcha

Scoprite anche

PARTNER DELLE VOSTRE VACANZE