Tutto quello che c'è da sapere per la tua prossima vacanza in Salento

Tutto quello che c'è da sapere per la tua prossima vacanza in Salento

Il Salento è questa penisola che è comunemente conosciuta come il "tacco dello stivale". Questa zona, precedentemente chiamata Terra di Otranto, è bagnata dal Mar Ionio e dal Mare Adriatico. La regione offre una grande varietà di paesaggi, nonché molte spiagge pittoresche e calette. Ecco tutto quello che c'è da sapere prima di andare in Salento.

 

Che tipo di alloggio scegliere?

Il Salento è una vasta regione che comprende la provincia di Lecce, quella di Brindisi e parte della provincia di Taranto. Affittare un appartamento in Salento al mare o una casa vacanze piuttosto che una camera d'albergo è più vantaggioso se si vuole visitare questa regione in famiglia. Ci sono molte offerte, tra cui appartamenti e case per tutti i gusti e budget. Se ami la natura, soggiorna in una masseria, una tipica casa pugliese. Costruite al centro di una vasta distesa di terreni dedicati al pascolo e alla coltivazione, alcune masserie sono state occupate da contadini e sono state trasformate in suggestivi B&B o in agriturismo. Scegliere questo tipo di alloggio significa scegliere una vacanza eccezionale nel Salento.

 

Le cose da scoprire assolutamente durante un viaggio a Salento

Un viaggio a Salento deve includere una sosta nella provincia di Lecce. Qui, visita la città di Galatina per scoprire uno dei gioielli del patrimonio costruito in Puglia, la Basilica di Santa Caterina d'Alessandria. Questa basilica costruita nel XIV secolo vanta uno splendido stile romanico-gotico. Ospita una sgargiante cappella che custodisce la tomba del principe di Taranto nel XV secolo, Giovanni Antonio Orsini. Fai anche una deviazione per Ostuni, un paese in provincia di Brindisi. Il paese, sulle pendici della collina, ospita autentiche masserie, tra cui la Masseria Brancati, aperta al pubblico. Un tour nella provincia di Taranto permette di visitare l'omonima città dove sorge il Castello Aragonese, un imponente castello costruito per difendere la provincia dalle barche dell'antica repubblica di Venezia e dagli attacchi dei Saraceni.

Approfitterai anche delle strade poco frequentate per scoprire l'entroterra composto da una natura ancora intatta e da campi di ulivi. La costa della regione è anche attraente, oltre alle sue magnifiche spiagge, escursioni eccezionali si offrono qui ai viaggiatori. Il versante adriatico nasconde insenature e grotte nelle sue scogliere irregolari. La grotta di Zinzulusa, che si scopre solo quando il mare è basso, delizierà tutti i suoi visitatori.

 

Tradizioni e cultura nel Salento

La tua vacanza a Salento ti offrirà momenti di puro relax, ma ti farà, anche scoprire il folclore e la tradizione del posto. Il Salento, infatti, è una terra dove le tradizioni e le pratiche culturali sono ancora molto presenti. Nella maggior parte delle province che formano quest'area si pratica ancora la pizzica. Si tratta di un tipo di danza tradizionale derivata dalla tarantella, un insieme di danze provenienti dal sud Italia. Il tamburello, la fisarmonica, il violino, la chitarra, il mandolino, l'organo, il flauto e la cupa cupa sono gli strumenti con cui si produce la musica della pizzica assolutamente frenetica. Questa danza è al centro dell'attenzione della rassegna salentina "La pizzica d'estate", ma si pratica anche in occasione di sagre popolari dedicate alle specialità culinarie provinciali. La leggenda vuole che questa danza sia l'unica cura per i morsi di tarantola.

Le specialità culinarie del Salento

Come i Pezzetti, una sorta di stufato a base di carne di cavallo, la torta di melanzane è uno dei piatti che rendono famoso il Salento. Il gallo ripieno di formaggio e lo "Scapece", pesce fritto insaporito con aglio, zafferano e menta, sono altre specialità della regione. Le orecchiette, pasta pugliese, sono accompagnate sia da un classico sugo di pomodoro sia da un sugo più specifico come quello di Alfredo. In alcune taverne del Salento, le orecchiette sono servite con foglie di rapa.

Informazioni sull'autore: Angelo Marinero
Da diversi anni, leggo diversi soggetti su diversi temi su diversi blog. Tra questi blog, gli svaghi erano i miei preferiti. Quando ne scopro uno in particolare, mi vengono immediatamente delle idee in testa. Le mie ispirazioni, amo farle conoscere a tutti e d’altronde, è un grande piacere. Scrivo, gioco con le parole per essere un modello e perfino essere un buon riferimento per altri appassionati come me.
  • Condividere :
  • Reagire :

Pubblicate un commento

captcha

Scoprite anche

PARTNER DELLE VOSTRE VACANZE