Idee sportive per bambini

11 Septembre 2018 - Sport
Idee sportive per bambini

Praticato regolarmente, lo sport è un prezioso aiuto per il corretto sviluppo fisico e psicologico di ogni bambino. Per godere di tutti i benefici dello sport, i bambini devono farlo fin dalla più tenera età. Ma dai 7 ai 12 anni, quali sono gli sport più adatti a loro?

 

Scegliere la giusta attività sportiva in base alle caratteristiche del carattere di ogni bambino

Quando si tratta di scegliere il proprio sport, i desideri sono molto importanti. Ma non solo quello! Affinché lo sport abbia un impatto reale sia sul benessere psicologico che sulla condizione fisica dei bambini, deve essere scelto con cura. Lo sport da praticare deve dipendere dalle caratteristiche caratteriali di ogni bambino. Per i bambini timidi e i bambini con poca fiducia in se stessi, sono più consigliati gli sport da combattimento e la pallamano. I genitori con figli iperattivi e generalmente sono sempre in movimento dovrebbero concentrarsi sugli sport individuali come il nuoto o l'atletica, ad esempio. Inoltre, il tennis è un'attività sportiva individuale adatta a bambini molto riservati.

 

Sport individuali da privilegiare

Tra i 7 e i 12 anni, i bambini possono partecipare a tutti i tipi di sport individuali. Oltre a stimolare la loro iniziativa, queste attività rafforzano anche la loro fiducia in se stessi. Le competizioni offrono loro anche l'opportunità di superare se stessi e di mettere in risalto il colore della loro squadra e del loro club.

Le arti marziali sono tra gli sport individuali più popolari per i bambini. Consentono loro di armonizzare il corpo e la mente, senza che se ne rendano conto necessariamente. Fare questo tipo di attività li aiuta a canalizzare meglio la loro energia e a distinguere più facilmente le nozioni di bene e di male. Nelle arti marziali, i bambini possono scegliere tra diverse discipline come il judo e il karate - i più praticati - così come il kung fu, l'aikido e la capoeira. La danza, che è una disciplina regina per le bambine, permette uno sviluppo muscolare armonioso. Se in passato gli allenamenti erano particolarmente rigidi, oggi, il lato evolutivo dei giovani ballerini è più accentuato. Se vuoi che il tuo bambino faccia la danza, prendi in considerazione la possibilità di iscriverlo in laboratori di apprendimento a partire dai 4 anni. Solo all'età di 7 anni potranno iscriversi a vere e proprie scuole di danza.

La ginnastica è essenziale per lo sviluppo armonioso del corpo. Contrariamente alla credenza popolare, la ginnastica non è un'attività riservata alle ragazze. Anche i maschietti possono esercitarsi. Per le ragazze è opportuno privilegiare discipline che permettono di ottenere flessibilità ed eleganza, come la ginnastica ritmica e sportiva e la ginnastica sportiva con barre asimmetriche, esercizi con musica e salto cavallo. Per i ragazzi sono consigliate attività come anelli, barra orizzontale, barre parallele, salto cavallo e cavallo con maniglie. Il nuoto è anche uno degli sport individuali preferiti dei bambini. Questa attività sportiva introduce principalmente alla nozione di sopravvivenza. Ha anche il vantaggio di rafforzare la colonna vertebrale di coloro che la praticano regolarmente.

Per bambini, che stanno ancora crescendo, il nuoto aiuta anche a sviluppare le capacità cardiovascolari e polmonari del loro organismo. Affinché sia benefico, i bambini devono variare lo stile di nuoto che praticano. La Rana con le gambe che formando un cerchio, il Crawl e il Delfino si dovranno quindi alternare ad ogni sessione. Atletica, scherma, arrampicata, pattinaggio sul ghiaccio e tennis sono tutti sport individuali che i ragazzi possono perfettamente praticare.

 

Gli sport di squadra da provare

Gli sport di squadra sono utilizzati principalmente per sviluppare lo spirito di squadra dei bambini. Sia nella pratica di uno sport che nella vita in generale, i bambini che praticano regolarmente sport di squadra sono più aperti e collaborano più facilmente con gli altri.

Ancora non molto popolare, il canottaggio permette ai bambini di divertirsi e fare esercizio fisico. Praticato sempre all'aperto, in acqua calma, questa attività sportiva non solo sviluppa la loro resistenza, ma anche la loro forza muscolare e capacità di coordinazione. Questo sport richiede un elevato dispendio energetico. La pallacanestro è anche un ottimo sport di squadra. A lungo riservato ai più grandi, la pallacanestro può ora essere giocata da tutti i bambini, indipendentemente dalle loro dimensioni, a partire dai 5 anni.

Il calcio è lo sport più popolare in Italia. Sia i giovani che gli adulti amano questa attività fisica in particolare. Oltre a promuovere lo spirito di gruppo, questo sport permette ai bambini di utilizzare le loro qualità individuali, come i riflessi veloci, la resistenza e l'abilità. Il fatto di essere nominati capitano di squadra offre loro anche l'opportunità di sviluppare le loro capacità di leadership. Generalmente, le regole, le dimensioni dei campi, la durata del gioco e il peso della palla vengono modificati in base alle capacità fisiche dei bambini. Un tempo riservato ai maschi, il calcio è ora uno sport misto. La pallavolo è anche uno sport di squadra che i bambini possono giocare regolarmente. Nei club a loro dedicati, l'altezza della rete, le dimensioni del campo e il peso della palla sono generalmente modificati per adattarsi maggiormente alle dimensioni e alle capacità fisiche dei giovani atleti.

Pallamano, nuoto sincronizzato e pallanuoto sono altri esempi di sport di squadra che anche i bambini possono praticare.

Fare sport è una buona cosa! Tuttavia, per i bambini, è importante limitarne la durata. Per i bambini al di sotto degli 8 anni, ad esempio, sono più che sufficienti diverse sedute da 4.00 a 6.00 ore, a settimana. Per i ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 12 anni, lo sport deve essere praticato per una durata settimanale di 6 - 8 ore.

Informazioni sull'autore: Angelo Marinero
Da diversi anni, leggo diversi soggetti su diversi temi su diversi blog. Tra questi blog, gli svaghi erano i miei preferiti. Quando ne scopro uno in particolare, mi vengono immediatamente delle idee in testa. Le mie ispirazioni, amo farle conoscere a tutti e d’altronde, è un grande piacere. Scrivo, gioco con le parole per essere un modello e perfino essere un buon riferimento per altri appassionati come me.
  • Condividere :
  • Reagire :

Pubblicate un commento

captcha

Scoprite anche

PARTNER DELLE VOSTRE VACANZE