Articoli Ultimi articoli http://www.viaggieva.it/rss Fri, 22 Feb 2019 21:32:59 +0100 <![CDATA[Un soggiorno eccezionale nella residenza The Muraka delle Maldives]]> Approfita di un soggiorno eccezionale nella residenza The Muraka delle Maldives. Questa villa è dotata di un ampio spazio abitativo costruito a 5 metri di profondità nell'Oceano Indiano


The Muraka ti invita a un cambio di scenario completo. Questa villa non è altro che una suite eccezionale, dotata di un ampio spazio abitativo costruito a 5 metri di profondità nell'Oceano Indiano. Focus su questo luogo unico e insolito, nel cuore delle Maldives.

 

Villa sottomarina nelle Maldives: la prima nel suo genere al mondo

Il complesso alberghiero dell'isola di Conrad Maldives Rangali Island sta per svelare la sua lussuosa ed eccezionale villa chiamata The Muraka nel novembre 2018. Situata nelle Maldives, questa straordinaria residenza offre ai visitatori la possibilità di trascorrere un soggiorno molto originale. Il sito, il primo nel suo genere al mondo, è costruito su una struttura a due livelli: il primo è costruito sulla superficie dell'acqua mentre il secondo è sommerso sotto l'oceano. In grado di ospitare fino a 9 persone, The Muraka promette soggiorni che garantiscono emozioni e sensazioni indimenticabili.

 

The Muraka, un'esperienza alberghiera sottomarina unica nel suo genere

Soggiornare in questa suite sottomarina ti garantisce un'esperienza alberghiera unica dove il lusso e la scoperta arricchiscono il viaggio in ogni momento. Nonostante le condizioni inusuali per un'abitazione, con la sua posizione a 5 metri di profondità, The Muraka ti invita a immergerti nell'atmosfera sontuosa e nel comfort di questa villa che non ha nulla da invidiare a quello dei più prestigiosi hotel. Il loro design sobrio, i bagni di lusso, il dressing, l'ampio soggiorno arredato o la spaziosa camera da letto con letti king size delizieranno i visitatori per tutta la durata del loro soggiorno.

Al di là di queste sontuose comodità installate nella villa, l'attrazione principale proposta da The Muraka rimane la vicinanza con l'ecosistema sottomarino. La parte sommersa della villa è completamente vetrata, il che permette ai visitatori di osservare da vicino tartarughe, pesci e altre specie di fauna e flora sottomarine. Come il soffitto in vetro di questa parte sommersa, offre agli ospiti una vista panoramica a 180° sulle acque traslucide e sui più bei coralli delle Maldives. Accessibile da una scala a chiocciola, la parte superiore di The Muraka offre altre sontuose attrazioni.

 

Primo o secondo livello: ognuno ha le proprie preferenze

Per un soggiorno ancora più confortevole nelle Maldives, la parte superiore di The Muraka sistemata sulla superficie dell'oceano comprende un ampio bagno, un ampio soggiorno con bar, un angolo per pranzare e una cucina. Meglio ancora, su questo livello c'è anche un centro fitness e una piscina a sfioro esclusivamente a disposizione degli ospiti. Infine, sul ponte esterno c'è una superba terrazza dove sono installate delle sedie a sdraio che permettono agli ospiti di ammirare il tramonto, un evento imperdibile su questo lato dell'Oceano Indiano. E per soddisfare ulteriormente gli occupanti, i comfort e i servizi sono degni di un hotel di lusso. Quattro maggiordomi sono al servizio degli ospiti 24 ore su 24.

 

 

Viaggio straordinario e prezzo eccezionale

Progettata dall'architetto Ahmed Saleem e costruita dall'ingegnere Mike Murphy, la villa ha richiesto un budget di circa 15 milioni di dollari, ovvero poco più di 13 milioni di euro. Trascorrere una notte in questa suite di lusso e goderedel la natura impareggiabile delle Maldive costerà all'ospite 50.000 dollari o circa 43.000 euro.

 

Maldives, una estinazione specializzata in complessi di accoglienza sommersi

Il complesso alberghiero Conrad Maldives Rangali Island è conosciuto in tutto il mondo come un luogo di prestigio e di lusso. E' anche noto per essere il creatore di numerose strutture sottomarine di lusso. Ha aperto il primo ristorante sottomarino del mondo, Ithaa Undersea. Costruito nel 2005, lo stabilimento può ospitare fino a 14 persone. Gli ospiti cenano sotto una volta traslucida per godere di un'eccezionale vista a 180° sulle acque profonde delle Maldives. Pesci tropicali e altri squali sono visibili mentre si mangi. Le Maldives ospitano dal 2016 un altro ristorante sottomarino, denominato "5.8". Collegato all'Hurawalhi Island Resort a 5 stelle, questo stabilimento, immerso a 5,8 metri di profondità nell'atollo Lhaviyani, accoglie fino a 16 ospiti. Con la sua sala da pranzo delimitata da pareti traslucide, promette agli ospiti una vista mozzafiato sulla fauna e flora sottomarina delle Maldives. Ancora oggi, lo stabilimento è considerato il più grande ristorante sottomarino del mondo.

Dopo un delizioso pasto, ha luogo una serata in discoteca al Subsix, il primo locale notturno sottomarino del mondo, sempre alle Maldives. Potrai ballare o sorseggiare un cocktail mentre ti godi i sontuosi paesaggi marini dell'Oceano Indiano.

Durante un soggiorno all'insegna del relax, il complesso alberghiero Huvafen Fushi nelle Maldives ospita la prima spa sottomarina del mondo, la Lime Spa. Mentre si godono i numerosi trattamenti terapeutici, i clienti contemplano la vita sottomarina dell'Oceano Indiano.

 

Altri concetti simili nel mondo

In Svezia c'è anche l'Utter Inn, l'unico hotel sottomarino del paese, progettato dall'architetto Mikael Genberg. Galleggiando nell'immenso lago Mälaren, situato vicino a Stoccolma, questo hotel offre camere confortevoli immerse a 3 metri di profondità. Queste sono dotate di finestre panoramiche per godere di una vista eccezionale.

Negli Stati Uniti, i viaggiatori che soggiornano su Key Largo Island hanno l'opportunità di scoprire il Jules' Undersea Lodge. Questo spazio, il cui nome deriva dal famoso romanzo "Ventimila leghe sotto i mari" di Jules Verne, era un tempo un laboratorio di ricerca sottomarine. Situato ad una profondità di 6 metri, il luogo, divenuto ormai una camera per i viaggiatori, è raggiungibile soltanto dopo una breve immersione subacquea nell'Oceano Atlantico.

Dubai accoglierà anche il suo lussuoso complesso sottomarino chiamato Floating Venice entro il 2020. Situato a 4 chilometri dalla costa di Dubai, comprenderà un centro benessere, ristoranti e camere.

]]>
http://www.foriri.it/article/9304-soggiorno-eccezionale-nella-residenza-the-muraka Mon, 29 Oct 2018 00:00:00 +0100
<![CDATA[Approfitta delle offerte crociere bambini gratis]]> Una crociera è un'idea originale per vivere le vacanze in famiglia. Approfitta delle offerte crociere bambini gratis a bordo di una nave da crociera che offre una vasta gamma di attività


Una crociera è un'idea originale per vivere le vacanze in famiglia in modo diverso. Molte aziende offrono ai bambini viaggi gratuiti o tariffe ridotte a seconda dell'età e dei servizi offerti. Trascorri dei momenti indimenticabili a bordo di una nave da crociera che offre una vasta gamma di attività e intrattenimento per tutte le età.

 

Crociera per famiglie a prezzi accessibili con Costa Crociere

Costa Crociere ti invita a trascorrere le tue vacanze sul mare con i tuoi bambini. L'azienda propone offerte speciali adattate alle diverse esigenze delle famiglie. Scegli la crociera gratuita per uno, due o tre bambini sotto i 18 anni che condividono la stessa cabina di due adulti. Trasferimenti, voli, tasse portuali e aeroportuali, assicurazione e il pacchetto soggiorno a bordo sono applicabili anche ai bambini di età superiore ai 4 anni. L'offerta "Crociera offerta" non è cumulabile con altre promozioni.

Oltre ai vantaggi economici, una crociera per famiglie con Costa Crociere garantisce relax e divertimento per tutti. Quasi tutte le navi della compagnia ospitano l'area Squok Club, che offre una vasta gamma di attività per bambini dai 3 agli 11 anni. Quest'area comprende diversi giochi e giocattoli, console Xbox One, tappeti magici Aquadoodle e Spy Gear, giochi da tavolo Meccano e Spin Master.

I ragazzi dai 12 ai 17 anni si incontrano al Teens Club, uno spazio accogliente che offre lezioni di ballo, tornei di videogiochi, film, ecc. Alcune imbarcazioni della flotta Costa Crociere, come Costa Favolosa e Costa Fascinosa, ospitano l'area acquatica Aqua Park con piscina per bambini, scivolo, fontane e giochi d'acqua. Sulla Costa Diadema, scopri un parco acquatico che occupa tre livelli della nave per la gioia dei più piccoli.

 

Crociera gratuita per bambini con MSC Crociere

I bambini sotto i 12 anni viaggiano gratuitamente con MSC Crociere, se soggiornano nella stessa cabina dei genitori. Quest'offerta speciale è valida in base alla disponibilità al momento della prenotazione. Le tasse portuali, l'assicurazione, i voli e gli eventuali trasferimenti dei bambini sono le uniche spese da pagare. Parti per una crociera con la tua famiglia in completa serenità senza preoccuparti del tuo budget per il viaggio.

Questa compagnia offre anche tariffe interessanti per i giovani passeggeri dai 12 ai 17 anni. Questi ragazzi potranno godere della crociera gratuita in media e bassa stagione e secondo la disponibilità. L'ideale è prenotare la crociera il prima possibile. MSC Crociere propone anche un'offerta speciale per famiglie monoparentali con un adulto e fino ad un massimo di tre figli.

A bordo delle navi dell'azienda, si può accedere a un'ampia gamma di attività e giochi per bambini e famiglie: console di gioco Xbox, PS3 e Wii, giochi virtuali, un cinema 4D, un parco acquatico con piscine e scivoli, ecc. Le attività interattive, tra cui Happy Dinners, Fun Time Dinner e Kids Around the Click, offrono anche alle famiglie l'opportunità di trascorrere piacevoli momenti insieme.

Approfitta anche di un programma di attività per famiglie con la mascotte Doremi, il talent show, il corso di cucina "Doremi Chef", la sfilata in costume per bambini al teatro e la sfilata acquatica "Pool Parade" intorno alla piscina. A bordo delle navi sono presenti diversi club per diverse fasce d'età: Mini Club, Juniors Club, Young Club e Teen Club.

 

Vacanze con la famiglia in mare con Royal Caribbean International

In tutte le stagioni, approfitta delle riduzioni tariffarie offerte da Royal Caribbean International a favore del terzo e quarto passeggero della stessa cabina. Avrai l'opportunità di viaggiare con i tuoi piccoli ad un ottimo prezzo. Inoltre, la compagnia ha sviluppato il programma Adventure Ocean per intrattenere pienamente i bambini e adolescenti durante le crociere.

A bordo delle imbarcazioni Royal Caribbean International sono disponibili cinque club distinti per bambini e ragazzi: "Aquanauts" per bambini dai 3 ai 5 anni, "Explorers" per bambini da 6i agli 8 anni, "Travellers" per bambini dai 9 agli 11 anni, "Navigators" per bambini dai 12 ai 14 anni e "Passengers" per bambini dai 14 ai 17 anni. Sotto la supervisione di uno staff attento, ogni club offre attività divertenti come pittura, sfilate in costume, spettacoli, esperimenti scientifici, karaoke, serate a tema.

A bordo delle navi vengono inoltre organizzate varie attività per famiglie e intrattenimento, come la famosa Dreamworks Experience per condividere momenti piacevoli con i famosissimi personaggi di Madagascar, Shrek e Kung Fu Panda durante una colazione, una sessione fotografica o uno spettacolo.

 

Vacanze in famiglia a bordo di una delle navi di Norwegian Cruise Line

In alcuni periodi dell'anno, Norwegian Cruise Line presenta offerte speciali che permettono ai bambini di salire a bordo di una crociera gratuitamente. In generale, queste offerte includono il viaggio gratuito a partire dal terzo passeggero che condivide la stessa cabina che gli altri due passeggeri. Con il concetto "Freestyle Cruising", ogni membro della famiglia si gode le proprie vacanze in mare in assoluta libertà con la compagnia.

Eletta "Best Family Experience" da Travel Weekly, Norwegian Cruise Line offre un programma di intrattenimento adatto alle diverse fasce di età dei bambini. A bordo delle sue navi, scopri gli spazi dedicati: Splash Academy per i bambini dai 3 ai 12 anni ed Entourage per i ragazzi dai 13 ai 17 anni. Giochi creativi, attività divertenti, corsi di giocoleria, tornei sportivi, videogiochi e serate a tema sono organizzati in questi club. I bambini dai 6 mesi ai 3 anni sono i benvenuti nell'area Guppies. Di notte, quando la nave è in porto, è disponibile a bordo un servizio di babysitter per consentire ai genitori di godersi la serata.

Le navi Norwegian Cruise Line, il Norwegian Joy per esempio, offrono anche sistemazioni per famiglie, tra cui mini suite per famiglie, suite per famiglie con due camere da letto, cabine con balcone e cabine comunicanti. Per la ristorazione, i pasti sono gratuiti per i bambini al di sotto dei 3 anni. L'azienda offre anche una scelta di pasti gratuiti per bambini dai 4 ai 12 anni.

]]>
http://www.foriri.it/article/9302-offerte-crociere-bambini-gratis Wed, 24 Oct 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[Destinazioni "ghiacciate" per lo sci]]> Ecco alcuni destinazioni "ghiacciate" per lo sci. Poiché la stagione sciistica si avvicina e tu sei alla ricerca della meta ideale, ti offriamo luoghi dove troverai incredibili dislivelli


Poiché la stagione sciistica si avvicina e tu sei alla ricerca della meta ideale, ti offriamo luoghi dove troverai incredibili dislivelli che garantiscono sensazioni incredibili e che svelano panorami unici, ma anche piacevoli percorsi da esplorare.

 

Le stazioni di Aspen in Colorado, USA

Il comprensorio sciistico di Aspen, inaugurato nel 1967, si trova vicino al villaggio di Snowmass. E' considerata la stazione sciistica più internazionale degli Stati Uniti grazie alle celebrità che vi trascorrono qualche giorno e ai grandi eventi che vi si svolgono ogni anno, tra cui il Food and Wine Festival e l'Aspen Ideas Festival. È anche una delle zone più facilmente accessibili della regione delle Montagne Rocciose.

Offrendo una vasta scelta per tutti gli sciatori, la vasta area sciistica di Aspen comprende quattro stazioni sciistiche: Aspen Highlands, Snowmass, Ajax e Buttermilk. Oltre a queste stazioni, il sito ospita anche centri commerciali e ristoranti gourmet.

 

La località sciistica di Mont Tremblant Estate in Canada

Servita da un aeroporto internazionale, la località sciistica di Mont Tremblant si trova nella provincia del Quebec, nella regione dei Laurentides. La rivista americana National Geographic l'ha classificata tra le più belle stazioni sciistiche del mondo. Il punto più alto di questa località si trova a 875 metri sul livello del mare e offre una vista mozzafiato sulla catena montuosa dei Laurentides. Accessibile durante le 4 stagioni dell'anno, Mont Tremblant è sede ogni anno di eventi musicali e sportivi di livello mondiale, tra cui la Coppa del Mondo di sci freestyle.

Su una superficie di 305 ettari, il comprensorio sciistico Tremblant dispone di 102 piste sciistiche distribuite sulle quattro pendici della montagna. Offre piacevoli discese da percorrere, di cui una di oltre sei chilometri.

 

La località di Whistler Blackcomb in Canada

Whistler Blackcomb si trova nella Columbia Britannica, a circa 100 chilometri dalla città di Vancouver. È la più grande stazione sciistica del Nord America, ma anche la più visitata con due milioni di sciatori all'anno. Dai Giochi Olimpici invernali del 1968 e del 2010, Whister Blackcomb ospita ogni anno eventi di sci alpino. Con nevicate annuali che vanno dai 9 ai 10 metri, ospita due dei più significativi dislivelli del subcontinente: 1.609 metri sul Blackcomb Mountain e 1.530 metri sul Whistler Mountain.

 

La valle di Hakuba in Giappone

Situata nelle Alpi giapponesi, la Valle di Hakuba è accessibile dalla città di Nagano, a circa 50 chilometri di distanza. E' qui che si sono svolti alcuni degli eventi dei Giochi Olimpici Invernali del 1998, poiché le nevicate sono abbondanti ogni anno. Oltre allo stadio di salto con gli sci costruito per i Giochi Olimpici, la Hakuba Valley offre più di 200 piste da sci distribuite in nove stazioni sciistiche. Se ti piace lo sci freestyle, visita la stazione Hakuba 47, collegato a Goryu tramite piste per sciatori di medio livello.

 

La località di Narkanda in India

Narkanda Estate si trova nel distretto di Shimla, nello stato di Himachal Pradesh, nel nord dell'India. Dotata di piste a bassa pendenza, questa zona è ideale per una prima esperienza di discesa. Ma delizierà anche gli esperti grazie alla presenza di una montagna che raggiunge i 2700 metri di altitudine. Le lezioni di sci sono disponibili dall'inizio di gennaio.

 

Le località di Merano in Italia

Situate in provincia di Bolzano, in Trentino Alto Adige, le 9 stazioni sciistiche di Merano sono altamente raccomandate per chi desidera sciare in Europa. 5 di queste 9 stazioni si trovano nel comprensorio dell'Ortler Skiarena. Le altre quattro sono concentrate nella grande stazione della Schnalstaler Gletscherbahnen. Adagiata a 2300 metri di altitudine, la regione di Merno offre piste di ottima qualità. Il 33% di queste piste sono adatte a sciatori principianti. Il 44% sono per gli sciatori di livello intermedio e il 22% per gli esperti.

 

La località di Tiffindel in Sud Africa

Questa stazione sciistica situata nella provincia del Capo Orientale, nel distretto di Joe Gqabi, è l'unica area sciistica del Sud Africa. Aperta al pubblico nel 1993, si svolge nell'area di Mount Ben McDhui, che culmina a 3001 metri. Offrendo un'esperienza unica e paesaggi sontuosi, la stazione di Tiffindel produce neve artificiale per rinforzare il manto nevoso naturale e coprire a sufficienza il suo comprensorio sciistico in sole 24 ore. La stagione sciistica a Tiffindel dura in media tre mesi.

 

La stazione di Solden in Austria

Solden è una delle stazioni sciistiche più famose in Austria, avendo ospitato la Coppa del Mondo di sci alpino 2018. Le sue due aree sciistiche più grandi, Rettenbachferner e Tiefenbachferner, sono raggiungibili in auto. E' possibile sciare da settembre a maggio. Dotata di 31 impianti di risalita, Solden offre un'ampia scelta di piste per sciatori di ogni livello. Dopo le sessioni di sci, concediti un momento di relax in uno dei pub situati nel centro di Solden. Numerosi ristoranti si trovano anche nel settore se hai bisogno di ricaricare le batterie e scoprire la cucina della regione.

 

La stazione di Baqueira Beret in Spagna

Con una superficie di 2166 ettari, il comprensorio sciistico di Baqueira Beret si trova nella contea della Val d'Aran. È diviso in 3 zone distinte: Bonaigua, Beret e Baqueira. La sua posizione nei Pirenei di Lleida garantisce ogni anno una quantità di neve più che sufficiente. Il suo punto più alto a 2500 metri permette anche di praticare lo sci freeride. Con le sue piste perfettamente adatte ai principianti, la stazione di Baqueira Beret è l'ideale per un'esperienza sciistica in famiglia.

]]>
http://www.foriri.it/article/9299-destinazioni-ghiacciate-per-lo-sci Tue, 16 Oct 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[Alcuni festival tailandesi che non conosci ancora]]> La Thailandia è conosciuta per i suoi coloratissimi costumi ed eventi culturali. Ecco alcuni festival tailandesi che non conosci ancora. Focus sui festival inediti nella terra del sorriso


La Thailandia è conosciuta per i suoi coloratissimi costumi ed eventi culturali che si riflettono nelle numerose feste atipiche che si tengono in tutto il paese durante tutto l'anno. Focus sui festival inediti nella terra del sorriso.

 

Le famose feste religiose thailandesi

Le celebrazioni religiose sono tra le più significative di un soggiorno in Thailandia, così come la festa di Capodanno, conosciuta anche come Songkran. Si festeggia in estate, per 3 giorni a metà aprile, e segna la fine della stagione secca. Essendo una celebrazione estremamente gioiosa, questa festa si è sviluppata negli ultimi decenni. La celebrazione del Songkran, nel puro rispetto dei riti antichi, sta gradualmente cedendo il passo ad un lato più ricreativo.

A Chiang Mai, ad esempio, questo festival viene commemorato in modo spettacolare e divertente. Dopo le cerimonie religiose e i riti nei templi, la popolazione programma una processione per le strade e una grande battaglia d'acqua per purificarsi secondo la tradizione.

I nativi del distretto di Phra Pradaeng, situato nella provincia di Samut Prakan, rimangono molto legati alle tradizioni. L'aspersione delle statue sacre, la benedizione degli anziani e il rilascio degli uccelli/pesci in cattività per avere "merito" sono ancora oggi rispettati.

A febbraio, a volte a marzo, si celebra la Visakha Puja, un'altra festa religiosa tailandese molto popolare. Questa festa buddista commemora le fasi essenziali dell'esistenza di Buddha, tra cui la sua nascita, il risveglio spirituale e la morte. Durante i festeggiamenti, i buddisti thailandesi si recano nei templi per ascoltare le prediche e fare alcune offerte. Poi, la sera, si riuniscono per fare delle processioni circolatorie a lume di candela intorno alle pagode sacre.

 

Sagre legate a costumi ancestrali

Loy Krathong, conosciuta anche come la "Festa delle Luci", viene commemorata nella seconda metà di novembre. Questa festa particolarmente fotogenica celebra la fine della stagione delle piogge e onora gli spiriti dell'acqua. Piccole barchette, dette anche krathong, fatte di candele e foglie di banana, bastoncini d'incenso e fiori sono collocati sui fiumi del paese, con l'obiettivo di dissipare i problemi quotidiani e allontanare la sfortuna. Migliaia di lanterne celestiali realizzate dai thailandesi illuminano il cielo. Questa festa tradizionale si svolge principalmente a Sukhothaï, Ayutthaya, Bangkok, specialmente sul fiume Chao Phraya, e a Chiang Maï.

Tra le feste ancestrali, scopri anche il Rocket Festival, che si tiene a Yasothon, nel nord-est della Thailandia, verso la metà di maggio. Durante i festeggiamenti, gli abitanti del villaggio costruiscono razzi giganti, raggiungendo una lunghezza di 20 m. La ragione di questa celebrazione è sempre la forte pioggia per raccogliere il riso il più a lungo possibile durante tutto l'anno. I razzi vengono lanciati in un'atmosfera di gioia ed eccitazione. Ma prima di essere lanciati, sfilano sui carri. Sono in programma anche spettacoli di strada, danze, la commercializzazione di prodotti locali e un concorso di bellezza.

 

Le celebrazioni solenni

La "festa della mamma" è apparsa nel 1976 in Thailandia. Secondo la decisione del Palazzo Reale, il 12 agosto, che è la data dedicata a tutte le mamme, deve coincidere con la data di nascita della regina Sirikit. Il 12 agosto è quindi un giorno importante per le famiglie thailandesi. Per l'occasione, i thailandesi offrono mazzi di gelsomino alle loro mamme. Il gelsomino simboleggia la purezza dell'affetto del bambino per la madre, attraverso la sua forza, l'intensità del suo aroma e il suo colore. Nel 1977, un libro pubblicato dal Ministero dell'Educazione mette in evidenza anche le numerose azioni che la regina Sirikit ha supervisionato per aiutare il suo popolo, come ad esempio una madre per il proprio figlio.

Il 5 dicembre è un'altra data importante per il popolo thailandese. Simboleggia il compleanno di Sua Maestà il Re Rama IX, ma anche la festa nazionale del paese. Questa data permette così al popolo di esprimere il proprio attaccamento e venerazione per il proprio re. Durante la celebrazione, tutti gli edifici pubblici e privati sono decorati. Anche il "Grande Palazzo Reale" è illuminato in modo spettacolare.

Il 5 dicembre rappresenta la "festa del papà" in Thailandia. La popolazione beneficia di un giorno festivo per godere appieno dei festeggiamenti. I thailandesi si vestono in giallo, che è il colore del re. La commercializzazione dell'alcool è vietata durante la giornata.

 

Le feste thailandesi, simbolo di gioia e condivisione

Il Phimai Festival si celebra a Phimai, località della regione di Khorat, il secondo fine settimana di novembre. Durante la festa, al mattino, sulle rive del fiume Mon, si organizzano tradizionali gare di barche. Nel pomeriggio e la sera, la festa si sposta nel centro storico. Potrai assistere a scene teatrali incentrate sulla storia provinciale e sui balli tradizionali. La celebrazione si conclude con sontuosi fuochi d'artificio.

Un altro festival importante è il "Tak Bat Thewo" che celebra il ritorno di Buddha sulla terra. Si celebra nella città di Uthai Thani, nel tempio Wat Sangkat Rattanakhiri, durante la luna piena di ottobre. Per l'anno 2018, è previsto per il 25 ottobre. Il festival è al suo apice quando 500 monaci mostrano alla gente una scultura in bronzo di Buddha, per poi scendere 449 gradini per ricevere l'elemosina.

Da non perdere anche il festival Phi Ta Khon, che si tiene a Dan Sai, città della provincia di Loei. I festeggiamenti, che si svolgono a giugno, durano 3 giorni. Le processioni e l'esplorazione del tempio principale di "Dan Sai" segnano il primo giorno. Il secondo giorno, la celebrazione inizia all'alba con una sfilata. I partecipanti indossano maschere e abbigliamento tradizionale. Dopo una giornata di danza e di musica arriva il momento dei lanci di razzi per attirare gli dei e la pioggia. Il terzo giorno è dedicato alle preghiere e alle predicazioni nel tempio del villaggio.

]]>
http://www.foriri.it/article/9298-festival-thailandesi-sconosciuti Thu, 04 Oct 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[Vacanze autunnali: luoghi da non perdere]]> Scopri in quest'articolo i destinazioni vacanze autunnali da non perdere quest'anno. L'autunno è la stagione consigliata per approfittare delle tariffe scontate offerte da albergatori e ristoratori.


Ti piacerebbe fare una piccola vacanza rilassante e tranquilla? Il momento ideale per partire è l'autunno, quando i mesi di luglio e agosto hanno fatto le valigie. E' anche la stagione consigliata per approfittare delle tariffe scontate offerte da albergatori e ristoratori.

 

Le migliori destinazioni in Europa meridionale per l'autunno

In autunno, le migliori condizioni meteorologiche del bacino del Mediterraneo sono riunite per permetterti di godere di una buona vacanza. La Sardegna è una delle destinazioni più popolari in Europa meridionale in questa stagione. L'isola italiana ti invita al relax con la sua magnifica costa delimitata da bellissime spiagge bagnate da acque turchesi, tra cui la spiaggia di Poetto, una delle più famose. La Sardegna gode anche di un paesaggio sublime di colline coperte di ulivi, montagne e boschi di querce che promettono piacevoli scoperte per gli amanti delle escursioni. Ad esempio, una passeggiata tra le dune di Piscinas, alte circa 50 metri e delimitate da una vegetazione lussureggiante. Da non perdere il TreninoVerde, il trenino turistico che collega Mandas ad Arbatax per 157 km. Durante il percorso si possono ammirare i villaggi tipici dell'isola e i tesori naturali: cascate, laghi, grotte, ecc.

Per le vacanze autunnali, pianifica una gita in Sicilia, l'isola più grande del bacino del Mediterraneo. Per la gioia degli amanti della cultura e della storia, quest'isola italiana ospita anche un ricco patrimonio costruito. A Palermo, la capitale, visita la Cappella Palatina e i suoi magnifici affreschi, la chiesa di San Cataldo in stile arabo e il Palazzo della Zisa con la sua importante collezione archeologica rimangono luoghi essenziali. Fai anche un tour attraverso la città storica di Siracusa, che conserva ancora molti resti, tra cui il teatro greco e le latomie che servivano come prigioni. La visita del vulcano Etna è d'obbligo anche durante un soggiorno sull'isola. E' il più grande vulcano ancora attivo in Europa, che domina la costa orientale della Sicilia, nella città di Catania. Se vuoi rilassarti e goderti il sole, recati alla spiaggia di San Vito Lo Capo, famosa per la sua forma a mezzaluna e il bellissimo colore blu delle sue acque. Cefalù è anche una pittoresca località balneare che promette belle e vivaci serate per i nottambuli.

Se sei alla ricerca di sole per le vacanze autunnali, puoi anche andare in Andalusia, Spagna. Siviglia, la sua capitale, è una visita assolutamente da programmare. Visita Plaza de Toros de la Maestranza, le arene più antiche della Spagna. Da non perdere anche i pittoreschi vicoli del quartiere di Santa Cruz. Assaggia anche le deliziose tapas in uno dei suoi bar. Un soggiorno in Andalusia include anche una visita alla città di Córdoba, uno dei califfati più influenti del Medioevo. Da non perdere Juderira, ex quartiere ebraico che oggi ospita numerose botteghe artigiane. Fai anche un tour della Grande Moschea, un edificio unico al mondo, poiché era un tempio romano dedicato al culto del dio Giano trasformato in cattedrale, e divenne una moschea sotto il regno di Abd al-Rahman I. La località balneare di San José ospita una delle più belle spiagge dell'Andalusia, sul Capo di Cabo de Gata, nell'omonimo Parco Naturale.

 

 

Le isole dell'Oceano Indiano da scegliere per le vacanze autunnali

Sei alla ricerca di una destinazione esotica per le tue vacanze autunnali? Parti verso l'Oceano Indiano e le sue bellissime isole con bellissime spiagge. Scopri Mauritius con alcune spiagge quasi deserte come Belle Mare e Blue Bay. La visita del villaggio di Chamarel è essenziale anche durante le tue vacanze a Mauritius. Adagiato a 283 metri di altitudine, questo borgo ospita la cascata di Chamarel, alta 100 metri, immersa nel cuore di una foresta lussureggiante. Vicino alla cascata, troviamo la terra dei 7 colori, una magnifica collina scintillante con una sfumatura di colori che alterna rosso, giallo, viola, blu e verde. I colori sono ancora più spettacolari in una giornata di sole.

L'isola della Riunione è anche uno dei tesori più belli dell'Oceano Indiano, da scoprire durante le tue prossime vacanze autunnali. Tra le sue spiagge più belle, troviamo la spiaggia di palme dell'Ermitage, rinomata per le sue acque limpidissime, la sabbia bianca e la laguna. Se sei un appassionato di surf, la spiaggia di Boucan Canot sarà più adatta. Le vacanze sull'isola della Riunione includono anche una visita al Piton de la Fournaise, un vulcano ancora attivo. Diversi sentieri ti permetteranno di avvicinarti al vulcano. Gli amanti della natura progettano un'escursione al circo di Mafate, che serviva come rifugio per gli schiavi che volevano fuggire dal loro padrone. Goditi anche lo spettacolo delle onde dell'Oceano Indiano che si schiantano contro le immense rocce di Cap Méchant.

Se hai intenzione di andare in vacanza in ottobre, puoi preparare un percorso nelle Seychelles. Tra le tante isole che compongono l'arcipelago, visita l'isola di Mahé e la sua magnifica costa costellata di spiagge paradisiache. Scopri un altro lato dell'isola esplorando il Parco Nazionale di Morne Seychellois, circondato da una natura lussureggiante. Visita anche la città di Victoria, nota per le sue tipiche case creole e il vivace mercato. Da non perdere anche l'isola di Praslin, la seconda isola più grande dell'arcipelago delle Seychelles. Rilassati sulla spiaggia di granito della Cala Lazio, famosa per la sua sabbia incontaminata, l'acqua turchese e le verdi tamakas che la costeggiano. Bird Island merita una visita. È un'isola corallina che ospita una colonia di uccelli: rondini di mare, sterne ciuffate, cardinali, ecc. Ospita anche alcune delle più grandi tartarughe del mondo.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/9274-destinazioni-vacanze-autunnali Tue, 25 Sep 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[Giglio: una destinazione affascinante da visitare]]>

17 chilometri in barca separano l'isola del Giglio dalla Toscana, dal villaggio di Porto Santo Stefano. Oggi corre per le sue località balneari e le opportunità di escursioni che offre in montagna, quest'isola italiana ha tutto da accontentare, la cosa principale è mettere a punto il tuo viaggio.

 

L'isola del Giglio, come organizzare il tuo circuito?

Senza aeroporto, l'isola è accessibile solo via mare. Grazie al comparatore online di traghetti puoi acquistare il biglietto per l'isola del Giglio a basso costo. Gli attraversamenti dalla terraferma, fino a Porto Santo Stefano, durano in media 1 ora. Le compagnie assicurano il rimpatrio dei viaggiatori fino a 4 volte al giorno. Dal porto del Giglio, le navette servono le principali città dell'isola - Giglio Porto, Giglio Castello e Giglio - con una frequenza maggiore soprattutto in estate. Per girare l'isola senza grandi spese, i visitatori hanno a disposizione i vaporetti. Chi preferisce scoprire Giglio al proprio ritmo noleggia una barca con i servizi di una guida se necessario.

 

L'isola del Giglio e il suo patrimonio inarrestabile

Il Mar Tirreno solletica i 28 chilometri della costa del Giglio. Lungo questa parte dell'isola, le rocce di granito affiorano e le insenature distillano le spiagge bianche all'infinito. Fare il bagno è quindi il credo dei vacanzieri del Giglio. Il villaggio di Giglio Campese scarica i visitatori per tutta l'estate. Questo borgo situato in una baia è ancora custodito dai medici della torre come nel XVIII secolo. La sua esposizione a sud è la zona ideale per il windsurf. Qui, le spiagge sono anche il punto di riferimento per osservare i tramonti.

A meno di 3 chilometri dal porto del Giglio, le spiagge sono più famiglie che altrove sull'isola. La spiaggia di Cannella è ad esempio dove bambini e adulti possono nuotare tranquillamente. Per una giornata tranquilla, unita alla scoperta di un bellissimo panorama, i visitatori si uniscono alla spiaggia di Caldane, a circa venti minuti a piedi a sud. Caldane è accessibile solo a piedi. La spiaggia raggiungibile in auto è quella di Arenella, a meno di sei chilometri dal porto, a nord. Diversi hotel ospitano famiglie, con vista mozzafiato sul mare, colazione toscana offerta.

 

L'isola del Giglio oltre le spiagge

Giglio ha una ricca storia e espone monumenti simbolici in Italia. I resti della Villa romana e la torre Sarrasine sono tra i resti del suo passato. Al suo centro si trova anche Giglio Castello, un borgo medievale il cui punto zero è il castello del 12 ° arroccato su una collina. Circondato da mura fortificate, questo villaggio conserva ancora 7 torri sulle 10 torri di avvistamento. La fortezza custodisce gelosamente la chiesa parrocchiale di San Pietro che brilla ancora con i suoi affreschi ben conservati del XIV secolo.

Il viaggio a Giglio, inseparabile dalle esperienze culinarie

I buongustai sono anche coccolati nel Giglio, soprattutto nelle principali città dove la cucina toscana è ben rappresentata nei ristoranti. I frutti di mare, i pesci fanno la maggior parte delle ricette più votate. Pur essendo ricoperto da oltre l'80% di cespugli e pinete, il Giglio diffonde anche vigneti che producono vino Ansonaco. Gli abbinamenti enogastronomici sono poi ben evidenziati in molti ristoranti dell'isola, tra cui Giglio Castello, nelle trattorie autentiche. Le vecchie cantine della fortezza conservano ancora le annate. Le degustazioni sono spesso organizzate durante le visite guidate.

]]>
http://www.foriri.it/article/9084-giglio-destinazione-affascinante-da-visitare Wed, 19 Sep 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[Una vacanza low cost, quali destinazioni scegliere?]]> Per una vacanza low cost potrai scoprire la Spagna, la Slovacchia o la Germania. Goditi il sole della Repubblica Dominicana, regalati un cambio di scenario in India e in molte altre destinazioni


Vuoi fare un viaggio, ma pensi che il tuo budget sia limitato per realizzare il tuo progetto? Scopri qui una vasta gamma di destinazioni per rendere il tuo sogno una realtà. A tariffe ridotte, potrai scoprire la Spagna, la Slovacchia o la Germania. Goditi il sole della Repubblica Dominicana, regalati un cambio di scenario in India e in molte altre destinazioni.

 

Una vacanza economica in Europa

Tra 21€ e 54€, prendi un aereo per una gita a Berlino. A tale prezzo, non esitare a raggiungere la capitale tedesca. Per fare shopping, recati al quartiere Mitte, situato nel centro della città. Prendi la strada Torstrasse per visitare i negozi. Poi fermati sul lato orientale di Berlino per scoprire i negozi turchi dove i vestiti sono in vendita a partire da 1 euro.

Durante il tuo soggiorno a Berlino, avrai anche la possibilità di mangiare piatti di qualità e abbondanti senza spendere troppo. Gli amanti della pizza apprezzeranno la città di Berlino. In diverse parti della città è presente la catena di ristoranti italiani Aceto Lokanta. Un'ampia scelta di pizze è offerta a partire da 2,50€. In via Graefstrasse, il ristorante cinese Chine Imbiss Glück offre piatti a partire da 3,50€.

Per quanto riguarda il tuo alloggio, una notte per 2 persone costa solo 41€ all'Hostelo Berlin Mitte.

Per un soggiorno low cost in Spagna, la Galizia è una destinazione interessante. Si tratta di una regione affascinante situata nel nord-ovest del paese. E' una meta ideale per chi cerca pace e tranquillità. A partire da 83€, prenota il tuo volo e avventurati nella capitale della Galizia: Santiago de Compostela. Visita anche la città di Vigo. Entra nel centro storico per ammirare la sua cattedrale neoclassica costruita nel XIX secolo.

Per mangiare, è importante sapere che la prima colazione può essere servita nei ristoranti galiziani a partire da 2,5€. Per il menu del giorno, è possibile consumare facilmente un pasto completo a partire da 8,50€. Per il pernottamento, una notte all'hotel Hesperia Vigo costa solo 52€ per 2 persone.

Un volo per la Bulgaria è disponibile anche a partire da 148€. Recati per un soggiorno al mare nella famosa località balneare di "Sables d'or" ad un prezzo ridotto. Per soli 1€, le discoteche bulgare ti aprono le loro porte per divertirti e rendere il tuo soggiorno più piacevole. Una camera al Golden House Apartments è disponibile a partire da 31€, le tariffe sono valide per 2 persone. In generale, i piatti sono disponibili a partire da 5,11€.

 

 

 

Destinazioni soleggiate, ma non molto costose

A un costo più basso, è possibile raggiungere il cuore della Riviera Turca. Recati alla graziosa località balneare di Turunc con un volo a partire da 164€. Turunc è una piccola città situata vicino a Marmaris. È un rifugio ideale per riposare dopo una giornata o una serata tumultuosa nella vivace città di Marmaris. Nel mese di ottobre, Murat Apart Hotel offre una camera per 2 persone a 27€.

Trascorri l'inverno nel Mar Rosso godendo del sole e risparmiando. Esplora la città di Hurghada. Prenota il tuo volo a partire da 239€. Per solo 20€, immergerti nelle profondità del Mar Rosso. A partire da 27€, è disponibile una sistemazione per 2 persone in una camera dell'Hotel Grand Plaza.

Un soggiorno al mare nella Repubblica Dominicana è possibile anche a basso costo. Un volo per Punta Cana è disponibile a partire da 340€. Non esitare a scegliere questo viaggio ai Caraibi per visitare l'isola di Hispaniola. Prenotare il tuo soggiorno in "all inclusive" è un modo per limitare il tuo budget. Diversi tipi di alloggi offrono prezzi accessibili. A Punta Cana, la modica somma di 53€ ti permette di pernottare per 2 persone al Laguna Golf Hotel.

 

Destinazioni lontane a prezzi accessibili

Un soggiorno in India ti garantisce un totale cambiamento di scenario. Questo viaggio è il modo migliore per fuggire senza spendere molti soldi. Quando si viaggia in India, tutto è a portata di mano, tranne il biglietto aereo. Da Milano, è possibile volare verso Cochin a partire da soli 351€. Da Cochin, raggiungi la città costiera di Alappuzha dove l'Heavenly Breeze Beach Resort ti può ospitare per soli 5€ a notte. Questa tariffa è valida anche per 2 persone. In media, il prezzo di un pasto è di circa 1,79€ nei ristoranti indiani.

Se vuoi andare in Asia, ma il tuo budget è limitato, la Cambogia è la soluzione al tuo problema. Più economico del Vietnam e della Thailandia, un viaggio in Cambogia ti fa risparmiare. È possibile acquistare un biglietto aereo per Phnom Penh a partire da 418€. La capitale Phnom Penh è un punto di partenza per escursioni in barca sul fiume Mekong.

Anche il mercato centrale della capitale merita una visita per trovare qualche souvenir. Durante il tuo soggiorno in Cambogia, organizza anche un'escursione a Siem Réap per ammirare il sito archeologico di Angor. Costruite tra il IX e il XV secolo, queste rovine, che formano l'antica capitale dell'impero Khmer, sono l'attrazione principale del paese. Per l'alloggio, un prezzo di 26€ è posposto dal Prasats Boutique Hotel situato a Phnom Penh.

Per un prezzo imbattibile, visita le Figi nel Sud Pacifico. Il biglietto aereo per questa destinazione da sogno è disponibile a partire da 984€. Appuntamento in questo paradiso tropicale. In loco, vari ristoranti come il Colo i Suva Tainforets Éco Resort ti offrono prezzi ridotti per il tuo alloggio. Per questo hotel situato a Suva, la capitale, sono sufficienti 28€ per una notte per 2 persone.

Le Figi godono del sole tutto l'anno. Il nuoto e lo snorkeling sono tra le attività più popolari sulle spiagge incontaminate dell'arcipelago.

]]>
http://www.foriri.it/article/9268-vacanza-low-cost-quali-destinazioni-scegliere Tue, 18 Sep 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[Idee sportive per bambini]]> Idee di sport per bambini. Per godere di tutti i benefici dello sport, i bambini devono farlo fin dalla più tenera età. Ma dai 7 ai 12 anni, quali sono gli sport più adatti a loro?


Praticato regolarmente, lo sport è un prezioso aiuto per il corretto sviluppo fisico e psicologico di ogni bambino. Per godere di tutti i benefici dello sport, i bambini devono farlo fin dalla più tenera età. Ma dai 7 ai 12 anni, quali sono gli sport più adatti a loro?

 

Scegliere la giusta attività sportiva in base alle caratteristiche del carattere di ogni bambino

Quando si tratta di scegliere il proprio sport, i desideri sono molto importanti. Ma non solo quello! Affinché lo sport abbia un impatto reale sia sul benessere psicologico che sulla condizione fisica dei bambini, deve essere scelto con cura. Lo sport da praticare deve dipendere dalle caratteristiche caratteriali di ogni bambino. Per i bambini timidi e i bambini con poca fiducia in se stessi, sono più consigliati gli sport da combattimento e la pallamano. I genitori con figli iperattivi e generalmente sono sempre in movimento dovrebbero concentrarsi sugli sport individuali come il nuoto o l'atletica, ad esempio. Inoltre, il tennis è un'attività sportiva individuale adatta a bambini molto riservati.

 

Sport individuali da privilegiare

Tra i 7 e i 12 anni, i bambini possono partecipare a tutti i tipi di sport individuali. Oltre a stimolare la loro iniziativa, queste attività rafforzano anche la loro fiducia in se stessi. Le competizioni offrono loro anche l'opportunità di superare se stessi e di mettere in risalto il colore della loro squadra e del loro club.

Le arti marziali sono tra gli sport individuali più popolari per i bambini. Consentono loro di armonizzare il corpo e la mente, senza che se ne rendano conto necessariamente. Fare questo tipo di attività li aiuta a canalizzare meglio la loro energia e a distinguere più facilmente le nozioni di bene e di male. Nelle arti marziali, i bambini possono scegliere tra diverse discipline come il judo e il karate - i più praticati - così come il kung fu, l'aikido e la capoeira. La danza, che è una disciplina regina per le bambine, permette uno sviluppo muscolare armonioso. Se in passato gli allenamenti erano particolarmente rigidi, oggi, il lato evolutivo dei giovani ballerini è più accentuato. Se vuoi che il tuo bambino faccia la danza, prendi in considerazione la possibilità di iscriverlo in laboratori di apprendimento a partire dai 4 anni. Solo all'età di 7 anni potranno iscriversi a vere e proprie scuole di danza.

La ginnastica è essenziale per lo sviluppo armonioso del corpo. Contrariamente alla credenza popolare, la ginnastica non è un'attività riservata alle ragazze. Anche i maschietti possono esercitarsi. Per le ragazze è opportuno privilegiare discipline che permettono di ottenere flessibilità ed eleganza, come la ginnastica ritmica e sportiva e la ginnastica sportiva con barre asimmetriche, esercizi con musica e salto cavallo. Per i ragazzi sono consigliate attività come anelli, barra orizzontale, barre parallele, salto cavallo e cavallo con maniglie. Il nuoto è anche uno degli sport individuali preferiti dei bambini. Questa attività sportiva introduce principalmente alla nozione di sopravvivenza. Ha anche il vantaggio di rafforzare la colonna vertebrale di coloro che la praticano regolarmente.

Per bambini, che stanno ancora crescendo, il nuoto aiuta anche a sviluppare le capacità cardiovascolari e polmonari del loro organismo. Affinché sia benefico, i bambini devono variare lo stile di nuoto che praticano. La Rana con le gambe che formando un cerchio, il Crawl e il Delfino si dovranno quindi alternare ad ogni sessione. Atletica, scherma, arrampicata, pattinaggio sul ghiaccio e tennis sono tutti sport individuali che i ragazzi possono perfettamente praticare.

 

Gli sport di squadra da provare

Gli sport di squadra sono utilizzati principalmente per sviluppare lo spirito di squadra dei bambini. Sia nella pratica di uno sport che nella vita in generale, i bambini che praticano regolarmente sport di squadra sono più aperti e collaborano più facilmente con gli altri.

Ancora non molto popolare, il canottaggio permette ai bambini di divertirsi e fare esercizio fisico. Praticato sempre all'aperto, in acqua calma, questa attività sportiva non solo sviluppa la loro resistenza, ma anche la loro forza muscolare e capacità di coordinazione. Questo sport richiede un elevato dispendio energetico. La pallacanestro è anche un ottimo sport di squadra. A lungo riservato ai più grandi, la pallacanestro può ora essere giocata da tutti i bambini, indipendentemente dalle loro dimensioni, a partire dai 5 anni.

Il calcio è lo sport più popolare in Italia. Sia i giovani che gli adulti amano questa attività fisica in particolare. Oltre a promuovere lo spirito di gruppo, questo sport permette ai bambini di utilizzare le loro qualità individuali, come i riflessi veloci, la resistenza e l'abilità. Il fatto di essere nominati capitano di squadra offre loro anche l'opportunità di sviluppare le loro capacità di leadership. Generalmente, le regole, le dimensioni dei campi, la durata del gioco e il peso della palla vengono modificati in base alle capacità fisiche dei bambini. Un tempo riservato ai maschi, il calcio è ora uno sport misto. La pallavolo è anche uno sport di squadra che i bambini possono giocare regolarmente. Nei club a loro dedicati, l'altezza della rete, le dimensioni del campo e il peso della palla sono generalmente modificati per adattarsi maggiormente alle dimensioni e alle capacità fisiche dei giovani atleti.

Pallamano, nuoto sincronizzato e pallanuoto sono altri esempi di sport di squadra che anche i bambini possono praticare.

Fare sport è una buona cosa! Tuttavia, per i bambini, è importante limitarne la durata. Per i bambini al di sotto degli 8 anni, ad esempio, sono più che sufficienti diverse sedute da 4.00 a 6.00 ore, a settimana. Per i ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 12 anni, lo sport deve essere praticato per una durata settimanale di 6 - 8 ore.

]]>
http://www.foriri.it/article/9258-idee-sportive-per-bambini Tue, 11 Sep 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[Alla scoperta dell'arte aborigena australiana]]>

L'arte è un elemento essenziale della civiltà aborigena. In generale, è legata a una storia, come a un percorso o a un sito. Per comprendere il significato dell'arte aborigena, è importante sapere che il soggetto integra diverse forme di espressione, tra cui il canto, la danza, il mimo e la pittura.

 

Alcune generalità sull'arte aborigena australiana

L'arte aborigena australiana è un'arte primaria prodotta da culture non occidentali. Prende molte forme, come la pittura, l'incisione, la scultura, la musica, la danza, il canto e il didgeridoo, che è uno strumento musicale aborigeno. Comprende sia opere millenarie che opere di artisti contemporanei.

Ci sono due tipi principali d'arte a seconda della regione. L'arte naturalistica simboleggia i dipinti figurativi e le silhouette. Quest'arte è presente soprattutto nel nord del paese, nel Queensland o alla Terra di Arnhem. L'altra forma d'arte principale è più schematica, con opere costituite principalmente da motivi geometrici, realizzate nel sud e nel centro del paese.

Le prime apparizioni dell'arte aborigena australiana risalgono al 40.000 a.C. Essa è presentata attraverso incisioni e pitture rupestri, ancora visibili nelle grotte sacre nel nord del territorio australiano, come nel nord dell'Australia occidentale, nel Kakadu o nei Territori del Nord. Anche l'Australia centrale, come Uluru (Ayers Rock), mette in evidenza l'arte aborigena.

L'arte aborigena ha continuato a svilupparsi nel corso della storia dell'Australia, fino all'avvento dei primi coloni anglosassoni. Sono emersi diversi stili, come le arti astratte o figurative, la pittura sul pavimento, la pittura su roccia o sulla corteccia, per non parlare della scultura di oggetti rituali e totem. I dipinti erano esposti sulla roccia, ma anche su altri supporti più precari, come la corteccia degli alberi, la sabbia o la pelle. I dipinti sul pavimento, realizzati durante i rituali, a volte si estendevano per chilometri.

 

La pittura, espressione essenziale dell'arte aborigena

All'epoca, i popoli aborigeni non sapevano ancora scrivere. La pittura e il canto erano gli unici mezzi per perpetuare un'eredità ancestrale. Alcuni dipinti sono stati utilizzati per eseguire riti di iniziazione. Il movimento artistico aborigeno, che consiste nel dipingere dal pavimento alla tela, è nato nel 1971 a Papunya, una comunità dell'Australia centrale.

L'insegnante di inglese Geoffrey Bardon aveva suggerito ai suoi studenti di riprodurre famosi dipinti su pareti, pannelli e tele. Gli studenti lo fanno copiando il Dreamtime, un quadro che rappresenta la mitologia del popolo e delle razze aborigene. Il successo fu tale che gli aborigeni decisero di formare cooperative per vendere le loro opere, che divennero i primi dipinti contemporanei che permisero all'arte aborigena di farsi conoscere sulla scena mondiale.

Il puntinismo è una tecnica particolarmente applicata dai pittori aborigeni. Consiste nel fare una successione di punti molto stretti che non si mescolano. Questa tecnica si ritrova in alcune pitture rupestri e sul pavimento, che vengono realizzate durante gli incontri rituali.

Il puntinismo, specifico dei dipinti su tela, aveva lo scopo di offuscare i motivi originali. Mostrando solo la parte secolare delle loro opere, gli aborigeni riescono a preservare il loro carattere sacro e segreto. I punti hanno anche un effetto estetico, aumentando la densità di alcuni motivi. Permettono inoltre, sostituendo gli spazi liberi, di riempire e sublimare una tela.

 

Le diverse forme d'arte aborigena

L'arte aborigena si riferisce sia all'arte degli aborigeni australiani prima della colonizzazione sia all'arte degli artisti aborigeni contemporanei, tra cui la silografia sul lego, dipinti, costumi da cerimonia, sculture o gli ornamenti di armi antiche o di utensili. L'arte aborigena è quindi estremamente ricca, come le pitture rupestri.

Molti artisti realizzano collane, conchiglie incise, gioielli o cestini intrecciati. Chiamate "Lonka-Lonka", le grandi conchiglie perlate sono incise con motivi astratti o figurativi. Simboleggiano, ad esempio, gli zigzag del tuono e gli itinerari sacri del popolo Tingari in mezzo al deserto. L'utilizzo di utensili in selce e metallo ha inoltre permesso di affinare i motivi incisi sulla madreperla. Le tele realizzate con il metodo del puntinismo, così come i dipinti astratti e colorati, sono altre forme d'arte aborigena.

A seconda degli stili, delle regioni e delle tecniche, gli aborigeni possono realizzare totem che simboleggiano i loro grandi antenati o possono anche imitare motivi di Clan sulla corteccia. Possono anche coprire i loro corpi con motivi sacri e astratti. A Maningrida, comunità indigena del Territorio del Nord dell'Australia, diversi artisti, come John Mawurndjul, conservano e trasmettono i miti creando opere più astratte e codificate.

 

Dove vedere l'arte aborigena?

Ci sono diversi musei dedicati all'arte aborigena, tra cui l'Australian Museum of Aboriginal Art "The Barn". Unico in Svizzera, questo museo dedica i suoi spazi espositivi temporanei all'arte aborigena australiana contemporanea. I pittori esposti, le cui opere sono di fama internazionale, rappresentano attraverso le loro opere il legame e la fiducia nella terra, un'essenza spirituale particolarmente apprezzata all'interno del museo.

Al Berndt Museum of Anthropology, situato presso l'University of Western Australia, scoprirai una magnifica collezione dedicata all'arte aborigena. Questo museo è ricco di oltre 40.000 fotografie e 12.000 opere. La collezione cresce di anno in anno. Nella città di Yirrkal, situata nel Territorio del Nord, si trova anche il centro d'arte e museo Buku-Larrnggay Mulka. È interamente dedicato alla cultura e all'arte aborigena dell'Australia settentrionale. Il Maningrida Arts & Culture Art Centre o MAC, situato nella comunità di Maningrida, nel nord dell'Australia, ospita le opere di circa 700 artisti che vivono nella regione di Maningrida. Al Musée du Quai Branly di Parigi, scoprirai le magnifiche opere di 8 rinomati artisti aborigeni, selezionati dall'architetto Jean Nouvel. In questo museo è esposta anche una collezione unica di corteccia dipinta, creata dall'artista Karel Kupka all'inizio del XX secolo.

]]>
http://www.foriri.it/article/9254-alla-scoperta-dell-arte-aborigena-australiana Wed, 05 Sep 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[Weekend a Lucca: cose da fare e da vedere]]>

Anche se Lucca è meno frequentata rispetto alle sue vicine Firenze e Pisa, questa città toscana ha molte attrazioni culturali e storiche. Approfitta del tuo fine settimana in famiglia, in coppia o da solo per esplorare questa autentica città costruita sul fiume Serchio e circondata da bastioni costruiti tra il XVI e il XVII secolo.

 

I tesori architettonici da visitare

Fai una passeggiata nel centro storico di Lucca. Questa parte della città è costellata di stradine strette, torri, piazze, palazzi, chiese antiche, case in pietra e mattoni degni di interesse.

Situato in Piazza San Martino, il Duomo o la Cattedrale di San Martino è uno dei simboli di Lucca. Si tratta di un capolavoro architettonico romanico pisano caratterizzato dalla facciata in marmo bianco e verde. All'interno, questa chiesa è decorata e sistemata in stile gotico. Il Duomo ospita anche la tomba di Ilaria del Carretto, moglie di Paolo Guinigi, signore di Lucca.

La chiesa di San Michele in Foro, sull'omonima piazza, è un altro esempio d'arte romanica pisana da non perdere. L'edificio religioso si distingue per l'imponente facciata finemente lavorata. Il suo interno romanico ospita una Madonna in terracotta disegnata da Andrea Della Robbia e un sorprendente Crocifisso dipinto del XII secolo.

Continuando la tua passeggiata verso Piazza San Giovanni, attraverserai la Chiesa dei Santissimi Giovanni e Reparata. Si tratta di una chiesa del X secolo che conserva i resti di una casa e di bagni risalenti all'epoca romana. Questi resti sono stati scoperti dagli archeologi dopo scavi che durarono circa vent'anni. Tra aprile e ottobre, Piazza San Giovanni ospita ogni sera alle 19:00 il concerto del festival Puccini e la sua Lucca.

Merita una menzione speciale anche la chiesa di Santa Maria Forisportam. Costruita nel XIII secolo, questa chiesa è caratterizzata dalla facciata in marmo pisano. All'interno, scoprirai un sarcofago paleocristiano e due splendide opere del pittore barocco Le Guerchin. Lucca vanta molte altre meraviglie architettoniche come la chiesa di San Frediano del XII secolo, la chiesa di San Paolino del XVI secolo, la Casa-Torre Guinigi e il Palazzo Pfanner.

 

Le istituzioni culturali più importanti di Lucca

Durante un weekend a Lucca, visita il Museo Nazionale di Villa Guinigi. Si tratta della casa di campagna del Signore Paolo Guinigi situata a soli dieci minuti a piedi dalla sua residenza principale. Importanti lavori di ristrutturazione hanno permesso a questa tenuta di ritrovare il suo antico splendore. La villa espone sculture romaniche, dipinti lucchesi, oggetti archeologici e pannelli con intarsi.

Questa città toscana è anche conosciuta come la città natale del famoso compositore Giacomo Puccini. La casa dell'artista è trasformata in un museo dove sono conservati il pianoforte e vari documenti. Gli ammiratori di questo artista possono seguire le sue orme fino alla frazione di Torre del Lago Puccini, dove visse dal 1891. Questo villaggio si trova a mezz'ora di auto ad ovest di Lucca.

Situata in Via Galli Tassi, la Pinacoteca Nazionale di Palazzo Mansi è un altro luogo culturale da non perdere a Lucca. Il centro culturale presenta notevoli opere di pittori italiani come Giordano, Tintoretto, Veronese e Le Dominiquin. Cogli l'occasione per visitare questo bellissimo palazzo composto da appartamenti arredati in stile seicentesco e settecentesco. Da non perdere la Camera degli Sposi arredata con un letto a baldacchino ornato da un affresco raffigurante Psiche e l'Eroe.

 

Piazze, strade e luoghi da vedere

Scopri la famosa Piazza dell'Anfiteatro eretta sul sito di un antico anfiteatro romano risalente al II secolo. Si tratta di una piazza oblunga costruita nel 1830 nel cuore del quartiere medievale. E' circondata da alte case colorate, che le conferiscono un'atmosfera unica. Siediti su una delle terrazze dei caffè per gustare le specialità locali.

A pochi passi da Piazza dell'Anfiteatro, scopri Piazza San Pietro. La piazza è fiancheggiata da prestigiose residenze cinquecentesche ed è dominata dal campanile in pietra e mattoni della chiesa di San Pietro Somaldi. È un must per gli amanti delle pietre antiche.

Per immergersi nella tipica atmosfera lucchese, fai una passeggiata lungo Via Fillungo attraversando il centro storico fino a Piazza dell'Anfiteatro. Questo percorso è punteggiato di numerosi negozi, gioiellerie, caffè e case padronali. Si può contemplare la chiesa romanica di San Cristoforo impreziosita da un rosone e da un portale con motivi floreali. Nelle vicinanze, potrai ammirare la Torre delle Ore, risalente al XIII secolo.

Durante il fine settimana si può anche fare passeggiate a piedi o in bicicletta lungo la Passeggiata delle Mura, che si snoda parallelamente ai bastioni medievali. Si tratta di una passeggiata verde e ombreggiata che si estende per oltre 4 chilometri. Questa muraglia storica ha quattro porte e undici bastioni collegati da mura continue. Da qui si gode una piacevole vista sui giardini, sui portici e sulla scala a balaustra del Palazzo Pfanner.

 

Attività ed escursioni da fare

Gli amanti della flora potranno visitare l'Orto Botanico di Lucca, situato tra la città e i suoi bastioni. Il parco è suddiviso in diverse zone, tra cui l'arboreto, il laghetto, la piccola montagna, il settore delle piante medicinali, la banca delle sementi e le serre. Offre una sintesi completa della biodiversità locale.

Nei dintorni di Lucca, assapora la gioia di una fuga attraverso la regione della Versilia che si estende tra le Alpi Apuane e il Mediterraneo. Lungo la costa, scopri le famose località balneari come Viareggio, Lido di Camaiore, Forte dei Marmi e Marina di Pietrasanta.

Lucca è anche un ottimo punto di partenza per escursioni verso la grotta del Vento a circa un'ora di auto a nord-ovest. Si tratta di una grotta sotterranea attraversata da spettacolari gallerie con una gran varietà di stalattiti e stalagmiti.

Per godere di momenti di benessere e relax, è inoltre possibile programmare una pausa alle terme di Bagni di Lucca situate a meno di 30 chilometri dalla città. Questa stazione ospita spa che offrono massaggi, bagni di fango e vari altri trattamenti.

]]>
http://www.foriri.it/article/9079-weekend-a-lucca-cose-da-fare-e-da-vedere Tue, 28 Aug 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[Attività da fare per goderti al massimo il tuo tempo libero in estate, in tutta Italia!]]>

Il tuo soggiorno in Italia si sta rivelando piacevole questa estate 2018 con le tante attività ricreative a prezzi ridotti che sono a tua disposizione in questo periodo. Non c'è bisogno di spendere un sacco di soldi per trascorrere una bella vacanza da solo, con la famiglia o in coppia. Approfitta di offerte di soggiorno in camping più vantaggiose, saldi estivi o escursioni a prezzi accessibili per rendere ancora più perfetta la tua vacanza estiva.

 

I camping più economici in Italia

Se hai intenzione di andare in vacanza con gli amici o la famiglia in Italia per questa estate 2018, la cosa migliore sarà scegliere una "formula camping". I camping sono la soluzione ideale per famiglie o gruppi di amici. È possibile risparmiare molto, perché l'alloggio in campeggio è molto più conveniente di camere d'albergo o appartamenti.

Con le loro offerte di vacanze in camping, i tour operator propongono attualmente alloggi confortevoli in un mobil-home, uno chalet, una tenda e persino una casa sull'albero. Queste sistemazioni offrono comfort moderni. Oltre ad una capacità massima di 6 persone, possono avere una cucina attrezzata, un salotto, aria condizionata e, talvolta, anche una connessione internet Wi-Fi gratuita. Per quanto riguarda il divertimento, alcuni campeggi dispongono di uno spazio acquatico, un miniclub e offrono numerose attività sportive come ping pong, golf, pallavolo e bocce. In loco vengono organizzate anche attività per tutta la famiglia.

I campeggi più economici in Italia hanno molti altri vantaggi, come la vicinanza alla spiaggia e ai luoghi di interesse. Troverai un'ampia scelta di camping in Veneto, Lombardia, Lazio, Toscana, Emilia Romagna o Umbria. Se si opta per un campeggio situato nel Lazio, ad esempio, si avrà la possibilità di visitare i monumenti emblematici della capitale Roma con la famiglia. Se soggiorni in Veneto, puoi facilmente raggiungere Venezia dove è d'obbligo un giro in gondola lungo i canali oltre alla visita della Basilica di San Marco, del Palazzo Ducale e di tante altre meraviglie.

Per l'estate 2018, da giugno a settembre, diverse agenzie di viaggio offrono sconti che vanno dal 10% a oltre il 50% sulle loro offerte di camping in Italia. Le tariffe spesso includono l'alloggio e le attività disponibili in loco. Approfitta di queste ottime offerte per una vacanza estiva in Italia con la famiglia. Il Camping Al Lago di Lago a Tarzo, il Camping Rolli a Manerba del Garba e il Camping Rosapineta sono tra i campeggi che attualmente offrono interessanti sconti.

 

Shopping: indirizzi da ricordare per i saldi estivi del 2018

Per le tue vacanze estive 2018 in Italia, pensi di concentrarti sul tuo hobby preferito: lo shopping? Ricordati di preparare le tue numerose sessioni di shopping individuando i negozi da non perdere e approfittare al massimo dei saldi. I saldi estivi del 2018 sono iniziati il 1° luglio e si concluderanno solo a metà agosto in diverse città italiane. Tuttavia, ogni regione italiana ha un proprio calendario, il che spiega l'esistenza di diverse date per i saldi estivi. In Campania, ad esempio, i saldi durano tre mesi, dai primi di luglio ai primi di ottobre.

Per trascorrere belle giornate di shopping in Italia e acquistare prodotti autentici made in Italy ad un prezzo vantaggioso, le due imperdibili città sono Milano e Roma. Milano, la capitale della moda, ti garantisce una straordinaria esperienza di shopping. Questa città è la patria di tutti i principali marchi italiani di haute couture, come Dolce & Gabanna, Armani, Guess, Versace, Gucci e Prada. Trova le boutique essenziali nel Quadrilatero della Moda delimitato da Via Monte Napoleone, Via della Spiga, Via Alessandro Manzoni e Corso Venezia. Scoprirai anche i negozi delle grandi catene nel quartiere del Duomo e lungo Corso Buenos Aires, Corso di Porta Ticinese, Corso Vittorio Emanuele e Via Torino.

Roma ti delizierà anche con i suoi numerosi negozi che offrono i principali brand italiani durante i saldi estivi del 2018. Nel cuore della capitale, Via Condotti e Piazza Mignanelli ospitano numerose boutique di haute couture e prêt-à-porter di grandi nomi come Valentino, Bulgari, Versace, Missoni e Gucci. Via del Corso, Via del Babuino e Via della Croce ospitano un gran numero di boutique internazionali che offrono prezzi scontati su articoli Diesel, Sisley, Zara, ecc.

Altre importanti città italiane, come Venezia, Firenze e Torino, ti garantiscono piacevoli sessioni di shopping durante i saldi estivi. Durante questo periodo, gli sconti variano da -30% a -70% su articoli di moda, oggetti decorativi o elettrodomestici, sempre made in Italy.

 

Le escursioni di un giorno, le più economiche

Durante il tuo soggiorno in Italia, approfitta di escursioni di un giorno a prezzi vantaggiosi per scoprire luoghi suggestivi senza far soffrire il tuo portafoglio. Da Firenze, i tour operator possono offrirti una gita di un giorno alla scoperta delle Cinque Terre in autobus con una guida professionale. Un prezzo abbordabile di circa 90 euro ti permette di scoprire questa regione costiera classificata dall'UNESCO. Questa tariffa comprende il trasporto in autobus, treno o battello tra i cinque borghi delle Cinque Terre.

Da Roma si possono fare escursioni giornaliere verso le rovine di Pompei e il Vesuvio. Con un prezzo di circa 120 euro a persona, è possibile accedere a questa escursione con la salita del vulcano, la visita del sito archeologico di Pompei e il suo museo. Dall'alto del Vesuvio, gli escursionisti possono godere di una vista unica sulla città di Napoli e sul cratere. Da Roma, inoltre, potrai scegliere tra escursioni verso l'isola di Capri, Villa Adriana o Villa d'Este.

Da Milano prenota una gita di un giorno al Lago di Como. Questo giro in autobus ti costerà circa 80 euro. Ti permetterà di godere della tranquillità del lago di Como fiancheggiato da ville di lusso e della bellezza dei suoi dintorni irti di cime innevate. Questa giornata può includere una gita in barca sul lago e una visita al borgo di Bellagio. Diverse altre escursioni giornaliere più economiche sono disponibili in Italia nel periodo estivo, per citare solo la passeggiata alla scoperta della grotta marina di Anacapri soprannominata la Grotta Azzurra per i riflessi azzurri intensi delle sue pareti. Quest'escursione è programmata in partenza da Napoli.

]]>
http://www.foriri.it/article/9075-attivita-per-goderti-al-massimo-il-tuo-tempo-libero-in-estate-in-italia Wed, 22 Aug 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[La nostra selezione dei 10 migliori spot di immersione al mondo]]>

Le immersioni subacquee sono un'attività sempre più apprezzata dai viaggiatori. Molte agenzie organizzano anche viaggi su misura per soddisfare le aspettative dei subacquei principianti o esperti. Per garantire un'esperienza subacquea unica, scegli la tua prossima destinazione tra i 10 migliori spot di immersione al mondo.

 

Aquarium Grand Baie, Mauritius

Mauritius è conosciuta in tutto il mondo per la sua laguna turchese poco profonda e per le spiagge incontaminate con palme da cocco. Bagnata dall'Oceano Indiano, l'isola vanta anche uno dei migliori spot per immersioni al mondo: Aquarium Grand Baie. Situato sulla costa settentrionale, Aquarium Grand Baie è composto da formazioni rocciose ricoperte di coralli duri e molli. Si tratta di un vero e proprio acquario che comprende una barriera corallina vivente, parco giochi di una fauna sottomarina eccezionale. Avrai la possibilità di nuotare tra pesci angelo, murene, pesci scorpione, pesci donzella e altro ancora. Offrendo una visibilità ottimale e una profondità di soli 10 a 15 metri, questo spot è perfetto per i subacquei principianti.

 

Richelieu Rock, Isole Similan, Thailandia

In Thailandia, recati all'arcipelago di Similan per vivere una straordinaria avventura subacquea. Scoperto dal capitano Cousteau, Richelieu Rock è uno dei migliori siti di immersione del paese e di tutto il mondo. Questo luogo ricco di plancton attira gli squali balena, che sono particolarmente numerosi tra febbraio e aprile. Ospita anche coralli molli e specie pelagiche come mante, razze, cernie e barracuda. Più adatto ai subacquei esperti a causa della corrente, il sito di Richelieu Rock si trova in mare aperto. 2 o 3 sessioni di immersione sono necessarie per esplorarlo completamente. Si può andare lì nel corso di una crociera alle isole Similan o durante una gita di un giorno in partenza da Khao Lak o da Phuket.

 

Atollo Ari, arcipelago delle Maldive

Ari è l'atollo più visitato delle Maldive per i suoi spot di immersione famosi in tutto il mondo. E' la meta da non perdere per avvicinare le mante e gli squali balena. Raggiungi Manta Point o Lankan per osservare le mante che si lasciano pulire da altri pesci che si nutrono dei parassiti presenti sul loro corpo. L'atollo Ari offre anche bellissimi siti per le immersioni, come le Grotte Azzurre fiancheggiate da coralli molli e frequentate da lutianidi e pesci imperatore. È inoltre possibile esplorare relitti spettacolari, tra cui il relitto di Fresdhu ricco di pesci blennidi e ghiozzi ad esempio. Il momento migliore per fare immersioni nell'atollo Ari è da gennaio ad aprile durante il monsone del nord-est.

 

Sipadan, Borneo, Malesia

In Malesia, l'isola di Borneo è circondata da numerose isolette favorevoli alle immersioni. Situato al largo della costa orientale del Borneo, l'isolotto di Sipadan deve la sua reputazione in tutto il mondo alla sua fauna marina molto densa. Si tratta di un vero e proprio santuario subacqueo abitato da una grandissima concentrazione di tartarughe e altri animali pelagici, tra cui squali pinna bianca, razze, pesci pappagallo e barracuda. La stagione secca da maggio ad agosto è il periodo consigliato per una visibilità ottimale sull'acqua.

 

Mare di Cortez, Messico

Protetto dall'Oceano Pacifico dalla penisola di Baja California, il Mare di Cortez o il Golfo di California offre un incredibile spot di immersione con le sue acque calme, le sue isole e le sue scogliere. Soprannominato "l'acquario del mondo", questo Golfo presenta una barriera corallina sviluppata e preservata che funge da rifugio per oltre 800 specie di pesci, alcune delle quali endemiche. Situato a nord dell'isola di Partida, le isole rocciose di Los Islotes sono un must per osservare da vicino le colonie di leoni marini della California. Balenottere, delfini e razze sono altri ospiti di queste profondità.

 

Atollo di Turneffe, Belize

Al largo del Belize si trova la seconda più grande barriera corallina del pianeta. A circa trenta chilometri dalla costa del Belize, scopri Turneffe Atoll, una delle migliori destinazioni per fare immersioni subacquee nei Caraibi e nel mondo. Classificato come riserva marina nel 2012, questo atollo è costituito da 400 isole e isolotti circondati da lagune e mangrovie. Più di 70 siti di immersione sono elencati sull' Atollo di Turneffe. Esplora il giardino di coralli Calabash Cut o lo Sting Ray Motel popolato da varie specie di razze.

 

Grand Bahama, l'arcipelago delle Bahamas

Se Grand Bahama è conosciuta per le sue spiagge di sabbia bianca, le acque cristalline e le palme, l'isola è anche famosa per i suoi siti coloratissimi per le immersioni. È il luogo da non perdere per vedere i delfini evolvere nel loro ambiente naturale. Nella Laguna di Sanctuary Bay, è possibile immergersi e nuotare tra questi grandi cetacei che pesano fino a 250 chili. A nord di Grand Bahama, il villaggio di West End è il punto di partenza per gite in barca verso Tiger Beach, dove si possono avvistare gli squali limone e squali tigre.

 

Grande Barriera Corallina, Australia

La Grande Barriera Corallina si estende per 2.500 chilometri lungo la costa orientale dell'Australia. È l'ecosistema sottomarino più grande e ricco del mondo, classificato come Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO. Questa barriera corallina ospita 400 specie di coralli, 1.500 specie di pesci e 4.000 specie di molluschi. Cod Hole ed Heron Island sono tra i luoghi più spettacolari per le immersioni. Tuffati nelle sue acque per vedere pesci pagliaccio, vongole giganti, pesci pappagallo, tartarughe, cernie, ecc.

 

Cenotes Riviera Maya, Messico

Sulla penisola dello Yucatán, scopri i cenotes mistici della Riviera Maya. Questi piccoli laghi circolari garantiscono immersioni e passeggiate sotterranee pittoresche per fare un salto indietro nel tempo, all'epoca dei Maya. Nel "cenote" Punta Laguna, scopri le ossa e i resti di questi antichi popoli. Nei "cenotes" di Chac Mool, si può osservare l'aloclino, uno strano fenomeno naturale che separa l'acqua dolce dall'acqua di mare senza mescolarle.

 

Baia di Calvi, Corsica, Francia

Situata sull'isola della Corsica, in Balagne, la baia di Calvi seduce gli appassionati di storia e relitti. I resti dell'ex bombardiere americano B-17 si trovano in fondo a questa baia, a 28 metri di profondità. Franck Chaplick, il pilota ha gestito l'atterraggio di emergenza di questo aereo permettendo di salvare sei uomini del suo equipaggio. Non lontano da questo relitto, si trova la punta della Revellata dove si sviluppa una ricca vita marina. Tra canyon, grotte e faglie, osserva cernie, mostelle, e molte altre specie di pesci.

]]>
http://www.foriri.it/article/9069-selezione-dei-10-migliori-spot-di-immersione-al-mondo Tue, 14 Aug 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[Passatella: un gioco tradizionale che è diventato un passatempo]]>

La Passatella è un antico gioco da osteria praticato principalmente nel centro e il sud Italia. Si tratta di un gioco alcolico conviviale, ma che può concludersi in risse generalizzate che spesso alimentano le rubriche di cronaca. Per saperne di più su questo gioco che affonda le sue radici nella Roma antica leggi il presente articolo.

 

Le origini della passatella

La Passatella è un antichissimo gioco da osteria praticato sin dai tempi dell'antica Roma. Questo gioco è stato chiamato "Rex vini" o "Regnum vini" dai Romani. Catone il Vecchio e Orazio ne parlano con entusiasmo. La passatella si diffuse poi nella Roma dei Papi. A quel tempo, il capo tavola o l'arbitro veniva chiamato "rex convivii" e il sottocapo "servus". Il capo tavola era libero di bere, ma se voleva far bere agli altri ospiti, doveva avere il consenso del sottocapo che non sempre era della sua stessa opinione. Si trattava di una situazione poco chiara che spesso ha portato all'esclusione o addirittura a cruenti lite. Gli antichi greci giocavano anche loro a un gioco da osteria molto simile alla passatella. Nei banchetti greci, un capo di nome "sumposiarch" veniva eletto per dettare le leggi di convivenza al tavolo e decidere le sanzioni da comminare ai trasgressori.

La pratica della Passatella ai giorni nostri

Nel 1700, questo gioco da osteria causò litigi e persino omicidi. Questa situazione attirò l'attenzione del Gran Tribunale del Vicario del Regno di Napoli e del primo ministro Bernardo Tanucci. All'epoca, il 26/06/1756 furono comminate severe sanzioni a coloro che ancora praticavano la passatella. A causa del suo carattere violento, questo gioco è vietato in Italia ancora oggi ai sensi dell'articolo 110 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, modificato dall'articolo 39 del decreto legge 30.09.2003, n. 269. Nonostante questo divieto, la passatella rimane un gioco popolare nell'Italia centrale e meridionale. È diventato un vero e proprio passatempo con l'obiettivo di bere in compagnia. Questo gioco è ampiamente giocato in Abruzzo e Lazio, dove vengono praticate diverse varianti della passatella, tra cui il "padrone e sotto" della comunità montana dell'Alto Vastese e la "lu vattarille", giocata nel comune di Vasto. Oggi, sia il vino che la birra possono essere utilizzati per giocarvi.

Le regole del gioco

In una partita di passatella, si individuano tre tipi di partecipanti gerarchizzati: il capo o arbitro, il sottocapo e i giocatori comuni. L'arbitro decide chi tra i giocatori può e non può bere. Dopo aver ottenuto l'autorizzazione del capo, i bevitori devono anche avere il consenso del sottocapo senza il quale non possono bere il bicchiere di vino o di birra. La persona che non è stata autorizzata a bere è chiamata "ormo", deformazione romanesca dell'olmo, una varietà di alberi con tronchi asciutti e senza frutta commestibile. Non è chiaro il motivo per cui la persona che non beve sia così chiamata. In un gioco, ci può essere un singolo ormo o degli ormi. Tutti i partecipanti contribuiscono all'acquisto della quantità di vino o birra necessaria per la pratica del gioco, anche l'ormo. Ad esempio, con otto giocatori al tavolo, si possono avere otto bicchieri di birra o meno ad ogni partita.

Le modalità di gioco della passatella

La Passatella si svolge solitamente in osterie, taverne o bar. Il numero di giocatori è da 4 a 10 o più. Il primo passo è quello di eleggere il capo e il sottocapo tramite sorteggio, giocchi di carte, bocce o morra. Nel comune di Celenza, ad esempio, i giocatori spesso usano i giochi di carte per designarli. Le carte della passatella hanno lo stesso valore di quelle usate per sapere chi ha la "primiera", cioè le migliori carte a scopa. L'asso è pari a 16 punti; il 2 a 12 punti, il 3 a13 punti; il 4 a 14 punti; il 5 a 15 punti; il 6 a 18 punti; il 7 a 21 punti; il fante, il cavaliere e il re a 10 punti. Il numero di carte distribuite dipende dal numero di partecipanti. Se vi partecipano 8 giocatori, di solito vengono distribuite 5 carte. Se invece i giocatori sono 10, 3 carte vengono distribuite con 1 carta al centro. Il giocatore che viene eletto "arbitro" o "capo" è il giocatore con il punteggio più alto. Il "sottocapo" o "servo" è il giocatore con il punteggio più basso dopo aver sommato le carte dello stesso seme. Per creare un'atmosfera speciale nella taverna, i giocatori usano gesti e parole provocatorie in questo gioco di carte. Una volta che il capo e il sottocapo sono stati designati, inizia la vera e propria partita di passatella. Le negoziazioni tra il capo e il sttocapo si intensificano e si susseguono una dopo l'altra per assegnare i bicchieri ai giocatori.

Lo scopo del gioco

Se lo scopo della passatella era quello di umiliare o screditare in pubblico una persona, quella scelta come ormo, appunto, oggi non è più così. Questo gioco è diventato un vero e proprio intrattenimento e un ottimo modo di bere in buona compagnia. La passatella offre spesso spettacoli originali, grazie alle argomentazioni usate dal capo per convincere il sottocapo ad accettare le sue proposte, o i dialoghi tra i due per decidere il da farsi. Si tratta di una raffigurazione delle dinamiche della vita reale, con regole, strategie e negoziati. Questo gioco può rafforzare l'amicizia, ma può anche creare tensione nel caso in cui il capo e il sottocapo non siano in grado di controllare la situazione o gli olmi rifiutino la loro sorte ed esprimano la loro insoddisfazione.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/9065-passatella-gioco-tradizionale-diventato-passatempo Tue, 07 Aug 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[CineCittà World: un parco a tema per gli amanti del cinema]]> CineCittà World è un parco a tema per gli amanti del cinema. Inaugurato solo 4 anni fa, è il primo vasto parco divertimenti cinematografico d'Italia


Inaugurato solo 4 anni fa, CineCittà World è il primo parco divertimenti cinematografico d'Italia. Con la sua eccezionale decorazione ispirata ai film di culto come "La guerra dei mondi", "Ben-Hur" o "Gangs of New York", trasporta i suoi visitatori nello spazio e nel tempo, consentendo loro di vivere esperienze indimenticabili. Questo vasto parco tematico di 23 ettari si trova a Roma in Via di Castel Romano 200.

 

CineCittà World, un parco a tema interamente dedicato al cinema

CineCittà World si trova nel sito degli ex studi cinematografici del produttore italiano Dino De Laurentis. In un autentico palcoscenico, garantisce un'immersione assoluta nel mondo del cinema. E' stato disegnato da Dante Ferretti, premiato due volte con l'Oscar per la migliore direzione artistica. Questo famoso scenografo ha anche lavorato sui film hollywoodiani come Sweenay Todd e Aviator. La musica che accompagna le attrazzioni del parco è stata creata da Ennio Morricone, uno dei direttori d'orchestra più famosi d'Italia. È noto anche per aver scritto le musiche per più di 500 film e serie TV, tra cui il western "Il buono, il brutto, il cattivo".

Deliziando gli appassionati della settima arte e del brivido, CineCittà World è per tutta la famiglia. Offre una varietà di attrazioni che delizieranno i visitatori di tutte le età. Ogni attrazione, presenta un arredamento diverso. Sull'arteria principale del parco, ad esempio, lo scenario immerge i visitatori nel cuore di New York nel 1920.

L'Indiana Adventure Fall Tower è una delle attrazioni principali del parco. La torre, è stata allestita sulla schiena dell’Elefante, e raggiunge un’altezza di 60.

 

Le attrazioni del Parco CineCittà World

- Montagne Russe :

Il parco offre tre montagne russe:

1- Inferno : una montagna russa al buio disegnata da Intamin,

2- Aktium : una montagna russa acquatica firmata Mack Rides,

3- Altair CCW-0204 : una montagna russa a forma di spirale disegnata anche da Intamin.

 

- Attrazioni acquatiche :

La Bagnabattaglia: si tratta di un un percorso sull’acqua a bordo di grandi barche dotate di cannoni d’acqua. E' stata progettata dall'azienda italiana Preston & Barbieri.

L'Aqua Rodeo: è un'attrazione che propone di guidare piccoli gommoni sull'acqua.

 

- Le attrazzioni:

Aviator : propone aeroplani colorati che girano, alzandosi in volo.

Le Tazze : offre un girotondo a bordo dei grandi calderoni usati da maghi e streghe.

Salterello : piccole gondole che girano in tondo rimbalzando su e giù, avanti e indietro.

Bici volanti : con le bici volanti si deve pedalare per andare sempre più in alto.

 

- Altre attrazioni :

La Guerra di mondi : un gioco virtuale che ti immerge in un mondo invaso dagli alieni.

Aquilla VI : il sottomarino dove sono state girate alcune scene del film U-571.

Horror-House : il luogo più oscuro del Parco in un vecchio magazzino abbandonato.

Pezzi da Oscar : un museo che presenta una mostra permanente sugli studi di Cinecittà.

Il Labirinto : un labirinto in un mondo fantastico in cui realtà e virtuale si uniscono per creare un’esperienza unica.

 

Gli ex studi CineCittà

Dalla loro inaugurazione nel 1937, in questi ex studi si hanno girato circa 4000 film. Una visita guidata di un'ora permette di scoprire i diversi luoghi dove sono stati girati i film "Cleopatra di Mankiewicz", "Gangs of New York", "Quo Vadis", le serie "Borgia", "Doctor Who" e "Kaamelot".

Sono disponibili altri percorsi di visita. Il "Tour per 10 persone" porta i visitatori in aree riservate esclusivamente ai professionisti. La visita si conclude con una proiezione cinematografica nel teatro Fellini. Un tour di due ore comprende la scoperta degli atelier degli studi.

Un laboratorio chiamato Cinebimbicittà è offerto ai visitatori che vengono con i bambini. Accoglie i bambini dai 5 agli 11 anni. Sono in programma diverse attività ludiche per scoprire il mondo del cinema italiano.

 

Gli spettacoli

Nei giorni di apertura del parco si svolgono spettacoli di magia, teatro, musica e danza. Il Far West Show, il Gangs of musical, il Cinecittà Show e il Trucchi da Paura ne sono alcuni esempi.

 

Ristoranti

CineCittà World offre 5 ristoranti :

American Bar and Restaurant serve specialità americane e italiane.

Il Caffè di Cinecittà offre bevande calde e pasticceria.

Ristorante Charleston offre un ambiente raffinato per gustare piatti gastronomici ispirati alla cucina mediterranea.

Roma - Pasta & Fast Food ospita un self-service.

Saloon è un ristorante specializzato in cucina Tex-Mex che offre un arredamento tipico dei saloni del Far West.

 

Orari e giorni di apertura di CineCittà World

I giorni e gli orari di apertura del parco variano a seconda delle vacanze scolastiche, delle stagioni e dei giorni festivi.

 

Le tariffe

Adulti : 24 €

Bambini sotto i 10 anni e adulti sopra i 65: 19 €.

Persona con disabilità e bambino misurando meno di 1 metro: gratis.

Sono disponibili anche abbonamenti e tariffe per famiglie e gruppi.

C'è anche un biglietto che combina l'ingresso al parco e la navetta da Viale Luigi Einaudi, vicino alla stazione Termini.

Per evitare code, acquista un "pass salta-coda" che è possibile utilizzare per accedere a tutte le attrazioni.

 

Come arrivare?

La navetta da Viale Luigi Einaudi è disponibile a 10 € se prenoti online. Se si paga direttamente a bordo della navetta, il prezzo è di 12 €.

Se si raggiunge il parco con la propria auto dal centro di Roma, prendi il Grande Raccordo Anulare fino all'uscita 26 (Pontina SS. 148) che porta a Castel Romano.

 

Altre informazioni

L'accesso a determinate attrazioni è riservato alle persone di altezza superiore a 1,30 m.

Per utilizzare il modulo di prenotazione, è necessario presentare il passaporto o un documento d'identità.

Gli orari del servizio navetta cambiano in base agli orari di apertura del parco.

]]>
http://www.foriri.it/article/8989-cinecitta-world-parco-a-tema-per-amanti-cinema Mon, 30 Jul 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[Le offerte promozionali per le tue attività preferite per quest'estate]]> Per quest'estate ecco le offerte promozionali per le tue attività preferite . Una vacanza estiva in Italia non è necessariamente costosa. Su Internet troverai una vasta gamma di offerte a prezzi ridotti


Una vacanza estiva in Italia non è necessariamente costosa. Le promozioni e gli sconti offerte dai centri ricreativi e agenzie di vacanze ti permetteranno di trascorrere piacevoli momenti nell'estate 2018, senza sacrificare il tuo budget. Su Internet troverai una vasta gamma di offerte per soggiorni e vacanze a prezzi ridotti e anche biglietti d'ingresso ai parchi di divertimento più economici.

 

Offerte di viaggio in promo in Italia

L'Italia ti garantisce una vacanza ricca di bei ricordi e incredibili scoperte. Approfitta delle numerose offerte di soggiorni, tour o week-end in questo paese per vivere le tue vacanze estive 2018 in modo diverso.

Ad esempio, con l'agenzia TravelBird, scopri un'offerta turistica più economica per la Sardegna a partire da soli 469 euro a persona. Questo è un tour di 8 giorni attraverso l'isola di Sardegna, passando per spiagge, villaggi pittoreschi, montagne, ecc. Valido dal 20 luglio al 28 settembre, l'offerta include il pernottamento in 4 diversi hotel con prima colazione, noleggio auto e voli di andata e ritorno.

Quest'estate, si può anche optare per un soggiorno nella regione delle Cinque Terre a partire da 286 euro a persona. Questo autentico viaggio di 4 giorni ti invita a scoprire i cinque pittoreschi villaggi arroccati sulle scogliere a picco sul mare. Valido dal 15 luglio al 31 ottobre, questo viaggio comprende biglietti aerei di andata e ritorno, 4 notti in un appartamento di charme e il noleggio di un'auto per esplorare questa regione italiana in piena libertà.

Con l'agenzia di viaggi Very Chic, trova un'offerta di soggiorno sul Lago di Garda a partire da 316 euro a persona. In 7 giorni, trascorrerai una vacanza rilassante sul lago di Garda, il più grande lago d'Italia. Quest'offerta è valida dal 27 luglio al 28 ottobre 2018 e include voli di andata e ritorno, sistemazione in un hotel 4 stelle con prima colazione e accesso gratuito alla spa.

Gli amanti delle avventure in montagna, quest'estate godranno di numerose offerte di viaggio che propongono le agenzie di viaggio online, per scoprire il Massiccio del Gran Paradiso. Ad esempio con meno di 700 euro a persona potrai godere del trasferimento andata e ritorno, la mezza pensione in rifugio o in ostello, i pic-nic, il trasporto durante l'escursione, l'organizzazione e la supervisione. In 6 giorni, questo viaggio ti permetterà di apprezzare le meraviglie del Gran Paradiso, il primo parco nazionale italiano, situato al confine con la Francia, a cavallo tra il Piemonte e la Valle d'Aosta.

 

Le offerte di circuiti o di viaggi combinati low cost

L'estate 2018 promette di essere piacevole per i vacanzieri che desiderano esplorare l'Italia. Approfitta degli sconti offerti dalle agenzie di viaggio sui circuiti, Auto Tour e viaggi combinati.

Su Logitravel, ad esempio, scopri un soggiorno combinato alla scoperta della Sicilia, da Palermo a Erice per soli 363 euro invece di 382 euro. Questo prezzo interessante include voli di andata e ritorno, trasferimento aeroporto/albergo, sistemazione e pasti selezionati nelle tre città visitate, auto a noleggio e assicurazione di viaggio. Questo viaggio combinato di 8 giorni ti permetterà di scoprire i tesori di queste importanti e bellissime destinazioni italiane.

Se sei alla ricerca di evasione, puoi anche prenotare un viaggio combinato Napoli, Capri, Pompei a 661 euro invece che a 734 euro. Questa tariffa include voli di andata e ritorno, alloggio, pasti, trasferimenti dall'aeroporto all'hotel, trasferimenti inzio/fine tour, e naturalmente assicurazione di viaggio. In 5 giorni, questa offerta ti permetterà in un solo viaggio di esplorare Napoli, scoprire le rovine di Pompei e concludere con una parentesi esotica sull'isola di Capri.

Gli sconti sulle offerte Auto Tour ti daranno anche la possibilità di godere di una bellissima vacanza in Italia risparmiando. Ad esempio, scegli un'offerta per attraversare la Sicilia in auto per 363 euro invece di 427 euro. Voli di andata e ritorno, alloggio e pasti, noleggio auto e assicurazione di viaggio sono inclusi in questa tariffa rivisitata. Questo Auto Tour attraversa siti e città eccezionali come Palermo, Agrigento, Catania, Taormina e Cefalu.

 

Visite e tempo libero in Italia

L'Italia offre ai turisti una vasta gamma di visite e attività per il tempo libero questa estate 2018. Visitando Roma, Firenze, Napoli o Milano in occasione di un tour o di un altro soggiorno, gli amanti della cultura scoprono i più importanti musei e siti culturali italiani. Nella capitale Roma, una visita alla Galleria Borghese è d'obbligo per ammirare sculture e dipinti dei grandi maestri italiani. Questa galleria è installata nell'omonimo parco.

A Firenze, spingi la porta della Galleria dell'Accademia, dove sono esposte la maggior parte delle opere del famoso artista italiano Michelangelo. Fai anche una passeggiata lungo il Corridoio Vasariano attraverso la Galleria degli Uffizi. Questo passaggio presenta una preziosa collezione di dipinti italiani del XV secolo. A Napoli, il Museo Archeologico Nazionale attira appassionati di storia. Questo museo espone collezioni greco-romane. A Milano, visita la Pinacoteca di Brera, che ospita una ricca collezione di opere provenienti da tutto il mondo, tra le quali spiccano la "Pala Montefeltro" di Piero Della Francesca e lo "Sposalizio della Vergine" di Raffaello. Questi musei italiani sono accessibili a prezzi bassi o addirittura gratuiti.

L'Italia è anche ricca di interessanti parchi di divertimento e zoo, come la Rainbow Magicland a Roma, il Cavallino Matto a Livorno, l'Acquario di Genova e lo Zoo di Torino. Gli amanti della natura, sceglieranno escursioni a prezzi scontati nei parchi naturali del paese, tra cui il Parco della Maremma, il Parco delle Dolomiti di Bellumo e il Parco Nazionale del Vesuvio.

]]>
http://www.foriri.it/article/8985-offerte-promozionali-attivita-preferite-estate Tue, 24 Jul 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[La top 10 degli sport di quest'estate]]> Ecco la top 10 degli sport di quest'estate. La stagione estiva è probabilmente il momento migliore per fare sport. Rassegna degli sport da non perdere per quest'estate


La stagione estiva è probabilmente il momento migliore per fare sport. Non solo hai tempo libero per l'attività fisica, ma puoi anche godere di buone condizioni meteo per praticare sport in spiaggia o in montagna. Rassegna degli sport da non perdere per quest'estate.

 

1-    Arrampicata

Sei in cerca di uno sport che combini piacere, sensazioni forti e attività in mezzo alla natura? L'arrampicata è per te. A seconda del tuo livello, ti sarà possibile scegliere tra blocchi di pochi metri di altezza o scogliere che misurano centinaia di metri. Per esercitarti prima di raggiungere i siti di arrampicata naturali, prova le pareti in resina dotate di stive. L'arrampicata può essere praticata anche all'interno di strutture ACS o Artificial Climbing Structures. In tutti i casi, è importante dotarsi di dispositivi di sicurezza come un'imbracatura, una corda, una borsa, un sistema frenante, cordoncini e casco.

 

2-    Immersioni con l'autorespiratore

Le immersioni subacquee sono una delle attività sportive più emozionanti perché permettono di esplorare la ricchezza dei fondali marini. Tuttavia, prima di praticare questa attività nautica, si consiglia di frequentare corsi con professionisti. L'immersione subacquea inizia con una prima immersione per valutare le tue capacità fisiche per la pratica di questo sport e per convalidare iltuo reale interesse per l'immersione. Al termine della prima immersione, è possibile iniziare i corsi pratici e teorici che ti permetteranno di raggiungere il livello superiore e diventare un sub indipendente.

 

3-    Speleologia

Gli amanti dello sport in mezzo alla natura troveranno il loro piacere nella speleologia. Questa attività sportiva consiste nell'esplorare grotte e abissi camminando, arrampicandosi, salendo o scendendo con una corda. La speleologia richiede quindi tutti i muscoli del corpo. Per praticarlo, è necessario un minimo di resistenza e una buona condizione fisica. Oltre ai benefici fisici, questo sport sviluppa lo spirito di squadra e offre delle interessanti sfide.

 

4-    Golf

Sempre se ami gli sport all'aria aperta, il golf è una scelta saggia. È un'attività che richiede resistenza fisica, memoria e concentrazione da parte del giocatore. Consente inoltre di lavorare sulla precisione e migliorare la tecnicità. L'obiettivo è quello di fare il minor numero di colpi in un campo, il giocatore essendo portato a superare se stesso ad ogni partita. Se vuoi imparare a giocare a golf, partecipa ai corsi per principianti. Coloro che vogliono semplicemente giocare a golf in un'atmosfera conviviale possono iscriversi ai club Pitch & Putt.

 

5-    Rafting

Ti piacciono le forti emozioni? Quest'estate il rafting è lo sport che fa per te. Attraverserai i fiumi con una forte corrente a bordo di un raft: un gommone gonfiabile dotato di un fondo piatto inaffondabile. Sarete da 7 a 8 persone a imbarcarsi sul gommone. È l'istruttore che assegna i posti ai membri del team per bilanciare il peso e la forza su ogni lato del gommone. Oltre a buone condizioni fisiche e capacità di nuoto, il rafting richiede buone capacità di ascolto e una motivazione sufficiente per eseguire le istruzioni durante la discesa.

 

6-    Tiro con l'arco

Il tiro con l'arco è uno sport che è ancora poco conosciuto presso il grande pubblico. È uno sport adatto a bambini, giovani e adulti. Nella pratica del tiro con l'arco, è necessario controllare la tensione muscolare, lavorare sulla concentrazione e rilassarsi mentalmente. Infatti, solo i gesti lenti e fluidi permettono di raggiungere l'obiettivo con precisione. Molti club propongono il tiro con l'arco. È possibile allenarsi da soli o in gruppo. Il tiro con l'arco può essere praticato all'interno, ma anche all'esterno. Avrai tutto il tempo per perfezionare la tua tecnica durante l'estate.

 

7-    Kitesurf

Chi preferisce gli sport acquatici sarà tentato dal kitesurf. Questo sport consiste nel fare surf su una tavola mentre si è trainati da un aquilone. È uno sport emozionante per gli appassionati di velocità e looping in quanto richiede sia il controllo del vento e dell'acqua. Diverse parti del corpo sono sollecitate come la schiena, i muscoli pettorali, gli arti inferiori e gli addominali. Prima di praticare il kitesurf in estate, è consigliabile prepararsi fisicamente facendo esercizi di spinta, trazione e jogging.

 

8-    Beach Volley

Ti piacciono gli sport di squadra? Scegli il beach volley per quest'estate. A differenza della pallavolo tradizionale, la palla utilizzata è più leggera ed è consentito colpire la palla con tutte le parti del corpo. Le cadute sono anche meglio ammortizzate rispetto alla pallavolo indoor. Con il beach volley potrai costruire le tue gambe e scolpire il tuo corpo divertendoti sulla sabbia. Il beach volley permette anche di abbronzarsi in modo naturale perché è praticato in maglia da spiaggia. Tuttavia, non dimenticarti di applicare una buona protezione solare sulla pelle per evitare scottature prima e durante la partita.

 

9-    Speedminton

Se ti piace il badminton, prova lo speedminton, un'altra variante creata dalla tedesca Bille Brandes. A differenza del badminton, lo speedminton può essere giocato su qualsiasi campo: sabbia, erba, ecc. Il manico della racchetta è stato accorciato e la corda è più serrata. Lo Speedminton è uno sport che richiede molta reattività e velocità. Sollecita quindi tutti i muscoli del corpo. Il blackminton è un'altra variante dello speedminton. Per consentire ai giocatori di giocare al buio, degli stick fosforescenti sono inseriti sulla testa dei velocisti e sulle racchette.

 

10-Touch rugby

Gioca a rugby in modo meno aggressivo con il touch rugby, uno sport che ha origine in Australia. Nel touch rugby, il placcaggio è vietato. Poiché si basa sull'elusione, i giocatori sono sempre in movimento. In questo modo si ottengono gli stessi benefici fisici degli esercizi cardio-fittici. Il touch rugby è uno dei rari sport di squadra che può essere giocato in un formato misto poiché la mancanza di contatto permette a tutti di partecipare.

]]>
http://www.foriri.it/article/8979-top-10-sport-estate Wed, 18 Jul 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[Grandi eventi culturali da non perdere in Italia quest'estate]]> Scopri gli grandi eventi culturali da non perdere in Italia quest'estate. L’Italie quest'estate 2018 presenterà un gran numero di eventi e festival prestigiosi in tutto il mondo


Da sempre uno dei più grandi centri culturali dell'Occidente, l’Italia quest'estate 2018 presenterà un gran numero di eventi e festival prestigiosi in tutto il mondo. Dal Festival "I Suoni delle Dolomiti" in Trentino al Festival Dei Due Mondi di Spoleto, ogni appuntamento promette inconfondibili incursioni culturali.

 

Il Festival Dei Due Mondi a Spoleto

Il Festival Dei Due Mondi si svolge dal 29 giugno al 15 luglio nella storica città di Spoleto in Umbria, nell'Italia centrale. Creato nel 1958 dal compositore italo-americano Gian Carlo Menotti, questo festival musicale è oggi un importante punto d'incontro per gli amanti della cultura di tutto il mondo. Si tratta di un evento culturale unico nel suo genere che coinvolge grandi artisti e personalità italiane e americane. Per diciassette giorni, la città ospita concerti di musica classica e jazz, spettacoli di danza e di burattini, teatro e opera. Potrai assistere a questi diversi eventi in vari luoghi importanti di Spoleto: Teatro Nuovo, Teatro Caio Melisso, Teatro Romano, Teatrino delle sei, Complesso monumentale di San Nicolò, Auditorium della Stella, Piazza del Duomo, Chiesa di Sant'Eufemia e il Cortile della Rocca albornoziana. Il Festival Dei Due Mondi si propone come luogo d'incontro tra due mondi artistici: quello europeo e quello americano.

 

Il Festival "I Suoni delle Dolomiti" in Trentino

Esistente dal 1995, il festival " I Suoni delle Dolomiti " si tiene dal 30 giugno al 31 agosto in questa edizione 2018. Questo grande festival musicale si svolge sulle montagne del Trentino, dichiarate Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 2009 e considerate da Le Corbusier "l'architettura naturale più bella del mondo". Si tratta di un evento molto popolare per chi ama coniugare arte e natura. In programma, concerti all'aperto di jazz, musica classica e world music. Proprio come i musicisti con i loro strumenti sulle spalle, dovrai raggiungere a piedi i luoghi d'alta quota dove si terranno i concerti. Sarà l'occasione per un'escursione alla scoperta della bellezza dei paesaggi dolomitici tra le rocce, le ripide scogliere, le strette vallate, i verdi pascoli e le abbondanti foreste di conifere. Senza un vero e proprio palcoscenico né amplificazione, i concerti di musica si tengono nel primo pomeriggio e all'alba accanto ai rifugi alpini.

 

Festival di Ravello

Dal 30 giugno al 25 agosto 2018, come ogni anno, la 66° edizione del Ravello Festival si svolgerà nell'idilliaca Villa Rufolo Belvedere dove il grande compositore Richard Wagner ha tratto ispirazione per realizzare la sua celebre opera "Parsifal". Oggi, questo festival di musica classica è uno degli eventi culturali più importanti del paese. Grandi artisti internazionali di musica classica, jazz, balletto, danza e coreografia contemporanea saranno presenti in questa occasione. La manifestazione culturale prevede un programma di 26 concerti ed eventi coinvolgenti, tra cui il concerto di Valery Gergiev con l'Orchestra Mariinsky il 21 agosto e i concerti di mezzanotte dei pianisti il 5, 9, 13, 16 e 23 agosto. Dedicata al maestro Richard Wagner, l'inaugurazione delle sinfonie del festival sarà affidata a Esa-Pekka Salonen, uno dei più grandi compositori dei giorni nostri, che dirigerà la London Philharmonia Orchestra. Il Ravello Festival si chiuderà con un omaggio al ballerino e coreografo classico Rudolf Nureyev in occasione dell'80° anniversario della sua nascita e del 25° anniversario della sua morte.

 

Il Palio di Siena

"Il palio di Siena" si svolgerà quest'estate il 2 luglio e il 16 agosto 2018. È la corsa di cavalli più famosa e ritualizzata del mondo. Secondo le regole del 1721, questo evento si svolge anno dopo anno nel cuore della città di Siena, in Piazza del Campo. Per tutta la durata del Palio di Siena, feste, cerimonie e banchetti si svolgono in città. In Piazza del Campo si disputano due corse ippiche in onore della Vergine Maria: il Palio di Provenzano il 2 luglio e il Palio dell'Assunta il 16 agosto. "Il palio di Siena" è un imperdibile appuntamento per immergersi nella cultura tipicamente senese.

 

The Harry Potter Exhibition a Milano

Dopo New York, Tokyo, Parigi, Toronto e Madrid, quest'estate Milano ospiterà la famosa mostra dedicata a Harry Potter di J. K. Rowling. Questa esposizione di fama internazionale si svolge dal 12 maggio al 9 settembre 2018 a La Fabbrica del Vapore. Il magico mondo di Harry Potter è esposto su una superficie di 1600 metri quadrati. Potrai vedere molte ricostruzioni di scene ispirate ai film, così come costumi, accessori e oggetti originali provenienti dalla produzione. Si tratta di un modo per i visitatori di immergersi nell'universo dei loro maghi preferiti. Sarà possibile, per esempio, entrare nella sala comune di Gryffondor, nell'arena di Quidditch o nella capanna di Hagrid. Nelle vie di Milano, potrai ammirare statue giganti in omaggio all'opera di J. K. Rowling, tra cui il cappello parlante in Piazza Missori e il Nimbus 2000 vicino alla stazione della metropolitana Moscova.

 

Milano Film Festival

Questo festival dedicato al cinema si terrà dal 29 settembre al 7 ottobre 2018 a Milano. Per tutta la durata di questo evento i teatri della città presenteranno film inediti; si svolgeranno inoltre proiezioni di cortometraggi, dibattiti e incontri sul tema del cinema. Al termine del concorso, il " Salone dei Rifiutati " offrirà la possibilità ai registi dei film non selezionati di incontrare il pubblico e di presentare le loro opere.

 

Milano Fashion Film Festival o FFFM a Milano

Sempre a Milano, l'FFFM si svolgerà dall'8 al 18 settembre 2018 presso il Teatro Strehler. Creato nel 2014, questo evento internazionale presenta film da tutto il mondo, che mettono in luce la diversità dei codici narrativi e dei punti di vista sulla moda. L'ingresso al festival è gratuito, ma richiede una prenotazione.

 

La mostra dedicata a Rossini a Milano

Per celebrare il 150° anniversario della morte del grande compositore italiano Gioachino Rossini, il Teatro alla Scala di Milano presenta un'importante mostra di oltre 100 pezzi che illustrano la vita e l'opera di questo artista. Il visitatore può inoltre ammirare una collezione di ritratti e oggetti personali appartenuti a Rossini, oltre al raro manoscritto del "Tancredi". Questo grande appuntamento culturale si svolgerà dal 17 aprile al 30 settembre 2018.

]]>
http://www.foriri.it/article/8974-grandi-eventi-culturali-estate-italia Tue, 10 Jul 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[Tutto quello che c'è da sapere per la tua prossima vacanza in Salento]]>

Il Salento è questa penisola che è comunemente conosciuta come il "tacco dello stivale". Questa zona, precedentemente chiamata Terra di Otranto, è bagnata dal Mar Ionio e dal Mare Adriatico. La regione offre una grande varietà di paesaggi, nonché molte spiagge pittoresche e calette. Ecco tutto quello che c'è da sapere prima di andare in Salento.

 

Che tipo di alloggio scegliere?

Il Salento è una vasta regione che comprende la provincia di Lecce, quella di Brindisi e parte della provincia di Taranto. Affittare un appartamento in Salento al mare o una casa vacanze piuttosto che una camera d'albergo è più vantaggioso se si vuole visitare questa regione in famiglia. Ci sono molte offerte, tra cui appartamenti e case per tutti i gusti e budget. Se ami la natura, soggiorna in una masseria, una tipica casa pugliese. Costruite al centro di una vasta distesa di terreni dedicati al pascolo e alla coltivazione, alcune masserie sono state occupate da contadini e sono state trasformate in suggestivi B&B o in agriturismo. Scegliere questo tipo di alloggio significa scegliere una vacanza eccezionale nel Salento.

 

Le cose da scoprire assolutamente durante un viaggio a Salento

Un viaggio a Salento deve includere una sosta nella provincia di Lecce. Qui, visita la città di Galatina per scoprire uno dei gioielli del patrimonio costruito in Puglia, la Basilica di Santa Caterina d'Alessandria. Questa basilica costruita nel XIV secolo vanta uno splendido stile romanico-gotico. Ospita una sgargiante cappella che custodisce la tomba del principe di Taranto nel XV secolo, Giovanni Antonio Orsini. Fai anche una deviazione per Ostuni, un paese in provincia di Brindisi. Il paese, sulle pendici della collina, ospita autentiche masserie, tra cui la Masseria Brancati, aperta al pubblico. Un tour nella provincia di Taranto permette di visitare l'omonima città dove sorge il Castello Aragonese, un imponente castello costruito per difendere la provincia dalle barche dell'antica repubblica di Venezia e dagli attacchi dei Saraceni.

Approfitterai anche delle strade poco frequentate per scoprire l'entroterra composto da una natura ancora intatta e da campi di ulivi. La costa della regione è anche attraente, oltre alle sue magnifiche spiagge, escursioni eccezionali si offrono qui ai viaggiatori. Il versante adriatico nasconde insenature e grotte nelle sue scogliere irregolari. La grotta di Zinzulusa, che si scopre solo quando il mare è basso, delizierà tutti i suoi visitatori.

 

Tradizioni e cultura nel Salento

La tua vacanza a Salento ti offrirà momenti di puro relax, ma ti farà, anche scoprire il folclore e la tradizione del posto. Il Salento, infatti, è una terra dove le tradizioni e le pratiche culturali sono ancora molto presenti. Nella maggior parte delle province che formano quest'area si pratica ancora la pizzica. Si tratta di un tipo di danza tradizionale derivata dalla tarantella, un insieme di danze provenienti dal sud Italia. Il tamburello, la fisarmonica, il violino, la chitarra, il mandolino, l'organo, il flauto e la cupa cupa sono gli strumenti con cui si produce la musica della pizzica assolutamente frenetica. Questa danza è al centro dell'attenzione della rassegna salentina "La pizzica d'estate", ma si pratica anche in occasione di sagre popolari dedicate alle specialità culinarie provinciali. La leggenda vuole che questa danza sia l'unica cura per i morsi di tarantola.

Le specialità culinarie del Salento

Come i Pezzetti, una sorta di stufato a base di carne di cavallo, la torta di melanzane è uno dei piatti che rendono famoso il Salento. Il gallo ripieno di formaggio e lo "Scapece", pesce fritto insaporito con aglio, zafferano e menta, sono altre specialità della regione. Le orecchiette, pasta pugliese, sono accompagnate sia da un classico sugo di pomodoro sia da un sugo più specifico come quello di Alfredo. In alcune taverne del Salento, le orecchiette sono servite con foglie di rapa.

]]>
http://www.foriri.it/article/8899-tutto-quello-che-da-sapere-per-la-tua-prossima-vacanza-salento Tue, 29 May 2018 00:00:00 +0200
<![CDATA[Tutto sulla camminata nordica e i suoi benefici]]> Tutto sulla camminata nordica e i suoi benefici. Questo sport naturale è molto più dinamico della camminata normale. Per saperne di più su questa pratica, segui la guida


Molto popolare nei paesi scandinavi, il nordic walking ha sempre più seguaci in Italia e nei paesi limitrofi. Questo sport naturale è molto più dinamico della camminata normale. Per saperne di più su questa pratica, segui la guida.

Camminata nordica, le origini

Il nordic walking o camminata nordica è uno sport all'aperto nato in Finlandia negli anni '70 quando, era praticato soltanto dagli sciatori di sci di fondo. Grazie ai suoi numerosi benefici e alla possibilità di praticarlo ovunque e da persone di tutte le età , la camminata nordica si è diffusa come una vera e propria disciplina sportiva.

Il principio fondamentale

Il nordic walking si differenzia dalle tradizionali passeggiate ed escursioni in vari modi. Innanzitutto, utilizza attrezzature speciali: buone scarpe e due bastoncini. Ciò consente di rafforzare il movimento oscillante del braccio, spingendo così il corpo in avanti senza ricorrere alle gambe. Nel caso del nordic walking, le gambe saranno utilizzate principalmente per mantenere l'equilibrio quando il corpo viene spinto in avanti. In questa pratica, i passi sono anche più grandi per consentire una camminata più veloce. Il nordic walking è uno sport completo alla portata di tutti, dai più piccoli ai più anziani.

I benefici del nordic walking o camminata nordica

- Favorisce la perdita di peso

Il nordic walking utilizza l'80% dei muscoli del corpo. Consuma molta più energia e favorisce la perdita di più calorie, fino al doppio rispetto alle passeggiate tradizionali e al jogging.

- Si prende cura delle ginocchia e della schiena

Con l'uso dei bastoncini, la camminata nordica aiuta a scaricare parte del peso del corpo sulle braccia risparmiando così le articolazioni. Secondo studi scientifici, questo sport riduce la pressione sul ginocchio del 30% rispetto al camminata normale. Inoltre è particolarmente indicato per tutti coloro che soffrono di patologie alle articolazioni.

- Migliora il sistema cardiocircolatorio

Questo sport rafforza i muscoli delle gambe, ma anche il cuore e il sistema respiratorio, perchè, estendendo la cassa toracica, si dilata il volume dei polmoni, un processo essenziale per il corretto funzionamento dei muscoli, ma anche del cervello.

Inoltre, per godere appieno di tutti i benefici della camminata nordica, è essenziale praticarla regolarmente e utilizzare dei bastoncini che devono essere rigorosamente da Nordic Walking.

]]>
http://www.foriri.it/article/8851-camminata-nordica-e-i-suoi-benefici Fri, 02 Mar 2018 00:00:00 +0100
<![CDATA[Alla scoperta dell'arte e della cultura indiana]]> Alla scoperta dell'arte e della cultura indiana? L'India è una vasta nazione divisa in 28 Stati con i propri usi e costumi tipici o la propria lingua. Ecco alcune cose da sapere


L'India è una vasta nazione divisa in 28 Stati con i propri usi e costumi tipici o la propria lingua. Per aiutarti ad orientarti in questo patchwork culturale, ecco alcune cose da sapere.

 

La lingua

L'hindi è una delle lingue ufficiali dll'India. Solo il 20% degli 1,3 miliardi di persone che compongono la popolazione indiana usa l'hindi. Infatti, le sue 22 lingue sono ufficialmente riconosciute, il registro di lingua indiana conta non meno di 1600 lingue e dialetti minori che sono più o meno dominanti a seconda della regione.

La religione

La diversità indiana si riflette anche nella religione. Tra le religioni più popolari in India ci sono il buddismo, l'induismo, il giainismo e il sikhismo. Queste quattro religioni sono tutte nate in India. Anche la religione occupa un posto importante nella vita quotidiana degli indiani, come dimostrano le numerose feste religiose che animano la vita quotidiana degli indiani, una delle più note è certamente quella dell'holi, e il sistema delle caste che deriva dall'Induismo. Il sistema delle caste comprende quattro gerarchie: quella dei sacerdoti ed eruditi (i Brahmani), quella dei amministratori e guerrieri (i kshatriya), quella dei mercanti (i Vaishya) e quella dei servitori (gli shudra).

L'Arte indiana

L'arte è parte integrante della vita quotidiana degli indiani. Si apprezza tra gli altri attraverso i mehndī, questi tatuaggi non permanenti fatti con l'henné sui piedi e sulle mani, che gli indiani mostrano con orgoglio. L'architettura indiana testimonia anche il know-how di artisti e artigiani indiani. Templi indù colorati, palazzi famosi come il Jaipur Wind Palace e il Taj Mahal sono alcuni esempi. La ricchezza della cultura e dell'arte indiana è rivelata anche attraverso la danza e la musica che Bollywood, l'industria cinematografica indiana, rivela al pubblico internazionale.

Il saper vivere

Sebbene gli usi e costumi sono diversi da una regione o da uno stato all'altro in India, alcune regole comuni si applicano ovunque tu vada. Ad esempio, per salutare il tuo interlocutore, invece di stringere la mano, unisci le mani, come per la preghiera, sotto il mento e abbassa la testa. Accompagna questi gesti con i tipici saluti "namaste" o "namaskar". Toccare qualcuno con i piedi o dirigere la pianta del piede verso l'altra persona è un segno di offesa, oltre ad offrire il tuo aiuto al tuo ospite per preparare il pasto. Nella religione Indù, Jain e Moslem, la mano sinistra è considerata impura dal momento che viene usata al bagno per pulirsi, quindi si raccomanda vivamente di usare solo la mano destra per mangiare. Per l'abbigliamento, evitare i vestiti con scollature profondissime che rivelano il seno, le spalle e le gambe. Prima di entrare in un tempio e in altri luoghi sacri, e in una casa dove sei stato invitato, devi toglierti le scarpe.

]]>
http://www.foriri.it/article/8843-scoperta-arte-e-cultura-indiana Tue, 27 Feb 2018 00:00:00 +0100
<![CDATA[Il trail running: una nuova tendenza nel campo degli sport all'aria aperta]]> Il trail running è una nuova tendenza nel campo degli sport all'aria aperta. Questa attività è praticata in un ambiente naturale, generalmente su sentieri in montagna, nel bosco, in pianura, etc


Trail running è uno sport all'aperto che sta diventando sempre più popolare tra gli appassionati della corsa a piedi. Questa attività è praticata in un ambiente naturale, generalmente su sentieri in montagna, nel bosco, in pianura o in collina. Ecco tutto quello che c'è da sapere su questa attività per combinare natura e sport.

 

Fare il suo primo trail running in modo sicuro

Sport quasi sconosciuto dieci anni fa, il trail running sta diventando una tendenza in Europa, Nord America e Giappone. A differenza del running, che consiste nel correre sull'asfalto o in pista, questa varietà di corsa a piedi è praticata in campagna, su sentieri a volte molto difficili, sassosi o scivolosi. Sollecitando tutti i muscoli del corpo, il trail running richiede una lunga e minuziosa preparazione per affrontare i chilometri di dislivelli. Questa preparazione è particolarmente utile per evitare disagi durante la corsa. Per i principianti, l'ideale è un terreno poco accidentato e una distanza inferiore alla solita distanza percorsa in pista. Offrendo percorsi più elaborati, la campagna è il terreno perfetto per i principianti.

 

Tecniche da adottare

Per riuscire il suo trail running, è consigliabile scegliere sentieri di difficoltà semplice e chiedere consiglio ad un tecnico esperto che può aiutarti nel correggere le tue abitudini motorie che forse non sono adeguate al gesto della corsa. Per il percorso in salita devi fare passi frequenti e brevi senza consumare troppe energie, in discesa invece devi evitare di frenare troppo e di non correre in maniera veloce. Se il percorso è fangoso e scivoloso, è necessario adottare una postura laterale per avere equilibrio.

Attrezzatura indispensabile per il trail running

Per fare trail running in mezzo alla natura, scegli le scarpe che proteggono il piede, lo sostengono e che hanno più aderenza. È anche essenziale avere un zaino con una sacca per il trasporto dell'acqua, guanti, bastoncini, una giacca antivento, i cosciali che sono indispensabili per ripararsi dal freddo e per agevolare i movimenti durante i lunghi percorsi

]]>
http://www.foriri.it/article/8831-trail-running-nuova-tendenza-di-sport-aria-aperta Tue, 06 Feb 2018 00:00:00 +0100
<![CDATA[Il Cairo, un tesoro culturale assolutamente da scoprire]]>

In Egitto, Il Cairo, la capitale del paese, è una destinazione ideale per apprezzare il ricco patrimonio del paese. Il centro storico della città è dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Fondato nel X secolo, questo quartiere è uno dei siti islamici più antichi del mondo. E' punteggiato da moschee, hammam, scuole coraniche, fontane e vie con il loro fascino antico.

Il Cairo, una destinazione turistica di elezione per gli amanti delle vecchie pietre

Sorgendo nel Medioevo, intorno al 969, il Cairo ha conservato tutto il suo fascino. Diversi edifici, alcuni dei quali hanno 4500 anni, sono classificati monumenti storici. La maggior parte di loro si trova nel cuore del Cairo islamico. Durante il tuo soggiorno nell'enorme capitale egiziana, trascorri almeno una mezza giornata a visitare il quartiere del vecchio Cairo pieno di minareti e costellato di palazzi. Durante questa passeggiata, farai sicuramente delle belle scoperte. Da non perdere una passeggiata lungo Al Muzzi Street, una strada del Cairo islamico ricca di tesori da scoprire. Si estende tra le porte di Bab el-Futuh e Bab Zuweila. Anche la passeggiata per la strada el-Darb al-Asfar è altamente raccomandata. Costruita nel 1839, la fontana pubblica Sabil Solayman Agha el-Silahdar merita una deviazione. A circa 200 metri di distanza si trovano le moschee del Sultan Qalaoun e del Sultan Barqouq. Per abbellire la tua escursione al Cairo islamico, fai un giro al Khan el-Khalili Bazaar. Questo tipico suk non è solo un posto dove comprare souvenir, ma anche un posto dove godersi la ricchezza dell'arte tradizionale egiziana. Oltre alle spezie, troverai una moltitudine di prodotti artigianali.

 

Il quartiere dei Mamelucchi e la Città dei Morti

I mamelucchi sono schiavi diventati sultani. Il Sultanato mamelucco dominava l'Egitto tra i secoli XII e XVI. Oggi, il Cairo è tra le città arabe che conservano vestigia che testimoniano l'esistenza di questo sultanato. Questi resti sono concentrati nel quartiere chiamato "Cairo Mamelukes". È costruito intorno alla cittadella di Saladino, che è uno dei gioielli dell'eredità costruita della capitale egiziana. Durante il tuo soggiorno al Cairo, non dimenticare di visitare questa maestosa fortezza costruita nel XII secolo. Scoprirai una bellissima moschea in stile turco. Completata nel 1857, questa moschea deve la sua costruzione a Muhammad Ali Pasha.

A pochi chilometri dal Cairo dei Mamelucchi, si trova la Città dei Morti, un enorme quartiere costruito su un cimitero musulmano chiamato El-Arafa. Risalenti al XII secolo, le tombe di el-Arafa sono simili a piccole case dotate di un piccolo giardino. Alcune di loro sono tombe reali appartenenti ai Mamelucchi. Oggi, quasi 500.000 egiziani vivono in questo quartiere insolito, che sta diventando una popolare destinazione turistica.

]]>
http://www.foriri.it/article/8726-cairo-tesoro-culturale-assolutamente-da-scoprire Mon, 29 Jan 2018 00:00:00 +0100
<![CDATA[Warner Bros. World Abu Dhabi: il nuovo parco a tema degli Emirati Arabi Uniti]]>

Questo nuovo parco a tema aprirà nel 2018, secondo l'annuncio ufficiale di Miral e Warner Bros. Questo sito verrà aggiunto all'elenco delle attrazioni insolite di Abu Dhabi in modo che l'emirato continui a splendere a livello internazionale.

 

Il Warner Bros Theme Park. World Abu Dhabi sull'isola di Yas

L'innovativo parco a tema Warner Bros. World Abu Dhabi sorge sull'isola di Yas - il luogo ideale per le attività ricreative, di intrattenimento e avventura - si trova vicino al famoso parco a tema Ferrari World Abu Dhabi e all'emblematico Yas Waterworld. Questo importante progetto è gestito dal gruppo americano Time Warner, affiliato alla società di produzione e distribuzione cinematografica Warner Bros.

La sua gestione e sviluppo sono affidati alla compagnia Miral Asset Management d'Abu Dhabi che prevede di investire 1 miliardo di dollari. Questo progetto sarà accompagnato dalla costruzione dell'esclusivo Hotel Warner Bros., che verrà installato proprio accanto a questo nuovo parco a tema. L'obiettivo della Miral e Warner Bros., è quello di rendere Abu Dhabi una delle migliori destinazioni di vacanza negli Emirati Arabi Uniti e nel mondo.

Il futuro parco a tema Warner Bros. World Abu Dhabi potrebbe fare crescere ancora di più il settore del turismo d'Abu Dhabi e aumentare il numero di visitatori annuali fino a 30 milioni entro il 2018 secondo il comunicato stampa dell'ufficio del turismo. L'emirato sarà così un luogo di esperienze tra le più stravaganti in termini di intrattenimento e tempo libero. Sul fronte economico, vengono creati più di 1000 posti di lavoro negli Emirati Arabi, grazie alla costruzione di questo nuovo parco e del suo hotel.

 

Come sarà il parco a tema Warner Bros. World Abu Dhabi?

Questo ultra moderno parco a tema riunirà le storie e i personaggi dello studio DC Comics, tra cui Batman, Wonder Woman e Superman. I visitatori potranno anche incontrare personaggi leggendari come Tom & Jerry, Scooby-Doo e Bugs Bunny. Per tutti gli ospiti, qualsiasi sia la loro età, Warner Bros. World Abu Dhabi comprenderà sei diverse aree tematiche: Gotham City e Metropolis - due aree per viaggiare attraverso l'universo dei supereroi della DC Comics -, Dynamite Gulch, Cartoon Junction e Bedrock, tre aree che presenteranno le biblioteche di fumetti Hanna-Barbera e Looney Tunes e Warner Bros Plaza che immergeranno i visitatori nel mondo di Hollywood di una volta. I visitatori sperimenteranno esperienze insolite. Oltre a queste aree tematiche divertenti, questo nuovo parco immersivo conterrà 29 attrazioni, negozi, ristoranti, spettacoli e molto di più. È una destinazione completa e divertente per le famiglie.

]]>
http://www.foriri.it/article/8717-warner-bros-world-abu-dhabi-nuovo-parco-emirati-arabi-uniti Mon, 22 Jan 2018 00:00:00 +0100
<![CDATA[Scopri il fascino e i festival di Budapest nel 2018]]>

Stai pensando di viaggiare a Budapest, la capitale dell'Ungheria nel 2018? Oltre ai suoi monumenti e siti storici, questa città rivela i suoi numerosi eventi culturali e musicali. Organizza ora il tuo soggiorno.

Visita la capitale ungherese tra aprile e ottobre

Soprannominata la "perla del Danubio", Budapest rivela un ricco patrimonio culturale. Per scoprirla meglio, assicurati che il tuo prossimo viaggio sia organizzato durante il periodo migliore, per quanto riguarda il clima. Il periodo tra metà giugno e agosto è il periodo migliore per esplorare le principali attrazioni di Budapest, tra cui il Castello Reale di Buda, la Grande Sinagoga, il Parlamento ungherese del XX secolo e la famosa Piazza degli Eroi bordata dal Museo delle belle arti. Sotto un cielo azzurro, goditi una passeggiata dalla Piazza Széchényi lungo il Danubio e ammira i magnifici edifici storici, come ad esempio il Palazzo Gresham, perla dell'architettura Liberty. Ricordati di prenotare il tuo hotel per risparmiare. Per beneficiare di tariffe più convenienti, è meglio andare a Budapest in primavera, da aprile a metà giugno, o in autunno, da settembre a ottobre.

Assistere ai festival di Budapest

Per scegliere la data perfetta per il tuo viaggio a Budapest nel 2018, dai un'occhiata al calendario degli eventi culturali, festival e feste che si terranno nella capitale ungherese. Dal 30 marzo al 22 aprile 2018 si terrà il Festival della Primavera. In questa occasione, oltre 150 eventi culturali animeranno la città: balletti, concerti, mostre, spettacoli, teatri.

Dal 5 al 7 luglio 2018, si terrà il Red Bull Air Race World Championship Budapest. Si tratta di un campionato mondiale di volo acrobatico che crea uno spettacolo unico per tre giorni. Gli aerei sorvolano il Danubio ad una velocità di 400 chilometri all'ora.

Dal 27 al 29 luglio 2018, gli appassionati di velocità potranno assistere al Gran Premio di Formula 1 di Budapest che si svolgerà sul circuito Hungaroring situato a 18 chilometri dalla capitale.

Dall'8 al 15 agosto 2018, gli amanti delle feste si incontreranno al Festival SZIGET Budapest, 26° edizione, che si svolgerà sull'isola di Óbuda, sulle rive del Danubio. È il festival più importante in Europa, con musica, danza contemporanea, circo acrobatico, cinema all'aperto, sport, giochi, mostre, ecc.

Dal 6 al 9 settembre 2018, il Festival del Vino si terrà al Castello di Buda. Gli amanti del vino potranno scoprire giorno e notte un'eccezionale varietà di vini prodotti da oltre 100 produttori di vini ungheresi.

Nel 2018 Budapest ospiterà molti altri eventi interessanti, tra cui la corsa ippica Galop dal 14 al 16 settembre e la Maratona di Budapest dal 6 al 7 ottobre.

]]>
http://www.foriri.it/article/8708-scopri-fascino-e-festival-budapest-2018 Tue, 16 Jan 2018 00:00:00 +0100
<![CDATA[Canoa, un'attività nautica ideale per la tua vacanza]]> Vivi la tua vacanza in modo diverso con attività da brivido, come la canoa, che ti permette di scoprire paesaggi magici lungo un fiume o un lago.


Vivi la tua vacanza in modo diverso con attività da brivido, come la canoa, che ti permette di scoprire paesaggi magici lungo un fiume o un lago.

 

La canoa, un'imbarcazione usata da molto tempo

Le prime canoe furono progettate dagli amerindi che le usavano per la pesca, la caccia e il viaggio. Era una semplice canoa costruita con un tronco cavo. Più tardi, la canoa fu adottata dai coloni canadesi per trasportare pellicce o per esplorare nuovi territori.

Questa piccola barca è originariamente dedicata alla navigazione su laghi o fiumi tranquilli. A partire dal XIX secolo, il Canada e gli Stati Uniti mettono a disposizione della borghesia cittadina e delll'esercito canoe per il divertimento. Quest'attività è ora popolare e accessibile a tutti.

Le canoe sono oggi più moderne e più pratiche. Alcuni modelli sono realizzati in vetroresina e altri in plastica o Kevlar. Sono destinate al trasporto, al tempo libero e alla competizione. La navigazione sulle acque più turbolente è ora possibile.

 

Le migliori destinazioni per praticare la canoa in Europa

Situata nell'estremo nord della Finlandia, la Lapponia è una delle destinazioni da non mancare per vivere belle avventure in canoa, da giugno a metà settembre. Scopri i fiumi favorevoli per praticare quest'attività, tra cui l'Ivalojoki e il Muoniojoki. Situato nella parte orientale della Lapponia finlandese, l'Ivalojoki offre ai canoisti la più bella esperienza attraversando il Parco Nazionale Lemmenjoki, nel cuore del selvaggio paesaggio della foresta boreale.

Situato a sud-ovest dell'Albania, il fiume Vjosa è un altro ottimo posto per andare in canoa in Europa. È uno degli ultimi fiumi selvaggi del continente. Lungo i suoi 272 chilometri, il Vjosa rivela un paesaggio eccezionale con alberi, canyon, meandri e torrenti. Attraversare questo fiume permette di scoprire uccelli migratori e pesci. Questo fiume albanese si getta nel mare, vicino all'enorme laguna di Narta.

 

I fiumi da non perdere in Canada

In Canada, nella provincia del Northwest Territory, il South Nahami River, un affluente del fiume Liard, è il luogo d'incontro preferito dagli appassionati di canoa. Prendendo la sua fonte nelle Montagne Rocciose, questo fiume scorre per 540 chilometri per gettarsi nel Liard. Questo è il percorso ideale per godere dello splendido panorama della natura selvaggia del Canada, tra canyon e sorgenti termali.

La scoperta delle spettacolari cascate Virginia Falls è il culmine di un'escursione in canoa in questa provincia. Lungo il percorso, è possibile avvistare uccelli e animali selvatici come orsi grizzly, cigni trombettieri e caribù. Altre destinazioni per praticare canoa sono accessibili in Canada, per esempio il fiume Churchill su 150 chilometri e il fiume Thelon su 900 chilometri.

]]>
http://www.foriri.it/article/8511-canoa-attivita-nautica-vacanza Wed, 10 Jan 2018 00:00:00 +0100
<![CDATA[Decisamente culturale, Amsterdam ti aspetta nel 2018]]> L'Olanda è una destinazione culturale per eccellenza. Il paese intende ancora dimostrarlo nel 2018 rivelando il suo calendario delle mostre d'arte. Molte di queste mostre si terranno nei più grandi musei di Amsterdam, la capitale.


L'Olanda è una destinazione culturale per eccellenza. Il paese intende ancora dimostrarlo nel 2018 rivelando il suo calendario delle mostre d'arte. Molte di queste mostre si terranno nei più grandi musei di Amsterdam, la capitale.

 

"L'Alta Società" al Rijksmuseum

L'alta società europea del passato si incontra al Rijksmuseum dall'8 marzo al 3 giugno 2018. Durante questi giorni, l'istituzione adornerà le sue mura con 35 ritratti dei nobili del passato. Nei periodi in cui la fotografia non esisteva ancora, i sovrani, borghesi e aristocratici erano ritratti dai più talentuosi e noti artisti dell'epoca. Si tratta spesso di un ritratto in piedi e di grandezza naturale. I dipinti esposti durante l'evento "High Society" portano la firma di grandi artisti come Manet, Rembrandt, Veronese o Cranach. Ma i gioielli della mostra sono ovviamente i ritratti della coppia Marten Soolmans ed Oopjen Coppit realizzati da Rembrandt. La Francia e i Paesi Bassi hanno acquisito congiuntamente questi due dipinti nel 2016, che da allora fanno avanti e indietro tra il Louvre e il Rijksmuseum.

 

"Van Gogh e il Giappone" al Van Gogh Museum

Ogni anno, il Van Gogh Museum presenta ogni volta da diversi angoli, il mondo in cui ha evoluto uno dei pittori più famosi dei Paesi Bassi. Dal 23 marzo al 24 giugno 2018, il museo si concentrerà sul fascino di Van Gogh per l'arte e la cultura giapponese e sull'influenza di questa cultura esotica sulle opere del pittore. Van Gogh aveva infatti studiato con cura l'arte giapponese e collezionato delle stampe. E per immergersi meglio in questo universo, ha anche cercato di riprodurre le opere di grandi pittori giapponesi. Circa 60 dipinti e disegni provenienti da tutto il mondo testimoniano l'influenza giapponese sull'opera di Van Gogh.

 

Charlotte Salomon al Jewish Historical Museum

Per un piccolo assaggio di tutto ciò che Amsterdam ti promette per l'anno 2018, recati al Jewish Historical Museum. Dall'ottobre 2017, l'istituzione della capitale onora il lavoro di Charlotte Salomon, pittrice ebrea di origine tedesca di grande talento morta a 26 anni in un campo di concentramento. Questa mostra conta circa 800 produzioni con la tecnica del guazzo della sua opera "Vita? O Teatro?" mescolando realtà e fantasia, ma soprattutto riferendosi alla pittura e alla musica. Inoltre, la visita può essere impreziosita dalla musica a cui l'artista si riferiva nel suo lavoro.

]]>
http://www.foriri.it/article/8516-cultura-amsterdam-2018 Thu, 04 Jan 2018 00:00:00 +0100
<![CDATA[Il mondo dello sport in Norvegia]]>

Con il maggior numero di medaglie d'oro, d'argento e di bronzo in tutte le discipline, la Norvegia è al primo posto nel medagliere per nazioni, per quanto riguarda gli Giochi Olimpici invernali. Dal calcio agli sport invernali, passando per le escursioni e l'arrampicata, le attività sportive praticate in Norvegia sono diversificate.

 

Il calcio, lo sport più popolare della Norvegia

Lo sport più popolare in Norvegia è il calcio, come dimostrano i numerosi stadi in diverse città norvegesi, tra cui il moderno stadio Ullevaal Stadion di Oslo. Rosenborg BK di Trondheim, il Vålerenga di Oslo e il Brann Bergen di Bergen sono tra le migliore squadre della Norvegia.

In Norvegia, il calcio è considerato lo sport più popolare in termini di licenziatari. Il paese ne conta più di 352.000. Ma questa disciplina non è al primo posto in termini di popolarità. Alla Coppa del Mondo, la squadra nazionale norvegese ha partecipato tre volte, nel 1938, 1994 e nel 1998.

 

Gli sport invernali più popolari in Norvegia

Lo sci di fondo è uno degli sport tradizionali della Norvegia. Alcune persone pensano che il paese è la culla di questo sport invernale. Le foreste di Oslo sono una delle migliori stazioni sciisti che di fondo del paese e offrono oltre 2600 chilometri di piste. Sentieri illuminati di 90 chilometri sono previsti per losci notturno.

Combinando losci di fondo e il tiro con carabina, il biathlon è un altro sport invernale molto popolare in Norvegia. Con otto titoli olimpici e 20 titoli mondiali, il biatleta norvegese Ole Einar Bjørndalende tiene il record più alto nella storia del biathlon. La Norvegia ospiterà gare della Coppa del Mondo di Biathlon 2017-2018 ad Oslo. Gli eventi si svolgeranno sul sito nazionale del quartiere di Holmenkollen.

Il salto conglisci, losci alpino e l'hockey su ghiaccio sono anche sport invernali molto popolari in Norvegia. Gli appassionati del salto conglisci troveranno una piattaforma dedicata - che domina la città di Oslo - ad Holmenkollen. Il più antico museo sciistico del mondo si trova anche ad Holmenkollen.

 

Sport all'aria aperta per i viaggiatori attivi

Con la sua natura incontaminata e il paesaggio selvaggio ed asproformato da montagne rocciose, valli, fiordi, laghi e ghiacciai, la Norvegia è una delle destinazione preferita degli avventurieri e gli appassionati di sport all'aria aperta. Una varietà eccezionale di attività è suggerita: alpinismo, arrampicata, escursioni sui ghiacciai, mountain bike, kayak, ecc.

In compagnia di una guida locale, molti viaggiatori amano fare escursioni alla scoperta del ghiacciaio Hardergerjokulen, il ghiacciaio più imponente del paese. Alcuni viaggiatori preferiscono esplorare il Parco Nazionale Folgefonna che ospitatre spettacolari ghiacciai. Per gli appassionati di arrampicata, la regione dei Westfjords è un must.

]]>
http://www.foriri.it/article/8495-sport-norvegia Wed, 27 Dec 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Le 10 principali attrazioni della Guinea Equatoriale]]> Situata tra il Gabon a sud, il Camerun a nord e l'Oceano Atlantico ad ovest, la Guinea Equatoriale è ricca di meraviglie naturali e culturali. Scopri qui i siti da non perdere.


Situata tra il Gabon a sud, il Camerun a nord e l'Oceano Atlantico ad ovest, la Guinea Equatoriale è ricca di meraviglie naturali e culturali. Scopri qui i siti da non perdere.

 

1- L'isola di Bioko, sopranno minata la "perla dell'Atlantico"

Scopri l'isola di Bioko nel Golfo di Guinea, a nord-ovest della Guinea Equatoriale continentale. Si tratta di un'isola vulcanica che vanta un paesaggio unico con le sue vaste pianure costiere, le sue colline punteggiate di foreste pluviale. Scopri l'enorme lago Biao che si è formato in un cratere vulcanico situato a 1800 metri sul livello del mare.

 

2- Pico Basile, un bellissimo sito di escursioni

Sull'isola di Bioko, gli escursionisti si incontrano per una escursione verso il Pico Basilé a 3007 metri sul livello del mare. Una volta raggiunta la cima, goditi una vista mozzafiato sull'Oceano Atlantico. Quando il cielo è sereno potrai anche vedere territori del Camerun.

 

3- Malabo, la capitale della Guinea Equatoriale

Sulla costa settentrionale dell'isola di Bioko, Malabo - la capitale della Guinea Equatoriale - incanta i visitatori con il suo ricco patrimonio architettonico ereditato dai coloni portoghesi, spagnoli e britannici. Tra i suoi gioielli architettonici, il Palazzo di Malabo, la Cattedrale di Santa Elisabetta e Casa España sono un must.

 

4- Luba, la cittàautentica

Situata nella provincia di Bioko-Sud, Luba attira i viaggiatori in cerca di autenticità. Questa città verde e tranquilla è un buon punto di partenza per le escursioni in barca verso l'isola di Mayor de los Loros o il villaggio di Ureka dove scoprirai il "Menhir", alto 30 metri.

 

5- Bata, la città moderna

Nel cuore del paese, goditi una vacanza alla scoperta di Bata, una città vivace e cosmopolita. Goditi la scoperta di un importante patrimonio architettonico, come la cattedrale del XVII secolo con due torririccamente decorate. Visita anche il sito archeologico di Bata che testimonia il popolamento della città sin dall'antichità.

 

6- Il Parco Nazionale del Monte Alen

Gli amanti della natura possono godere delle escursioni al Parco Nazionale del Monte Alen situato a circa 70 chilometri da Bata. Attraverso una fitta foresta equatoriale, osserva la ricca fauna della Guinea Equatoriale: elefanti, coccodrilli, gorilla, pantere, leopardi.

 

7- La riserva naturale della Caldera

Situata a sud della città di Luba, la Riserva Caldera è una destinazione molto apprezzata dagli gli amanti di splendidi paesaggi. Contempla un panorama esclusivo formato da fitte foreste, cascate e spiagge di sabbianera.

 

8- L'isola di Corisco, un magnifico spot di immersione

Nel sud delpaese, all'estremità dell'estuario del Rio Muni, scopri l'isola di Corisco bagnata dal Golfo di Guinea. Questa isola rivela molti chilometri di spiagge di sabbia bianca e finissima classificate tra le più belle del pianeta. È il luogo perfetto per le immersioni subacquee e lo snorkeling.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/8501-10-principali-attrazioni-guinea-equatoriale Tue, 19 Dec 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Consigli per visitare il Museo del Louvre]]>

Il Louvre è uno dei musei più visitati al mondo. È così grande che i visitatori si perdono facilmente e non hanno veramente il tempo di visitare l'intero museo. Ecco qualche consigli che possono aiutarti a rendere più piacevole e più semplice il tuo tour nel più grande Museo di Francia.

 

Acquista il tuo biglietto online

Acquistando il tuo biglietto online prima della data della tua visita, non dovrai fare la fila, poi ché i visitatori che hanno un "biglietto elettronico" possono entrare immediatamente nel museo raggiungendo il "Passaggio Richelieu" situato proprio di fronte alla rue de Rivoli. Puoi raggiungere questo passaggio prendendo la linea 1 della metropolitana che ti condurrà fino alla stazione della metropolitana "Palais Royal - Museodel Louvre". Una volta in questa stazione, prendi l'uscita n° 1 che ti porterà direttamente al "Passaggio Richelieu".

 

Entrare gratuitamente al Museo

L'ingresso del Museo del Louvre è gratuito per:

• i minori di 18 anni,

• i cittadini di un paese all'interno della Comunità Europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni, presentando un documento di identità,

• i disoccupati in cerca di lavoro,

• i beneficiari di minimi sociali (provadatatoentro un anno),

• gli insegnanti francesi o per quelli che accompagnano delle scolaresche,

• i visitatoridisabili e accompagnatori.

Il 14 luglio e la prima domenicadelmese, tra ottobre e marzo, l'ingresso al museo è gratuito per tutti.

 

Dove si trova l'ingresso del Museo?

Il Louvre dispone di tre porte d'ingresso.

• Hall Napoléon: E' l'ingresso principale che si trova al di sotto della Pyramide du Louvre e da dove è possibile accedere alletre ali del Museo: Richelieu, Sully e Denon.

• Porte des Lyons: Da qui si accede direttamente all'ala Denon dove si puo' ammirare la Monna Lisa, ovvero la Gioconda di Leonardo e dove si trova anche la sezione Antichità italiche ed etrusche.

• Passage Richelieu:Questo ingresso ti condurrà verso gli appartamenti di Napoleone III, e verso le sezioni Antichità orientali e sculture francesi.

 

I giorni di chiusura

Alcune sale del Museo possono rimanere chiuse per la manutenzione, la risistemazione o il restauro. È quindi importante informarsi prima. Le sale dedicate alle antichità egizie sono chiuse ad esempio il venerdì. Puoi consultare il sito ufficiale del museo per scoprire i giorni e gli orari di apertura di tutte le sale.

 

Evitare l'affollamento nel museo

Il museo è aperto dalle 9 alle 18 ad eccezione del martedì, il giorno di chiusura. Per evitare lunghe code, pianifica la tu visita intornoalle 10 del mattino. Ogni mercoledì e venerdì il museo chiude alle21:45, quindi puoi visitare il museo la sera.

]]>
http://www.foriri.it/article/8369-consigli-per-visitare-il-museo-del-louvre Tue, 12 Dec 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Scopri le attività per il tempo libero in Germania]]>

La Germania offre una moltitudine di attività per il tempo libero, che tu sia amante della natura, della storia o della culturale, di sicuro non ti annoierai mai perché ce n'è per tutti i gusti. Questo paese è impressionante, dal punto di vista naturale e culturale. Presenta molti luoghi d'interessecha vanno dal Parco Nazionale Müritz ai gioielli architettonici di Berlino.

 

Goditi le attività all'aria aperta

Gli amanti della natura si recano al nord della Germania per esplorare a piedi o in bicicleta il Parco Nazionale Müritz. Situato nella zona di Mecklenburg, questo parco offre 660 km di sentieri per ammirare splendidi paesaggi punteggiati di oltre 130 laghi, paludi e foreste di faggi. Potrai osservare rare specie di uccelli, come l'aquila di mare a coda bianca. La tua escursione può continuare fino a Müritz, il più grande lago della zona. Nel sud-ovest del paese, nella regione Baden-Württemberg, è anche molto interessante per correre la famosa Foresta Nera o il Monte Belchen. Se ti trovi nella regione della Renania, scopri la valle del Reno e la Valle della Mosella, due siti conosciuti per i loro vigneti terrazzati. In Baviera, a sud est della Germania, esplora il Parco Nazionale di Berchtesgaden che ospita il famoso lago Königssee.

 

Visita i principali monumenti del paese

Berlino, la capitale è un must per scoprire un gran numero di siti e luoghi di interessete deschi. È in questa città ricca di storia che puoi ammirare il Muro di Berlino, la Porta di Brandeburgo, il Palazzo del Reichstag e l'isola dei Musei. A meno di un'ora a sud-ovest di Berlino, scopri il Palazzo di Sanssouci costruito in stile prussiano. Ad ovest della Germania, in Renania Settentrionale-Vestfalia, potraivisitare la cattedrale di Colonia in stile gotico, costruita tra il 1248 e il 1880. Ci sono voluti più di 600 anni per costruire questa chiesa. In Baviera, scoprirai castelli storici, come il castello di Neuschwanstein costruito nel XIX secolo dal re Ludwig II di Baviera.

 

Trascorri giornate divertenti in famiglia

Nella città di Lüneburg, nella Bassa Sassonia, raggiungi i resort che offrono un'ampia varietà di attrazioni e spazi verdi ideali per un picnic o il relax. In Renania Settentrionale, il parco di divertimento slittino estivo di Ibbenbüren, offre un viaggio favoloso tra mondi popolati da nani edelfi, castelli incantati e misteriose grotte. Questo parco ospita anche la meravigliosa foresta delle fiabe con le sue scene magiche sonorizzate. Molti altri parchi di divertimento sono accessibili in Germania, tra cui il parcoTolk-Schau, che si trova vicino alla città di Kiel e che ti trasporta nella terra dei Vichinghi. Scopri anche il parco Kleinwelka vicino alla città di Dresda che ospita un labirinto e uno zoo preistorico.

]]>
http://www.foriri.it/article/8378-scopri-le-attivita-per-il-tempo-libero-in-germania Fri, 08 Dec 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Le corse di levrieri: una distrazioni alla moda in Irlanda]]>

Non così popolari come le corse di cavalli, le corse di levrieri sono un intrattenimento ancora molto apprezzato, soprattutto oltremanica, nella terra dei folletti. Ecco una piccola panoramica di questa distrazione irlandese molto di moda.


Le corse di levrieri: il concetto

6 cani impegnati in una corsa frenetica rincorrono un coniglio meccanico su una pista di sabbia o cinodromo. Queste gare sono molto veloci poiché i levrieri possono raggiungere una velocità di 60 km/h, anche 80 km/h, e finire la loro corsa dopo solo pochi secondi. In una sera sono programmate diverse gare con cani diversi e gli spettatori possono scommettere quante volte desiderano. Prima della gara, i cani, con i rispettivi pettorali, sfilano davanti agli spettatori prima di integrare il proprio box. Le gare si tengono di solito ogni quarto d'ora.


Le corse di levrieri: un po’ di storia

Le corse di levrieri sono nate nel 1912 negli Stati Uniti e hanno guadagnato innotorietà nel Regno Unito, e in particolare in Irlanda, tra gli anni '20 e '60. Ma da allora, queste corse sono cadute un po’ in disuso. Tuttavia, 17 cinodromi propongono tutt’oggi delle gare di greyhound in Irlanda. All'inizio, queste gare erano seguite dalla classe operaia, le classi superiori preferivano le corse di cavalli. Ma oggi le corse di levrieri hanno conquistato un pubblico più vasto, diventandoun passatempo molto apprezzato dalle famiglie. Quasi 25.000 levrieri vengono allevati in tutto il paese e, a seconda delle loro capacità, un cane può valere fino a 35.000 euro. La carriera di un levriero non dura più di 18 mesi. Una volta in pensione, i levrieri vengono dati in adozione.


 Lo svolgimento di una corsa di levrieri

All'ingresso del cinodromo, un libretto che descrive tutte le gare della serata, i cani che vi partecipano, la loro lista dei premi, il pronostico di un esperto su ogni partecipante è dato agli spettatori. Una volta all'interno, delle casse comunemente conosciute come TOTE sono a disposizione per scommettere. Per vedere le scommesse in corso, un piccolo prospetto è solitamente disponibile sul posto. Come per le corse di cavalli, ci sono diverse scommesse, alcune meno rischiose come la "Place" che designa il primo e il secondo cane della corsa.


Le corse di levrieri: un hobby poco costoso

Una corsa di levrieri è di norma a pagamento. L'ingresso di solito costa circa 10 euro per un adulto. I bambini di consueto godono di una tariffa speciale. Spesso i club offrono un pacchetto che include l'ingresso, la cena oltre all'importo da scommettere. Se i più piccoli amano vedere correre i cani, gli adulti possono tentare qualche scommessa, a partire dalla modica cifra di 1 euro, se non altro per immergersi nell'atmosfera frizzante del luogo.

]]>
http://www.foriri.it/article/8283-le-corse-di-levrieri-una-delle-distrazioni-alla-moda-in-irlanda Sat, 02 Dec 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[I paesi europei e le loro tradizioni di natalizie da scoprire]]> Ogni paese europeo festeggia il Natale secondo le proprie tradizioni. Per saperne di più sui festeggiamenti natalizi in Europa, ecco alcuni esempi.


Ogni paese europeo festeggia il Natale secondo le proprie tradizioni. Per saperne di più sui festeggiamenti natalizi in Europa, ecco alcuni esempi.

 

Germania

I tedeschi celebrano il Natale in anticipo per la gioia dei più piccoli che ricevono già i regali lasciati da San Nicola, 5 dicembre. I ragali degli altri membri della famiglia e degli amici sono generalmente distribuiti la sera del 24 dicembre o il pomeriggio successivo.

 

Italia

In alcune regioni, è Santa Lucia che distribuisce i regali il 13 dicembre, mentre a nord del Paese, è Gesù bambino o Babbo Natale che portano i regali il 25 dicembre. E per finire, la Befana visita i bambini nella notte tra il 5 e il 6 gennaio (per l'Epifania) e riempi le calze lasciate da essi, di dolci, caramelle, frutta secca o piccoli giocattoli.

 

Spagna

In Spagna, sono i Re Magi che distribuiscono i regali per l'Epifania, il 6 gennaio. Ma dopo la cena del 24 dicembre, Babbo Natale distribuisce comunque i regali ai bambini sotto l'albero. In Catalogna, per esempio, non è Babbo Natale a portare i regali, ma il cosiddettotio (zio).

 

Grecia

La mattina presto, la vigilia di Natale, i bambini vanno di casa in casa a cantare canzoni o recitare poesie sulla storia del Natale. Essi vengono poi ricompensati con dolci. In Grecia il Cenone è piuttosto frugale e i bambini ricevono i regali il 1° gennaio, portati da San Basilio.

 

Paesi Bassi

I festeggiamenti di Natale cominciano a metà novembre, quando San Nicola lascia la Spagna per andare ai Paesi Bassi per distribuire regali ai bambini il 5 dicembre. Questo viaggio viene trasmesso in TV e attira una folla enorme nel porto in cui arriva San Nicola, che cambia ogni anno.

 

Bulgaria

Dopo la fastosa Cena di Natale, i bulgari sparecchiano la tavola soltanto il giorno successivo. I piatti che rimangono a tavola sono lasciati per gli antenati nel caso in cui hanno fame durante la notte. Questa sarebbe una tradizione propria dell'Europa orientale, come in Lituania e Lettonia che hanno le stesse tradizioni.

 

Repubblica Ceca

Dopo il Cenone di Natale, la famiglia si ritrova sotto l'albero per aprire i regali, ma anche per leggere il futuro. Una mela tagliata a metà con un cuore a forma di stella significa protezione per l'anno nuovo.

 

Svezia

Era con sue tudine bussa realle porte dei vicini e lanciare loro un regalo con rime ironiche. Questa tradizione continua, senza però dovergettare via il pacco e le rime già pronte vengono vendute nei negozi.

]]>
http://www.foriri.it/article/8279-i-paesi-europei-e-le-loro-tradizioni-di-natalizie-dascoprire Wed, 22 Nov 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Escursioni con le palme, tutto sullo Snorkeling]]>

Accessibile a tutti e senza richiedere attrezzature pesanti, lo snorkeling ha sempre più seguaci. Ecco tutto ciò che devi sapere su questa famosa attività nautica.
 
Snorkeling in poche parole

Conosciuto anche come "immersione libera", “immersione in apnea” o "escursione palmata", lo snorkeling comporta di nuotare sotto la superficie dell'acqua per osservare i fondali poco profondi. Al contrario delle immersioni subacquee, questa attività acquatica ricreativa non richiede abilità speciali. Devi solo essere un buon nuotatore. L'escursione palmata è particolarmente adatta alle famiglie, poiché, non appena il bambino sa nuotare può imparare a fare snorkeling, naturalmente accompagnato da un adulto.


L'attrezzatura necessaria

Lo snorkeling ha un altro vantaggio rispetto alle immersioni subacquee nelle attrezzature. Infatti, questa attività non richiede equipaggiamenti pesanti. Una maschera per proteggere gli occhi e per garantire una buona visibilità sott'acqua, pinne per avanzare ed economizzare al meglio i movimenti, un boccaglio per respirare sott'acqua sono sufficienti per immergersi.

Ma una volta in acqua, devi anche ricordarti di proteggerti dalle scottature e dal freddo. I filtri solari resistenti all'acqua, una t-shirt anti-UV o meglio ancora una combinazione di lycra corta e leggera che protegge dal contatto con possibili animali pungenti, meduse e tanti altri, sono essenziali. Per le persone che desiderano fare snorkeling senza essere perfettamente a loro agio in acqua, è consigliabile indossare un giubbotto di salvataggio.


Siti per lo snorkeling

Lo snorkeling è praticato a poca profondità, in acque calme, di solito calde e con abbondante fauna selvatica. Destinazioni remote come la Grande Barriera Corallina, il Mar Rosso o le Maldive garantiscono spettacoli subacquei sensazionali. Ma anche nel Mediterraneo, lungo le coste italiane, in Grecia o in nordafrica per esempio, ci sono luoghi bellissimi dove immergersi.


Precauzioni da prendere

Ci sono molte cose da considerare prima e durante una sessione di immersione in apnea.

- Prima di immergersi, è essenziale conoscere i luoghi, in particolare i potenziali rischi di correnti e maree, la fauna locale: presenza di squali, specie velenose o pungenti. In quest'ultimo caso è consigliabile non toccare nulla.

- Per evitare qualsiasi incidente, è consigliabile immergersi in una zona lontana dalle imbarcazioni a motore, altrimenti, è necessario annunciare la presenza del subacqueo con una boa.

- Per iniziare un'escursione palmata, è meglio condurre l'escursione contro corrente, in questo modo il ritorno sarà più facile.

- Non è consigliabile fare apnee successive e prolungate. Tra ogni apnea, è essenziale respirare bene.

- Devi consultare il meteo ed essere vigile poiché il tempo può cambiare rapidamente.

- Non devi andare troppo lontano dalla riva.

]]>
http://www.foriri.it/article/8270-escursioni-con-le-palme-tutto-sullo-snorkeling Tue, 14 Nov 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Rulantica:un'avventura rinfrescante all'Europa Park in Germania]]> L'Europa Park, il primo parco divertimenti in Europa, lancia il progetto per l'ampliamento di 450.000 metri quadrati dedicato al tema Acqua "Rulantica" che verrà inaugurato nell'estate 2019 per offrire ancora più divertimento ai suoi visitatori.


L'Europa Park, il primo parco divertimenti in Europa, lancia il progetto per l'ampliamento di 450.000 metri quadrati dedicato al tema Acqua "Rulantica" che verrà inaugurato nell'estate 2019 per offrire ancora più divertimento ai suoi visitatori.

 

Rulantica, un progetto spettacolare per l'Europa Park

La sfida è immensa per la società tedesca Europa Park, che sta investendo 150 milioni di euro nella costruzione di questo parco acquatico e il nuovo hotel Krønasår - The Museum Hotel di 30.000 m². Questo progetto è il più grande mai realizzato dall'Europa Park per espandere la propria attività. La famiglia Mack, proprietaria dell'Europa Park, è l'unicafinanziatrice di questo progetto.

Situato tra le città di Strasburgo e Friburgo in Brisgovia, in Germania, Rulantica sarà il più grande parco acquatico d'Europa. Ospiterà una vasta gamma di attrazioni che saranno parzialmente coperte per poter funzionare in estate e in inverno senza preoccuparsi del tempo. Tutta la famiglia troverà la sua felicità in questo nuovo universo acquatico, grazie alle 25 attrazioni, tra cui 17 scivoli acquatici mozzafiato. Questo parco ospiterà anche una gigantesca piscina esterna di 500 m² con 500 sedie a sdraio e un'area esterna di 8000 m² con un emozionante “Mistery river”.

Per distinguersi dai suoi concorrenti, Rulantica includerà anche un'area coperta a forma di conchiglia di una superficie di 32.600 m² e alta 20 metri con quartieri tematici nordici. Questo spazio interno permetterà a tutti i membri della famiglia di nuotare durante tuttol'anno. “Mistery river” - la più grande piscina a onde in Germania - è un'altra caratteristica impressionante che farà risaltare questo nuovo parco acquatico.

 

Rulantica, una destinazione idealed per le vacanze in famiglia

Oltre alle sue numerose attrazioni acquatiche, questo nuovo parco dell'Europa Park offrirà servizi completi per garantire un'indimenticabile vacanza in famiglia. Nello stile di una boathouse, il grande ristorante per famiglie con 650 posti aprirà le sue porte per permettere ai visitatori di godere di una piacevole esperienza culinaria. Vicino al ristorante principale, ci sono due ristoranti self-service e un caffè. Questo parco comprenderà anche vari poolbar e negozi, oltre a un'area relax attrezzata con 1700 lettini e cabine individuali sulla spiaggia.

La costruzione dell'hotel Krønasår -The Museum Hotel- fa parte del progetto "Rulantica". Sarà un hotel 4 stelle che offrirà 304 camere e suite distribuite su 6 piani. Questo hotel sarà ispirato al Museum of the Explorers Club. Dalla hall, gli ospiti possono osservarelo scheletro di un serpente gigante. L'obiettivo dell'Europa Park è quello di offrire ai visitatori una vacanza ricca di scoperte sorprendenti. Sarà costruita una passerella per collegare l'hotel Krønasår direttamente al parco acquatico Rulantica.

]]>
http://www.foriri.it/article/8249-rulantica-un-avventura-rinfrescante-all-europa-park-in-germania Mon, 30 Oct 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Consigli per rendere ancora più magica la tua giornata a Disneyland Paris]]>

Un giornata passata a Disneyland Paris, vuol dire immergersi in un "mondo favoloso" e vivere un'esperienza magica in compagnia dei Personaggi di Walt Disney. In questo articolo, troverai consigli e informazioni utili per rendere la tua visita al parco un sicuro successo.

 

Scegliere una data al di fuori dei periodi di massima affluenza turistica

Per trascorrere un soggiorno piacevole e riuscitoa Disneyland Paris è consigliato di recarsi al di fuori delle vacanze scolastiche. Ma se non hai altra scelta, puoi optare per un biglietto SUPER MAGIC che ti permetterà di accedere al parco in qualsia si momento dell'anno e ad un prezzora gionevole. Le tariffe variano in base al numero di zone che si desidera visitare.

 

Acquista i biglietti online

Per risparmiare tempo, si consiglia vivamente di acquistare i biglietti sul sito Web di Disneyland Paris. Ma se preferisci acquistarli sul posto, recati direttamente alla biglietteria di Walt Disney Studio dove i tempi di attesa sono più brevi. Ricorda di acquistare i tuoi biglietti durante le promozioni. Per conoscere le date delle offerte scontate, iscriviti alla sezione "Ricevi le nostre notizie e offerte" sul sito ufficiale di Disneyland Paris.

 

Informati sulle attrazioni in manutenzione

Prima di andare al parco, informati sulle attrazioni che potrebbero essere in fase di ristrutturazione. In questo modo, non sarai de luso quando arriverai al parco e così potrai organizzare la tua visita nel migliore dei modi.

 

Informati sui diversi spettacoli e parate

Per godere al massimo della tua giornta a Disneyland Paris, assicurati di conoscere bene il programma di spettacoli e sfilate organizzati durante la data del tuo soggiorno, prima di partire. Scopri anche in anticipo i punti di incontro con i personaggi.

 

Prepara il tuo percorso nel parco

Elenca le attrazioni che vuoi veramente scoprire e quelle "secondarie". Per non dimenticare nulla, fai questa lista con le persone che parteciperanno a questa giornata indimenticabile con te. Una volta che la lista è stabilita, scopri la posizione di ogni attrazione sulla mappa del parco per preparare il tuo percorso. Approfitta anche per individuare i luoghi delle sfilate e degli spettacoli.

Scopri in anticipo i prezzi e i menu dei ristoranti

Per preparare il tuo budget e per non perdere tempo cercando un ristorante, visita ilsito web ufficiale di Disneyland Paris per scoprire i menu e gliorari di apertura dei vari ristoranti del parco.

]]>
http://www.foriri.it/article/8254-consigli-per-rendere-ancora-piu-magica-la-tua-giornata-a-disneyland-paris Tue, 24 Oct 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[Scopri i migliori parchi a tema in Europa]]>

Quando si tratta di parchi divertimento a tema, l'Europa ha molto da offrire alle famiglie o a gli amanti di sensazioni forti. Per aiutarti a trovare i migliori parchi divertimento europei, segui la guida.

 Disneyland Paris - Francia

Il parco divertimento più famoso di Francia, Disneyland Paris è imperdibile. Immerge il visitatore nel magico mondo di Walt Disney dove le favole prendono vita nei 5 Paesi incantati, ricchi di attrazioni, parate e spettacoli. È anche possibile continuare l'esperienza magica al Walt Disney Studio Park che offre una moltitudine di attrazioni come la Tower of Terror "Torre del Terrore".

 Europa Park - Germania

Europa Park propone di scoprire il Vecchio Continente attraverso 15 aree europee a tema accuratamente progettate. Con oltre 100 attrazioni e spettacoli, questo parco è il più grande del continente europeo. Europa Park rivela la nuova area a tema irlandese, dove i bambini possono scoprire la vegetazione verde smeraldo, elevata e pianeggiante dell'Isola Smeraldo, con lo Spinning Dragons.

 Alton Towers – Regno Unito

L'Alton Towers è il parco divertimento europeo, costruito nel verde del parco dell'omonimo castello, che possiede il più alto numero di montagne russe. Con 202 ettari, questo parco comprende 11 aree a tema e una dozzina di montagne russe. Dal 2016, il parco Alton Towers ospita una nuova attrazione spaziale: Galactica, il coaster con realtà virtuale.

 Tivoli Gardens - Danimarca

Questo parco divertimento si trova nel cuore di Copenaghen dal 1830. Si differenziada gli altri parchi divertimento, perché offre anche attrazioni tipiche, come la Fata morgana. Questo parco è un meraviglioso miscuglio di giostre, attrazioni e cultura che lorendono perfetto per tutta la famiglia. Anche ad Halloween e a Natale il Tivoli è fantastico!

 Efteling - Paesi Bassi

Situato in un piacevole ambiente naturale, l'Efteling è interamente dedicato alle favole e alle fiabe. Questo parco divertimenti presenta 7 regni dedicati alla magia e all'avventura, da Cappuccetto Rosso ad Hansel e Gretel, passando per la Bella Addormentata nel Bosco, Bianca neve, e tanti gnomi, folletti e draghi. Dal 2015 l'Efteling ospita una montagna russa. Per le famiglie, questo parco ha creato il favoloso e colorato Regno di Symbolica.

 Liseberg - Svezia

Situato nella città di Göteborg, questo parco offre attrazioni impareggiabili e da brivido come l'Atmostfear, la torre più alta d'Europa con 116 m: si sale fino alla cimain 90 secondi per poi esperimentare una caduta libera (una discesain 3 secondia 100 km/h). Il Liseberg dispone anche di aree interamente dedicate ai più piccoli.

 PortAventura Park - Spagna

Situato a circa 100 chilometri a sud di Barcellona, ​​questo parco divertimento ti permette di scoprire il mondo attraverso le sue 6 zone a tema come il Messico coloniale o la Cina imperiale. Per variare i piaceri, il Cirque du Soleil offre affascinanti spettacoli. PortAventura Park ospita anche un campo da golf e una palestra.

]]>
http://www.foriri.it/article/8206-scopri-i-migliori-parchi-a-tema-in-europa Mon, 16 Oct 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[Scopri il paintball]]>

Negli ultimi anni, il paintball è considerato un vero e proprio sport con regole specifiche. Questa attività, che certamente risveglia l'istinto combattivo di coloro che la praticano, sta diventando sempre più popolare in tutto il mondo.

 Paintball, un passatempo sportivo per eccellenza

Il paintball è un'attività di svago, di divertimento e di competizione, dove si affrontano due squadre di 5 o 7 giocatori sotto l'occhio vigile di cinque arbitri. Lo scopo di questo sport di squadra è di recuperare la bandi era situata nel campo avversario. I giocatori indossano un vestiario studiato appositamente per praticare in sicurezza questo sport, con rinforzi e protezioni in diversi punti e una maschera, e dispongono di un lanciatore di pallini macchianti. Non appena un giocatore viene colpito, viene automaticamente eliminato. Ogni squadra deve adottare una strategia che varia in base all'area di gioco e all'ambiente in cui si gioca.

Ogni anno, quasi 50.000 persone praticano il paintball nel mondo. La Francia è uno dei paesi con il maggior numero di partecipanti ai campionati europei e ai campionati del mondo che si tengono ogni anno. Nel luglio 2017, il Campionato Europeo che si è svolto in Germania è stato vinto da una squadra femminile francese. A livello internazionale, le squadre americane vincono spesso i campionati.

 

Paintball, una disciplina che sta guadagnando sempre più terreno in Italia

Il primo campo da gioco di paintball in Italia apre le sue porte nel gennaio 1993 a Vigevano per opera della prima squadra: i Pizza Connection Paintball Team. Il primo evento di carattere nazionale si è svolto a Grosseto nell'ottobre del 2010. Nel corso degli anni si sono alternati diversi campionati e dal 2011 in parallelo alla tappa di Londra del Millennium Series, l'Italia presenta la Nazionale Italiana Paintball.

 Un po' di storia ...

La storia del paintball è iniziata nelle fattorie della Nuova Zelanda negli anni 1970. Gli agricoltori utilizzavano i primi lanciatori per segnare il bestiame. Dagli anni '70, il paintball divenne un gioco privilegiato per i cowboy nei ranch. Furono organizzati tornei dove si affrontano diversi ranch in Nuova Zelanda. Reso famoso dai media, il paintball è sempre più praticato all'estero. Negli Stati Uniti, questa attività era originariamente chiamata "National Survival Game".

]]>
http://www.foriri.it/article/8203-scopri-il-paintball Mon, 09 Oct 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[Scopri 3 tipi di sport tradizionali cinesi poco conosciuti nel mondo]]>

In Cina, gli sport tradizionali sono inseparabili dalla cultura. I cinesi praticano questi sport non solo per mantenere una buona condizione fisica, ma anche per perpetuare le tradizioni ancestrali. Ecco alcuni esempi di sport tradizionali poco conosciuti nel mondo, le cuiori giniri salgono a molti secoli fa.

 

Il DúZhúPiāo o il "bambù-paddle"

Il "Bambù-paddle" è uno sport praticato sull'acqua. Richiede l'uso di un gambo di bambù lungo circa 8 metri e di 15 centimetri di diametro. Il Bambù-paddle consiste nel fare acrobazie su questo gambo di bambù.

Il DúZhúPiāo viene praticato per la prima volta nella provincia di Guizhou, nel sud della Cina, durante il regno della dinastia Qin. Intorno al 1935, il bambù paddle è considerato un vero e proprio mezzo di locomozione, utilizzato in particolare dalle guardie dell'Armata Rossa. Intorno al 1970, i cinesi cominciarono a considerarlo come una vera e propria attività sportiva. Oggi, le competizioni di DúZhúPiāo sono spesso organizzate e includono gare di velocità.

 

Il QiǎngHuāPào o la "cattura di fuochi d'artificio"

Questa attività sportiva tradizionale è praticata il terzo giorno del terzo mese del calendario lunare, cioè tra aprile e maggio, durante il grande festival di fuochi d'artificio. Questo festival è celebrato in tutte le città delle province di Hubei e Hunan.

QiǎngHuāPào richiede ai partecipanti di dividersi in due gruppi. I membri di ogni gruppo devono raccogliere il massimo di razzi che trovano per terra. Devono quind imetterli nel cestino della squadra avversaria. La squadra il cui cestino è menori empito vince la partita.

Questo sport nasce dal festival dedicato alla dea Mazu. In questa festa si lanciano tre fuochi d'artificio. I trerazzi caduti a terra sono considerati una sorta di benedizione che porta prosperità e fortuna.

 

Il GāoJiǎoJìngSù o la corsa su trampoli

In Cina, la corsa su trampoli si fa su un trampolo fatto con gambi di bambù. La mensoletta per l'appoggio dei piedi è posizionata a 40 centimetri dal suolo.

Nel quattor dicesimo e quindicesimo secolo, il popolo Tujia che viveva nella provincia di Hunan usava i trampoli di bambù durante le stagioni piovose, quando la terra e le strade erano molto fangose, per non scivolare.

Oggi, la corsa su trampoli è una vera e propria attività sportiva. Questo sport molto popolare è praticato in alcuni giochi etnici nazionali e in numerosi festival. La velocità massima raggiunta dagli atleti cinesi è di 100 m in 12,5 secondi.

]]>
http://www.foriri.it/article/8018-scopri-3-tipi-di-sport-tradizionali-cinesi-poco-conosciuti-nel-mondo Mon, 02 Oct 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[Il Giardino cinese dell'amicizia: da non perdere durante il tuo viaggio in Australia]]> Il Giardino Cinese dell'Amicizia a Sydney è un sito eccezionale e magico da scoprire assolutamente durante un viaggio in Australia. Culturalmente gratificante, la visita si può completare con una piacevole sosta gustando un tè e dimsum, su una splendida terrazza panoramica.


Il Giardino Cinese dell'Amicizia a Sydney è un sito eccezionale e magico da scoprire assolutamente durante un viaggio in Australia. Culturalmente gratificante, la visita si può completare con una piacevole sosta gustando un tè e dimsum, su una splendida terrazza panoramica.

 

Il Giardino Cinese dell'Amicizia, un luogo simbolico

Il Giardino Cinese dell'Amicizia o Chinese Garden of Friendship si trova nella Chinatown di Sydney, nascosto tra le imponenti torri di Darling Harbour. Questo sito, concepito nel 1988, celebra il gemellaggio tra Sydney e la città di Guangzhou, nella provincia cinese del Guangdong. Ogni elemento di questo giardino, è studiato per attrarre la forzadai cinque elementi di base: terra, acqua, fuoco, metallo e legno, e creare dei flussi energetici. All'ingresso del giardino, ti danno il benvenuto una leonessa e un leone scolpiti in granito.

All'interno il relax è garantito, scoprirai un lungo percorso che riproduce montagne, cascate e laghi con specie prestigiose di pesci come il Koi che simboleggia la ricchezza e l'abbondanza.Nel cuore del giardino, si alza una foresta di bambù, una pianta che, secondo la cultura cinese, simboleggia l'umiltà e la saggezza.

A pochipassi, il Water Pavilion of Lotus Fragance è un'altra straordinaria area del giardino. Per i cinesi, il fior di loto evoca perfezione e purezza. Più avanti, c'è il Dragon Wall, un muro che rappresenta la relazione amichevole tra il Guangdong e il Nuovo Galles. In questo giardino, tutto è simbolico e ogni zona trasmette un messaggio.

 

Un paradiso di freschezza nel cuore di Sydney

Per la gioia degli appassionati di botanica, il Giardino Cinese dell'Amicizia è costellato di piante in miniatura. È anche il luogo ideale per immergersi nella cultura cinese. Puoi noleggiare costumi tradizionali cinesi per rendere più autentica e piacevole la visita. Durante una passeggiata in questa oasi di freschezza, prenditi il ​​tempo per riposarti e ammirare il paesaggio di questo sito. Da non perdere, la Tea House affacciata sulla ghetto, dove gustare un tè secondo le tradizioni cinesi.

Anche il Padiglione della Longevità merita una visita. Rivela una meravigliosa vista sul cuore del giardino e i laghi che sono separati da un ponte di pietra che allontanerebbe gli spiriti maligni. A pochi passi, troverai il Padiglione d'oroche si distingue per il suo tetto dorato e si affaccia su un sentiero fiancheggiato da piccoli alberi e picco lerocce. Il Water fall Pavilion è decorato con sculture di draghi e i segnizo diacali cinesi.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/8013-il-giardino-cinese-dell-amicizia-da-non-perdere-durante-il-tuo-viaggio-in-australia Mon, 18 Sep 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[Geocaching: la nuova versione della caccia al tesoro]]> Focus sul geocaching, una divertente attività gratuita all'aria aperta che porta la caccia al tesoro nel mondo moderno con l'aiuoto del GPS del smartphone.


Focus sul geocaching, una divertente attività gratuita all'aria aperta che porta la caccia al tesoro nel mondo moderno con l'aiuoto del GPS del smartphone.

 

Geocaching:cos'è?

Geocaching è un gioco gratuito creato dall'americano Dave Ulmer negli anni 2000, quando l'amministrazione del presidente degli Stati Uniti Bill Clinton aveva rimosso il segnale che disturbava i GPS civili. Questo gioco non è altro che la versione 2.0 della caccia al tesoro. Infatti, l'obiettivo di questo gioco è che alcune persone, o gruppi di persone, nascondono dei contenitori, chiamati cache, e poi caricano le coordinate GPS del nascondigli o su adeguati portali. Tramite questi siti altri "geocacher", utilizzano i dati caricati per trovare queste scatole nascoste usando un ricevitore GPS.

Il geocaching è dunque un passatempo stimolante e divertente, un ottimo modo di scoprire nuove zone del nostro territorio e fare attività all'aperto. In alcuni casi, l'obiettivo è quello di scoprire i diversi monumenti o i siti di interesse culturale di un villaggio o di una città determinata. Molti Uffici Informazioni Turistiche, offrono diversi geocache tematici.

I geocacher posizionano i cache creando veri e propri indovinelli che vanno risolti per poter trovare le scatole, con detta gli storici o informazioni sul per corso e i sentieri attraversati. Perché il gioco sia intenso, i geocacher contano sullo ro ingegno e immaginazione per nascondere i cache.

 

Geocaching: come partecipare?

Per partecipare a questa esperienza, la strada da seguire per iniziare è molto semplice, basta iscriversi al sito Geocaching.com e inserire la tua posizione per consultare la mappa aggiornata con tutti i cache presenti sul territorio, e dopo aver letto tutti gli consigli utili devi salvare le coordinate di alcuni contenitori nella tua zona, scegliendo quelli con il livello di difficoltà adeguato, avere un smartphone e voglia di scoprire e immergersi nel mondo nascosto e fantastico del geocaching. Una volta trovato il geocache, dovrai condividere la tua esperienza nel sito pubblicando la foto della tua scoperta, e poi rimetterlo allo stesso posto per consentire ad altri di vivere la stessa avventura.

Quando si cerca il geocache, è necessario essere particolarmente discreto in modo che il contenitore non venga individuato da altri giocatori. A volte viene segnalato un geocache mancante, in questo caso un team di manutenzione farà tutto il necessario per riprendere il gioco. In alcuni casi, i geocache includono "travels bugs" che passano da un cache all'altro invitando il giocatore a fare lo stesso e a per correre l'intera regione o l'intero paese.

]]>
http://www.foriri.it/article/8005-geocaching-la-nuova-versione-della-caccia-al-tesoro Mon, 18 Sep 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[Alcuni consigli per viaggiare a basso costo in treno]]>


Primo piano sui consigli e trucchi per viaggiare in treno a un prezzo ridotto sul territorio francese e nei suoi dintorni.


Prenota il più presto possibile

Valida anche per il noleggio di veicoli, la prenotazione in aerei e l'alloggio, questa regola può fare notevoli risparmi. In generale, le prenotazioni per i biglietti del treno possono essere effettuate con un trimestre in anticipo, tranne nei periodi speciali. Se sei flessibile nelle date, utilizza lo strumento "Calendario dei prezzi" per trovare il prezzo migliore per un determinato periodo.


Passare attraverso i siti di vendita di biglietti

Su alcuni siti come Zepass, Kelbillet.com o Ebay, è possibile acquistare biglietti ferroviari non scambiabili e non rimborsabili a un prezzo ridotto. È anche possibile rivendere i biglietti che non ti serviranno alla fine.


Preferisci Trainline piuttosto che Voyages-SNCF

Grazie a Trainline, potrai trovare le migliori offerte tra quelle proposte dalle principali compagnie ferroviarie europee - SNCF, Trenitalia, Deutsche Bahn, Eurostar, Thalys e Ouigo - al miglior prezzo.


Ouigo: il TGV a 10 €

Questa filiale privata di SNCF offre biglietti TGV per soli 10 € per adulti e 5 € per i bambini in alcune stazioni e nei limiti dei posti disponibili. A questo prezzo, dovrai portare il tuo cibo e dimenticare la prima classe.


Linguadoca-Rossiglione in TER per 1 € e Parigi-Bruxelles in piedi per 10 € con IZY

Il treno regionale TER a 1 € in Linguadoca-Rossiglione è disponibile solo nei limiti dei posti disponibili e copre le rotte Carcassonne-Narbona, Narbona-Perpignano o Béziers-Montpellier. Per quanto riguarda l'IZY, si tratta di un'offerta che permette di collegare Parigi a Bruxelles senza un posto a sedere garantito da 10 €. Avrai diritto a un sedile solo se ne rimangono.


E se provil’Intercity 100% eco?

Ancora poco conosciuti, questi treni collegano Tolosa e Bordeaux, così come le città di Angouleme, Brive, Cahors, Chateauroux, Orleans, Limoges, Montauban, Poitiers e Tours a Parigi. E questo, per un prezzo da 15 a 35 € al massimo. I biglietti per questi treni 100% eco sono venduti solo su Internet e non sono scambiabili e non sono rimborsabili.

Utilizza una carta di sconto

A seconda della situazione e dell'età di ciascuno, è possibile avere diritto a carte di sconto. Tra le più comuni, c'è la carta viaggiatore, la carta week-end, la carta 12-27 anni, la carta Senior +, la carta bambino +, la carta grande famiglia, l'abbonamento TGV max ... Inoltre, non bisognadimenticare che è possibile viaggiare gratuitamente in alcune aree se sei disoccupato o titolare del reddito minimo di solidarietà.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/8000-alcuni-consigli-per-viaggiare-a-basso-costo-in-treno Tue, 12 Sep 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[Vacanze in Toscana: Che cosa fare con i bambini?]]>

Di una bellezza naturale incredibile e dotato di straordinari siti storici e culturali, la Toscana è una meta turistica che seduce i più grandi, ma anche i più piccoli. Infatti, ha molte risorse con le quali far innamorare i bambini. Ecco la prova in 7 punti.

 

Gelato, Pizza, Pasta, Cantucci...

La Toscana e i suoi numerosi ristoranti sapranno soddisfare i bambini grazie alle sue numerose specialità culinarie. Nel menu: gelato (gelato), pizza, lasagne, pecorino, cantucci (biscotti alle mandorle) ... tutto da gustare assolutamente.

L'agriturismo

Sempre più apprezzato, soprattutto in famiglia, l’agriturismo è un’occasione per i tuoi bambini di avvicinarsi alla nature e agli animali del posto. Oltre a questo, nel periodo della vendemmia, si potranno anche divertire per la raccolta delle olive. Un'esperienza che può essere indimenticabile.

Piazza dei Miracoli

La visita della "Piazza dei Miracoli" è inevitabile in Toscana. I tuoi bambini potranno vedere di persona che la famosa Torre di Pisa è realmente pendente, per poi scattare la foto tradizionale dando l'illusione con la mano di reggere la torre dalla caduta. Nelle vicinanze, non dimenticate di ammirare il Duomo e visitare il Battistero.

Il parco di Pinocchio a Collodi

Collodi non è altro che il luogo di nascita dei più famosi pupazzi. Dispone inoltre di un parco in suo onore, i bambini apprezzeranno sicuramente. C'è anche un museo dove si può vedere una moltitudine di costumi, così come tutte le versioni della storia di Pinocchio, fino al classico Disney.

Il Museo di storia naturale di Livorno

Anche se i musei per i bambini non sono riconosciuti come un posto ideale, il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo interesserà di sicuro ai tuoi bambini. Situato in un bellissimo edificio nel mezzo della campagna, ha un piccolo acquario e un sacco di elementi interessanti come lo scheletro della balena Annie.

Il villaggio di San Gimignano

Nel cuore di una splendida natura, il paese di San Gimignano stupisce tutta la famiglia, senza eccezioni. Dopo aver visto il modello della città nel Medioevo, dirigiti al parco per una vista spettacolare della città e delle sue 14 torri restanti. Per la cronaca, le torri di San Gimignano simboleggiavano la ricchezza e il potere delle famiglie medievali, arrivando ad oggi a ben 72 torri. Solo la Torre Grossa del Palazzo Comunale però è accessibile.

Le spiagge dell’isola d’Elba

Con un mare calmo e delle bellissime spiagge, l’isola d’Elba s’impone come una meta ideale per famiglie con bambini. Situato all'interno della riserva marina, la spiaggia delle Ghiaie o la spiaggia di ghiaia bianca è una delle più belle spiagge dell'isola. Ma alcune come Cavoli, Seccheto e Fetovia meritano altrettanto una visita

]]>
http://www.foriri.it/article/7822-vacanze-in-toscana-che-cosa-fare-con-i-bambini Fri, 08 Sep 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[Cultura e tradizione colombiana]]>

Particolarmente ricca, la cultura colombiana è una miscela di culture americane, europee - più precisamente ispanica - e africane. Essa si manifesta in vari modi, soprattutto attraverso la musica e la danza, le numerose feste, sagre e festival che hanno luogo nel corso dell'anno nei 4 angoli del paese, ma anche la corrida che è una vera e propria istituzione in Colombia.

 

La Cumbia e la Salsa

Come nella maggior parte dei paesi latini, la musica e la danza invadono la vita quotidiana dei colombiani. La Cumbia è il brano musicale più rappresentativo della Colombia e considerata oggi come la danza nazionale. E' una combinazione di tre culture quali nera africana, indigena ed europea. Tuttavia, in alcune città come Cali, la Salsa è la musica più ascoltata e anche la più ballata. Questa città dell'Ovest colombiano è anche nominata "capitale della Salsa", anche se questa musica è nata a Cuba. Nelle strade e nei club di Colombia, si puo' anche ascoltare e ballare Merengue o Vallenato.

 

Feste e festival

In Colombia, ci piace molto fare festa, come testimoniano i numerosi festival e festeche si svolgono tutto l'anno nelle città del Paese. Tra i più famosi si trova in particolare il Carnevale di Barranquilla, nel quale si esprimono e si rappresentano tutte le varie culture della costa caraibica colombiana; il Carnevale di Cartagena de Indias e la "Feria de las flores" chiamata anche Sillettes, la festa dei fiori di Medellin. Il Carnaval de Negros y Blancos di Pasto (carnevale dei Bianchi e dei Neri), dichiarato patrimonio Culturale immateriale dell'Umanità dall'UNESCO e la Fiera di Cali, festeggiata alla fine di dicembre, sono anche eventi molto popolari in Colombia.

 

Gli spettacoli di tauromachia

In Colombia, gli spettacoli di tauromachia sono un vero e proprio patrimonio immateriale. Se in alcuni paesi delmondo, la corrida è oggi una pratica sempre più controversa per motivi etici, in Colombia è ancora molto apprezzata. Fu celebrata anche da Fernando Botero, il famoso pittore colombiano, in un insieme monografico intitolato "La Corrida" o "The Bullfight Painting". Questa pratica può essere vietata soltanto se l'arena rappresenta un pericolo per gli spettatori. Oltre alla corrida, altri eventi specifici della tauromachia colombiana sono anche molto popolari in Colombia. E' il caso dei « coléados », che non prevedono l'uccisione del toro e le « corralejas », si tratta di lasciare una mandria di tori libera per strada durante il pomeriggio. La festa più famosa si svolge il 20 gennaio di ognianno a Sincelejo.

]]>
http://www.foriri.it/article/7995-cultura-e-tradizione-colombiana Mon, 04 Sep 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[5 buoni motivi per visitare il Metropolitan Museum of Art (The MET)]]> Il Metropolitan Museum of Art è uno dei luoghi immancabili da visitare durante un soggiorno in New York. Con il Museo di Storia Naturale e il Museo Guggenheim, il Metropolitan Museum of Art o The Met è uno dei principali musei della città.


Il Metropolitan Museum of Art è uno dei luoghi immancabili da visitare durante un soggiorno in New York. Con il Museo di Storia Naturale e il Museo Guggenheim, il Metropolitan Museum of Art o The Met è uno dei principali musei della città.

 

Il MET, uno dei più grandi museid'arte al mondo

Se Parigi ha il Louvre, New York, possiede il Metropolitan Museum of Art. Inaugurato nel 1972, questo museo, il più grande di New York, presenta la sua collezione di più di due milioni di opered'arte e documentistorici, distribuitiin 180.000 mq. Ogni anno, accoglie quasi 5,2 milioni di visitatori. Questo tempio dell'arte vale assolutamente la pena visitarlo, sarebbe come andare a Roma e non visitare il Colosseo.

 

Avrai la scelta tra 19 diverse sezioni

In base ai tuoi gusti personali e ai tuoi desideri, potrai vedere l'arte americana dal XVII al XX secolo, l'arte egizia o quella moderna europea. Il MET offre anche una mostrad'arte asiatica, una di capolavori europei dal 1250 al 1800, una collezione di sculture europee e arte decorativa, d'arte greca, romana e medievale, moderna e contemporanea, una bella raccolta di strumenti musicali, di fotografie, dipinti e sculture del XIX e XX secolo.

 

Come visitare il Met

Il museo dispone di quattro piani, gli ultimi tre ospitano la collezione di opere e nel primo si trova la hall dove fare i biglietti e munirti di mappa del museo (davvero necessario). Un altro strumento utile per visitare questo colossale museo è l'audio guida, perché si corre il rischio di perdersi. L'audio guida si può affittare all'ingresso del museo, e si possono scegliere diversi tour: Tour scultura, Tour architettura, Tour delle opereprincipali e Tour ragazzi (6-12).

 

Il MET, per immergersi nel meraviglioso mondo della cultura

Il Metropolitan Museum of Art, propone anche un programma culturale variato e ricco di eventi. Il MET valorizza il meraviglioso mondo della cultura, offrendo agli amanti dei libri, l'Uris Center. Situato al piano terra del Museo, permette l'accesso alle numerose sale di lettura, come la libreria Nolen, dotata di oltre cento libri sulla storia dell'arte.

 

Il MET permette di godere di una vista mozzafiato su Central Park e Manhattan

Da maggio a ottobre, al 5° piano del MET, potrai godere di un pasto leggero e un cocktail nell'ambiente informale all'aperto del Roof Garden Café and Martini Bar con una meravigliosa vista panoramica su Manhattan e Central Park. Questo posto espone anche sul suo terrazzo alcune bellissime sculture e opere.

]]>
http://www.foriri.it/article/7988-5-buoni-motivi-per-visitare-il-metropolitan-museum-of-art Mon, 28 Aug 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[Aqua Park Oceade a Bruxelles: biglietti a prezzi scontati]]> Scopri l'Aqua Park Oceade a Bruxelles e approfitta dei biglietti a prezzi scontati fino alla fine dell'anno. Cerchi adrenalina, brividi, emozioni, frescura e divertimento?
Questo parco è la soluzione


Cerchi adrenalina, brividi, emozioni, frescura e divertimento? Scopri l'Aqua Park Oceade a Bruxelles e approfitta dei biglietti a prezzi scontati fino alla fine dell'anno.

 

Risparmiafino al 40% sui prezzi dei biglietti

L'Aqua Park Oceade è un posto immancabile durante il tuo soggiorno in Belgio. Situato tra l'Avenue di Football e di Championnat 3 in Bruxelles, l'Aqua Park Oceade offre un'ampia varietà di toboggan, un invito al divertimento per tutta la famiglia con i suoi 14 toboggan. Approfitta dei biglietti scontati, validi fino al 15 dicembre. Il prezzo del biglietto di ingresso per 1 adulto o 1 bambino, ad esempio, è di 21 euro a tariffa intera, e a 13,50 euro con lo sconto.

Si possono trovare offerte interessanti per quanto riguarda i biglietti d'ingresso per 2 adulti e 1 bambino sui siti specializzati, come ad esempio 40,50 euro invece che 63 euro, per una tariffa normale. Nello stesso modo, per 2 adulti e 2 bambini, la tariffa normale per una giornata nel parco può costare 84 euro, e 54 euro se il biglietto viene acquistato sui siti web. In somma, è possibile risparmiare fino al 40% sul prezzo dei biglietti d'ingresso, che permettono l'accesso al parco acquatico più grande del Belgio.

 

Oceade:un'atmosfera tropicale tuttol'anno

Se l'Océade è oggi considerato il parco acquatico più grande di tutto il Belgio, è grazie alla sua atmosfera tropicale e all'ampia varietà di toboggan che propone. Per gli amanti di sensazioni forti, il toboggan Ouragan è l'ideale. Semplicemente impressionante, questo toboggan permette di scendere in meno di 7 secondi i suoi 80 metri d'altezza. La velocità massima è di 50 km/h, le emozioni e l'adrenalina saranno sicuramente all'appuntamento. Anche molto popolare, il Barracuda, il più grande toboggan del Belgio con i suoi 140 metri, dotato di ciambelloni di gomma.

Con 2 piste, il Bala de Canon ti proietta ad 1 metro sopra l'acqua. Accessibile al pubblico, tutto l'anno, questo toboggan esterno offre il cannone più veloce di tutta la costa. La piscina che ti accoglie dopo il salto ha una profondità di 2,4 metri. Semplicemente piacevole, il toboggan Anaconda è l'ideale per divertirsi con gli amici o in famiglia. I ciambelloni gonfiabili di questo toboggan possono effettivamente ospitare da 2 a 3 persone. Secondo i desideri, è tutta via possibile scendere i 140 metri senza i ciambelloni. Da fare in gruppo, il toboggan Salto Angel permette ai visitatori di scendere contemporaneamente le 4 piste parallele di 30 metri. Risate e divertimento garantiti.

Il parco acquatico offre altri toboggan come il Cameleon o il Tortuga Slides, perfetti per i più piccoli.

]]>
http://www.foriri.it/article/7884-aqua-park-oceade-bruxelles-biglietti-a-prezzi-scontati-fino-alla-fine-dell-anno Wed, 16 Aug 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[Che cosa è il Stand-up paddle (SUP)?]]> Lo Stand-up paddle o SUP, è il nuovo sport alla moda in Italia e ovunque nel mondo. Segui la guida per saperne di più su questa variante del surf che attira sempre più seguaci lungo le coste del Mediterraneo.


Lo Stand-up paddle o SUP, è il nuovo sport alla moda in Italia e ovunque nel mondo. Segui la guida per saperne di più su questa variante del surf che attira sempre più seguaci lungo le coste del Mediterraneo.

 

Lo Stand-up paddle in poche parole

Lo Stand-up paddle è uno sport acquatico che viene praticato in acque calme o con onde, in un estuario o a bordo di un lago, per esempio. Quest’attività si può iniziare pagaiando in ginocchio, o per fino sdraiati, per poi mettersi in piedi, e grazie a un laccio che si lega alla caviglia o al polpaccio si resta ancorato alla tavola per mantenere l'equilibrio. Per imparare a usare la pagaia, a dominare la tavola, a cavalcarele onde si devono conoscere le correnti. La tavola da Sup è diversa dalla classicata vola del surf e tecnologicamente più avanzata. Presenta una lunghezza di 4 metri e una larghezza di 80 cm. Il prezzo di una tavola da Sup varia tra 100 e 1000 euro. Ma per testare l'attività, è possibile noleggiare una a 15 euro, per un'ora.

 

Il SUP, un'alternativa al surf

Lo Stand-up paddle ha un vantaggio evidente per quanto riguarda il surf grazie alla sua accessibilità. Tutti possono praticarlo indipendentemente dalla loro condizione fisica e dalla loro capacità di equilibrio. È possibile ottenere un buon risultato dalla prima lezione. Il SUP è praticato, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche e dalla destinazione, in quanto non richiede la presenza di onde. Un lago perfettamente calmo permette di godere al meglio di questo sport acquatico.

 

Il SUP,uno sport completo

Lo Stand-up paddle è una disciplina che coinvolge tutta la muscolatura dell'intero corpo, in particolare le braccia e le gambe. Grazie ai movimenti di controllo per mantenere l'equilibrio tonifica addominali e glutei e rafforza anche i muscoli dell'area lombare del rachide, è veramente uno sport indicato per chi soffre di dolori alla schiena. Per praticarlo occorre possedere equilibrio e coordinazione e soprattutto non ci si deve fare trasportare dalle onde, ma dominarle. Ma per padroneggiare la posizione eresistere a gli squilibri è necessario possedere e allenare un'altra qualità motori afondamentale: la propriocettività, ossia, la capacità di percepire e riconoscere la posizione del proprio corpo nello spazio.

 

Un po' di storia

Lo Stand up paddle è natonelle Hawaii all'inizio del XX secolo. È arrivato negli Stati Uniti nel 1909 su iniziativa di George Freeth, il primo bagnino di salvataggio americano, principalmente come accessorio di salvataggio. Ma questo sport ha diventato famoso soltanto nel 1928 quando Tom Black ha vinto il primo campionato di canottaggio su una tavola da SUP. È, a partire da questo anno che questo sport è sempre più diffuso in tutto il mondo. Lo Stand up paddle è più popolare in Australia soprattutto nelle operazioni di salvataggio in mare.

]]>
http://www.foriri.it/article/7874-checosa-e-il-stand-up-paddle Mon, 14 Aug 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[L'escursione: uno sport outdoor molto in voga]]>

Circa 5,5 milioni di persone per corrono regolarmente i sentieri escursionisti ci in Francia. I sentieri alpini, il famoso GR20 in Corsica, i cammini di pellegrinaggio sono molto numerosi e popolari. Ma questa disciplina come ha fatto per conquistare tutti i suoi adepti?

 

L'escursione, uno sport rilassante ed economico

Una volta, per gli scrittori e gli artisti, l'escursione era il modo ideale per isolarsi dal mondo e fuggire dalla realtà. Al giorno d'oggi, l’escursione in montagna è anche il modo perfetto per fuggire dallo stress e dal trantran quotidiano che ci impone la società e il progresso moderno. L'escursione seduce sempre più persone per la sua capacità di combinare la marcia, scoperte culturali e naturali. Per alcuni, si tratta anche di un vero percorso iniziatico e introspettivo. Questa disciplina è abbastanza economica, quello che puori sultare un po più costoso sono le notti nei rifugi.

 

L'escursione, un'attività che si sviluppa

Nel corso degli anni, l'escursione si è adattata alla crescente domanda degli escursionisti e alla nuova tecnologia. Quest'evoluzione del settore escursionistico si apprezza soprattutto nei rifugi. Semplici tappe di una gita in montagna, questi rifugi si sono trasformati, col passare del tempo, in veri e propri posti accogliente e intimi con le loro camere molto confortevoli, la loro cucina deliziosa, e le diverse animazioni proposte sul posto. Se, precedentemente, numerosi rifugi non avevano neppure un indirizzo elettronico, oggi la maggior parte dispone di una connessione Wi-Fi e di un sito Web per fare le prenotazioni online.

In passato, gli escursionisti dovevano portare i loro bagagli durante il percorso. Da qual che anno, le agenzie di viaggio hanno predi sposto una formula che permette beneficiare di un sostegno logistico personalizzato. Un'altra tendenza è l'utilizzo di un'App per Smartphone e Tablet che permette agli escursionisti di avere più informazioni sulla regione visitata e le tappe.

 

L'escursione e le sue varianti

Ispirata allo sci di fondo, la camminata con i bastoncini è una delle varianti tendenza dell'escursione. Se questo sport richiede più resistenza fisica che una semplice camminata, è tuttavia più benefico. Rinforza tutta la muscolatura, migliora il sistema cardiovascolare e apporta un sacco di benefici, sia per il corpo che per la mente.

Un'altravariente è l'escursione acquatica, che consiste nel camminare nell'acqua azzurra del mare lungo la costa. Alla gioia del camminare in acqua di mare si aggiungono i benefici dell'ambiente marino, ad esempio, l'aria di mare ha un potente effetto sullare spirazione, il sole aumenta la produzione di vitamina D, e l’acqua, preziosa e nutriente, stimola l'organismo, favorendo l'eliminazione delle tossine.

]]>
http://www.foriri.it/article/7677-escursione-uno-sport-outdoor-molto-in-voga Mon, 19 Jun 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[I posti migliori dove fare surf quest'estate]]> Per le vacanze estive, hai deciso di cavalcare le onde più belle del mondo? Nel caso che tu sia un appassionato di surf o un principiante, troverai qui gli spot più belli del pianeta.


Per le vacanze estive, hai deciso di cavalcare le onde più belle del mondo? Nel caso che tu sia un appassionato di surf o un principiante, troverai qui gli spot più belli del pianeta.

 

In Europa

La Spiaggia di Sotavento (Fuerteventura) in Spagna, circondata dall'Oceano Atlantico, è il paradiso dei surfisti e perfetta per chi fa i primi passi nel mondo del surf.

Nel sud della Francia, Biarritz che ha visto nascere il surf francese, offre le sue belle spiagge e le sue onde sprattutto da aprile a ottobre.

Nella punta più occidentale della zona di Lisbona, la spiaggia di Guincho con i suoi 250 metri di lunghezza è, certamente uno degli migliori spot in Portogallo. Ogni anno ospita vari eventi sportivi, come ad esempio il Campionato Nazionale di Surf e Bodyboard. siconsiglia di andare a luglio e agosto.

 

In Africa

Sulla costa orientale del Marocco, a 20 km d'Agadir, si trova il villaggio di Taghazout affacciato sull'Oceano Atlantico. Questo villaggio pittoresco offre le sue belle spiagge e le sue onde lunghe ai surfisti provenienti da tutto il mondo. Il periodo ideale per cavalcare le onde è l'estate ma è anche piacevole recarsi nei mesi di settembre e ottobre.

Il Sudafrica cela anche spot di prima scelta dove fare surf, di cui Jeffreys Bay nella Provinciadel Capo orientale, che vanta il tipo di onde che attirano i surfisti da tutto il mondo.

 

In Asia

Accarezzata dai venti che arrivano dall'oceano Indiano, Bali offre spot perfetti dove praticare il surf. Nel sud dell'isola, Uluwatu è certamentelo spot più di conosciuto dell'isola, soprattutto dai principianti che desiderano iniziarsi a questo sport.

Anche bagnato dall'Oceano Indiano a sud, lo Sri Lanka conta alcuni spot molto interessanti da scoprire. Da ottobre ad aprile, delle onde che possono raggiungere i 2 m di altezza si formano al largo di Gurubebila e di Weligama Bay.

Il Giappone riserva anche sorprese piacevoli per gli appassionati di surf. Sull'isola di Honshu, a due ore di strada da Tokyo, potrai cavalcare le onde portate dalla stagione dei tifoni, al largo della Prefettura di Chiba, dal mese di agosto al mese di ottobre.

 

In America

Quando pensiamo al surf negli StatiUniti, la prima immagine che viene in mente è Malibu. Tuttavia, le onde più belle della California si trovano a 160 km a sud di Malibu sul sito protetto di San Onofre. I principianti e i surfisti più esperti possono cavalcarele onde note in tutto il mondo, sulle spiagge di Trail, Old Man's e Trestles.

Per quelli che desiderano approfittare di un po' più di calma per fare surf, occorrerà recarsi nel nord della Colombia, a Nuquí. Colossali e difficili onde si rivelano al largo delle spiagge deserte di questa città. Da luglio a ottobre, la regione è anche frequentata dalle balene.

]]>
http://www.foriri.it/article/7689-posti-migliori-dove-fare-surf-quest-estate Mon, 12 Jun 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[L'arrampicata, uno sport completo]]> L'arrampicata, definita anche come salita di un ostacolo, una pratica sportiva che consiste nell'arrampicarsi su una superficie verticale naturale o artificiale con attrezzature particolari è considerata come un'attività sportiva completa da ogni punto di vista.


L'arrampicata, definita anche come salita di un ostacolo, una pratica sportiva che consiste nell'arrampicarsi su una superficie verticale naturale o artificiale con attrezzature particolari è considerata come un'attività sportiva completa da ogni punto di vista.

 

I diversi modi di praticare l'arrampicata

I luoghi per la pratica dell'arrampicata sportiva sono diversi. Per i principianti, l'ideale sarebbe di iniziare nelle palestre appositamente attrezzate con strutture artificiali. Impara i rudimenti di questa disciplina, preferibilmente con un maestro o con un esperto di questo sport che ti spiegheranno tutte le tecniche necessarie. Le strutture di allenamento nelle palestre permettono ai principianti di imparare le tecniche di salita, il corretto utilizzo di materiali, etc., nel caso di eventi, incidenti e situazioni imprevedibili.

Spesso difficili, i primi passi definiscono la tua direzione. È certamente grazie all'esperienza che avrai acquistato che proverai piacere a praticare l'arrampicata. Dopo numerose sedute di allenamento in palestra, seipronto ad arrampicare su roccia in piena natura. È meglio di praticare questa disciplina in gruppo, per avere una maggiore sicurezza motoria e psicologica.

 

I benefici dell'arrampicata

L'arrampicata è una disciplina sportiva che combina tonicità e delasticità muscolare. Prevede infatti l'utilizzo di quasi tutti i muscoli del corpo, dalla testa ai piedi. Sollecita costantemente la forza delle braccia, delle gambe e della schiena. Permette d'altra parte di sviluppare la forza e tonificare i muscoli e la flessibilità articolare.

Per il benessere del corpo e della mente, praticare l'arrampicata è realmente consigliato. Infatti, quest'attività sportiva è anche benefica per la mente. Esigendo una grande concentrazione sull'obiettivo, scegliere i movimenti, la direzione e sopratutto superare i proprilimiti, l’arrampicata è un allenamento per il cervello e per la propria autostima. Del resto, per scalare una montagna o una roccia, si deve sempre riflettere e scegliere il percorso migliore da prendere. In somma, l'arrampicata è uno sport completo da ogni punto di vista! Divertente, fa bene al cervello e permette di tonificare tutti i muscoli.

]]>
http://www.foriri.it/article/7541-arrampicata-uno-sport-completo Mon, 12 Jun 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[Focus sul folklore irlandese]]>

Paese di leggende e di racconti, l'Irlanda possiede una ricca e complessa mitologia celtica. Creature malefiche o magiche e figure eroi che arricchiscono il folklore irlandese. Nella mitologia e i racconti irlandesi, ogni personaggio e ogni simbolo ha la sua storia.

 

Il trifoglio nella cultura irlandese

In Irlanda, il trifoglio è considerato un simbolo di buona fortuna, per coloro che trovano un "quadri foglio". Il trifoglio è anche considerato come un simbolo religioso. Questa pianta è stata precedentemente utilizzata da San Patrizio per spiegare al re Aengus il significato della SantissimaTrinità. Di conseguenza, il significato del trifoglio è diventato l'icona di San Patrizio e veniva inciso sulle croci celtiche. Nel famoso Book of Kells, si trovano anche innumerevoli immagini di questa pianta. Nel corso dei secoli, il trifoglio è diventato sempre più popolare presso gli Irlandesi e i britannici. Al giorno d'oggi, simboleggia l'identità nazionale dell'Irlanda.

 

Il Puca

Il Puca Pooka è una creatura del folklore celtico irlandese. Il Puca è un mutaforma, capace di assumere una varietà di forme terrificanti o piace voli secondo la regione in cui si trova. Nella Contea di Down, gli abitanti dicono che prende l'aspetto di un vecchio uomo malizioso. A Waterford, si dice che appare sotto forma di un'aquila immensa. Ma secondo alcune leggende e racconti, il Puca appare sotto forma di un grande cavallo nero con occhi dorati. Secondo altre leggende, può assumere la forma umana, ma conservando sempre le sue orecchie di animale.

 

La Banshee

Essere soprannaturale che appare nelle leggende irlandesi, ma anche nei racconti scozzesi e britannici, la Banshee è uno spirito femminile vestita di un lungo abito bianco, solitamente vista come presagio di morte o come un messaggero dell'oltre tomba. Banshee è anche conosciuta come un essere che manifesta la sua sofferenza attraverso le sue grida inumani. Nel corso dei secoli, il cambiamento culturale ha modificato la leggenda della Banshee. In alcuni paesi celtici, è descritta come una bella creatura femminile, mentre in altri paesi, la descrivono come una vecchia donna indebolita dal dolore.

 

I Tuatha Dé Danann

Personaggi mitici irlandesi, i Tuatha Dé Danann sono Dee, Dei, Eroi, e Maghi derivati dalla mitologia irlandese. Chiamati "Tribù di Dana" o anche “Gente delladea Dana", i Tuatha Dé Danann sono venuti dalle 4 cittàdel Nord del Mondo: Murias, Gorias, Falias e Gorias. Secondo la mitologia, quando sono arrivati in Irlanda, hanno effettuato numerose azioni notevoli e soprannaturali. Infatti, questi personaggi che assumono diverse forme sono considerati come esseri che dominano il druidismo, le arti e le conoscenze.

]]>
http://www.foriri.it/article/7535-focus-sul-folklore-irlandese Wed, 07 Jun 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[Norwegian Joy rivela una pista di karting a bordo]]> Norwegian Joy rivela una pista di karting a bordo. Per impressionare e sedurre i crocieristi la compagnia Norwegian Cruise Line si lancia nell'avventura dell'innovazione tecnologica


Per impressionare e sedurre i crocieristi, numerose compagnie di crociera si lanciano nell'avventura dell'innovazione tecnologica. Interessata di far parte delle migliori compagnie sul mercato, Norwegian Cruise Line prevede di installare un circuito di karting sulla sua nuova nave, Norwegian Joy.

Norwegian Joy un gigante dei mari eccezionale

Inaugurata in Cina nell'estate 2017, Norwegian Joy sarà l'unità più innovativa della flotta della compagnia Norwegian Cruise Line. Concepita per il mercato asiatico, questa nave che disporrà di un equipaggio che parla il mandarino, effettuerà il suo primo viaggio in partenza da Shanghai. Raggiungerà Nagasaki, dove i passeggeri approfitteranno dell'escursione a terra per scoprire il famoso Parco Memoriale della Pace. In seguito, condurrà i suoi passeggeri verso Miyazaki, una città giapponese conosciuta per ospitare numerose costruzioni in stile tradizionale come il Castello di Sadowara che accoglie il Museo di storia e del folclore di Sadowara. Gli itinerari in partenza da Pechino che passano per le città giapponesi di Kumamoto e di Nagasaki sono anche già proposti nel mercato asiatico.

A bordo della Norwegian Joy, i passeggeri potranno approfittare delle numerose infrastrutture destinate all'intrattenimento come il Pavillon Galaxy che immergerà gli amanti dei giochi in una straordinaria realtà virtuale con i suoi simulatori che garantiscono sensazioni forti. Per gli amanti del relax, il Serenity Park con i suoi corsi di yoga, sarà un luogo inevitabile su questa grande nave con una stazza di 167.725 tonnellate. Per i gourmet, una crociera a bordo di questa nave sarà un'occasione per scoprire e apprezzare la cucina cinese.

 

La pista di kart Ferrari sulla Norwegian Joy

L'annuncio di questa nuova attrazione conferma le innovazioni tecnologiche che ogni compagnia di crociera vuole presentare. Come ad esempio, la compagnia Royal Carribean che ha installato a bordo delle sue navi di classe Quantum, il simulatore di paracadutismo, il The FlowRide e il Bionic bar dove gli ospiti effettuano un ordine con il proprio smartphone o il tablet.

Il circuito di karting si trova sul punto più alto della nave Norwegian Joy. Quest'attrazione piuttosto fuori dal comune per una nave da crociera riproduce un circuito di F1. Già immaginata nel 2014, la realizzazione di questo grande progetto richiede un budget di 700 milioni di euro. Quest'estate 2017, gli amanti di crociere potranno infine godere di questo impianto spettacolare. Battezzato RIMO Supply, questo circuito F1 in mare di una lunghezza di 230 metri sarà dotato di un sistema di cronometraggio, di un stand coperto, di una sala e di un laboratorio. L'assenza di gas di scarico e l'esistenza di un comando per controllare i rumori dei motori rendono questo circuito ancora più straordinario.

]]>
http://www.foriri.it/article/7345-norwegian-joy-rivela-pista-karting-bordo Mon, 22 May 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[Le attività estive a Cattolica]]>

La località marittima di Cattolica è una delle perle della Riviera Romagnola. D’estate è una meta splendida per la ricca offerta di attrattive e di opportunità per tutti i gusti. Ci sono spazi e luoghi perfetti per ogni esigenza, sia delle famiglie che dei giovani, per godere il meglio di quel che una vacanza può offrire.

 

1- La spiaggia di Cattolica

La spiaggia di Cattolica lunga e sabbiosa offre vari momenti di relax e di svago. Gli stabilimenti balneari della città offrono ai turisti molteplici servizi: ristorazione, sport, giochi per bambini, spazi organizzati per la cura dei piccoli, animazione, tornei, colonnine di ricarica per i dispositivi elettronici e tante opportunità di provare gli sport acquatici. Il lungomare è anche il luogo ideale per passeggiare o dedicarsi al jogging in completa serenità apprezzando le bellezze della natura e respirare l’aria ricca di iodio.

 

2- Un tour in il centro di Cattolica

Il centro di Cattolica nei mesi estivi si anima in ogni via. Le fontane creano i loro giochi d’acqua con grande suggestione di grandi e piccini. I locali propongono serate di intrattenimento e lo stesso centro diventa palcoscenico di spettacoli musicali, teatrali, sportivi e animazione per i più piccoli. Le serate in centro d’estate sono momenti di gioia e divertimento per tutti, il modo ideale per dimenticarsi della routine quotidiana.

 

3- Una visita nei musei

Nelle giornate meno soleggiate ci si può dedicare alla visita delle mostre proposte da Villa Mussolini o Villa Franceschi. Anche il Museo della Marineria e il Museo della Regina meritano una visita per entrare in contatto con la storia locale e con le attività della tradizione.
Un’altra tappa obbligata a Cattolica è la scoperta del suo rinomato Acquario, composto di 4 percorsi differenti. Il mondo sottomarino è pronto per essere conosciuto in modo divertente.

 

4- Una gita alla scoperta dell’entroterra

Una gita alla scoperta dell’entroterra è un’altra attività da mettere in programma quando ci si trova in vacanza a Cattolica. I piccoli borghi nei dintorni hanno tanto da offrire ai viaggiatori dal punto di vista storico, artistico e culturale. I castelli sono ovunque, nella loro imponente bellezza e intrisi di storie e misteri affascinanti. Tra le tante possibilità si segnalano San Leo, Gradara, San Clemente, Sant’Agata Feltria, Saludecio, ma l’elenco potrebbe essere infinito.

 

5- Una visita enogastronomiche

Nel periodo estivo anche i piccoli centri limitrofi si animano con la presenza delle sagre enogastronomiche. I prodotti salutari e gustosi della cucina emiliana vengono proposti nelle loro migliori vesti per soddisfare i palati dei turisti e dei locali. Il cibo è un altro grande piacere offerto dalla terra romagnola: la piadina, il pesce, le lasagne e tanto altro.

6- Il relax e benessere

In vacanza a Cattolica non possono poi mancare momenti di puro relax e benessere. Sono molti gli hotel che offrono ai clienti la possibilità di usufruire di massaggi, trattamenti benessere e cure estetiche all’interno delle spa. A pochi chilometri si trova poi lo stabilimento termale di Riccione in cui il benessere incontra la salute.

 

A Cattolica hotel e ristoranti offrono ai turisti il meglio dell’accoglienza, nel vero spirito della cultura emiliana. Spazi organizzati, tanti servizi, pacchetti personalizzati secondo le esigenze e tanto buon umore com’è tradizione in queste terre.

]]>
http://www.foriri.it/article/6821-l-estate-a-cattolica Tue, 09 May 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[I migliori consigli per divertirsi a Montreal senza spendere un centesimo]]>

Molto dinamica, Montreal è una città dove è impossibile annoiarsi anche per chi ha un budget ristretto. Allora, scopri tutto ciò che potrai fare nella seconda città del Canada senza spendere un centesimo.

 

Il Redpath Museum

Questo Museo di storia naturale è dedicato al passato geologico e alla ricchezza naturale di Montreal e del Quebec; l'ingresso è gratuito e aperto tutti i giorni, eccetto il sabato. Tuttavia, per sostenere le sue attività, consigliano un contributo di 10 a 20 dollariall'entrata (non obbligatorio).

 

Il McCord Museum

Per gli appassionati di storia, appuntamento al McCord Museum, l'ingresso è gratuito e apre tutti i mercoledì dalle ore 17. L'ingresso è anche gratuito per i bambini. Lo stabilimento illustra il passato della città con una ricca raccolta di documenti, immagini e oggetti diversi per quanto riguarda gli abitanti e i principali eventi che hanno segnato la città.

 

Il MBAM (Museo delle belle arti di Montréal)

L'ingresso al Museo delle belle arti di Montreal o MBAM è anche gratuito, ma per le persone con meno di 30 anni. Tuttavia, l'ingresso è gratuito per tutti, ogni ultima domenica del mese. Questo museo è dedicato all'arte canadese e internazionale. Fra le sue mostre, scoprirai una delle più grandi collezione d'arte decorativa del Nord America.

 

Il Centro canadese di Architettura

Se sei appassionato di architettura e vuoi immergerti in questo universo affascinante, il Centro canadese di Architettura apre le sue porte tutti i giorni, e i giovedì dopo le 17:30 l'ingresso è gratis. Questo museo dedicato all'architettura è allo stesso tempo un centro di ricerca. Sul posto, da non mancare il giardino di architettura decorato con bellissime sculture atipiche.

 

Il Festival di Jazz di Montréal

Il Festival di Jazz di Montréal è un evento da non mancare nei mesi di giugno e luglio. Ogni anno si puo' assistere a circa 1000 concerti di cui due terzi sono con accesso libero. Il Quartiere degli spettacoli dispone di una decina di palco scenici che accolgono numerosi concerti gratis.

 

I Tam-Tam del Monte Reale

Se sei alla ricerca di un ambiente un po' particolare, recati al parco del Monte Reale. Tutte le domeniche da aprile ad ottobree da mezzogiorno, scoprirai giochi di ruolo medievali, concerti di tam-tam o di chitarra improvvisati e dunque gratuiti.

 

I Feux Loto-Quebec

Per variare i piaceri, sempre in estate, da giugno a settembre, la città accoglie l'internazionale dei Feux Loto-Quebec, una famosa gara pirotecnica internazionale. In quest'occasione, Montreal dispone di alcuni posti da cui ammirare, gratis, questo splendido spettacolo.

 

Le piscine pubbliche

In inverno o in estate, le piscine pubbliche di Montreal sono con accesso libero in settimana. Durante il week end, l'ingresso può, tuttavia, essere a pagamento. Tale è, in particolare, il caso della piscina esterna Sir Wilfried Laurier e del Parc Jarry e del bacino interno Levesque del Monte Reale.

 

Il Giardino botanico di Montreal

Questo giardino botanico è uno dei più importante al mondo. Se il suo ingresso è a pagamento durante la giornata, dopo le ore 18 è gratuito. Una bella passeggiata romantica ti attende tra il giardino di Cina e le serre.

]]>
http://www.foriri.it/article/7231-migliori-consigli-per-divertirsi-nella-citta-di-montreal Mon, 27 Mar 2017 00:00:00 +0200
<![CDATA[Le 7 nuove attrazioni proposte nei Parchi di Divertimento nell'anno 2017]]>

Per il più grande piacere degli amanti delle emozioni forti e delle attrazioni, i parchi di divertimento si sono dotati di nuove strutture all'avanguardia. Goditi queste innovazioni!

 

1 — Hyper space Mountain nel parco Disneyland Paris

Con l'acquisto dell'universo di Star Wars da parte della Disney, il nome della famosa attrazione Space Mountain si è trasformato, passando da "Space Mountain" a "Hyper space Mountain". Quest'innovazione offre un'esperienza straordinaria, con decorazioni ed effetti speciali davvero stupefacenti. La nuova versione dell'Hyper space Mountain, alla scoperta della galassia di Star Wars, esistegià a Hong Kong dal 2016 e in California dal 2015.

 

2 — "Le Grand Carillon" al Puy-du-Fou

In Vandea, Francia, il Puy-du-Fou è uno dei parchi di divertimento più popolari. Nel 2017, è stato rinnovato per creare uno spazio dedicato agli spettacoli musicali, come ad esempio Le Grand Carillon, un sorprendente spettacolo musicale a 16 metri dal suolo al ritmo delle più celebre melodie.

 

3 — "Pegase Express" del parco Astérix

Nell'Oise, in Francia, il Parc Astérix lancia, quasi ognianno, una nuova attrazione per conquistare un pubblico sempre più ampio. Nel 2017, il parco presenta una nuova montagna russa battezzata Pegase Express, installata nella zona dell'Antica Grecia.

 

4 — Il "viaggio" al Futuroscope

Il parcodel Futuroscope a Chasseneuil-du-Poitou, in Francia, conquista le famiglie con il suo straordinario "viaggio" virtuale attraverso il mondo, in un simulatore di volo, come il celebre Giro in 80 giorni di Jules Verne. Questa nuova attrazione permette di sorvolare "il mondo" in solo 4 minuti, nella sua piattaforma da 84 postiche si inclina fino a 90 gradi.

 

5 — Il Progetto V dell'Europa-Park

Il Progetto V è in realtà un simulatore di volo installato su una piattaforma di 5000 metri quadrati nell'Europa Park tedesco situato a Rust. Quest'attrazione permette di volare per l'Europa attraverso uno schermo gigante di oltre 400 metri quadrati di superficie e 21 metri di raggio, con effetti che simuleranno vento, acqua e profumo.

 

6 — The World of Avatar a Walt Disney World in Florida

Il 27 maggio 2017 è stato inaugurato il parco a tema dedicato al fantastico mondo del film Avatar, al Walt Disney World Resort di Orlando. Questo parco fa davvero vivere la straordinaria esperienza di entrare nel mondo di Pandora.

7 — Skyplex a Orlando

Visitato ogni anno da migliaia di persone, il Parco di divertimento di Orlando Universal presenta questo anno lo Skyplex, il roller coaster più alto del mondo. Un tipo di montagna russa avvolta ad un grattacielo di 150 metri d'altezza, da provare assolutamente!

]]>
http://www.foriri.it/article/7209-nuove-attrazioni-proposte-nei-parchi-divertimento-nell-anno-2017 Mon, 20 Mar 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Tutto ciò che riguarda un'estate a Disneyland]]>

Hai previsto di visitare Disneyland Paris quest'estate? Scopri tutto ciò che riguarda questo immenso parco di divertimento.

Prenota il tuo soggiorno al più presto

Quest'estate 2017, Disneyland Pariscelebra i suoi 25 anni. Sicuramente ci saranno molti visitatori. Dunque sarebbe giudizioso prenotare il tuo soggiorno. Inoltre, avrai una grande disponibilità di hotel Disney e potrai scegliere la data che desideri. Gli hotel di Disneyland Paris ti offrono un'esperienza unica immerso nel meraviglioso mondo delle favole. Soggiornando nel Dysney's Newport Bay Club per esempio, ti immergerai nel romanticismo di questo palazzo in stile anni 1900 situato sulle rive del grande lago Disney. A soli 15 minuti a piedi dai Parchi, questo hotel è dotato di camere a tema decorate con gusto. Con uno stile Nuovo-Messico, l'hotel Santa Fe ti porta sulla Route 66, la famosa strada del sud-ovest americano. Per i fans dei film Cars, è il luogo perfetto. Le camere vi sono ispirate al mondo di Disney Pixar's Cars. Tutti gli hotel di Disneyland sono serviti da una navetta gratuita. I pasti possono anche essere riservati per permettere di godere a pieno di tutte le attrazioni. Basta soltanto scegliere la formula per i pasti prima del soggiorno, e ti verranno consegnati i buoni per i pasti al momento della tua registrazione.

 

Goditi le nuove attrazioni

In occasione dei suoi 25 anni, Dysneyland Paris rivela nuove attrazioni. L'attrazione "Pirates of the Caribbean" ha riaperto le sue porte il 24 luglio 2017 dopo alcuni mesi di rinnovamento. Immergeti nell'era leggendaria del Capitano Jack Sparrow e il Capitano Barbossa. La Star Tours, immaginata da George Lucas, ti offre un entusiasmante viaggio in 3D a bordo di uno Starspeeder 1000 verso mondi eccezionali. Diverse animazioni e spettacoli si svolgeranno per i festeggiamenti del 25° Anniversario. Fra essi, lo spettacolo notturno Disney illuminations. Questo spettacolo particolarmente avvincente con i suoi incredibili effetti speciali trasporta il pubblico in una dimensione dove prendono vita le storie dei grandi classici Disney, come La Sirenetta, Il Re Leone o Frozen, e anche le avventure dei film come Star Wars o Pirati dei Caraibi. Per rendere indimenticabile l'anniversario di Disneyland Paris, Mickey (Topolino) e Pippo con molti altri personaggi di Disney, nei loro splendidi abiti da ballo, presenteranno diversi spettacoli diurni al grande Teatro del Castello della Bella Addormentata nel Bosco. Splendide parate con nuove carri, nouvi costumi, danze e canti saranno anche organizzate.

]]>
http://www.foriri.it/article/7150-tutto-cio-che-riguarda-estatea-disneyland Mon, 13 Mar 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Tutto ciò che riguarda le donne giraffa della Birmania]]>

Le "donne giraffa", conosciute anche con i nomi "Padaung" o "Kayan", sono certamente parte dei gruppi etnici più emblematici della Birmania. Insediate nel cuore delle montagne a est del paese, nello stato di Kayah, queste donne, la cui storia è affascinante, sono facilmente riconoscibili per le collane a spirale che indossano al collo.



La leggenda

Le collane a spirale che caratterizzano le donne giraffa sono sia un simbolo di identità culturale e un accessorio per fini estetici. Secondo la leggenda, le donne hanno iniziato a indossare i famosi collari per proteggersi dai morsi dei tigri, numerosi nella regione in quel momento, che attaccavano le prede solitamente al collo. La credenza come la pratica continuano attraverso le generazioni. Altri miti paralleli suggeriscono che le collane sono indossate in modo da apparire come un drago, una figura emblematica del folklore kayan; ei duefili che fuoriescono dalle collane rappresenterebbero i baffi del famoso drago.


L’indossamento

La prima spirale del collane è posta nel collo delle ragazze quando raggiungono l'età di 5 anni. La cerimonia viene organizzata un giorno di luna piena ed è sempre tenuta sotto l'autorità di uno sciamano. Prima dell'installazione, il collo è generosamente rivestito con unguento, realizzato con l'associazione di latte di cocco, grasso di cane e pappa reale. La spirale è sostituita ogni 2 o 3 anni con una più grande, fino a una dimensione massima di 40 cm. Naturalmente, più il peso aumenta più le spirali diventano spesse. 1,5 kg all'inizio, pesa circa 4 kg a 9 anni, poi 6 kg a 17, e 8 kg a 20 anni.


Effetti

Contrariamente a quello che molti sembrano pensare, la spirale non poggia sulle ossa del collo, ma piuttosto sulla clavicola. Sempre più pesante in quanto la ragazza è cresciuta, comprime le spalle e pesa sulle costole, che poi evolvono, sporgendosi verso il basso. Quando la gabbia toracica si comprime la spirale cade perfettamente sulle spalle. La sostituzione si fa quando la spirale non sembra abbastanza grande da avvolgere tutto il collo. Dall'età di 30 anni, tuttavia, i muscoli delle donne giraffa si indeboliscono notevolmente. Tra l’altro, sotto la spirale la pelle si ritrova del tutto ammaccata e scolorita.

Oggi nella tribù, un minor numero di donne vogliono continuare la tradizione. A parte il problema con i prezzi esorbitanti delle spirali, 500 dollari per i modelli più pesanti in bronzo, le donne sono sempre più consapevoli dell’incombenza e degli effetti negativi di indossare queste collane sui loro corpi.

]]>
http://www.foriri.it/article/7082-tutto-cio-che-riguarda-le-donne-giraffa-della-birmania Wed, 08 Mar 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Le novità del 25° anniversario di Disneyland Paris]]>

Sfilata inedita, nuovo spettacolo di principesse, nuovo spettacolo di illuminazione, cerimonia di compleanno quotidiana, Star Tours e Star Wars Hyperspace Mountain, primo piano sulle nuove attrazioni che Disneyland Paris propone ai visitatori a partire dal 26 marzo per i festeggiamenti del suo 25° anniversario.



Una sfilata inedita e nuovi spettacoli

In occasione del suo 25° anniversario, il parco divertimenti Disneyland Paris sarà caratterizzato da nuovi spettacoli, tra cui “Il Valzer delle Principesse sotto le stelle”, che come suggerisce il nome è un nuovo spettacolo di principesse Disney. Oltre a questo, un nuovo spettacolo di Illuminazioni accompagnato da un show di suoni, luci, getti d'acqua con effetti speciali e proiezioni saranno anche presentati da Mickey ad ogni sera. Si noti che questi due spettacoli si svolgeranno sullo scenario del castello dalla Bella Addormentata. Allo stesso modo, Mickey, che indosserà un vestito nuovo presenterà anche una quotidiana e speciale cerimonia di compleanno "Buon Compleanno Disneyland Paris".

Inoltre, la leggendaria sfilata del parco acquisirà carri e musica nuova e tutti i personaggi che vi parteciperanno avranno nuovi costumi.



Star Tours: L'avventura continua

Per i 25 anni di Disneyland Paris, il vecchio Star Tours di Discoveryland è stato interamente rivisitato e rinominato Star Tours 2, ma sarà chiamato anche "L'avventura continua". Riprendendo il tema e l'ambiente della saga di Star Wars, questa attrazione ha una proiezione 3D movimentata che conduce i visitatori nelle profondità della galassia e li immerge nel mondo di Guerre Stellari. L'obiettivo è di essere guidato dalla "forza" attraverso i 70 scenari disponibili. Grazie ai suoi numerosi scenari, i visitatori possono sperimentare un’avventura nuovaad ogni passaggio, e questo, anche se i passaggi sono consecutivi. In programma: viaggio nelle terre esotiche di Tattoine, Jakku, la Morte Nera e molti altri.

Star Wars Hyperspace Mountain

Da giugno 2017, Disneyland Paris, che per informazione ha aperto per la prima volta a Marne-la-Vallée il 12 Aprile 1992, aprirà le porte della "Star Wars Hyperspace Mountain". Basato sul famoso ottovolante Space Mountain, questa nuova attrazione sfoggerà anche leii colori di Star Wars, come le Star Tours. Scegliendo questa attrazione, i visitatori potranno raggiungere i piloti dell’Alleanza Ribelle e dare battaglia contro i TIE fighters o il distruttore stellare, e ciò a una velocità fulgurante.

]]>
http://www.foriri.it/article/7073-le-novita-del-25-anniversario-di-disneyland-paris Wed, 01 Mar 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Tutto sull’Hockey Subacqueo]]> Hai sicuramente sentito parlare di hockey su prato e la sua versione sul ghiaccio. Ma conosci l’hockey subacqueo? Primo piano su questo sport inusuale che incorpora i fondamentali dell’hockey, ma si gioca sott'acqua


Hai sicuramente sentito parlare di hockey su prato e la sua versione sul ghiaccio. Ma conosci l’hockey subacqueo? Primo piano su questo sport inusuale che incorpora i fondamentali dell’hockey, ma si gioca sott'acqua.



Hockey Subacqueo, cos’è?

Chiamato anche hockey sottomarino o Octopush, l’hockey subacqueo è una variante dell’hockey su prato che si gioca in apnea al fondo di una piscina di 21 a 25 metri di lunghezza, di 12 a 15 metri di larghezza e 2 a 4 metri di profondità. Inizialmente, vale a dire la metà degli anni' 50, fu inventato al fine di migliorare la forma dei subacquei della Marina Militare britannica e la loro capacità di lavorare e muoversi sott'acqua. Attualmente, si tratta di un vero e proprio sport a parte, praticato ormai da diverse nazioni.


Come praticare hockey subacqueo?

Una partita di hockey subacqueo si gioca per un periodo totale di 30 minuti, comprendente due tempi di 15 minuti separati da una pausa di 3 minuti. L'obiettivo del gioco è quello di far avanzare una rondella (puck) di piombo plastificato di 1,3 kg fino alla porta della squadra avversaria, con l'aiuto di un bastone tenuto con una mano. Questo sport oppone 2 squadre di 6 giocatori, composte da tre attaccanti e tre difensori. Tuttavia 4 sostituti possono entrare nel gioco in qualsiasi momento.

Il corpo arbitrale dell’hockey subacqueo è composto da due arbitri sotto l’acqua e un altro sul bordo della piscina. I due arbitri in apnea sono responsabili di notificare i falli e quello al di fuori della piscina inizia o interrompe il gioco tramite un segnale acustico audibile anche sott'acqua. Una volta il gioco iniziato, i giocatori si precipitano dalla parete dei loro rispettivi campi per raggiungere il disco al centro della piscina.


Le attrezzature e l’equipaggiamento

Anche sel’hockey subacqueo si gioca sott'acqua, non utilizza le maschere di ossigeno, ma solo equipaggiamento minimo, composta da:


- una maschera con vetro di protezione

- un paio di pinne

- presa d'aria

- un bastone in materiale galleggiante

- un guanto protettivo per mettere sulla mano

- una cuffia da bagno con protezioni per le orecchie

]]>
http://www.foriri.it/article/7018-tutto-sull-hockey-subacqueo Sun, 19 Feb 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[I vantaggi di colorare e dipingere per i bambini]]> Le attività di pittura sono essenziali per promuovere lo sviluppo sensoriale e motorio del bambino.


Le attività di pittura sono essenziali per promuovere lo sviluppo sensoriale e motorio del bambino.



I benefici della pittura e la colorazione per i bambini piccoli

Grazie alla pittura e la colorazione, il bambino si rilassa, migliora la sua autostima ed esprime i suoi sentimenti. Queste attività artistiche monopolizzano il razionale e l'emotivo.

Dipingere e colorare migliorano anche la grafia del bambino, la sua coordinazione fisica, la sua concentrazione e il suo sviluppo psicomotorio. Un vero lavoro di motricità si apre al bambino che colora o dipinge per la prima volta. Impara i colori e le forme in un modo divertente e dalibero corso alla sua immaginazione.

Grazie alla pittura, il bambino esplora nuove alternative, scoprendo l'importanza di questa pratica. Non appena si sente in grado di tenere una matita, ama colorare, scarabocchiare e disegnare. Si tratta di un'attività che è sia economica, pratica e divertente. Infine, colorare aiutail bambino a sviluppare la precisione del movimento e la concentrazione.

Dal 18° mese, il bambino può dedicarsi alla pittura ad acqua servendosi di un pennello o un dito. Questo è il periodo in cui il bambino scopre possibili miscele ed esplora il suo senso del tatto. Infine, il bambino inizia a creare i colori e ama vedere il risultato delle miscele fatte.

Il colore e la pittura, infine, occupano i bambini in tutte le circostanze. Dipingendo o colorando, rimane tranquillo fino a quando il capolavoro sia completato. Inoltre, queste attività aiutano a gestire il movimento, controllare la direzione e realizzare un contorno grafico.

 

Alcuni consigli per incoraggiarlo a dipingere o colorare

Incoraggiare il bambino a colorare e/o dipingere è essenziale per contribuire al suo sviluppo. Dipingere o colorare sviluppa l'interesse del bambino per queste attività e rafforza i legami tra di voi. Bisogna incoraggiarlo a sviluppare il suo senso creativo, senza fare caso se combina o meno i colori giusti.

Ricorda anche di complimentarsi con lui ad ogni lavoro svolto. Ciò contribuirà a mantenere la fiducia in sé stesso e di sentersi più a suo agio per mostrare le sue creazioni. Metti a sua disposizione tutte le attrezzature necessarie, come ad esempio gouache, matite colorate, pennarelli o figurine.

È necessario fargli scegliere i colori, rispettare le sue fantasie e chiedere, alla fine della sua creazione, se ha disegnato o dipinto tutto quello che voleva. Se non gli piace la sua creazione, deve essere messo di fronte alla realtà e, soprattutto, consentirgli di esprimersi. Bisogna chiedergli, per esempio, cosa non gli piace nel suo disegno.

Così imparerà a fidarsi, a gestire la frustrazione e sviluppare la sua autostima. Inoltre, bisogna evitare di mostrargli di continuo come disegnare un oggetto, un albero o una casa. Questo limita la sua iniziativa.

Infine, dobbiamo accettare che annulli il suo lavoro. Fino a 4 anni, per esempio, il bambino gioca, disegna o dipinge per diletto. Tutto ciò che il bambino desidera a questa età è incollare e rimuovere, e poi incollare di nuovo, o fare e disfare.

]]>
http://www.foriri.it/article/6893-i-vantaggi-di-colorare-dipingere-per-bambini Mon, 06 Feb 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Top 5 dei videogiochi Xbox One da giocare quest'anno]]> Zoom sui 5 videogame Xbox One da non perdere in quest'anno 2017.


Zoom sui 5 videogame Xbox One da non perdere in quest'anno 2017.


Forza Horizon 3

Dopo Forza Horizon 2, che se ricordi bene si svolgeva tra il sud della Francia e il nord Italia, Forza Horizon 3 arriva quest'anno e ti porta questa volta nel sud del mondo, più precisamente in Australia, la terra dei canguri. Preparati a investire una vasta scelta di campi da gioco: campi ovviamente, ma anche strade, sabbia e fango.

Ancora più spettacolare, con il supporto HDR della Xbox One S, questo gioco promette ancora più divertimento e una quantità enorme di obiettivi ed eventi.


Overwatch

Multiplayer, questo videogioco della Blizzard è semplicemente un successo. Nonostante un aspetto da cartone animato colorato, Overwatch offre combattimenti abbastanza soddisfacenti e battaglie di squadra in cui tutto consiste in trovare l'equilibrio tra strategia e carneficina frenetica. E il meglio, è che questo sparatutto permettel’integrazione continua di personaggi, costanti aggiornamenti e una piattaforma di eSports enorme.


Quantum Break

In seguito allecreazioni geniali e uniche della RemedyEnterainment, Alan Wake e Maw Payne, Quantum Break sedurrà certamente gli intenditori. Per avere successo in questo gioco, occorrerà manipolare in modo intelligente il tempo. La grafica superba accoppiata al genio e alpotere del donodi Jack, compensaranno la linearità della ricerca dell'eroe.


Gears of War 4

Dimentica Halo 5 Guardians e scopri adesso JD Fenix, il nuovo eroe di Gear 4. La storia si svolge 25 anni dopo gli eventi di Gears of War 3. Una motosega ancora più affilata, per salvare il futuro dell'umanità in una cornice grafica ben sviluppata, questo è ciò che offre questo sparatutto frenetico pop and stop.


Rocket League

Stanco dei videogiochi d'azione e sparatutto? Rocket League è il gioco perfetto per te. Pazzo e divertente, questo videogioco mette in scena delle auto a reazioni che giocano a calcio, non tramite passaggi, dribbling e calci, ma con numeri acrobatici, capriole e altri movimenti improbabili. Se non segui molto il calcio, non ti preoccupare, c'è anche la versione di basket e hockey.

]]>
http://www.foriri.it/article/6887-top-dei-videogiochi-da-giocare-quest-anno Mon, 30 Jan 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Eataly: il parco di divertimento gastronomico dedicato alla cucina italiana]]>

Ecco una notizia che delizierà i buon gustai. Eataly è un parco divertimenti che sarà interamente dedicato alla gastronomia italiana. Questo parco aprirà le sue porte nel settembre 2017 a Bologna.

Alla scoperta di Eataly, un insolito parco di divertimento italiano

Con un compito prevalentemente educativo, Eataly, specializzato nella commercializzazione di prodotti italiani, è un parco tematico dedicato alla scoperta delle specialità italiana. Dotato di 25 ristoranti, questo parco è il luogo ideale per gustare prodotti localiti pici e piatti tradizionali.

Su una superficie di 20 ettari, i visitatori potranno assaggiare la vera cucina italiana, come ad esempio la mozzarella, i diversi tipi di pasta, il risotto, il tiramisù, i salumi o la burrata. Ma Eataly vuole far scoprire molto di più delcibo italiano durante questa sosta gastronomica.

Questo complesso, che si estenderà su una superficie di 81.000m², disporrà anche di quattro ettari per mettere in mostra l'agricoltura e l'allevamento italiano. I visitatori potranno quindi assaggiare alcuni prodotti locali.

Lo scopo è quello di far apprezzare la buona cucina italiana divertendo ededucando i visitatori. Per tanto, essi avranno l'opportunità di scoprire il processo di produzione fino al consumatore, attraverso l'elaborazione dei vari alimenti. Ad esempio, vedranno il grano trasformarsi in farina, poi in pasta. E lo stesso vale per il latte, che si trasformerà in formaggio, ma anche per il vino, le salsicce o la birra.

 

Le altre caratteristi che di Eataly

6 milioni di visitatori sono attesi per partecipare a questa avventura culinaria. Il costo totale del progetto potrebbe raggiungere 101 milioni di euro. L'obiettivo per i progettisti del parco è quello di proporre dei pasti pronti, pure permenttendo di scoprire la filiera produttiva, dalla produzione alla degustazione.

La catena di supermercati Eataly si è quindi associata con il comune, al fine di realizzare questo grande progetto. Questo gigante dell'alimentare italiano possiede 33 negozi in tutto il mondo.

Oltre a 25 ristoranti, questo parco divertimenti racchiude anche diversine gozi di alimentari e un acquariotra le sue principali attrazioni. I visitatori potranno anche partecipare a una quarantina di corsi di cucina per conoscere meglio la cucina italiana.

Chiamato "Fico Eataly World", questo parco mette in evidenza anche la campagna bolognese. Infatti, ospiterà giardini, prati, orti e frutteti. I visitatori vedranno coltivati ortaggi e frutta tipici del nostro paese, tra cui melanzane, meloni o olive. Inoltre, diverse parti del sito saranno occupate da aziende agricole. Gli ospiti vi potranno scorgere maiali, pecore, mucche e capre.

Infine, degli impianti sportivi e delle attività in realtà virtuale saranno proposti. Oltre a ciò, delle biciclette dotate di cestini saranno a disposizione dei visitatori in modo che possano muoversi e fare la spesa in tutta tranquilità.

]]>
http://www.foriri.it/article/6800-eataly-il-parco-di-divertimento-gastronomico-dedicato-alla-cucina-italiana Mon, 23 Jan 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Approfitta dei saldi invernali 2017 per visitare Barcellona]]> Approfitta dei saldi invernali 2017 per visitare la bellezza della città di Barcellona. I saldi invernal durano quasi 2 mesi e quartieri che pullulano di boutique alla moda.


Il periodo dei saldi invernali è l'ideale per visitare Barcellona e fare shopping. Con saldi invernal che durano quasi 2 mesi e quartieri che pullulano di boutique alla moda, approfitta degli sconti eccezionali pur ammirando la bellezza della città.

 

Barcellona: la destinazione ideale per approfittare dei saldi invernali 2017

Capitale della Catalogna, Barcellona è anche una capitale della moda come Parigi, Milano, New York e Londra. Destinazione apprezzata dai fashionistas e dagli appassionati di shopping, la città cela numerosi negozi delle grandi firme della moda spagnola e internazionale, ma anche di piccoli negozi originali e "atelier" di creatori di moda. Ciò significa che ce n'è per tutti i gusti per quanto riguarda la moda.

Per approfittare dei migliori prezzi scontati, niente di meglio che partire a Barcellona durante i saldi invernali e scoprire allo stesso tempo la città.

 

I quartieri immancabili di Barcellona per lo shopping

A Barcellona, non mancano i luoghi per fare shopping. L'importante è comunque di avere abbastanza tempo per vederli tutti. Se sei a Barcellona per un breve soggiorno, è meglio di sapere ciò che vuoi esattamente.

Se vuoi acquistare negli Outlet, recati senza esitare al Roca Village che è uno dei 9 Villages Chic Outlet dell'Europa. Prendilo "Shopping Express" per recarti in questo centro commerciale all'apertoche offre più di 100 boutique delle grandi firme o di lusso. Inoltre potrai anche andare al Corte Inglés, la più grande catena di grandi magazzini in Spagna. Nei quartieri Eixample e Gotic, il Passeig de Gràcia è un passaggio immancabile. Oltre ai negozi delle grandi firme della moda, vi si trovano anche le operedei 3 grandi architetti catalani di cui, in particolare, quelle di Gaudi.

La Plaça Catalunya e il Portal del Angel propongono anche una miriade di boutique. Nei vivaci quartieri boemi di Gràcia e Raval troverai piu ttosto affascinantine gozi vintage. E per trovare creazioni originali tipicamente barcellonesi, i negozi di Born sono l'ideale.

]]>
http://www.foriri.it/article/6542-saldi-incernali-2017-per-visitare-barcellona Tue, 10 Jan 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Cappella Sistina: un capolavoro di Michelangelo]]>
Allo stesso tempo cappella, palazzo apostolico e museo, la Cappella Sistina è nota in tutto il mondo per essere il luogo dove si svolge il conclave e le cerimoni eufficiali del Papa, ma anche per gliaffreschi di Michelangelo e di alcuni dei più grandi artisti italiani della seconda metàdel 400.
 
Capella Sistina e i suoi affreschi leggendari firmati Michelangelo e altri artisti italiani
Costruitatra il 1475 e il 1481, all'epoca di papa Sisto IV da cuiprese il suo nome, la Cappella Sisitina, all'origine celebrava le messe papali private. Essendo uno dei più importanti tesori culturali e artistici della Città del Vaticano, ospita il conclave la sala dove si riuniscono i cardinali per eleggere il nuovo papa. Oltre a ciò, alberga anche un museo con una ricca collezione d'Arte Religiosa Moderna. Questa cappella che è la più grande di tutto il Vaticano accoglie ogni giorno migliaia di ospiti che vengono ad ammirare gli affreschi leggendari e impressionanti che decorano le sue pareti e la sua volta. Se numerosi e grandi artisti come Botticelli, Rosselli, Perugino, Ghirlandaio e Pinturicchio hanno partecipato alla realizzazione della sua decorazione, sono le opere di Michelangelo le più famose. L'affresco della "Creazione di Adamo" è uno dei lavori più importanti della storia dell'arte moderna universale.
 
La Capella sistina: un capo lavoro precedentemente controverso
Gli affreschi della Cappella Sistina rappresentano diverse scene bibliche avendo per tema principale la Genesi. Le sue pareti laterali sono decorate con le rappresentazioni di scene della vita di Cristo e di Mosèmentre la volta mostra le nove Storie della Genesi. La parete dietro l'altare, sfoggia un affresco immenso di 20 metri d'altezza su 10 metri di larghezzache illustra "Il Giudizio universale". Se questi affreschi sono oggi considerati come veri e propri capolavori del Rinascimento che testimoniano il perfetto controllo del corpo umano e dello spazio, erano al centro di polemiche a causa della nudità dei personagi. In tal modo che il papa Pio IV, chiede al pittore Daniele da Volterra di ricoprire le "scandalose" nudità delle figure sacre.
]]>
http://www.foriri.it/article/6536-capella-sistina-capolavoro-michelangelo Wed, 04 Jan 2017 00:00:00 +0100
<![CDATA[Conoscete i benefici del divertimento creativo per i bambini?]]> Scopri i benefici del divertimento creativo per i nostri figli. Proprio come il cibo, l'istruzione, l’abbigliamento o lo sport, il divertimento creativo é di grande importanza per loro.


Proprio come il cibo, l'istruzione, l’abbigliamento o lo sport, il divertimento creativo é di grande importanza per i nostri figli. Ecco la prova in 5 punti.

 

Per imparare in maniera diversa

A prima vista, tagliare, colorare, assemblare cose o qualsiasi hobby creativo può sembrare un'attività di poca importanza. Eppure tutti hanno un aspetto molto istruttivo. In effetti, senza alcun o molto poco sforzo, il bambino impara colori, forme geometriche, i concetti di simmetria, il volume, le prospettive, le note musicali, ritmi ...e un sacco di altre cose sulla base dell'attività eseguita. E' già stato dimostrato che il tempo libero creativo partecipa allo sviluppo del cervello del bambino e stimola favorevolmente il suo fai da te.

 

Per sviluppare la fantasia e la libertà di espressione, lasciando spazio alla concentrazione

Oltre al lato informativo, queste attività, favoriscono la creatività dei bambini. Sì, non è un caso che queste attività siano qualificate come creative. Attraverso di esse, i bambini danno libero sfogo alla loro fantasia, esprimendo liberamente ciò che sentono e quello che vogliono. Per raggiungere questo obiettivo, useranno tutta la loro concentrazione.

 

Per mettere in risalto i talenti manuali

Con lo svago creativo, sono le mani che lavorano di più. Provando questi tipi di attività ricreative, i bambini imparano nuove abilità, ma rafforzano anche la loro destrezza e la curiosità, in aggiunta alla creatività e la capacità di concentrazione.

 

Per scoprire e aprirsi all’arte

Gli Hobby creativi sono i migliori modi per introdurre i bambini all'arte. Anche se non è per diventare dei grandi artisti è un ottimo modo per sviluppare il loro senso e spirito artistico. Questo è valido in entrambe le attività elementari di hobby creativi come il disegno e la pittura, ma anche in altri settori come la musica o la scultura.

 

Tutto semplicemente per divertirsi

Naturalmente, gli hobby creativi danno ai nostri figli la conoscenza e il saper fare le cose da soli, nuove abilità e destrezza, creatività e spirito artistico. Ma non dimenticate che, soprattutto, sono percepiti dai bambini come giochi, divertenti e piacevoli.

]]>
http://www.foriri.it/article/6556-conoscete-benefici-del-divertimento-creativo-per-bambini Thu, 29 Dec 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Vegetariano : un modo di vita o una tendenza]]> Concetto popolare tra le stelle americane e in molte zone parigine, vegetarianismo e le sue variazioni fanno attualmente molto parlare

Concetto popolare tra le stelle americane e in molte zone parigine, vegetarianismo e le sue variazioni, vegetalismo e veganismo, fanno attualmente molto parlare. Ma cosa è realmente questo fenomeno? Si tratta di una semplice tendenza "moda" o stile di vita? Elementi di risposta.

Qual’é la differenza tra il vegetarianismo e il veganismo ?

Per chi non lo sapesse, è abbastanza difficile distinguere uno persona vegetariana o vegana. Eppure, quando si guarda da vicino, la differenza è abbastanza evidente. In realtà, un vegetariano è definito come una persona che non mangia nessun tipo di carne di animale, vale a dire, né carne né pesce, crostacei o molluschi e frutti di mare di qualsiasi tipo. Quando si estendono le restrizioni alimentari anche sui loro derivati come il latte e latticini, uova, miele, caviale, foie gras e gli altri, si parla di un vegetariano radicale o vegan. In altre parole, i principi di vegetarismo e veganismo sono basati principalmente su una dieta esente da carne animale e prodotti di animale derivato.

Il veganismo allora ?

Quanto al veganismo, è una filosofia di vita, ma soprattutto un modo di vita che esclude, per quanto possibile, lo sfruttamento e crudeltà degli animali in tutte le sue forme quotidiane. Questa ideologia riguarda non solo il cibo, ma anche l’abbigliamento, i cosmetici, i trasporti, gli intrattenimenti, in qualsiasi altro campo. Di conseguenza, sarà contro anche sulla promozione e lo sviluppo di tutto ciò che è lo sfruttamento degli animali per il bene dell'uomo.

In particolare, un vegano che è chiamato anche "vegan integrale" non mangia carne animale e i suoi derivati, non indossa vestiti che derivano da animali, pelle, seta o lana o cosmetici testati su animali. Inoltre, non guarderà corse di cavalli e di animali in genere, non si recherà negli zoo, nelle corride, non andrà a pesca o a caccia. Naturalmente, si oppone con veemenza al maltrattamento di animali.

]]>
http://www.foriri.it/article/6560-vegetariano-un-modo-di-vita-una-tendenza Thu, 22 Dec 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Un Viaggio in Vietnam: equilibrio fra yin-yang attraverso la cucina vietnamita. La salsa Nuoc cha]]>

Un Viaggio in Vietnam: equilibrio  fra yin-yang attraverso la cucina vietnamita. La salsa Nuoc cha

I libri. Sono stati i miei grandi amici, perché non c’è di meglio che viaggiare con qualcuno che ha fatto già la stessa strada, che ti racconta com’era per paragonare, per sentire un odore

“Quanti massacri, quanti terremoti avvengono nel mondo, quante navi affondano, quanti vulcani esplodono e quanta, quanta gente viene perseguitata, torturata e uccisa! Eppure, se non c’è qualcuno che raccoglie una testimonianza, che ne scrive, qualcuno che fa una foto, che ne lascia traccia in un libro, è come se quei fatti non fossero mai avvenuti! Sofferenze senza conseguenza, senza storia. Perché la storia esiste solo se qualcuno la racconta.”

Da “Un indovino mi disse” e “La fine è il mio inizio" –- Tiziano Terzani .

 

Il Vietnam è un paese che entra nell’ immaginario collettivo moderno in particolare dopo la guerra del Vietnam, sull’ onda dei numerosi film e scritti che vengono prodotti per ripercorrere quel tratto di Storia … ma nello stesso tempo il Vietnam diviene un luogo da  (ri)scoprire e da vivere attraverso i viaggi e le numerose testimonianze della sua tradizione fra le quali spicca la tradizione culinaria.

E a ben pensarci un viaggio in Vietnam può iniziare anche da una ricetta che riecheggia sapori ed odori di spezie e di Oriente: partiamo allora per questo viaggio emozionale? 

 

Ingredienti e Preparazione della salsa di pesce vietnamita.

Ingredienti:

  2 spicchi d'aglio

  2 peperoncini piccanti (Thai)

  il succo di 1 lime

1 cucchiaio di zucchero

1 cucchiaio di aceto di riso

  4 cucchiai di acqua tiepida

  4 cucchiai di salsa di pesce

  1 piccola carota tagliata alla julienne

 

Preparazione

 

Sbucciare l'aglio e eliminare il picciuolo dai peperoncini. Pestarli insieme in un mortaio fino a creare una pasta. Unire lo zucchero e il succo di lime, quindi anche l'aceto di riso, l'acqua e la salsa di pesce. Mescolare con un frustino per amalgamare gli ingredienti. Unire le carote e servire.

Questa classica salsa vietnamita accompagna tradizionalmente involtini e molti piatti della tradizione del paese. E' una gustosa combinazione di dolce, amaro, piccante e salato da provare se vi piace sperimentare in cucina con le tradizioni dell'oriente. Utilizza dei peperoncini particolari, chiamati Thai, piccoli e piccantissimi, ma potete sostituirli con dei peperoncini freschi. Trovate la salsa di pesce e l'aceto di riso nei negozi di cibo etnico.

  (Ricetta tratta da allrecipes.it).

 

Un Viaggio in Vietnam  è una esperienza da vivere..Indimenticabile!

 

Per il vostro viaggio in Vietnam ed  in Indocina vi consigliamo il Tour Operator DGV Travel specializzato in viaggi su misura in Vietnam ed Indocina

]]>
http://www.foriri.it/article/6148-un-viaggio-in-vietnam Mon, 12 Dec 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Come risparmiare la batteria giocando a Pokemon Go?]]>

L’autonomia della batteria è spesso problematica in un gioco come Pokemon Go. In effetti, con la connessione Internet, la geolocalizzazione e soprattutto con l’utilizzo del 3D, le batterie raramente durano a lungo. Ecco i nostri consigli per superare questo handicap, per quanto possibile.

Ridurre la luminosità dello schermo

Più uno schermo dello smartphone è luminoso, più si consuma batteria. Pertanto, ridurre la luminosità dello schermo si rivela essere un modo interessante per risparmiare energia della batteria. Per questo, la prima cosa da fare è disabilitare la regolazione automatica della luce ed eseguire una regolazione manuale per regolare la luminosità dello schermo a seconda del posto dove si va a caccia di Pokémon.

Disattivare la sincronizzazione automatica

Durante il gioco del Pokemon Go, è bene disattivare la sincronizzazione automatica delle applicazioni non utilizzate. In realtà, questo eviterà inutili aggiornamenti per tutto il tempo. In particolare per le email che utilizzano molta energia. Inoltre, tutto questo ti aiuterà a mettere a fuoco la missione: quella di catturare il più alto numero di Pokémon.

Abbandonare la realtà 3D

Questa decisione non è certamente vista di buon occhio dai giocatori che preferiscono il lato divertente di Pokemon GB, abbastanza comprensibile in quanto la realtà tridimensionale è una delle chiavi del gioco. Tuttavia, coloro che preferiscono l'efficienza e giocare più a lungo (aumentando quindi le possibilità di catturare più Pokemon) avrà tutto l’interesse ad utilizzare questo trucco.

Attivare la modalità Risparmio Energetico dello Smartphone

Molto pratico, questo trucco riprende gli stessi principi della disattivazione della sincronizzazione automatica, poiché disabilita le applicazioni non utilizzate. Inoltre, questo impedisce le vibrazioni del telefono. Questa funzione può sembrare semplice, ma in alcuni casi estende l'autonomia dello smartphone per 60-90 minuti.

Utilizzare una batteria esterna

Anche se i suggerimenti precedenti consentono in modo significativo di aumentare il tempo di carica della batteria, bisogna guardare l’evidenza che tutto ciò non potrà mai soddisfare pienamente i fan di Pokemon GB. Per il momento, il mezzo più efficiente per giocare a Pokémon, senza il timore che il telefono si scarichi è l’utilizzo di una batteria esterna. Questo accessorio offre la possibilità di ricaricare la batteria dello Smartphone in qualunque momento della giornata.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/6382-come-risparmiare-la-batteria-giocando-a-pokemon-go Fri, 09 Dec 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[La Pizza, una specialità italiana]]>

Una specialità italiana di grande importanza, la pizza seduce tutti quanti. Ma quali sono le sue vere origini e come fare una vera pizza napoletana?

Un po’ di storia

E' nella città italiana di Napoli che nel 16 ° secolo appare la prima pizza. Una semplice pasta piatta cotta nel forno a legna, a lungo utilizzata per quel tempo come spuntino per i panettieri. In altre parole, le pizze erano solo "bianche" in quel periodo. Solo due secoli più tardi, con la scoperta del pomodoro, o meglio della sua commestibilità, nasce la pizza "rossa".

Nel 1889, un pizzaiolo napoletano ha creato la pizza "Margherita", in onore della regina che con quello stesso nome era in visita a Napoli. Questa pizza è attualmente la più semplice e tuttavia la più amata e più popolare di tutte le pizze, dove i colori d'Italia sono rappresentati dal pomodoro per il rosso, dalla mozzarella per il bianco e dal basilico per il verde .

Se la pizza ha le sue origini a Napoli, si ha anche una versione romana. Quest'ultima si distingue per la sua pasta più fine, più croccante e più leggera.

Gli ingredienti giusti per una vera pizza napoletana

Esistono oggi molte ricette e varianti della pizza. Tuttavia, una vera pizza napoletana rispetta almeno 5 regole di base.

- Tutto inizia con l'impasto. Inimitabile, la pasta della pizza napoletana utilizza una farina non raffinata, senza olio e acqua delle sorgenti di Napoli. Il risultato? Una pasta con bordi pronunciati ma morbidi.

- Dopo l'impasto, c'è il pomodoro. L'ideale è quello di optare con dei bei pomodori freschi, pelarli, eliminare i semi e tritarli. In caso contrario, la polpa di pomodoro è preferita ai concentrati aromatizzati.

- Poi viene il formaggio. Per la base, è necessaria la mozzarella.

- Per quanto riguarda gli affettati, che ovviamente devono essere italiani. Il prosciutto di Parma e il prosciutto di prima scelta.

- Per quanto riguarda la guarnizione, i prodotti italiani sono sempre quelli preferiti. Per questo, spazio al gorgonzola, al parmigiano e agli altri formaggi italiani. Per quanto riguarda le verdure, sono preferite quelle di stagione

 

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/6374-la-pizza-una-specialita-italiana Fri, 09 Dec 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Le migliori attività per divertirsi in famiglia]]>

I genitori hanno meno tempo da dedicare ai loro figli. Con l'avvicinarsi delle vacanze di Natale e trascorrere l'inverno in tutta serenità, di seguito proponiamo alcune attività divertenti accessibili a tutti, da svolgersi insieme con la famiglia.

Qualche idea di attività per divertirsi in famiglia in inverno

Per sfruttare al massimo il divertimento in inverno con la famiglia, nei luoghi dove scende la neve, si possono fare disegni con la vernice spray diluita con acqua. Sia all'interno che all'esterno della casa, i genitori ed i bambini possono organizzare uno spettacolo serale o una giornata di foto con travestimenti. Fare una caccia al tesoro o decorare le stanze della casa, sono anche dei bei intrattenimenti per grandi e piccini.

All'esterno, si può programmare una giornata sulla neve, una delle attività preferite dai bambini. Tutta la famiglia può anche costruire un forte con blocchi di neve. Con l'aiuto dei vicini, è possibile programmare una guerra a palle di neve o divertirsi in qualche pista di pattinaggio.

Una giornata culturale al museo è comunque presa in considerazione come attività di famiglia in inverno. Una passeggiata in qualche mercatino di Natale, può essere anche presa in considerazione.

Con l'avvicinarsi del Natale, genitori e figli preparano il pranzo tutti insieme. La domenica un Brunch familiare in pigiama, una cioccolata calda nel pomeriggio sotto le coperte e un film serale per stare tutti insieme

Qualche attività di tendenza per divertirsi in famiglia

La fuga dalla stanza è un gioco di evasione, molto divertente ed accessibile a partire dall'età di 10 anni. Il concetto è quello di entrare in una stanza con squadre da due a cinque persone. Ogni squadra ha un tempo limitato per risolvere i puzzle, trovare le chiavi e codici per uscire fuori dalla stanza.

Tutta la famiglia può anche giocare al gioco di domande e risposte. L'idea è quella di lanciare una domanda alla quale ogni membro della famiglia deve rispondere. Tra tutte le domande fatte, usciranno fuori sicuramente cose interessanti e divertenti da ascoltare.

Tra le attività più praticate in famiglia ci sono i giochi da tavolo, le console, hobby creativi, quiz musicali o fare un libro fotografico. Si tratta di trovare un tema e cercare nelle foto quelle che più si adattano al tema. La scelta del layout è anche parte della preparazione del libro-album.

I bambini amano giocare a fare il cuoco apprendista. L'intera famiglia può improvvisare una giornata di preparazione di dolci o come imparare a fare un pasto.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/6416-le-migliori-attivita-per-divertirsi-in-famiglia Mon, 21 Nov 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[I nomi più influenti nel mondo dell’arte secondo ArtReview]]>

Ogni anno, Art Review, la famosa rivista d'arte inglese, classifica le 100 persone più influenti nel campo dell'arte. Artisti, direttori di musei e curatori, chi sono veramente le persone importanti dell'arte?

Le personalità influenti nell’arte nel 2016

Per quindici anni, la rivista d’arte contemporanea britannica Art Review elenca le personalità che hanno influenzato il campo dell'arte. La classifica si basa sul contributo della personalità nel mondo dell'arte, ma anche della sua influenza a livello internazionale.

Nel 2016, un gruppo di venti persone ha eletto, Hans Ulrich Obrist, come la persona più influente in ambito artistico. Si tratta del direttore responsabile dei progetti a livello internazionale della Serpentine a Londra, ma anche co-direttore di mostre. Nel 2009, è stato anche votato l'uomo più potente nel campo dell'arte.

Secondo e terzo posto ad Adam Szymczyk e alla coppia di galleristi di origine svizzera, Iwan Wirth e Manuela. L'anno scorso, la coppia era in vantaggio. I francesi sono ugualmente tra le persone importanti nella sfera dell'arte.

In effetti, una decina di queste persone influenti sono francesi, come Francois Pinault, che si trova al 35 ° posto e Bernard Arnault, in 41 ° posizione. François Pinault è un ricco collezionista d'arte contemporanea e moderna. Per quanto riguarda Bernard Arnault, è il capo di LVMH e il patrono della Fondazione Louis Vuitton. Christine Macel è la prima persona influente di nazionalità francese nella classifica, curatrice del Centre Pompidou.

Le persone più influenti nell’arte contemporanea

Le star dell’arte contemporanea hanno anche la loro gerarchia. La rivista Art Review ha reso nota la classifica 2016, incoronando lo svizzero-tedesco Hans Ulrich Obrist. Si tratta di uno storico e critico d'arte noto per il suo grande progetto "Intervista".

Inoltre, l'influenza di Londra sull'arte contemporanea è considerevole. Grazie infatti all'artista cinese Ai Weiwei, che vive a Londra e un altro gallerista David Zwirner, un residente di Chelsea, Londra si trova in testa alle città europee grandi di collezionisti

L'influenza di Ai Weiwei nel campo dell'arte indipendente cinese, è considerevole. In effetti, il fotografo, blogger, scultore, architetto, artista e curatore è stato considerato la figura più influente nell'arte contemporanea nel 2011.

Per quanto riguarda il gallerista David Zwirner, parlaimo di un commerciante d'arte di nazionalità americana e proprietario delle gallerie d'arte David Zwirner, con sede a New York e Londra. È stato votato come la seconda figura più influente nell'arte contemporanea dalla rivista Art Review nel 2013.

La scena artistica francese non è stata dimenticata nella top 100 Art Review, come il nuovo capo e presidente del Beaubourg, Serge Lavisgne ma anche Blistene Bernard, direttore del Musée National d'Art Moderne. Calssificato al 15esimo posto in classifica.

]]>
http://www.foriri.it/article/6406-i-nomi-piu-influenti-nel-mondo-dell-arte-secondo-artreview Mon, 14 Nov 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Zoom sul coaching sportivo]]> Se una volta i concetti di allenamento e allenatori sportivi erano i veicoli nel mondo dello sport, oggi si parla di coaching sportivo e di coach sportivo

Se una volta i concetti di allenamento e allenatori sportivi erano i veicoli nel mondo dello sport, oggi si parla di coaching sportivo e di coach sportivo. Ma cosa vogliono veramente dire questi nuovi termini e quali sono le loro caratteristiche?

Che cosa é il coaching sportivo ?

Il termine "coaching" è un anglicismo derivato dal verbo inglese "to coach", che si può tradurre liberamente in "allenatore". Tuttavia, il coaching sportivo va oltre la formazione meramente sportiva, perché copre un campo più ampio di intervento. Infatti, oltre alla formazione tecnica, la sua sfida principale è in particolare il sostegno dello sportivo allo scopo di contribuire al suo benessere, appagamento e al conseguimento di una migliore performance fisica. In altre parole, l'allenatore sportivo allena, ma accompagna anche l'atleta cioè lo guida, lo segue e lo supporta non solo fisicamente ma anche psicologicamente.

Quali sono i ruoli di un coach sportivo ?

Oltre a portare una persona a sviluppare la sua prestazione fisica, l'allenatore deve innanzitutto concentrarsi sull'individuo nel suo complesso, al fine di determinare i suoi punti deboli e punti di forza. Egli può anche sviluppare un programma sportivo personalizzato adattato ad ogni singolo e, se necessario, definire un piano di dieta personalizzata. Oltre al lato fisico, avrà anche il ruolo di preparare mentalmente coloro che lo necessitano, per aiutarli a gestire le proprie emozioni e tenerli motivati a raggiungere gli obiettivi fissati.

Quali sono i requisiti per un coaching sportivo?

Attualmente, il coaching sportivo è una attività in piena espansione. Tuttavia, la professione di allenatore non si improvvisa e richiede alcuni importanti prerequisiti. Un buon allenatore deve prima di tutto avere una formazione specifica nelle attività motorie e sportive. Questo può essere un istruttore di sport con un Brevetto rilasciato dalla Stato, avere un diploma formativo o una laurea. Deve avere la capacità di ascolto e di comunicazione con gli altri. Inoltre, saranno necessari alcune nozioni di psicologia, conoscenze in medicina e doti di leadership.

 

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/6152-zoom-sul-coaching-sportivo Mon, 14 Nov 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Ektra, il nuovo Smartphone lanciato da Kodak]]> Dopo IM5 rilasciato nei primi mesi del 2015, l'ex gigante della fotografia Kodak lancia EKTRA uno Smartphone con un look vintage che sicuramente piacerà ai fan della fotografia. Primo piano di questo nuovo camera-phone che sarà disponibile entro la fine dell'anno nel Regno Unito.

Dopo IM5 rilasciato nei primi mesi del 2015, l'ex gigante della fotografia Kodak lancia EKTRA uno Smartphone con un look vintage che sicuramente piacerà ai fan della fotografia. Primo piano di questo nuovo camera-phone che sarà disponibile entro la fine dell'anno nel Regno Unito.

Ektra : uno Smartphone che si dedica tanto alla fotografia

Come potevamo prevedere da uno degli ex leader della fotografia, il suo nuovo smartphone EKTRA sarà particolarmente orientato alla fotografia. Per questo, sarà dotato di un sensore Sony IMX230 da 21 megapixel con ottica stabilizzata con apertura f / 2.0 e una messa a fuoco automatica. Di fronte, ha un secondo sensore da 13 Megapixel per la realizzazione di auto-ritratti. Si potranno anche registrare video di qualità 4K con un flash a doppio LED.

Grazie ad una linea virtuale dedicata, l’EKTRA beneficerà delle stesse funzioni disponibili su una macchina fotografica ed offrirà molte impostazioni quali modalità HDR, Bokeh o macro.

L'Ektra : uno Smartphone con un design vintage con ispirazione agli anni 40

Non è solo nelle sue capacità fotografiche che lo Smartphone EKTRA Kodak conferma il suo chiaro orientamento verso la foto. In effetti, prevede un design vintage che rende più l’idea di una macchina fotografica Smartphone. Il suo aspetto ricorda molto da vicino le macchine fotografiche compatte degli anni '40, tra cui quella con lo stesso nome del 1941. Nota soprattutto per il suo rivestimento simile in pelle sul retro, così come di mettere un’obiettivo di grosse dimensioni sulla parte posteriore dello smartphone. Con una presa in mano eccellente, ma ha anche di un pulsante con scatto manuale.

Caratteristiche tecniche dell'Ektra

Prodotto su licenza da parte della società inglese Bullit, lo Smartphone EKTRA Kodak presenta il più recente sistema operativo mobile Android 7.0 Nougat di Google. Esso è dotato di un processore MediaTek Helio X20 e una memoria RAM di 3 GB. La capacità di archiviazione interna è di 32 GB, ma può essere ulteriormente espansa tramite una scheda microSD. Protetto da Corning Gorilla Glass, il suo schermo da 5 pollici visualizza una risoluzione Full HD di 1920 x 1080 pixel. Una batteria di mAh 3000 assicurerà un’ottima autonomia.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/6150-ektra-il-nuovo-smartphone-lanciato-da-kodak Fri, 11 Nov 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Il veganismo: una dieta o uno stile di vita]]> In effetti, questa pratica alimentare che esclude carne, pesce e frutti di mare.

Più che una dieta rigorosamente con prodotti a base vegetale, il veganismo è un modo di vita che esclude ogni forma di sfruttamento degli animali.

Il vegetarianismo e veganismo

Quasi tutti sanno che cosa è il vegetarianismo e ciò che mangia, o meglio ciò che non mangia un vegetariano. In effetti, questa pratica alimentare che esclude carne, pesce e frutti di mare è molto diffuso e conosciuto fin dall'antichità in cui Pitagora fu uno dei suoi protagonisti. Il vegetarismo deriva da veganismo chiamato anche "vegetarianismo radicale" è una dieta in cui non solo carne, pesce e frutti di mare sono fuorilegge, ma anche i derivati ottenuti in tali prodotti lattiero-caseari, uova, miele ... in altre parole, un vegan consuma solo prodotti dal mondo vegetale. Quando un vegan sceglie di estendere il principio di esclusione dei prodotti dal mondo animale in tutti gli aspetti della sua vita, tra cui il suo abbigliamento, i suoi cosmetici e per il tempo libero, si parla di "vegan integrale" o più comunemente di "vegan".

Il veganismo: una profonda presa di coscienza e un modo di vita

Al di là della semplice dieta, il veganismo è un movimento basato sul rispetto per gli animali e dei loro diritti. È l'espressione della pratica etica ma anche di rifiuto pratico dello sfruttamento animale quotidiano. È uno stile di vita che cerca il più possibile di escludere lo sfruttamento degli animali sia per il cibo, per abbigliamento, per il divertimento o per qualsiasi altro scopo. In pratica, un vegano non mangia tutti gli animali e prodotti da essi derivati, non si vestono in abiti realizzati con prodotti di origine animale (pelliccia, cuoio, lana ...), e non acquisteranno nessun prodotto cosmetico o qualsiasi altro prodotto testato su animali. Inoltre, non parteciperà a nessun gioco o eventi che coinvolgono gli animali (caccia, corse di cavalli, la corrida ...) e, naturalmente, non maltratterà nessun animale.

Inoltre, oltre il rispetto per gli animali, il veganismo è destinato ad essere una risposta ad altre questioni ambientali in primo luogo, perché la produzione di bestiame è aumentata notevolmente, ma anche sanitario.

 

 

 

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/6078-il-veganismo-una-dieta-o-uno-stile-di-vita Wed, 02 Nov 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Origami, piegare la carta per divertimento]]>

Questa arte che consiste nel piegare la carta, trova le sue origini in Cina, ma è ampiamente utilizzato dai giapponese. Dalla semplice gru, fino a realizzare forme più complesse, esistono infinite possibilità di figure in base alla bravura e alla fantasia dell’artista. Analizziamo questa arte autentica e divertiamoci a sviluppare qualcosa di creativo.

Che cosa sono gli Origami ?

Il termine Origami è composto dai termini giapponesi "oru" e "kami" che significano "piegare" e "carta". Come suggerisce la sua etimologia, è l'arte di piegare la carta. Si è tentati di pensare che sia un’arte giapponese, ma tuttavia è in Cina che è nata con la creazione della carta stessa. Frutto di una lunga tradizione, questa arte popolare permette di realizzare diverse forme piegando e ripiegamento un foglio tradizionalmente quadrato di carta, senza tagliare o incollare, né aggiungendo qualsiasi altro materiale. Bisogna avere molta pazienza, immaginazione, memoria, disciplina e destrezza.

Come fare degli Origami?

La base tradizionale per iniziare un Origami è un carta con un formato quadrato. Oggi, l'arte si è evoluta e troviamo vari altri formati, tra cui il rettangolo e tutti i poligoni regolari. La dimensione della forma finale desiderata dipende dalle dimensioni del foglio di carta. Più questo sarà grande, più la creazione finale lo sarà allo stesso modo. Diversi sono i modi di piegare la carta, formando spirali e forme ricurve. Per quanto riguarda la carta è il "Washi" giapponese, quello più tradizionalmente usato, ma qualsiasi carta andrà altrettanto bene.

Perché fare degli origami?

Originariamente gli Origami sono stati praticati principalmente per scopi decorativi, per abbellire i tavoli durante le cerimonie. Attualmente, è diventato un hobby per molte persone, ammirato da molti giovani di tutte le età. Secondo l'abilità e la fantasia dell’artista, quest’arte offre infinite possibilità di realizzare figure. Le realizzazioni tradizionali più note sono la gru, il granchio, l’elefante, i pesci e fiori di diversi tipi. Con un maggiore successo, troviamo navi, aerei, cigni e differenti forme geometriche

 

 

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/6074-origami-piegare-la-carta-per-divertimento Mon, 24 Oct 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Idea di giochi divertenti e facili da organizzare tra amici]]>

Per divertirsi con gli amici, a volte bastano solo delle piccole cose e invenzioni della vita di tutti i giorni, come ad esempio una matita, un pezzo di carta o di post-it ... e tanta fantasia. Qui ci sono 4 giochi facili da organizzare con il massimo del divertimento.

Indovina la parola

Questo gioco può essere facilmente riportato alle feste con gli amici. Infatti, è sufficiente formare gruppi di 2, di scegliere una parola e di farla indovinare con il meno numero di aiuti, al tuo compagno di squadra. Perderà chi non trova la parola in un tempo limite stabilito in partenza.

La frase misteriosa

Per giocare a questo gioco bisogna che ognuno scriva una frase abbastanza inusuale su un pezzo di carta e lo dà a un'altra persona in modo che questa venga inserita all’interno di una conversazione nel modo più naturale possibile, in modo che gli altri non capiscano quale sia. La risata sarà assicurato con questo gioco..

Il gioco del post-it

Come suggerisce il nome, ci vorrà post-it per giocare a questo gioco, il principio è per tutti di indovinare nel corso della serata la parola scritta sul post-it attaccato sulla fronte. Per questo, una domanda sarà consentita in ogni turno e si potrà rispondere solo con un sì o no.

Trova la canzone

Meglio di karaoke, questo gioco consiste nel trovare una canzone che contiene una parola suggerita, di dare il titolo e anche di interpretarlo. Chi indovinerà avrà poi la possibilità di proporre una nuova parola da indovinare.

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/6050-idea-di-giochi-divertenti-facili-da-organizzare-tra-amici Fri, 21 Oct 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Quello che non sai di un balsamo per le labbra]]>

Particolarmente noto per essere estremamente efficace contro labbra secche e maltrattate, i balsami per labbra possono essere utilizzati anche per altri scopi e anche molto vari. Qui ci sono 8 altri usi inaspettati di questo prodotto di bellezza multifunzione.

 

Il balsamo per le labbra per pulire le macchie di mascara

Non riuscite a rimuovere facilmente le macchie del mascara? Mettete un po' di balsamo per le labbra e strofinare delicatamente con un fazzoletto pulito e voilà..

Il balsamo per le labbra per regolare le mecche ribelli

Le tue meches non tengono il nuovo taglio di capelli? Passa un po' balsamo per le labbra sulle dita e applicalo poi nella parte interessata sui capelli. Appesantirà i capelli per essere più ordinati.

Il balsamo per le labbra per idratare la pelle delle mani

Le mani sono fragili o secche? Massaggiare delicatamente con un po' di balsamo per le labbra e verranno immediatamente idratate.

Il balsamo per le labbra per lenire i piccoli tagli di rasoio

Ti sei tagliato durante la rasatura? Applicare sul taglio, il balsamo per le labbra per arrestare il sanguinamento e facilitare la rigenerazione della pelle senza cicatrici.

Il balsamo per le labbra per donare luminosità al viso

Vuole illuminare la carnagione in 2 volte 3 movimenti? Rivestire le punte delle dita con il balsamo per le labbra e massaggiate la fronte, zigomi e naso.

Il balsamo per le labbra per ammorbidire i piedi secchi

Hai i piedi secchi e doloranti? Massaggiali con un po' di balsamo per le labbra e metti le calze durante la notte per renderli morbidi la mattina seguente.

Il balsamo per le labbra contro le sopracciglia folte

Vuoi lisciare facilmente le tue sopracciglia senza il gel o cera? Passate un po’ di balsamo per le labbra e lavorare la loro forma con le mani.

Il balsamo per le labbra per il naso spellato

La pelle del naso è asciutta, secca o strappata? Mettere il balsamo per le labbra di volta in volta per renderla più morbida e idratata.

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/6036-quello-che-non-sai-di-un-balsamo-per-le-labbra Wed, 12 Oct 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[La 10 ° edizione del Festival dei Sapori ad Hanoi]]>

Per quest’anno 2016, il festival gastronomico "Gli Aromi" riunisce come nelle sue precedenti edizioni alcuni chef di fama internazionale. Appuntamento dal 10 ottobre al 23 novembre, all'hotel Sofitel Legend Metropole alla scoperta dei sapori del mondo.

Festa degli Aromi, un appuntamento gastronomico da non mancare

Per un mese e mezzo, il lussuoso 5 stelle Sofitel Legend Metropole, situato a 15 Ngo Quyen Street ad Hanoi, ospiterà un grande evento nel mondo della gastronomia: la 10 ° rassegna gastronomica "Aromi". Per questa nuova edizione, sette chef europei ed asiatici si distingueranno nel corso di cinque serate con vini speciali e otto programmi gastronomici. Corsi sulla preparazione del pane, corsi di come abbinare il formaggio e il vino, degustazioni di cioccolato, cene private e cucina dal vivo ravviveranno questo evento. Sarà quindi l'occasione per presentare al popolo della capitale vietnamita alcuni gioielli della gastronomia europea ha detto Franck Lafourcade, organizzatore del festival. Questa 10a edizione sarà l'occasione per lodare il buon raccolto di vino in Francia, aggiunge.

Paolo Vitaletti e chef illustri

Quest'anno avremmo l’onore di avere Paolo Vitaletti. Proprietario del ristorante Appia a Bangkok, è un degno ambasciatore della cucina italiana nella capitale thailandese. Per rendere omaggio al suo talento, alcuni dei suoi piatti integreranno il menu alla carta del ristorante Angelina dell’hotel Metropole dopo il festival. Il maestro del pane e pasticcere Christophe Grilo sarà ugualmente presente anche per questo 10 ° festival. Lo Chef del formaggio Gérard Poulard vivacizzerà nel frattempo questo evento culinario con un centinaio di varietà di formaggio. Didier Corlou, Il proprietario del ristorante Il Verticale nella capitale vietnamita, presenterà il 3 novembre le erbe e le spezie tipiche del Vietnam.

Accanto a questi grandi Chef, ci sarà da presentare anche Thitid "Ton" Tassanakajohn. Formazione in due stabilimenti stellati, senza dimenticare il famoso ristorante di New York Jean-Georges e Eleven Madison Park, l'attuale proprietario del ristorante BaaGaDi a Bangkok, presenterà alcuni classici della cucina Thai. Il 5 novembre sarà invece una giornata dedicata al cioccolato. Per questo giorno, un buffet, corsi di cucina, cocktail e una cena con il miglior cioccolato del Vietnam.

 

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/5954-festival-dei-sapori-ad-hanoi Mon, 03 Oct 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Cose da fare con gli amici, le attività divertenti da non perdere]]>

Ritrovarsi con amici a cena al ristorante prima e in discoteca più tardi, diventa un po’ monotono? Ecco alcune idee per aiutarti a divertirsi con gli amici in casa o all'aperto in ogni stagione!

Ritrovarsi attorno ad un potluk

Concetto popolare negli Stati Uniti, il potluk consiste nel riunirsi a tavola dove ogni partecipante contribuisce con cibi e bevande proprie. E' un modo per gustare nuove ricette in un singolo pasto e scoprire i talenti culinari. Per variare un po', si consiglia di proporre un tema di volta in volta: cinese, indiano e perché non vegetariani.

Una giornata spa fai da te

Per la tua prossima sessione di bellezza e benessere, scopri su internet o nelle tue riviste preferite dei piccoli trucchi, semplici da fare, che potrai provare e condividere con amici. E' anche l'occasione per fare un piccola manicure a buon mercato.

Una giornata di pulizie di squadra

Sei troppo pigro per iniziare con le pulizie di primavera? Per unire l'utile al dilettevole, chiedi ai tuoi amici di aiutarti. Per creare l'atmosfera, mettere un po' di musica e non dimenticare qualche dolce e bevanda. In cambio, gli amici chiamati, ti faranno visita più volentieri

Camping o una passeggia in bici ?

Offri una nuova situazione per incontrarsi e uscire dalla città per un week end in campeggio.. Se non riuscite a programmarlo, un semplice giro in bicicletta sarà sufficiente per ammirare paesaggi e scattare nuovi servizi fotografici.

Maratona alla tv ? Perché no

In un solo giorno, riscopri i film o i tuoi programmi preferiti. Guarda Friends o Grey Anatomy, a te di cercare. Si potrebbe anche optare per un incontro romantico con alcuni classici degli anni 1990 come Pretty Woman o lasciarsi andare con alcuni cartoni animati che hanno segnato la tua infanzia.

Giochi di società

Con il tempo, il Monopoli o Uno sono scomparsi sotto uno spesso strato di polvere. Fateli uscire e inventare nuove regole, come chi perde paga penitenza o varianti simili. Provare per credere!

Scambio di vecchi dischi o film

Decine di dischi sono nel tuo armadio e non sai cosa fare? Forse i tuoi amici ne vorrebbero qualcuno, quindi prova a chiedere e vedi se hanno qualcosa da scambiare che ti può interessare.

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/5947-attivita-tra-amici Tue, 27 Sep 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Monaco di Baviera: quando andare e gli eventi da non perdere]]>

Monaco (München in tedesco) attira ogni anno milioni di turisti provenienti da tutto il mondo che restano affascinati dalla tradizionale cultura bavarese. Il nome della città deriva dal suo antico monastero dove all’epoca i monaci iniziarono a produrre la famosa birra conosciuta oggi in tutto il mondo. E’ anche grazie alla birra che Monaco è una delle città più famose della Germania tanto da organizzare ogni anno un vero e proprio festival popolare che la vede protagonista: il famoso Oktoberfest! Ma la città tedesca non è solo questo, il suo lato artistico con importanti opere d’arte europee e numerosi musei compare in ogni angolo della città.

Il periodo migliore per visitare Monaco di Baviera molto spesso dipende dagli eventi e dalle manifestazioni di valore internazionale che ogni anno fanno accorrere turisti da ogni parte del mondo: dagli amanti della birra dell’Oktoberfest agli appassionati per lo shopping dei favolosi Mercatini di Natale.

Ecco una lista degli eventi di ogni genere (artistici, musicali, cinema, divertimento, ecc.) da non perdere durante l’anno.

  1. Fasching (Gennaio – Febbraio). Si tratta del Carnevale di Monaco di Baviera che ufficialmente comincia il secondo sabato di Gennaio con l’incoronazione a Marienplatz (centro storico della città) del principe e della principessa del Carnevale e raggiunge l’apice dei festeggiamenti il martedì grasso con il ballo delle donne del mercato aViktualienmarkt, nel pieno centro della città.
  2. Starkbier Festival (periodo di Pasqua). E’ il “Festival della Birra Forte” e ricorda la tradizione quaresimale di bere una birra più “sostanziosa” con un gradazione alcolica maggiore poichè durante la Quaresima (ossia il periodo di digiuno per prepararsi alla Pasqua), si potevanoassumere soltanto liquidi e pertanto una birra più nutriente era l’unico mantenimento in sostituzione del cibo. Il Festival comincia subito dopo il martedì grasso per una durata di circa 4 settimane. Durante il Festival, le birrerie più importanti della città organizzano spettacoli tipicamente bavaresi, concorsi, sfilate e tanto altro ancora.
  3. Fruehlingsfest (metà Aprile). E’ considerato l’Oktoberfest di Primavera, una festa che dura 2 settimane e si svolge nel Theresienwiese, uno spazio verde di 420.000 m2 (lo stesso luogo dell’Oktoberfest), dove vengono montate le due grandi tende delle aziende fornitrici di birra tra le più note della città:Augustiner e Paulaner.
  4. Streetlife Festival (metà Giugno e metà Settembre). E’ il Festival di strada più famoso di Monaco che si svolge a Ludwigstraße e Leopoldstraße, le strade principali della città che per 2 giorni chiudono al traffico e vedono sfilare artisti di strada tra numerosi stand di prodotti locali e artigianato. Il Festival si svolge a metà Giugno ma fa il bis a metà Settembre!
  5. Tollwood (Giugno/Luglio e Novembre/Dicembre). Si tratta del Festival ambientalista di Monaco che si celebra due volte durante l’anno: nel Parco Olimpico (TollwoodSummer Festival in estate) o nel Theresienwiese (TollwoodWinter Festival in inverno).
  6. Oktoberfest (fine Settembre – inizio Ottobre). Chi non ha mai sentito parlare dell’Oktoberfest? E’ il Festival popolare più famoso al mondo con una sola protagonista: la birra! Oltre alla birra vengono organizzati spettacoli musicali con le tipiche canzoni bavaresi, sfilate di carri tradizionali e un Luna Park con attrazioni e giostre per il massimo del divertimento.
  7. Mercatini di Natale (fine Novembre - Dicembre). Oltre 100 bancarelle con idee regalo, decorazioni natalizie, prodotti tipici e artigianali ti faranno vivere la magia del Natale e l’allegria bavarese insieme. I più grandi Mercatini di Natale della città si trovano a Marienplatz, nel centro storico, ma anche nelle vicinanze si trovano altri mercatini molto caratteristici come il Mercatino del Presepe in via Neuhauser Straße o il Mercatino Medioevale a Wittelsbacherplatz.
  8. Capodanno (31 Dicembre). Per festeggiare la prima notte dell’anno nuovo, tutti si recano a Marienplatz per una serata indimenticabile tra fuochi d’artificio, balli, vin brulè e una folla di persone che festeggiano tra le strade principali e nei locali della città che per l’occasione restano aperti fino all’alba.
]]>
http://www.foriri.it/article/5419-monaco-di-baviera Tue, 06 Sep 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Tutto quello da sapere sulla gastronomia spagnola]]>

Come la maggior parte dei paesi del mondo, la Spagna ha le sue peculiarità in termini culinari. Così, durante un soggiorno in Spagna, prendete il tempo di apprezzare le caratteristiche della cucina spagnola.

La gastronomia spagnola : fiore all’occhiello della dieta mediterranea

Ciò che rende la ricchezza della gastronomia spagnola è il primo condimento. Grande produttore di olio di oliva della regione mediterranea, con cui vengono preparati i principali piatti spagnoli, da citare il gazpacho e il salmorejo. Benefici per la salute in una cucina spagnola che utilizza l'olio d'oliva, in particolare in Andalusia e Catalogna.

Oltre all'olio d'oliva, la Spagna è anche un grande consumatore di prodotti lattiero-caseari. Così, il latte ed i suoi prodotti sono molto consumati prevalentemente nelle regioni settentrionali della Spagna. Inoltre, queste regioni sono famose per i dolci tradizionali come la ricotta o il riso al latte. Il formaggio occupa anche un posto importante, i più buoni hanno una solida reputazione nella regione, per citarne alcuni, il Manchego, il Queso de Burgos o addirittura l’Idiazabal

Il riso : ingrediente fondamentale per un piatto spagnolo

Da un punto di vista economico, la Spagna è il secondo paese produttore di riso nel mondo. È quindi normale che il riso sia presente in molte preparazioni culinarie del paese. Inoltre, alcuni piatti tipici spagnoli hanno il riso come ingrediente principale. Da ricordare l’arroz con leche o la paella. Il riso al latte è un dolce, che nella maggior parte dei casi, viene servito in un menu tipico spagnolo. Semplice da preparare, il riso è cotto nel latte, mescolato con lo zucchero, in aggiunta un tocco di limone o di cannella.

Chiunque potrà dire che ci sono diversi tipi di paella. Chiunque, tranne che a Valencia. Infatti Valencia è la città natale della paella, i valenciani diranno che ci sono solo 2 vere paella: La paella alla Valenciana e la Paella Marinera. Entrambi cotti con il riso, la paella valenciana comprende tra gli ingredienti anche un pollo, coniglio, pomodori, peperoni, fagiolini, olio d'oliva, zafferano, carciofi e piselli. La Paella Marinera è fatta di cozze, calamari, gamberi, aragoste, vongole, aglio, olio d'oliva, pomodori e zafferano. La paella è un piatto consistente che di solito viene preparato per più persone.

 

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/5869-gastronomia-spagnola Thu, 25 Aug 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[I 10 musei più visitati al mondo]]>

The Art Newspaper elenca i 10 musei più visitati al mondo. Dal museo del Louvre al museo d'Orsay, viaggiando attraverso il tempo nel corso della storia e del mondo dell'arte.

1 - Museo del Louvre

Il più grande e più visitato museo al mondo con la sua piramide di vetro, il Museo del Louvre contiene circa 460 000 opere che vanno dal Medioevo al 19 ° secolo, di cui i più noti sono la Monna Lisa di Leonardo da Vinci e la Venere Milo

2 - Metropolitan Museum of Art

Il Met ha non meno di due milioni di opere provenienti da tutto il mondo. Collezioni di grandi civiltà di arte antica e opere di maestri come Van Gogh

3 - British Museum

Il museo più visitato del Regno Unito, presenta una prestigiosa collezione che ripercorre la storia del genere umano dalle sue origini ad oggi. La si scopre tra cui la famosa Stele di Rosetta.

4 - National Gallery of Art

Con una prestigiosa collezione di Belle Arti, la Galleria Nazionale d'Arte di Washington espone dipinti di artisti europei come Botticelli, Goya e Delacroix, raccolte sculture, fotografie e più bei pezzi di arti decorative.

5 - Museum of Modern Art (MoMA)

Conserva una delle più grandi collezioni di arte moderna e contemporanea in tutto il mondo, Questo museo di New York presenta bellissimi dipinti e sculture di maestri. MoMA ha anche una vasta collezione di fotografie, video e film

6 - Tate Modern

Rappresenta una parte di museo del complesso Tate del Regno Unito. Un museo d’arte moderna più visitato al mondo, con artisti contemporanei noti come Andy Warhol e presto ospiterà un'ala dedicata alla danza e all'arte sperimentale.

7 - National Gallery

La National Gallery possiede un grande patrimonio artistico raccolti dal 1250 al 1900. La sua collezione comprende alcuni tra i più bei dipinti e più famoso al mondo firmati da Botticelli, Cézanne, Manet e Poussin ..

8 - Centre Pompidou

Dedicato all'arte moderna e contemporanea, il Centre Pompidou di Parigi è un epicentro culturale. Oltre alle gallerie espositive, tra cui si trovano i teatri e la prima biblioteca pubblica del vecchio continente.

 

9 – Museo nazionale della Corea

E 'il sesto più grande museo del mondo. Tra i reperti archeologici risalenti al Paleolitico, l'esposizione di arte asiatica e la prestigiosa collezione di coreani Belle Arti, il Museo ha non meno di 220.000 oggetti, di cui sono esposti solo 13.000.

10 - Musée d’Orsay

Il museo di Parigi rivela l'arte occidentale dalla metà del 19 ° secolo fino alla metà del 20 ° secolo, in tutta la sua diversità. Impressionismo e Post-Impressionismo sono ben rappresentati con oltre 900 dipinti firmati tra gli altri da Courbet, Renoir, Monet.

Sono rappresentati in questa classifica musei che presentano l'arte, non musei di storia.

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/5277-10-musei-piu-visitati-al-mondo Thu, 25 Aug 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Un museo nel tuo Smartphone lanciato da Google]]>

Google ha sviluppato un'applicazione per i curiosi, amatori o amanti dell'arte e della cultura. Questa applicazione, denominata Arte & Cultura fornisce l'accesso ad un gran numero di contenuti artistici in tutto il mondo.

Tutta la storia dell’arte a portata di mano

Ingegnosamente fondendo le funzionalità di Google Immagine, Street View e Notizie, Arte & Cultura dà accesso al vasto mondo della creazione artistica fin dal principio del mondo. Per un utilizzo ottimale, Google Cultural Institute consiglia agli utenti di esplorare l'applicazione in ogni dettaglio. Infatti, grazie ad un database molto ricco, insieme ad una potente funzione di ricerca, l'applicazione Arte & Cultura permette un tour virtuale di oltre 1.000 musei in 70 paesi.

Non si è limitati ad una semplice presentazione dell’arte e della cultura, l’applicazione Arte & Cultura permette anche di scoprire tutti i musei nel loro dettaglio, permettendo all'utente di arricchire la sua cultura artistica e storica. Il suo design ergonomico permette di accedere facilmente ed avere dei risultati completi, ottenendo delle informazioni esaustive su qualunque ricerca fatta.

Arte & Cultura : Delle funzionalità avanzate

Se l'applicazione è disponibile in diverse lingue, i risultati della ricerca saranno diversificati e adattati. Così, per accedere a più risultati, Arte & Cultura applicazione, permette agli utenti di fare ricerche in diverse lingue. I risultati poi visualizzati non sono la traduzione letterale di ricerca, ma risultati completamente diversi in relazione ad un paese all'altro. Inoltre, anche il meno informato nel campo dell'arte e della cultura potrà limitarsi solamente a visualizzare le voci esistenti, come "Artisti", "supporto" o anche "eventi storici".

Con le sue caratteristiche avanzate, l'applicazione Arte e Cultura, offre anche la possibilità di consultare al meglio un’opera d'arte, utilizzando lo zoom e ammirarlo in ogni lato, cose che ovviamente, non sarebbero consentite in una mostra vera e propria. Inoltre, le nuove esposizioni saranno visualizzate ogni giorno per dare più informazioni possibili. Certamente, Arte & Cultura applicazione non sostituisce la visita ad un museo o una galleria, ma offrirà l'opportunità di arricchire le proprie conoscenze e di avere accesso ai capolavori. Inoltre, l'applicazione Arte & Cultura permette all'arte e alla cultura di essere più accessibile, soprattutto per gli utenti che si trovano lontano da un museo o da una galleria.

 

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/5558-un-museo-nel-tuo-smartphone-lanciato-da-google Thu, 28 Jul 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Oktoberfest a Monaco, una buona idea da considerare]]>

Ottobre si avvicina rapidamente. E’ quasi ora di indossare un Dirndl o un Lederhosen per festeggiare l'Oktoberfest. L’evento più atteso di tutta la Germania, ma anche la più grande fiera del mondo.

L'Oktoberfest 2016

Quest'anno, l'edizione 182 ° dell’Oktoberfest si svolge dal 17 settembre al 2 ottobre nello luogo di sempre, nel prato di Theresienwiese, un parco di 42 ettari. I festeggiamenti partiranno dalle ore 11 del 17 settembre di quest'anno. Avrà luogo una grande parata in costumi tradizionali, gli uomini con il Lederhosen (pantaloni in cuoio) e le donne con il Dirndl (l’abito con il grembiule). Due giorni saranno dedicati interamente alle famiglie per rimanere fedeli al concetto originale di questo evento, il 20 e il 27 settembre. Ogni anno, l'Oktoberfest attira circa 6 milioni di visitatori, turisti e gente di Monaco di Baviera. Durante sedici, diciotto giorni, l'atmosfera è di festa, la birra bionda scorre a fiumi nelle 14 grandi tende delle migliori marche di birra tedesca, decorate con cura nel prato di Theresienwiese.

La storia dell'Oktoberfest

L'Oktoberfest tra le sue origini il 17 ottobre 1810, quando il principe ereditario Ludwig invitò tutti i cittadini di Monaco a celebrare il suo matrimonio con la principessa Teresa di Sassonia-Hildburghausen avvenuto cinque giorni prima. I festeggiamenti si svolsero nel prato al tempo semplicemente chiamato “wise”, solo dopo cambiato in onore della sposa, che prevedevano anche una corsa di cavalli. L’evento ebbe talmente successo che gli anni successivi si decise di ripeterlo e farlo diventare un evento tradizionale. Al suo inizio, l'evento non fu così grande, c’erano poche attrazioni e piccoli negozi che servivano birra. Nel 1896, i piccoli negozi hanno lasciato il posto a grandi tende sotto la supervisione di locandieri sponsorizzati da parte di alcuni produttori di birra

Divertimento e piacere

L'Oktoberfest è una grande opportunità per celebrare e gustare la birra tedesca, questo nettare divino che si consuma con moderazione, servito in questi enormi boccali di un litro. Ma è anche l'occasione per andare alla scoperta di Monaco di Baviera. La visita della città nei suoi quartieri pittoreschi, i suoi caffè tipici e bistrot autentici con la gustosa cucina bavarese. Prima di iniziare i boccali di birra all'ombra di una tenda nel prato di Theresienweise, si potrebbe anche approfittare della giornata per fare shopping. Dal centro della città, verso il quartiere trendy di Glockenbachviertel, attraversando le strade di Schwabing e Maxvorstadt per le ultime notizie e consigli sulla moda.

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/5863-oktoberfest-a-monaco-una-buona-idea-da-considerare Wed, 20 Jul 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Mollare tutto, trasferirsi in un Paese estero]]> ricominciare da zero, magari svolgendo il lavoro dei propri sogni

Mollare tutto, trasferirsi in un Paese estero, possibilmente con il clima mite tutto l'anno e ricominciare da zero, magari svolgendo il lavoro dei propri sogni. Questo è senza alcun dubbio il sogno di molti italiani, non solo dei più giovani, ma anche di coloro che sono ormai prossimi alla pensione.

Purtroppo, la crisi economica che nel nostro Paese non accenna a regredire, spinge molti connazionali a valutare la possibilità di emigrare in un luogo dove ci siano maggiori opportunità lavorative e dove possa esserci anche un riconoscimento professionale. Ovviamente non a tutti va bene. Molti infatti sono anche gli italiani che commettono l'errore di credere che un trasferimento definitivo all'estero sia semplice.

È necessario studiare in maniera approfondita il territorio, scoprire i suoi punti forti e quelli deboli, creare una rete di relazioni sul territorio e soprattutto comprendere quale possa essere il proprio ruolo in una realtà così lontana e differente da quella italiana. Alla luce di questo e proprio con l'obiettivo di aiutare gli italiani a prepararsi al meglio per affrontare in maniera consapevole un cambiamento così radicale, nel 2007 è nato il sito Voglio Vivere Così, che dal primo marzo 2016 è diventato testata giornalistica digitale.

Nato da un'idea del suo editore, Alessandro Castagna che oggi vive e lavora a Minorca, il magazine è ricco di interessanti rubriche: news di lavoro, curiosità dal mondo, libri sul cambiamento, oltre ad una serie di guide pratiche nelle quali vengono fornite tutte le informazioni utili su alcuni dei Paesi più gettonati, nei quali gli italiani amano trasferirsi.

Letto mediamente da 200 mila persone al mese, Voglio Vivere Così Magazine ha raggiunto ben 140 mila followers sulla sua pagina Facebook e 3.200 iscritti al canale YouTube con circa 910 mila visualizzazioni.

Per seguire il magazine cliccate qui: www.voglioviverecosi.com

]]>
http://www.foriri.it/article/4750-mollare-tutto-trasferirsi-in-un-paese-estero Tue, 19 Jul 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Uber Car, la macchina autonoma]]>

Una macchina autonoma? Lo sviluppo di un veicolo del genere implicherà senza dubbio che il conducente di domani sia un’intelligenza artificiale. Ancora in fase di test, la Uber azienda di trasporto ha presentato il prototipo del suo primo veicolo autonomo per le strade di Pittsburgh.

La sua missione : più sicurezza

L'Uber società ricorda anzitutto gli argomenti di sicurezza per lo sviluppo di questo veicolo autonomo, che saranno delle autovetture senza conducente. Infatti, sostiene che su più di un milione di morti all’anno per ad incidenti stradali, il 94% sono causati da errori umani. L'implementazione di un sistema intelligente dovrebbe fornire e ridurre gli incidenti mortali in maniera significativa contribuire a migliorare la sicurezza di guida. Lo sviluppo di una macchina autonoma Uber è però ancora in fase di test. Ha circolato per la prima volta nelle strade di Pittsburgh, la città laboratorio di ricerca della società di Advanced Technology Center. Per questo, l'azienda ha assunto cinquanta ingegneri robotici per avanzare più rapidamente lo sviluppo del veicolo autonomo. Costruito sulla base di una Ford Fusion, questa macchina è in grado di rilevare una macchina a 100 metri con vari sensori e altre apparecchiature con materiali LIDAR e fotocamere ad alta risoluzione. Questi materiali sono utilizzati anche per completare la mappatura della città per arrivare ad avere i dati necessari per la macchina ed essere veramente autonoma. Durante la fase di test, un ingegnere, sarà tuttavia al volante nel caso sia richiesto un suo intervento.

Una minaccia per i dipendenti Uber ?

Sebbene l'azienda conferma che il periodo di prova è ancora in corso e che in ultima analisi, la presenza di un conducente resta indispensabile, alcuni vedono male il futuro, ma l'azienda non pensa di sostituire migliaia conducenti e di creare così tanti disoccupati a favore di una intelligenza artificiale. In effetti, un dirigente di Uber ha già lasciato intendere nel 2014 che l'alto costo del servizio dei trasporti con conducente è principalmente generata da un 80% dai salari degli autisti e che la società diventerà più produttiva senza questi gli oneri. Tanto più che la riduzione del personale sembra essere confermata da alcune dichiarazioni di Uber che promette di acquistare una centinaia di migliaia di veicoli autonomi di marca Tesla. Naturalmente, la reazione dei conducenti dell'azienda non si è fatta attendere, denunciano in particolare la mancanza di preoccupazione della società nei loro confronti con lo sviluppo di questo veicolo autonomo. In ogni caso, la società ha annunciato che sono necessari ad Uber alcuni anni per vedere effettivamente queste macchine autonome "senza" piloti nelle strade delle principali città.

]]>
http://www.foriri.it/article/5542-uber-car-la-macchina-autonoma Fri, 15 Jul 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Come dare equilibrio alla vita di una coppia dopo l’arrivo di un bambino?]]> L'arrivo di un bambino è un momento di  felicità, ma anche la fine di un'epoca, quella dove c'era molto tempo per entrambi

L'arrivo di un bambino in una coppia è un momento di grande felicità, ma anche la fine di un'epoca, quella dove c'era molto tempo per entrambi. In questo modo, se non prestiamo attenzione, l'arrivo del bambino può provocare momenti di malessere e portare a un malinteso.

Attenzione ai rischi su una coppia dopo il parto

Naturalmente, l'arrivo del bambino è un passo importante nella vita di una coppia. Soprattutto, segna l'ingresso vero e proprio nella vita familiare. In effetti, alcune situazioni possono richiedere una riorganizzazione dei propri impegni quotidiani, tra cui la madre a cui sono assegnati i compiti più importanti con il nuovo arrivato, soprattutto per l’alimentazione del bambino, con l'allattamento al seno e tutti gli altri compiti di sostentamento del bambino. Gran parte del programma della madre sarà interamente dedicato al bambino e questo può creare un po’ di frustrazione per il padre. In effetti, alcuni uomini vedendo la moglie dedicata interamente al loro bambino per tutto il giorno, possono avere una sensazione di abbandono. In questo caso, quello che è più difficile è capire insieme l’importanza della famiglia ma anche il futuro della coppia. Pertanto, la prima cosa da fare è quello di mantenere i legami tra i coniugi. Fondamentale è parlare della nuova organizzazione di vita da adottare prima di dare al mondo un bambino. In questo modo, tutti possono anticipare la "shock" che porterà, in particolare in termini di stile di vita. Nel parlare, i genitori dovrebbero sempre mettere in conto che il bambino è il frutto del loro amore e che deve crescere in un ambiente tranquillo e armonioso. Inoltre, prima di dare alla luce il bambino, si deve dare prima la priorità per rafforzare i legami di amore.

Il ruolo di ognuno rimanendo se stessi

L'estensione della famiglia da due a tre è parte di un evento che i genitori devono "preservare”. Tuttavia, le risposte all'arrivo del piccolo non sono gli stessi per ogni sposo. Infatti, nella maggior parte dei casi, il padre ha difficoltà a prendersi cura di suo figlio per paura di fargli male magarii facendogli fare un bagno, o la paura della caduta improvvisa . La madre dovrebbe intervenire in questo caso per insegnargli la cosa giusta da fare e infondergli la sicurezza e l’istinto che è proprio di un genitore. Così, sarà più facile per il padre collaborare e non sentirsi abbandonato nella vita di tutti i giorni dalla moglie. Inoltre, la madre può sperimentare qualche difficoltà ad amare il suo corpo dopo il parto. Eppure riconquistare la sua femminilità è più che importante per ripristinare il normale rapporto coniugale. Pertanto, è essenziale per la moglie rimettersi in forma e rimanere negli occhi del marito, pur restando la madre al suo bambino. Inoltre, parlare tutto il giorno del bambino può rapidamente annoiare il marito. E 'quindi importante diversificare gli argomenti di discussione.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/5526-come-dare-equilibrio-alla-vita-di-una-coppia-dopo-l-arrivo-di-un-bambino Fri, 08 Jul 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Le migliori 7 specialità culinarie del Giappone]]>

Diversificata e gustosa, la cucina giapponese non è solo il leggendario sushi. Zuppe, ciotole di riso, torte, tutte riccamente arredate, sono solo alcuni dei piatti molto popolari in Giappone. Ecco una panoramica sulle specialità giapponesi da scoprire assolutamente.

1 – Il ramen

Il piatto più popolare giapponese non è il sushi, ma il ramen. Si tratta di una zuppa ricca con tagliatelle e brodo di carne. Tranci di maiale, soia e altri ingredienti possono essere aggiunti ad esso. La sua unicità sta nel brodo utilizzato, spesso carne e pesce, che varia da regione a regione.

2 – Il sushi

Il piatto più popolare, il sushi è ormai consumato ogni giorno in tutto il mondo. Un piatto di riso in rotoli avvolto con foglie di alghe o semplicemente ripieno di pesce cotto o crudo, carne e insalata. La preparazione del sushi può essere varie con l’aggiunta di condimenti aromatici, sempre accompagnati dalla salsa di soia e dal wasabi

3 – L’ udon

Tagliatelle, ma molto più spesse rispetto a quelle utilizzate per la preparazione del ramen, gli Udons sono accompagnati da un brodo a base pesce o carne. Questo tipo di zuppa è più raffinata del tofu o della tempura.

4 – Il kastudon

Piatto abbastanza grande, il katsudon è una variante del donbori, una grande ciotola di riso condita con ricchi ingredienti. Nel katsudon, il riso è guarnito da una cotoletta di maiale impanata e fritta. La carne di maiale è cotta in una salsa speciale giapponese per renderla ancora più gustosa

5 – Jiaozi

Lo Jiaozi è un piatto tipico giapponese rappresentato da grossi ravioli ripieni di carne o verdure cotti al vapore, brasati o bolliti. Spesso conditi anche con zenzero, cipolla e cavolo, il gyoza può essere anche fritto da un lato, dandogli una bella crosta dorata sulla parte superiore e una consistenza più morbida sotto.

6 – Il takoyaki

Cotte al forno in uno stampo speciale, i takoyaki sono palline di pasta ripiena con un pezzi di polipo, croccante fuori e morbida dentro. Questo piatto è accompagnato da varie salse come la maionese, salse giapponesi varie.

7 – L'okonomiyaki

Una sorta di pancake americano, cucinato su un teppanyaki con varianti di carne o pesce , foglie di verza e germogli di soia. Rappresenta un piatto tipico caldo del Giappone.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            

]]>
http://www.foriri.it/article/5333-specialita-culinarie-del-giappone Fri, 24 Jun 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Dare colore al tuo giardino : il segreto]]>

Dare colore al giardino è come dipingere un quadro. Bisogna scatenare la propria immaginazione, ma conviene prima tener conto di alcune regole per un risultato perfetto.

Qualche punto da rispettare

Se si vuole portare un po’ di colore al proprio giardino è necessario considerare alcuni punti. In primo luogo, per abbellire il terreno bisogna piantare semi di diverse piante con combinazioni di colori differenti al fine di avere un effetto piacevole. Per ottenere risultati ottimali, tenere in conto anche della luminosità del luogo.

Per un lavoro di successo, la complementarità di colori gioca un ruolo importante. Due colori sono complementari se si oppongono sulla ruota dei colori. Rosso e verde sono per esempio complementari. Quindi, per ottenere un bel cromosoma, potrai piantare fiori rossi su uno sfondo verde. Lo stesso per il blu e arancione o giallo e viola

Con i colori terziari come il viola, ocra, indaco, vermiglio e turchese, le associazioni sono più libere, perché questi colori sono meno forti. La loro combinazione darà un risultato più uniforme. Così si può essere sicuri di scommettere con una fila rosa di garofani associati con la salvia in una tonalità più scura

Lascia libero sfogo all’immaginazione

Pur tenendo conto di queste regole, puoi liberare la tua immaginazione. Crea delle fantasie come quelle del parco Boutiguery in Bretagna. La combinazione di azalee giapponesi rossi e azalee gialle della Cina, la cui fioritura avviene più o meno allo stesso tempo, offre una bella situazione di colori..

Se non sai quali combinazioni adottare, scegliere una sfumatura di colori, magari dello stesso colore per facilitare il lavoro, ottenendo allo stesso modo un bel risultato. Colori più intensi e luminosi anche dare un tocco speciale di colore al giardino. In questo contesto, delle camelie, con dei colori elettrici e persino fluorescenti. Se si desidera aggiungere una nota di blu per il tuo giardino, alcune varietà di agapanthus andranno più che bene. Con le ortensie, presenti in una vasta gamma di colori, sarà ancora più facile abbellire il tuo giardino.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/5535-dare-colore-al-tuo-giardino-il-segreto Wed, 01 Jun 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Tieni la forma durante la crociera]]>

Una crociera è certamente sinonimo di relax e divertimento. Tuttavia, si dovrebbe prendere in considerazione la propria forma e non dover prendere troppo peso o altri problemi dopo le vacanze. Nelle navi, tutto è stato studiato per aiutarti a mantenere la forma.

Camminare o fare del jogging

Anche se la mattina ci prendiamo del tempo per rilassarci è bene fare una piccola passeggiata per svegliare i muscoli prima di affrontare la ricca colazione a buffet. La cosa migliore sarebbe di approfittare di una bella giornata e della brezza del mare con un bel giro sul ponte panoramico. Inoltre, se si è a bordo di navi di grandi dimensioni si ha la possibilità di fare fino a 500 metri di passeggiata o jogging.

Il fitness

Si può anche optare per una sessione di aerobica, stretching o anche dello step per un allenamento sano. Molte navi sono attrezzate per ogni tipo di sport e sessioni di corsi seguite da un personal trainer. La maggior parte delle navi da crociera dispongono anche di un centro fitness completamente attrezzato con una vista mozzafiato sul mare. Tapis roulant, bici e altre attrezzature, compresi i pesi saranno a tua disposizione. In piscina, oltre a farsi delle belle nuotate, potrai approfittare di una sessione di aquabike per sciogliere tutti i muscoli.

Fare dello sport collettivo

Oltre ad una palestra, le navi mettono nella maggioranza dei casi dei campi sportivi all'aperto. Dal basket al calcio, attraverso la pallavolo e squash, la scelta è grande per chi vuole mantenersi in forma divertendosi in una partita amichevole. gli appassionati di tennis e ping pong troveranno anche loro spazio. Dopo una sessione intensa di calcio, ginnastica o pilates, ti aspetta il centro di benessere per rilassarsi completamente..

Approfitta di uno scalo a terra per fare delle passeggiate

Anche se gli scali a terra sono grandi opportunità per aumentare le scoperte e approfittare anche di allungare le gambe. Preparati un paio di scarpe comode e adatte per camminare e scoprire nuovi orizzonti. In questo modo si approfitta di una bella visita facendo del sano sport. In caso contrario, si può ancora andare in bicicletta e abbandonare i taxi e altri mezzi di trasporto pubblico. Questo è un programma completo che ti permetterà di andare in crociera riposato e in buona salute.

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/5270-tieni-la-forma-durante-la-crociera Mon, 16 May 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Smartphone flessibile : una nuova tendenza lancita da Samsung]]>

Il mercato degli smartphone potrebbe essere sconvolto dall'arrivo dell’ultima novità del marchio Samsung, un modello con uno schermo flessibile. Il marchio coreano ha sviluppato un modello fino ad oggi pienamente operativo. Resta solo da perfezionare alcuni dettagli prima dell'immissione sul mercato di questo smartphone innovativo nel 2017.

La voce é confermata poco a poco

Da qualche tempo, sentiamo parlare dell'imminente arrivo dell'ultima novità Samsung, uno smartphone pieghevole conosciuto con il codice Project Valley. Se le voci sono reali, il sito coreano ETNews conferma che il marchio lavora sul progetto da tre anni. I numerosi brevetti depositati finora rivelano in parte l'ambizioso progetto della società coreana.

Un modello a metà tra uno smartphone e un tablet

Con il suo nuovo smartphone pieghevole, la Samsung progetta anche una nuova taglia. La forma dello smartphone da 5 piegata con un portafoglio. Aperto, sarebbe presentato sotto forma di un tablet da 8 pollici. Si tratta di uno schermo OLED. Questo ibrido porterà una nuova innovazione all'universo tecnologico smartphone

Gli smartphones pieghevoli nel mercato dal 2017

A partire da ora, questo nuovo genere di smartphone nato da una collaborazione tra due società controllate, tra cui Samsung e Samsung Electonics dispaly, sarebbe pienamente operativo. Solo pochi dettagli sono da considerare per la vendita effettiva del prodotto. Il capo della Samsung Dispaly ha sottolineato anche nel mese di gennaio che la produzione di massa è sulla buona strada. La produzione di display OLED pieghevoli può essere lanciato verso la fine del 2016. Secondo le più recenti stime, questi smartphone di nuova generazione arriveranno sul mercato nel 2017

Écran OLED : La Corea avanza sul mercato a discapito dei suoi concorrenti

La svolta di questa nuova gamma di smartphone, permetterà a Samsung di avanzare rispetto ai suoi concorrenti, tra cui Apple. Inoltre, il marchio Apple non ha intenzione di commerciare i propri LCD entro il 2018 contro questa innovazione. Per ora, solo i coreani, vale a dire Samsung e LG, sono affermati nel campo dei display OLED. Se il gigante statunitense ha quindi intenzione di lanciarsi in questa direzione, dovrà fare i conti con i suoi rivali.

]]>
http://www.foriri.it/article/5152-smartphone-flessibile-una-nuova-tendenza-lancita-da-samsung Tue, 03 May 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Tutto quello da sapere per un allenatore professionista]]>

Spesso sentiamo parlare di coach, allenatore professionista o preparatore atletico, ma chi é davvero un allenatore personale? A quale livello interviene veramente? Ecco le risposte..

Quale é realmente il ruolo di un allenatore personale?

Nella vita di tutti i giorni, si può essere di fronte a scelte sia professionali che personali. Si può essere afflitti da una mancanza di fiducia che ti impedisce di muoverti nel modo desiderato o di migliorarlo. È a questo livello che interviene un allenatore personale. Ti aiuta ad organizzarti e a sostenerti nei vari settori della vita quotidiana per aiutarti a crescere e sviluppare il tuo potenziale. L'allenatore personale cercherà di aiutarti poco a poco con interventi mirati, sulla base delle tue attitudini. Il supporto di un allenatore personale può anche essere di grande aiuto per le persone che desiderano liberarsi da una dipendenza come per esempio (tabacco, alcol ...)

A chi si indirizza il servizio di un allenatore personale ?

Chiunque può cercare l'aiuto di un allenatore personale. Il coaching è senza distinzione di età e sesso .Chiunque a voglia di fare sport terapeutico in campo professionale, anche durante la fase di rilassamento come può accadere alle persone anziane, può usufruire di questi servizi e benefici..

L’allenatore personale può rimpiazzare la terapia?

Contrariamente alla credenza popolare, l’allenatore personale non può sostituire il terapeuta, anche se questi specialisti lavorano per il benessere del loro cliente. La terapia si basa su un principio di "riparazione" per aiutare il paziente a superare il problema precedente, mentre il coaching ignora questa nozione per incoraggiare la persona a sfruttare il meglio di sé.

Con quale frequenza seguire l’allenamento e quanto costa ?

La durata di un allenamento può estendersi, a seconda dei problemi, fino a 6 mesi, ma non oltre. Sempre secondo il caso, la sessione può avvenire per settimana o mese, ad una velocità di circa un'ora per ogni sessione. Un ora di coaching può costare 150 euro o due volte. È inoltre possibile usufruire di pacchetti che beneficiano di sconti sui prezzi.

A chi rivolgersi ?

In ogni caso, perché un allenatore possa dare risultati soddisfacenti, dobbiamo prima andare individuare la persona con la quale stabilire un rapporto di fiducia. Quindi é meglio fare appello ad una persona che ha completato un corso di formazione da allenatore in un istituto specializzato e preferibilmente con titoli di studio.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/5149-da-sapere-su-allenatore-professionista Tue, 03 May 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Come realizzare un album fotografico]]> Sviluppa e crea un album fotografico per raccogliere tutti i momenti importanti dei tuoi viaggi. Ecco qua qualche astuzia e idea per fare un album di viaggio con creatività.


Sviluppa e crea un album fotografico per raccogliere tutti i momenti importanti dei tuoi viaggi. Ecco qua qualche astuzia e idea per fare un album di viaggio con creatività.

Di cosa abbiamo bisogno

Per realizzare l’album, scegliere del cartoncino di vari colori, quelli che vi piacciono, un laccio o nastro colorato, forbici, colla, morsetti, della tela, materiali a scelta per la copertina legati al tema del viaggio, magari utilizzando il legno per poi dargli un tocco di colore o della carta da regalo. Scegli un motivo geometrico, floreale, tribale per dare una tematica e fantasia all’album.

Le fasi da seguire

Tagliare il cartoncino in un formato di 15 x 10.5 cm, arrotondare gli angoli del foglio con delle forbici o creare dei piccoli copri angoli con i resti del cartoncino. Prendete la carta colorata o una carta a rilievo e incollarla in un lato del cartoncino per creare la copertina e quindi abbellirla come meglio crediate, con disegni o altre idee di fantasia. Potete anche usare del legno, magari definito dal falegname per poi decorarlo come meglio crediate. Bucate lateralmente i cartoncini al fine di legarli tra di loro con del nastro o spago colorato, nel caso del legno utilizzerete degli anelli per chiuderli insieme con il cartoncino. All’interno potrete inserire le foto, fissandole con dei morsetti o adesivi..

Quale tema scegliere

L’album da viaggio è quasi completo. Aggiungere alcune decorazioni con tutta la fantasia del momento. Tagliate lettere alfabetiche, create un titolo accattivante sulla prima pagina della copertina come "Avventura" o utilizzate titoli in inglese, che sono più di moda. Quindi disegnare belle forme di vario genere, come farfalle, fiori, nuvole, animali ... tocca a voi. È anche possibile incollare una mappa in miniatura del mondo e disegnarci direttamente i percorsi che hai seguito sul globo. Infine, legare con un laccio di cuoio o nastro colorato l’album. Ora ci sarà solo da riportare tutti ricordi dei tuoi luoghi preferiti.

]]>
http://www.foriri.it/article/5028-come-realizzare-un-album-fotografico Wed, 20 Apr 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Cinque consigli contro il caldo per vivere una vacanza serena a Rimini]]> Il caldo, sicuramente tanto agognato nei mesi invernali ed amatissimo, talvolta può dare estremamente fastidio

Il caldo, sicuramente tanto agognato nei mesi invernali ed amatissimo, talvolta può dare estremamente fastidio: soprattutto i bambini e le persone anziane sentono profondamente gli effetti delle alte temperature che possono anche causare malori, stanchezza ed insonnia.
Qui di seguito elenchiamo cinque preziosi consigli per esorcizzare il caldo anche in vacanza a per trascorrere un'estate all'insegna della buona salute e del benessere.
1) Evitare di esporsi al sole nelle ore più calde: questo è un suggerimento molto popolare che da anni viene dato sia da fonti autoritarie che dai rimedi della nonna. E' importante restare in luoghi freschi e riparati a mezzogiorno e quando il sole batte molto forte, al fine di evitare insolazioni e colpi di caldo.
2) Indossare capi in fibre naturali ed evitare prodotti che non lasciano respirare la pelle: le fibre naturali come il lino ed il cotone sono traspiranti e consentono al nostro corpo di stabilizzarsi su una determinata temperatura. Make up troppo pesanti o trucchi coprenti non lasciano respirare la pelle causando un fastidioso effetto lucido.
3) Bere molti liquidi ed a temperatura ambiente: nella stagione più calda sudiamo molto di più e per questo motivo sentiamo frequentemente lo stimolo della sete. Erroneamente si pensa che bere bibite fresche soddisfi questa esigenza: in realtà è consigliabile consumare bibite a temperatura ambiente in quanto favoriscono la dilatazione dei vasi sanguigni e la sudorazione, che ha effetto rinfrescante sul corpo.
4) Mangiare molta frutta e verdura: questi alimenti contengono una serie infinita di vitamine e componenti in grado di riequilibrare i bisogni del nostro corpo.
5) Scegliere una sistemazione confortevole per le vacanze: sono tantissime le possibilità a disposizione delle persone desiderose di trascorrere una vacanza all'insegna del comfort.

In quasi tutti gli alberghi della Riviera Romagnola sono presenti impianti di aria condizionata sia in stanza che nelle aree comuni, nonché spazi esterni per godere delle ore più fresche della giornata.
In particolare gli hotel con piscina Rimini sono particolarmente indicati per trascorrere qualche giorno in compagnia degli amici oppure di tutta la famiglia: qui troverete servizi per tutte le esigenze nonché una splendida piscina presso cui vivere delle ore spassose e divertenti, rinfrescandovi anche nelle ore più calde.

]]>
http://www.foriri.it/article/4514-cinque-consigli-contro-il-caldo-per-vivere-una-vacanza-serena-a-rimini Fri, 15 Apr 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[I migliori 5 parchi d’attrazione più spettacolari al mondo]]> I parchi di divertimento sono i modi migliori per divertirsi con gli amici o con la famiglia. Montagne russe o percorsi panoramici vertiginosi, luoghi adatti per passare una giornata diversa in buona compagnia.


I parchi di divertimento sono i modi migliori per divertirsi con gli amici o con la famiglia. Montagne russe o percorsi panoramici vertiginosi, luoghi adatti per passare una giornata diversa in buona compagnia.

Ocean Park, a Hong Kong

Ocean Park é l’attrazione maggiore di Hong kong nel sud dell’isola. Il parco oceanico è diviso in due parti, la più grande si trova in cima alla montagna de Nam Lang shan e la parte più piccola nella valle di Wong Chuk Hang. 170 ettari fanno dell’Ocean Park il più impressionante parco marino del mondo. Possiamo osservare tre piani d’acquario giganti con una varietà di 400 specie di animali acquatici, ma anche animali di terra, tra cui simpaticissimi piccoli panda. Il Parco inoltre offre divertimento e intrattenimento con le sue giostre da brividi.

Disney World in Florida

Si tratta di uno dei più grandi complessi di parco divertimenti in tutto il mondo e si estende su 110 chilometri quadrati, una superficie più grande della città di Parigi, prendendo come tema i personaggi famosi del mondo di Walt Disney. Esso comprende numerosi parchi a tema, alberghi e servizi correlati. Si tratta di una vera e propria città con la magia di Disney e una propria moneta, il dollaro Disney. In questo complesso di divertimenti, troviamo anche parchi tematici, il Regno Magico con il castello di Cenerentola, parco zoologici e parchi acquatici.

Parc Astérix, France

Un parco a tema dedicato alla gloriosa e valorosa Gallia, ispirato alla serie a fumetti Asterix. il parco comprende anche hotel per permettere ai visitatori di sfruttare al meglio le giornate. Situato a circa 30 km a nord di Parigi è il secondo parco a tema della Francia, con sei mondi basati sul personaggio di Asterix e delle sue avventure.

Wild Wadi Water Park, Dubaï

Il Wild Wadi Water Park è un parco acquatico moderno situato negli Emirati Arabi. Progettato sul tema dei racconti orientali, si concentra una serie di divertimenti per tutte le età. Un enorme scivolo Jumeirah Sceirah è certamente il più popolare. Con 32 metri di altezza, scendendo a 80 chilometri all'ora. Presenti anche onde simulatori in grado di alimentare fino a 6 tonnellate di acqua al secondo. Aperto tutti i giorni, offre anche piste e attività adatte per i bambini, come campi da gioco di Juha Dhow e Lagoon.

SeaWorld, California

SeaWorld San Diego è un parco acquatico in California. E' sia un acquario che uno zoo. Tra le sue più belle attrazioni ci sono la giostra in tazze giganti, water coaster, cinema 4D e una torre di osservazione. Ma l'attrazione principale del parco restano gli animali acquatici, tra cui spettacoli di orche la cui mascotte è Shamu e spettacoli di delfini e balene, attirano così un sacco di curiosi.

]]>
http://www.foriri.it/article/5024-5-migliori-parchi-dattrazione-spettaculari Wed, 13 Apr 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Cosa fare con i Bambini in vacanza]]> viaggio con i bambini prevede numerosi passaggi: la scelta della meta, della struttura ricettiva, delle attività da svolgere, con una certa attenzione alle esigenze di tutta la famiglia.

L'organizzazione del viaggio con i bambini prevede numerosi passaggi: la scelta della meta, della struttura ricettiva, delle attività da svolgere, con una certa attenzione alle esigenze di tutta la famiglia. Alcune strutture (villaggi, family hotel) propongono un calendario di eventi e attività per le famiglie che vi soggiornano, che possono andare dai tornei sportivi, alle serate a tema, alle escursioni guidate, all'animazione “classica”.

Non sempre però si decide di soggiornare in strutture che offrano questi tipo di attività. In questo caso è interessante conoscere le possibilità di svago offerte dalle amministrazioni locali e le attività presenti sul territorio.

 

Sono moltissime le località che, sopratutto nel periodo estivo e festivo, offrono attività per i bambini.

Si va dai musei interattivi, a quelli sulla cultura contadina, de mostre dedicate i più piccoli con percorsi appositi (Rovereto offre il Museo dei Ragazzi) a poli museali dedicati ad argomenti specifici come l'olio o il cioccolato, alcuni si trovano a Perugia

I musei di scienza e tecnologia, offrono spesso laboratori a tema o percorsi specifici che, con lo scopo di avvicinare i più piccoli, riescono ad affascinare anche gli adulti.

 

Alcune località vedono la presenza i organizzazioni astrofile che dedicano ai bambini serate dedicate all'osservazione del firmamento con orari e ritmi adatti ai ragazzi. In molte località di interesse naturalistico è possibile scovare attività alla scoperta della natura, mentre i siti archeologici propongono laboratori per le famiglie.

 

In fine non sono da sottovalutare le sagre e le rievocazioni storiche che spesso arricchiscono la bella stagione di borghi medioevali e villaggi (la Toscana ne è ricca)

 

Affacciarsi alle numerose attività proposte dalle organizzazioni locali da la possibilità, non solo di passare bei momenti con tutta la famiglia, ma anche di rendere unica e indimenticabile la vacanza.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/4272-cosa-fare-con-i-bambini-in-vacanza Fri, 08 Apr 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Seniors : quali attività fisiche praticare]]> Lo Sport sta diventando sempre più popolare tra gli anziani. Dopo tutto, non c'è età per praticarlo e molti sono i club sportivi che vedono i pensionati abbonarsi.


Lo Sport sta diventando sempre più popolare tra gli anziani. Dopo tutto, non c'è età per praticarlo e molti sono i club sportivi che vedono i pensionati abbonarsi.

Fare dello sport e trascorrere del tempo per se stessi

Lo Sport non è solo più per i giovani. E 'anche un impegno negli anziani per una longevità più duratura. La scienza ne riconosce i benefici di una regolare attività fisica nelle persone sopra i 50 anni. La frequenza e l'intensità servono ad aumentare le capacità fisiche e la salute di tutti. Le virtù di un’attività fisica sulla salute e sulla morale non sono state provate. E’ un'arma in più contro il sovrappeso, ma soprattutto per il benessere personale e per l’ equilibrio interiore. La pratica regolare aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari e rallentare l'invecchiamento delle cellule. Lo sport può aiutare a mantenere una buona condizione fisica, rafforzare l'indipendenza e la forza interiore. Fare sport per prendersi cura di sé, per trovare un po' di privacy e per sentirsi bene con se stessi. L'attività fisica aiuta a combattere lo stress, l'ansia e la depressione negli anziani, ma aiuta anche a stabilizzare la pressione sanguigna.

Le attività fisiche che convengono agli anziani

Ovviamente fare sport porta più serenità morale e fisica. Una persona che pratica l'attività fisica è più probabile che resista alla tentazione di fumare o bere alcolici. La capacità di far fronte allo stress quotidiano migliora e allo stesso tempo anche un equilibrio alimentare e una qualità del sonno. Molti studi dimostrano anche che nelle persone anziane che praticano uno sport con costanza, la capacità funzionale migliora, così come la loro qualità di vita. Le attività senza rischi per gli anziani sono: passeggiate, nuoto e ciclismo che particolarmente aiutano a rafforzare la funzionalità muscolare e cardiorespiratoria. Gli esercizi aumentando così la resistenza di tutti i giorni. E' anche possibile fare esercizi con i pesi leggeri a casa o in gruppo. La ginnastica dolce chiamata Tai Chi migliora l'equilibrio e la memoria, lo stretching e le contrazioni muscolari possono rilassare i muscoli

]]>
http://www.foriri.it/article/5008-attivita-fisiche-per-seniors Wed, 06 Apr 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Sai quali sono i 10 migliori ristoranti del mondo ?]]>

Vuoi provare i migliori piatti al mondo ? Allora hai bisogno di un buon ristorante. Per darti qualche idea sui posti dove andare, ecco la lista dei migliori ristoranti classificati come ogni anno dall’organismo inglese “i 50 best” con le offerte che propongono. Durante la vacanza o durante una serata speciale, vai a gustare alcuni deliziosi piatti proposti in uno di questi ristoranti

El Celler de Can Roca

Situato nella città di Gerona in Spagna, è un ristornate che occupa il primo posto. Gestito dai fratelli Roca, il ristorante è stato eletto campione della cucina mondiale. Il cuoco Joan, Josep lo chef-sommelier e Jordi il pasticciere.

Osteria Francescana

Situato nella città di Modena in Italia, questo ristorante è conosciuto per la sua cucina tipicamente italiana. I suoi piatti sono una celebrazione nell’Emilia Romagna

Noma

Questo ristorante di Copenaghen in Danimarca è gestito da renè Redzepi. Ha conosciuto il successo grazie alle influenze giapponesi durante la colonizzazione dei paesi del Sol-Levante

Central

E’ un ristorante della città di Lima in perù. Il grande chef Virgilio Martinez fa conoscere le tradizioni del paese attraverso gli ingredienti locali provenienti da ogni ambiente, con menu che rappresentano la giungla, il deserto, il mare e la montagna

Eleven Madison Park

Questo ristornate new-yorkais si distingue per la presentazione eccezionale dei piatti. Gestito da Daniel humm e Will Guidara..

Mugaritz

Situato nella città di San Sebastian in Spagna, il posto prevede dei menu personalizzati. Ogni piatto della casa si adatta ad ogni attenzione e richiesta del cliente.

Diner by Hetson Blumenthal

Questo ristorante di Londra non vanta di avere una cucina all’avanguardia, ma ha conosciuto una rinascita e popolarità con i suoi 600 anni di cucina tradizionale inglese.

Narisawa

In pieno centro di Tokyo in Giappone, lo chef Yoshihiro Narisawa offre dei piatti incredibili. Celebre per i suoi piatti tradizionali che richiamano la natura del paese

D.O.M

Un ristorante di San Paolo in Brasile, diretto dallo chef Alex Atala. Ricrea la cucina brasiliana basandosi su ricette naturali utilizzando prodotti locali.

 

Gaggan

Questo ristorante é stato aperto nel 2010 nella città di Bangkok. Gestito dallo chef Gaggan Anand che propone una cucina indiana interpretata fedelmente con tecniche e prodotti del posto.

]]>
http://www.foriri.it/article/4353-10-migliori-ristoranti-del-mondo Mon, 04 Apr 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Come tenere occupati i tuoi bambini durante le vacanze]]>

Tenere occupati i bambini durante le vacanze, non è una cosa facile e talvolta neanche economica. Fortunatamente, esistono delle attività semplici che possono far divertire e tenere occupati i tuoi bambini. Ecco qui delle idee che piaceranno sicuramente ai bambini.

Un percorso ad ostacoli

E’ un’attività molto apprezzata dai bambini. Con piccole cose in casa, si può costruire un percorso divertente.

Costruire un pista per macchinine

Costruisci una pista per le macchinine, con strade ed ostacoli servendoti di cuscini, adesivi o altri oggetti che avete a disposizione per far giocare i bambini tranquillamente nella propria stanza

Giochi di precisione

Un gioco divertente che si può organizzare mettendo in fila delle bottiglie di plastica e colpendole a distanza con delle palline di spugna.

Giochi con la sabbia

Per organizzare il tutto basta riempire dei secchi con sabbia e acqua e lasciare divertire i bambini in costruzioni di ogni genere.

Costruzioni di torri

Con un mazzo di carte cercate di costruire la torre più alta possibile, mettendole una sopra l’altra. Con tanta precisione e mano ferma, i bambini si divertiranno a gareggiare tra di loro

Tiro a segno

Disegnate un bersaglio su di un cartoncino e posizionatelo a terra. Con delle palline di carta e colla, cercate di raggiungere il massimo punteggio possibile.

Una nuvola di sapone

Mettendo una saponetta nel micro-onde per due minuti, otterrete una trasformazione incredibile. La saponetta si gonfierà fino a prendere forme diverse

Racchette fai da te

Prendi due bastoni e attaccateci un cartone ritagliandolo con la forma giusta per giocare a racchette. Utilizzando una pallina gonfiabile molto leggera, riuscirete a giocare e divertirvi tra amici

Corsa di popcorn

Con i classici popcorn fatti in casa, potrai far divertire i tuoi bambini semplicemente soffiando e facendo rotolare i popcorn lungo un tavolo per una corsa divertente con amici

Tutte queste attività e giochi, potranno rendere più divertente la giornata ai tuoi bambini, oltre che a sviluppare la loro immaginazione e creatività.

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/4347-come-tenere-occupati-i-tuoi-bambini-durante-le-vacanze Mon, 28 Mar 2016 00:00:00 +0200
<![CDATA[Avete mai pensato di mollare tutto e cambiare vita?]]> Alessandro Castagna (che vive da anni a Minorca alle Baleari) che, proprio per la sua natura, è diventato un vero e proprio punto di riferimento per tutti coloro che hanno voglia di emigrare e lasciare il Bel Paese

Sono sempre più numerosi gli italiani che decidono di trasferirsi definitivamente all’estero. Molte delle loro storie sono state raccolte, nel corso degli anni, nel sito Voglio Vivere Così, nato nel 2007 da un’idea del suo editore Alessandro Castagna che da diversi anni si è trasferito a vivere nella meravigliosa Minorca. Il sito è cresciuto in maniera esponenziale fino ad oggi, diventando, dal primo marzo 2016 una testata giornalistica online, dedicata a coloro che desiderano cambiare vita.

Un magazine creato da Alessandro Castagna (che vive da anni a Minorca alle Baleari) che, proprio per la sua natura, è diventato un vero e proprio punto di riferimento per tutti coloro che hanno voglia di emigrare e lasciare il Bel Paese. Infatti, nel corso degli anni, Voglio Vivere Così si è trasformato, arricchendo i propri contenuti: non solo storie di italiani trasferitisi all’estero, ma anche informazioni utili sul lavoro, sulle pratiche burocratiche necessarie per ottenere il visto, sulle opportunità di investimento all’estero, sulle modalità con cui trasferire la propria pensione in un altro Paese e su tutte quelle che possono essere le nozioni indispensabili da conoscere, prima di compiere il grande passo.

Voglio Vivere Così Magazine, nel tempo, ha raccolto oltre 2 mila testimonianze e ha raggiunto i 140 mila followers sulla sua pagina Facebook e i 3.200 iscritti al canale YouTube con circa 910 mila visualizzazioni. Tante sono però le novità che il magazine ha in serbo per i suoi affezionati lettori: nuove interessanti rubriche, curiosità dal mondo, news di lavoro e divertenti contest. E poiché, per cambiamento di vita non si intende solo un trasferimento definitivo all’estero, la testata dedica uno spazio anche a tutti coloro che hanno trovato il coraggio di cambiare il proprio percorso restando in Italia.

Non perdetevi nulla di tutto questo. Voglio Vivere Così Magazine, la testata giornalistica per chi sogna di cambiare vita, vi aspetta qui: www.voglioviverecosi.com.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/4345-avete-mai-pensato-di-mollare-tutto-e-cambiare-vita Wed, 23 Mar 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Il piacere di una danza latino-americana]]>

Balli latino sono entusiasmanti discipline artistiche. Si tratta di danze di coppia. La loro musica è di solito cantata in lingua portoghese o spagnola con ritmi latini e africani che danno un clima di festa. Essi sono molteplici e ne esistono di diversi tipi a seconda del paese e nazione. Di seguito le migliori DANZE più popolari e divertenti che si possono imparare facilmente.

 

La Salsa

Ci sono diversi stili e tecniche di salse, da ricordare quello Cubano e quello di Los Angeles. Il primo si attiene alla danza Cubana che dal 1950 ha messo le sue radici. Un ballo che da spettacolo, figurato e costruito con passi e tempi a ritmo di musica. Il clima che avvolge questa danza è festosa e movimentata, nel quale i partner si divertono, imparando a comunicare con il linguaggio del corpo. Quanto allo stile Los Angeles, si balla sul ritmo della danza cubana ma normalmente i ballerini associano momenti di freestyle e acrobazie.

 

Il Cha Cha

È una danza nata a Cuba, in origine chiamata Cha Cha ma che in seguito fu associata con altre danze, tra cui il mambo, ma era troppo acrobatico e al Danzón con un effetto mambo molto lento. Da questo rallentamento è nato il Cha Cha Cha con un triplo passo. Questa danza può essere variata con cambi di direzione o con figure improvvisate. Oggi, è il ballo latino più famoso in Europa e negli Stati Uniti nord-est.

 

La Rumba

Essa è caratterizzata principalmente da movimenti seducenti dei fianchi e del bacino, un insieme di ritmi musicali e di danze. Dal ritmo più lento e con una forma musicale più specifica, si distingue la versione chiamata "Danzon". Una danza ricca di figure e movimenti di coppia, una musica molto elegante.

 

La Samba

Si tratta di una danza dinamica e vivace nato a Rio in Brasile. Essa ha messo radici nel carnevale, durante il quale i brasiliani ballano al ritmo di festa nelle strade. La sua velocità lo rende uno dei balli più difficili da padroneggiare, ma resta un intrattenimento perfetto.

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/4880-il-piacere-di-una-danza-latino-americana Mon, 21 Mar 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[L’arte della Savika o corrida malgascia in Madagascar]]>

La maggior parte dei sport tradizionali malgasci sono virili. Creati molti anni fa per insegnare ai giovani maschi a lottare e stupire le donne dei loro paesi grazie al coraggio e alla forza. Numerose sono le discipline, ma la Savika rimane quella più famosa e quella che attrae tanti turisti sull’isola. In quest’articolo scopri le ragioni per le quali quest’arte è ancora molto apprezzata in Madagascar.

 

Gli aspetti principali della Savika

Sopranominata anche la corrida malgascia, l’arte del Savika è uno dei giochi tradizionali molto rinomati nel regno Betsileo nel Sud-est del Madagascar. In un’arena fatta di barriere in legno, circondata dal pubblico, l’uomo affronta lo zebù. Il principio della disciplina è semplice: L’animale, simile ad un bue, odia farsi toccare le corna e i partecipanti devono aggrapparsi sulla gobba o sul collo per il più tempo possibile. Nel mentre che l’animale prova a liberarsi saltando, una persona incaricata conta i secondi. Per la validità della prova, l’uomo deve resistere almeno un minuto e mezzo. Gli altri partecipanti devono assicurarsi della sicurezza, mentre dei medici volontari sono presenti per portare soccorso ai feriti nel caso ce ne sia bisogno. A differenza della corrida in Europa, il gioco non ferisce l’animale, perché il zebù è un animale molto prezioso e sacro per i malgasci. Li possono mangiare, li utilizzano per dei lavori agricoli o come offerta durante i matrimoni o altre cerimonie importanti.

 

Le origini del Savika

Non si sa di preciso la data nel quale è nato il Savika in Madagascar, tuttavia è sempre rimasto un gioco molto apprezzato. Originariamente, si praticava durante cerimonie consuete come: I matrimoni, le cerimonie dei morti o durante le circoncisioni. Oggi, la sua pratica rimane occasionale durante la festa nazionale o una festa comunale, ciò non impedisce di attirare ogni volta tanta gente. Per i Malgasci, questo sport è anche un rito di passaggio all’ età adulta. Ha i suoi propri codici e tecniche che si trasmettono da padre a figlio.

Questo gioco educa i giovani a prepararsi alla vita lavorativa, ed é anche un elemento indispensabile per la formazione e sviluppo della personalità. I partecipanti usano anche la Savika per onorare i loro antenati o il paese.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/4892-savika-o-corrida-malgascia-in-madagascar Mon, 14 Mar 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Far obbedire i bambini senza violenza: I segreti]]>

Con lo stress e la fatica è molto facile alzare la voce quando i bambini rifiutano di fare le cose richieste. Tuttavia, gridare crea un ambiente pesante in casa e non è una buona soluzione. Ecco qualche rimedio efficace per fare obbedire i tuoi bambini senza violenza.

 

Adattare casa anche per i bambini

I genitori si lamentano spesso quando i bambini lasciano la loro roba nel salotto o mettono i piedi sul divano. Per rimediare a tutto ciò, bisogna adattare la propria casa per i bambini, permettendo di farli diventare autonomi. Per mettere a posto la roba, bisogna assicurarsi che l’attaccapanni sia all’altezza dei bambini e che lo spazzolino sia anche alla loro portata per permetterli di fare le cose da soli.

 

Evitare di dire di no

Questa parola è stancante per un bambino curioso e gli fa capire che non può fare niente o che la persona che ha di fronte non vuole dargli delle spiegazioni. Bisogna sostituire quel vocabolario negativo con uno sguardo di disapprovazione meno categorico o far passare un messaggio positivo offrendoli un’alternativa. Fare domande al posto di vietare è anche una soluzione migliore.

 

I genitori devono essere d’accordo

Non si deve mai disapprovare il marito o la moglie davanti ai bambini. Questa situazione mette i bambini in una posizione di poter decidere al posto dei genitori. Per risolvere un problema, bisogna lasciare prendere la decisione e le soluzioni al primo genitore che ha assistito all’azione negativa del bambino. La coppia rinforza la sua autorità sostenendosi di fronte ai bambini.

 

Educare i bambini

Le buone maniere devono essere imposte il primo possibile. Con delle piccole abitudini di vita, il bambino può essere più sensibile alle regole del quotidiano come andare in bagno prima di andare a dormire o fare il letto prima della colazione. I genitori devono essere rigorosi nell’applicazione delle regole da quando i bambini sono piccoli. Questa tecnica darà i suoi frutti a lungo termine, perché il bambino applicherà da solo questi principi senza essere costretto.

 

Togliere tutti i schermi

Durante i pasti: i giovani mandano degli SMS, i più piccoli non vogliono togliersi davanti i cartoni animati e i genitori sono tutto il tempo sui loro telefoni. Per risolvere quella problematica, bisogna vietare i telefoni e la televisione durante i pasti. Bisogna ascoltare e comunicare con le persone presenti attorno al tavolo. Prendete il tempo di iniziare un dialogo che fa partecipe tutta la famiglia, per un momento piacevole. La coesione a lungo termine della famiglia dipenderà anche da questo.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/4886-segreti-per-far-obbedire-i-bambini-senza-violenza Mon, 07 Mar 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[I premi Oscar 2016]]> Domenica 28 febbraio 2016: milioni di telespettatori hanno seguito in diretta la notte più magica dell’anno, la Notte degli Oscar. Come spesso accade, l’Italia ha trionfato.

Domenica 28 febbraio 2016: milioni di telespettatori hanno seguito in diretta la notte più magica dell’anno, la Notte degli Oscar. Come spesso accade, l’Italia ha trionfato.

Ennio Morricone e Leonardo Di Caprio

Tutta Italia è orgogliosa del grande Ennio Morricone, il Maestro. E’ suo l’Oscar per la Miglior Colonna Sonora, vinto per la musica composta per The Hateful Eight di Quentin Tarantino. Italiano e romano, Morricone vince la statuetta dopo sessant’anni di onorata carriera, numerosissimi premi vinti e più di cinquecento musiche composte per il cinema e la tv. Semplice e diretto il suo discorso di ringraziamento e commovente la dedica del premio alla moglie Maria.

Leonardo Di Caprio finalmente ce l’ha fatta, vincendo l’Oscar come Miglior Attore per la sua straordinaria interpretazione nel film The Revenant. Mangiare carne cruda, girare le scene in mezzo alla neve e lottare contro un orso (ovviamente finto) ha portato i suoi frutti, dopo più di venti anni di carriera e tentativi. Ci aveva già sperato nel 1994 con la nomination a Miglior Attore Non Protagonista per Buon compleanno Mr.Grape, poi nel 2005 per The Aviator, seguito nel 2007 per Blood Diamond. L’ultima nomination nel 2014 per The Wolf Of Wall Street non aveva comunque portato al premio. Questa volta, invece, i giudici hanno riconosciuto la bravura di Leo, entrato nel cuore di tutti per il ruolo di Jack Dawson nel pluripremiato Titanic. Anche Kate Winslet, sua grande amica, ieri sera si è emozionata per la vittoria dell’attore.

Gli altri premi

Ovviamente, i premi Oscar assegnati sono stati diversi:

-       Miglior film: Il Caso Spotlight

-       Miglior regia: Alejandro Gonzàlez Inàrritu

-       Miglior attrice protagonista: Brie Larson

-       Miglior attore non protagonista: Mark Rylance

-       Miglior attrice non protagonista: Alicia Vikander

-       Miglior sceneggiatura originale: Tom McCarthy e Josh Singer

-       Miglior sceneggiatura non originale: Adam McKay e Charles Randolph

-       Miglior film straniero: Il figlio di Saul

-       Miglior film d’animazione: Inside Out

-       Miglior fotografia: Emmanuel Lubezki

Abbiamo citato solo i principali, le categorie per l’assegnazione dei premi sono molte. Per questo le votazioni si protraggono per giorni e la Notte degli Oscar è uno spettacolo così lungo.

Il Dolby Theatre

Cornice della serata è stato come sempre il Dolby Theatre di Hollywood. Inaugurato nel 2001, ospita la cerimonia dall’anno successivo. Primo sponsor del teatro è stata la Eastman Kodak. Oltre ad ospitare la cerimonia per gli Oscar, il Dolby Theatre viene utilizzato anche per concerti, spettacoli ed eventi privati come matrimoni o party. Per la vostra prossima festa di compleanno, fateci un pensierino: invece di affittare una delle ville per feste Roma, prenotate il teatro degli Oscar. Vi costerà solo qualche migliaio di dollari.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/4136-i-premi-oscar-2016 Mon, 29 Feb 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[I tanti dubbi di Roma 2024]]> Ormai non rimane che aspettare settembre 2017. A Lima in Perù infatti in quel periodo ci sarà l'assemblea del Cio che sceglierà chi tra Roma, Budapest, Los Angeles e Parigi ospiterà le Olimpiadi del 2024.

Ormai non rimane che aspettare settembre 2017. A Lima in Perù infatti in quel periodo ci sarà l'assemblea del Cio che sceglierà chi tra Roma, Budapest, Los Angeles e Parigi ospiterà le Olimpiadi del 2024. Al momento è proprio la capitale francese ad avere tutti i favori del pronostico, ma Roma non pare assolutamente rassegnata e, a detta degli addetti ai lavori, starebbe rimontando nelle gerarchie. Più indietro appaiono le altre due candidate. Qualche settimana fa il Comitato Roma 2024, presieduto da Luca Cordero di Montezemolo, in una sontuosa cerimonia ha presentato all'Eur il dossier che è stato presentato al comitato Cio di Losanna, dove è racchiuso il piano per Roma 2024. Il punto forte è soprattutto l'idea di fare dei giochi low cost, con la cifra di 5,3 milioni quella indicata per la realizzazione della manifestazione iridata. Un budget molto più basso dei 13 milioni bocciati dal Governo Monti per Roma 2020. Olimpiadi a basso costo oppure c'è sotto un trucchetto ? La risposta appare chiara appena si sfoglia il dossier.

 

Nodo trasporti

Non è in questo caso azzardato parlare di fumo negli occhi. I 5,3 milioni di Euro infatti riguardano solo i costi per l'organizzazione ( stadi, villaggio olimpico, sala stampa, stipendi etc..) ma mancano quelli relativi ai trasporti e alla ricezione turistica. Nel dossier completo presentato queste voci ci sono ma non vengono specificati i costi. In pratica la domanda bocciata da Monti aveva lo stesso costo per le voci di base, 5,3 milioni, il resto erano le altre spese omesse in questo del 2024. Quindi il costo totale dovrebbe superare i 13 milioni. Dettaglio non da poco visto che sono soldi pubblici. I luoghi poi dei possibili giochi riprendono poi alcune ferite patite dai romani. Partiamo dalle Vele di Calatrava, una incompiuta costata centinaia di milioni di Euro vicino Tor Vergata dove sorgerebbe il villaggio olimpico. Passiamo poi alla Fiera di Roma. Il polo è sull'orlo del fallimento, la zona Eur sia anima solo per il Capodanno Spazio 900 oppure per chi cerca fugaci rapporti a pagamento con prostitute. Lo stadio Flaminio è abbandonato da cinque anni a se stesso. Ma il nodo maggiore è quello dei lavori da fare per i trasporti. Prolungamento della Metro C da Torre Angela fino a Tor Vergata, linee ferroviarie e tram per collegare gli altri impianti attualmente scoperti, anello ferroviario e piste ciclabili. Non è che sarebbero opere inutili anzi, soprattutto il potenziamento della rete dei tram sarebbe fondamentale per la città, ma se pensiamo che le Vele di Calatrava, progettate per i Mondiali di Nuoto 2009 avevano un costo di 60 milioni per poi vederne spesi 400 di milioni con altrettanti ancora necessari per completarlo, si capisce perchè molti romani, per non parlare degli italiani, siano molto scettici quando sentono parlare di Olimpiadi low cost.

]]>
http://www.foriri.it/article/4132-i-tanti-dubbi-di-roma-2024 Mon, 29 Feb 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Arreda la tua casa con stile]]> Vuoi che la tua casa sia arredata al meglio? Tuttavia, acquistare dei nuovi mobili e materiali può costarti caro. Niente panico, ecco qualche consiglio e astuzia per aiutarti a mettere in ordine casa con stile.


Vuoi che la tua casa sia arredata al meglio? Tuttavia, acquistare dei nuovi mobili e materiali può costarti caro. Niente panico, ecco qualche consiglio e astuzia per aiutarti a mettere in ordine casa con stile. Queste idee fai da te (Do it Yourself DIY) facili ed economiche sono le migliori soluzioni.

Rinnova i tuoi sgabelli Frostas dell’Ikea

Potrai personalizzarli e disegnare figure geometriche per guadagnare in originalità. Per farlo avrai bisogno di sgabelli, pittura e cartoncini da utilizzare per raffigurare i tuoi disegni. Dopodiché potrai divertirti a colorare i tuoi sgabelli come meglio credi

Rinnova i mobili Ivar dell’Ikea

Avrai la possibilità di rinnovare questi mobili e trasformarli in sorprendenti soprammobili con qualche buona idea. I materiali necessari sono: mobili Ivar, carta vetrata, scotch carta, pittura e pennello. Una volta cartavetrato il mobile e messo lo scotch carte nei bordi, potrai iniziare a pitturare come meglio credi e infine posizionare il mobile nella giusta stanza di casa.

Colora il soppalco

Avrai la possibilità di personalizzare il soppalco per avere un contrasto con il resto della stanza. Per questo avrai bisogno di carta da parati, matita e forbici. In seguito pulisci e pittura il soppalco come meglio credi, per poi incollare la carta da parati con della colla e proteggere il tutto con della vernice incolore

Pitturare alla moda il comodino per la camera dei bambini

Per avere una decorazione originale e colorata riprendi questi mobili e con piccole modifiche riuscirai a dargli una nuova linea. Per fare il tutto avrai bisogno di carta vetrata, un pennello, vernice e tanta fantasia e originalità nel rendere il mobile più bello che mai.

Trasforma la sedia Almasta in una sedia da ufficio

Per fare di questo semplice mobile una sedia da ufficio ecco di cosa avrai bisogno. Martello, chiodi, trapano e viti, pittura spray e delle rotelle. Una volta pulito la sedia e pitturata a piacimento, fissa le rotelle e il gioco è fatto.

]]>
http://www.foriri.it/article/4217-arreda-la-tua-casa-con-stile Wed, 24 Feb 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Le migliori vacanze per tutta la famiglia a Bellaria Igea Marina]]> Siete già alla ricerca della soluzione ideale per le vostre vacanze in famiglia?

Cercate una formula che vi consenta di trascorrere qualche giorno al mare all'insegna del comfort, del divertimento e della convenienza?
Allora prenotate un soggiorno negli hotel 3 stelle di Igea Marina

Siete già alla ricerca della soluzione ideale per le vostre vacanze in famiglia?

Cercate una formula che vi consenta di trascorrere qualche giorno al mare all'insegna del comfort, del divertimento e della convenienza?
Allora prenotate un soggiorno negli hotel 3 stelle di Igea Marina ed approfittate delle sensazionali promozioni messe a disposizione del pubblico!

Piani famiglia, sconti per prenotazioni anticipate, settimane speciali e tante altre proposte davvero interessanti vi aspettano in queste accoglienti strutture!
Verrete costantemente assistiti da personale sempre sorridente e professionale, che sarà lieto di fornirvi tutte le indicazioni necessarie per raggiungere i luoghi più belli della Riviera e partecipare alle manifestazioni più attese.
Il vostro soggiorno verrà reso confortevole ed indimenticabile dagli innumerevoli servizi a disposizione: gli hotel di categoria tre stelle della zona sono infatti conosciuti per essere estremamente curati nell'aspetto e nella pulizia, nonché al passo con i tempi per quanto riguarda i comfort dedicati a tutta la famiglia.
Troverete quindi ambienti climatizzati, comodi parcheggi, spazio giochi per bambini, area fitness, camere con balconi, Tv satellitare, box doccia e molto altro!
Spesso e volentieri questi hotel sono pet friendly, ovvero accolgono con gioia e con i dovuti accorgimenti i vostri amici a quattro zampe: se siete in vacanza con tutta la famiglia potrete quindi trascorrere delle giornate indimenticabili e serene, completamente senza pensieri!
Gli alberghi di Igea Marina inoltre spesso propongono interessanti convenzioni con gli stabilimenti balneari: qui troverete arenili puliti e sicuri, costantemente sorvegliati da personale specializzato, nonché servizi per il benessere ed il relax.

Prenotate una bellissima vacanza negli hotel di Igea Marina: tanto divertimento e riposo vi aspettano a prezzi imbattibili!

]]>
http://www.foriri.it/article/4107-le-migliori-vacanze-per-tutta-la-famiglia-a-bellaria-igea-marina Fri, 19 Feb 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Crociere con Royal Caribbean, un vero piacere per tutta la famiglia]]>

La compagnia Royal Caribbean, offre da tempo crociere adatte a tutta la famiglia, dai più piccoli ai più grandi. Attività ed intrattenimento sono disponibili a bordo delle navi per il piacere di tutte le età.

Per le Famiglie

Le navi della compagnia Royal Caribbean sono conosciute per suscitare molto interesse ed entusiasmo da tutta la famiglia durante una crociera. Grazie ad una larga scelta di attività proposte, non mancherà il divertimento e il relax. Per ogni sosta della nave, i passeggeri potranno inoltre scegliere le escursioni che corrispondano alle loro esigenze, dopo aver consultato i dettagli a bordo.

Per i bambini

Un programma di assistenza bambini é stato creato da esperti del settore a bordo delle navi, per i più piccoli da 3 a 36 mesi. I bambini potranno seguire delle attività volte a sviluppare le loro capacità creative, fisiche e di comunicazione, oltre che ad attività di intrattenimento. Un MiniClub dunque suddiviso in fasce di età, sarà a disposizione con programmi dedicati ad ognuno.

Per i bambini da 3 a 11 anni

I bambini di questa età saranno ugualmente impegnati durante la giornata in attività creative e di divertimento. Potranno studiare le culture delle regioni attraversate o praticare esperimenti scientifici. I più grandi, vale a dire da 6 a 8 anni, potranno anche seguire un programma di esplorazioni e altre attività che saranno messe a disposizione. Educatori diplomati e personale qualificato si prenderanno cura dei vostri bambini.

Per i ragazzi e adolescenti

Il programma per ragazzi é pensato per giovani da 12 a 14 anni, con il quale potranno partecipare a tante attività di bordo, tra cui feste a tema o in maschera, musica, giochi in piscina, o rilassarsi in ambienti dedicati, facendo nuove amicizie.

]]>
http://www.foriri.it/article/4154-crociere-royal-caribbean-per-la-famiglia Thu, 11 Feb 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Combattere lo stress : i top 5 alimenti da non dimenticare sulla tavola]]>

Si manifesta con uno stato di depressione e ansietà più o meno intensi, lo stress é divenuto al giorno d’oggi un sintomo abituale nella società moderna. Le persone sottoposte ad un ritmo di vita piuttosto sfrenato, possono porre rimedio con una buona igene alimentare. Ecco qui i cinque alimenti da consumare per avere un organismo in buona salute e abbassare cosi’ lo stress.

La frutta e i legumi freschi  

Principali risorse di vitamine e minerali, la frutta e i legumi freschi sono i primi alimenti da avere sul tavolo per curare lo stress. Non presentano alcun rischio per la salute, sono da consumare tranquillamente tutti i giorni. Ricchi di vitamine A, B e C, la frutta, anche bevuta sotto forma di succo, aiuta l’organismo a purificarsi e combattere lo stress. Per mezzo dei legumi, privilegiate le verdure con foglia verde, come gli spinaci, riusciamo ad ottenere una quantità notevole di minerali, tra i quali ferro e magnesio.

Il pesce

Ricco di fosforo e omega3, il pesce come il salmone, il tonno, la trota e la sardina, sono da includere nella lista a regime antistress. Questi alimenti sono utili al cervello per prevenire la fatica. Inoltre, fluidificano il sangue e ci protegge da una eccessiva produzione di adrenalina. Sono anche una fonte apprezzabile di vitamine B, B9 e B12, che permettono di combattere efficientemente lo stress

Il tè verde

A condizione che provenga da una cultura biologica, il tè verde ha un effetto benefico sull’organismo sottoposto a tensione. Con un alto contenuto di antiossidanti, diminuisce ugualmente i livelli alti nel sangue di cortisolo, un ormone che è all’origine dello stress. Gli amanti della tisana, posso anche optare per una infusione di camomilla, di verbena o anche di fiori d’arancio durante tutta al giornata.

I cereali

Alleati per combattere la fatica, i cereali aiutano meglio a sopportare lo stress durante la giornata. Il riso nero, l’avena e l’orzo, entrano in questa categoria di alimenti. Una volta assorbiti dall’organismo, questi apportano l’energia necessaria per un buon funzionamento delle cellule e del cervello. Favoriscono ugualmente la produzione di amminoacidi come il Triptofano, capace di alzare il livello di serotonina e della melatonina.

I frutti secchi

I frutti secchi giocano un ruolo importante nel mantenimento dell’organismo in buona salute, come ad esempio la mandorla. Risorsa considerevole di proteine, ma anche di una quantità elevata di nutrienti capaci di aiutare in caso di fatica e di stress, come il magnesio, la vitamina B6 e E, cosi’ come gli acidi grassi essenziali. Ricchi di antiossidanti e di potassio come le prugne, le mandorle aiutano anche a stimolare il buon umore e svolgono un’azione antinfiammatoria per l’intestino e i reni.

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/4097-cinq-alimenti-per-combattere-lo-stress Thu, 04 Feb 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Che cosa fare a San Valentino]]> San Valentino si avvicina sempre più! Ti resta solo qualche giorno per preparare questo evento. Per aiutarti in alcune cose che possono sembrarti difficili e per non perdere tempo, ecco delle idee utili, anche per chi è single!


San Valentino si avvicina sempre più! Ti resta solo qualche giorno per preparare questo evento. Per aiutarti in alcune cose che possono sembrarti difficili e per non perdere tempo, ecco delle idee utili, anche per chi è single!

Una cena inedita in un ristorante a tema

Un ambiente raffinato, una cena romantica e di ottima qualità, la giusta combinazione che ti assicurerà una serata memorabile per San Valentino. Il 14 febbraio è una buona occasione per provare nuovi sapori in un posto inedito. Apri la mente verso nuovi orizzonti culinari, alla scoperta di gustosi piatti africani o giapponesi. Prima di cenare, da non escludere un piccolo aperitivo in un bar a tema scelto per la serata.

Un’idea regalo

Se sei a corto di idee per un regalo a San Valentino, scegli una giornata alla Spa per due persone. Di sicuro ti regalerà un buon momento di relax. In alternativa puoi andare in un outlet più vicino per acquistare un capo di marca a prezzi economici e trovare qualcosa di particolare che possa far felice il tuo partner.

Cosa fare senza spendere troppo

Come tutte le giornate importanti, anche San Valentino merita un momento da dedicare per preparasi a questa serata. A voi la scelta di andare da un parrucchiere, di mettersi qualcosa di elegante o comprare qualcosa di particolare e arricchire cosi’ il proprio guardaroba. L’importante è passare una bella serata in compagnia di una persona speciale

Dei nuovi incontri in prospettiva per i single

I single non vanno di certo a celebrare la festa degli innamorati ! In effetti, durante questo periodo di febbraio, numerosi siti internet organizzano serate, proponendo uscite con persone che hanno voglia di fare nuovi incontri.

]]>
http://www.foriri.it/article/4056-che-cosa-fare-a-san-valentino Fri, 29 Jan 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Sempre meglio che lavorare, i The Pills sbarcano al cinema]]> Sempre meglio che lavorare, i The Pills sbarcano al cinema


Una favola moderna. Se fino a qualche anno fa le storie più curiose relative al mondo dello spettacolo erano di affermate modelle che aveva iniziato la loro carriera notate da un fotografo per strada oppure dell'attore che fu scritturato per la prima dopo che aveva accompagnato l'amico ad un provino dove invece presero lui. Nel 2016 invece accade che dei ragazzi di Roma Sud decidano di incanalare la loro vena creativa in dei brevi sketch ironici e grotteschi, girati in bianco e nero e con un linguaggio più che colloquiale postati poi in un canale su Youtube. Nascono così il fenomeno The Pills, che in pochi anni diventano uno dei prodotti più virali della rete, con le loro pillole che realizzano milioni di visualizzazioni. Deus ex machina del progetto sono tre ragazzi della periferia della capitale : Luca Vecchi, Luigi Di Capua e Matteo Corradini. Coinquilini un po' troppo cresciutelli per fare gli studenti ma troppo svogliato per fare anche il più semplice lavoro, niente cose tipo miniera o smaltimento rifiuti edili per intenderci, i tre ragazzi riportano nei loro sketch tutto il loro vivere alla giornata, tra spinelli, ragazzi e la non voglia di crescere.

 

Il cinema e la televisione

Un successo quello dei The Pills, che hanno avuto il loro picco con un episodio cult con protagonista il presentatore Rai Giancarlo Magalli da quel momento divenuto uno degli idoli del web, che non è passato inosservato a Fininvest che ha subito capito il potenziale che c'era e prima, tramite la Medusa, li ha scritturati per un film e poi ha dato ai tre ragazzi uno spazio in seconda serata su Italia Uno. Non ce la Faremo Mai è infatti il nome del programma che i The Pills conducono ogni venerdì sera nel sesto canale. Una sorta di Late Show dove vengono intervistati ospiti intermezzati da sketch comici. Ma il passo più importante è sicuramente l'uscita del loro primo lungometraggio al cinema Sempre Meglio che Lavorare, titolo che esemplifica al massimo l loro stile di vita. Partecipazioni speciali quelle di Gianni Morandi, che interpreta se stesso, Francesca Reggiani e l'attore americano ma di origini americane Giancarlo Esposito. Riusciranno i tre baldi giovani ad emulare il successo e gli incassi di Zalone ? Difficile, ma sicuramente è una bella novità tutta da scoprire.

]]>
http://www.foriri.it/article/4003-the-pills-sbarcano-al-cinema Thu, 21 Jan 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Da non perdere : Il festival di scultura su ghiaccio ad Harbin]]>

Se sei in Cina ad inizio anno, devi assolutamente visitare il nord-est del paese ed andare a Harbin. Ogni anno, per un mese intero, la città accoglie uno spettacolo di una bellezza unica: il festival di scultura sul ghiaccio e neve

Appuntamento ad inizio anno per uno spettacolo incredibile

Quest’anno, l’evento di fama internazionale si terrà dal 5 gennaio al 5 febbraio 2016 ad Harbin, come le edizioni precedenti. Una città che offre le condizioni climatiche perfette per l’organizzazione del festival, con una temperatura che varia dai -18,5°C ai -38°C. Per questa occasione, saranno creati un centinaio di capolavori nel ghiaccio e nella neve. Durante tre mesi, 10.000 artisti saranno impegnati per la costruzione di queste sculture, grandi come campi di calcio o imitazioni di grandi opere, come la Grande Muraglia; insomma le novità non mancheranno.

Dopo avere ospitato il festival nelle prime ore, il parco Zhaolin de Harbin mostrerà le magnifiche sculture e creazioni sul ghiaccio. Nel Sun Island, ammirerai le sculture realizzate nella neve. La sera, l’evento prende un’altra piega grazie ad uno spettacolo di luci e colori sul ghiaccio, che lascierà tutti a bocca aperta.

Tutte le attività previste

Messe da parte le mostre, numerose altre attrazioni e avvenimenti riempiranno la giornata all’inizio del mese di gennaio. Dopo la cerimonia di apertura, ci sarà un concorso per nominare la migliore scultura, tornei inediti di nuoto in inverno e si svolgeranno fiere internazionali. Quest’anno previsti anche fuochi d’artificio e concerti di musica.

Questo festival di neve e di ghiaccio si é tenuto per la prima volta ad Harbin nel 1963. All’inizio era unicamente conosciuto ai cinesi, ma negli anni si è fatto conoscere anche in altri paesi oltre frontiera, attirando la curiosità di molti turisti. Per questa edizione 2016, gli organizzatori aspettano circa 1,5 milioni di visitatori. Anche se il festival è previsto nei due primi mesi dell’anno, le esposizioni delle sculture sono già visibili da fine dicembre fino a fine marzo.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/4045-festival-di-scultura-su-ghiaccio-ad-harbin Tue, 19 Jan 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Caduta capelli donne]]> La caduta dei capelli nelle donne è un problema molto frequente che si sta diffondendo sempre di più. Infatti, la calvizie è un problema piuttosto femminile che maschile.


La caduta dei capelli nelle donne è un problema molto frequente che si sta diffondendo sempre di più. Infatti, la calvizie è un problema piuttosto femminile che maschile. Prima di tutto dobbiamo affermare che la caduta dei capelli, è un fenomeno fisiologico, per cui la perdita di capelli giornaliera non deve essere preoccupante. Tuttavia, è bene iniziare a preoccuparsi quando notiamo chiazze più rade.

 

La caduta dei capelli nelle donne, può essere un disturbo stagionale, oppure un problema dovuto a una conseguenza fisiologica oppure una patologia vera e propria che deve essere trattata sin da subito. Molteplici possono essere i motivi per i quali le donne perdono i capelli, come le carenze nutrizionali, che molto spesso favoriscono la comparsa della calvizie.

 

Un altro motivo può essere la mancanza di ferro, legata a un'alimentazione carente di proteine animali. Dunque, se parliamo di un disturbo vero e proprio è necessario valutare il problema con un medico, il quale, in ogni caso parlerà anche di somministrazione di farmaci, trattamenti laser o cure ormonali. Tuttavia, per evitare la perdita di capelli, vogliamo darvi alcuni consigli, che consistono nel lavare con cura i capelli, utilizzando prodotti delicati e prestare molta attenzione durante l'utilizzo del phon.

 

Tra i vari rimedi per la caduta dei capelli, vi sono quelli erboristici, ovvero parliamo di diversi tipi di erbe che possono dare un notevole contributo per la loro perdita. Una tra le migliori erbe da utilizzare contro la caduta dei capelli, è sicuramente l'aloe vera, in quanto è dotata di numerose proprietà benefiche, come la stimolazione della rigenerazione del capello. Un'altra cosa molto importante da ricordare per evitare la caduta dei capelli, è imparare a gestire lo stresso. Infatti, lo stress è considerato la causa maggiore della perdita di capelli a qualsiasi età.

 

Dunque, per evitare di perdere i capelli a causa dello stress, è importante rilassarsi, eseguendo esercizi di meditazione, attività fisica, seguire uno stile di vita sano e fare cose rilassanti come guardare un film o ascoltare della musica soft.

]]>
http://www.foriri.it/article/3990-caduta-capelli-donne Tue, 19 Jan 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[Gustare la cucina etnica nella capitale: scopri dove!]]>

Se avete voglia di gustare sapori diversi e scoprire i piatti tipici di altri paesi, vi consigliamo una cena in uno dei tanti ristoranti etnici della capitale. La scelta è ampia, negli ultimi anni sono moltissimi i ristoranti messicani, giapponesi, indiani che hanno aperto e fatto fortuna grazie al riscontro di pubblico che hanno avuto e che ha apprezzato la cucina etnica.

Vediamo insieme quali sono i più noti e che tipo di menu propongono, una cena qui potrebbe essere anche un’idea originale per festeggiare un compleanno, una festa 18 anni roma o un anniversario.

 

Bali

Se desiderate essere trasportati in luoghi lontani ed esotici, non potete perdere questo ristorante di cucina tipica indonesiana. Il menu spazia tra piatti thailandesi e vietnamiti, tutti riproposti fedelmente secondo le ricette originali. La particolarità dell’ambiente, la gentilezza del personale e la possibilità di fumare anche il narghilè o gustare una delle tante tisane disponibili, rendono questo locale una rarità da non perdere.

Via del Mattonato, 20 (Trastevere) – 06.5896089

Baires

L’ambiente riproposto è quello con arredamenti in legno e dettagli rossi, mentre per la cucina a farla da padrone è senz’altro la carne argentina in questo storico ristorante della capitale. A pranzo viene proposto un menu fisso, mentre la cena è a la carte con vari tagli di carne cotti a dovere, tra cui la lingua di bue e le entrecote di vario peso.

Corso del Rinascimento,1 – 06.6861293

El Pueblo

Se amate o volete sperimentare la vera cucina messicana, è il posto che fa per voi. Verrete accolti da un’atmosfera tipicamente caraibica, piena di colori e oggetti alle pareti. Il proprietario che ha vissuto a lungo in Messico, ripropone nel menu le migliori ricette originali del paese, i camerieri in sala vi aiuteranno nella scelta dei piatti, sul menu è indicato il grado di “piccantezza” di ogni pietanza e un’ampia scelta di proposte vegetariane.

Via G. de Vecchi Pieralice, 34 – 06.631855

Green T

Nella capitale potete trovare tantissimi ristoranti di cucina cinese, quasi quanti quelli tradizionali italiani. La scelta è ampia e varia a seconda del tipo di locale che preferite e della cucina proposta. Il Green T è uno di quelli in cui potrete trovare piatti ricercati e rivisitati, un ambiente glamour e uno spazio ampio con più sale.

Via del Piè di Marmo, 28 – 06.6798628

]]>
http://www.foriri.it/article/3968-gustare-la-cucina-etnica-nella-capitale-scopri-dove Wed, 13 Jan 2016 00:00:00 +0100
<![CDATA[In visita ai più bei giardini di Firenze]]> Firenze è una delle città d'arte più belle di tutta Italia, ciò che non tutti sanno però è che Firenze racchiude dentro di sé anche numerosi giardini.

Firenze è una delle città d'arte più belle di tutta Italia, ciò che non tutti sanno però è che Firenze racchiude dentro di sé anche numerosi giardini. C'è Boboli ovviamente, meta questa famosa in tutto il mondo e imprescindibile per tutti coloro che raggiungono Firenze, luogo questo dove perdersi, dove ogni angolo racchiude dei meravigliosi segreti e tesori da scoprire, dove lasciarsi andare ad una lunga e rilassante passeggiata o semplicemente osservare Firenze dall'alto.

 

Ma Boboli non è di certo l'unico giardino di Firenze che vale la pena di visitare, sono anzi decine e decine i giardini che meritano di essere scoperti. Proprio per questo motivo vi consigliamo di rimanere in città almeno per una settimana, altrimenti non riuscirete a vedere poi molto. Se possibile evitate di alloggiare in albergo, nonostante infatti siano disponibili alberghi di altissimo livello, prendere in affitto un appartamento a Firenze è senza dubbio una scelta migliore, avrete più privacy infatti e potrete assaporare il vero spirito della città.

 Tra i giardini che meritano una visita dobbiamo ricordare il Giardino delle Rose, perfetto se avete deciso di visitare Firenze insieme alla vostra dolce metà. Anche da qui avrete la possibilità di osservare il centro storico di Firenze dall'alto, quasi come se si trattasse di un balcone che si affaccia su Firenze. Pensate che qui trovano dimora oltre mille varietà di rose, un luogo incantevole quindi in primavera, verso la fine del mese di aprile. Sono inoltre presenti numerose statue e un piccolo angolo giapponese.

 

 Le rose non fanno per voi? Andate alla scoperta allora dell'iris, il fiore che è diventato simbolo della città e che è presente infatti nello stemma di Firenze. Per osservare l'iris da vicino recatevi nel Giardino dell'Iris dove sono presenti infatti oltre duemila specie di questo bellissimo fiore in ogni colore possibile. Meraviglioso anche il laghetto che durante la bella stagione si copre di ninfee capaci di dare a questo luogo una magia davvero unica. Purtroppo però il Giardino dell'Iris rimane aperto solo durante un breve periodo dell'anno, che va solitamente dalla fine del mese di aprile alla fine del mese di maggio.

 

 Vi ricordiamo infine il Giardino Torriggiani, un meraviglioso giardino in stile romanico che racchiude dentro di sé una torre neogotica di oltre 20 metri di altezza. La torre non è di certo però l'unico segreto che questo giardino racchiude, troverete anche un tempietto, un torrente con un delizioso ponte e un boschetto davvero molto suggestivo dove lasciarsi andare ad una bella passeggiata. Questo è un giardino privato oggi, ma il proprietario permette di effettuare una visita guidata su appuntamento.

 Questi sono solo alcuni dei giardini nascosti nel cuore di Firenze, luoghi incantevoli che, ve lo possiamo assicurare, vi faranno innamorare all'istante e vi permetteranno di sentirvi come dentro ad una favola. Vi segnaliamo, nel caso voleste visitare Firenze, il sito di annunci Bakeca.it dove potrete trovare tante offerte di appartamenti in affitto anche per brevi periodi.

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/3901-in-visita-ai-piu-bei-giardini-di-firenze Wed, 25 Nov 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[Viaggio attraverso le meraviglie dell'isola di Minorca]]> Un viaggio attraverso le meraviglie dell'isola di Minorca è il viaggio ideale per gli amanti degli sport e della natura. È l’unica tra le isole delle Baleari ad aver conservato la propria identità


Minorca, luogo ideale per gli amanti degli sport e della natura, è l’unica tra le isole delle Baleari ad aver conservato la propria identità, nonostante l’incremento turistico degli ultimi anni.

Alla scoperta della bellezza delle spiagge di Minorca

Molte delle spiagge minorchine sono ancora oggi incontaminate e selvagge e, proprio per questo, sono meta di molti curiosi e di quanti desiderano una vacanza rilassante. Con le sue coste, a nord frastagliate e selvagge e a sud più lineari e ricche di calette di sabbia bianca, l’isola attira molti turisti appassionati di sport acquatici come snorkeling e immersioni, a contatto con barracuda e aragoste. A Minorca non solo si possono praticare numerosi sport acquatici e di terra, ma si possono anche ammirare i meravigliosi habitat mediterranei come le pinete, le dune, le spiagge di fine sabbia bianca, le grotte terresti e le riserve marine.

Nella baia di Fornells, un piccolo centro di pescatori, c’è la possibilità di praticare surf e windsurf, oltre che la vela. Sull’isola, inoltre, ci sono anche molti clubs, dove poter praticare equitazione e dove vengono organizzati corsi per i più piccoli.

 

Alla scoperta del capoluogo: Mahon

Il capoluogo dell’isola è Mahon, conosciuta in tutto il mondo poichè proprio qui è stata inventata la maionese, una specialità gastronomica diffusasi ovunque. La zona più vivace della città è senza dubbio il porto, dove ci sono numerosi ristoranti. Da non perdere è la Fortezza della Mola, uno dei monumenti più caratteristici, visitabile durante il periodo estivo e il Monte Toro, la vetta più alta dell’isola con i suoi 357 metri di altezza, da cui è possibile ammirare Minorca in tutta la sua estensione. Mahon vanta anche tante meravigliose spiagge, facilmente raggiungibili in auto, ma anche a piedi o in bici. Infatti, il territorio pianeggiante consente di visitare l’isola in sella ad una mountain bike, senza eccessiva fatica, nonostante non siano presenti molte piste ciclabili.

Imperdibile è il piccolo paesino di Ciutadella, con le sue spettacolari spiagge. Un paesino in cui l’incrocio tra l’architettura medievale e quella araba, crea un’atmosfera particolare. Per gli amanti della vita notturna, il porto di Ciutadella e di Mahon sono le zone più indicate per trascorrere serate vivaci.

 

Altre informazioni su Minorca

A Minorca, ovviamente, la fonte principale di lavoro è fornita dal settore turistico e, se si desidera trasferirsi sull’isola per cambiare vita, è bene sapere che è indispensabile possedere una buona conoscenza della lingua spagnola. Trovare lavoro sul posto non è impossibile, però bisogna tenere bene a mente che le aziende presenti sul territorio sono davvero molto poche, poiché come già accennato, l’isola vive di turismo. Quindi, il periodo migliore per trovare lavoro è Aprile/Maggio, quando le strutture ricettive, i bar, i locali e i ristoranti iniziano a cercare personale per la stagione estiva.

Per ottenere maggiori informazioni sull’isola di Minorca, scoprire quali sono le figure più richieste, comprendere i passi da fare per trovare lavoro e i luoghi più belli da visitare durante le proprie vacanze, è nato il sito: www.isoladiminorca.com, dove poter trovare tutte le notizie utili e il canale YouTube, dove è possibile vedere dei bellissimi video di Minorca: www.youtube.com/user/isoladiminorca

 

]]>
http://www.foriri.it/article/3874-viaggio-attraverso-le-meraviglie-dell-isola-di-minorca Tue, 17 Nov 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[L’ EUROPA A PROVA DI BICICLETTA]]> 5 città  ciclabili  in Europa

In molte città europee la bicicletta è ormai da anni il mezzo di trasporto più usato  grazie all’ elevato numero di piste ciclabili, ma anche per una questione di sostenibilità verso il pianeta, molti prendendo la bicicletta per andare a lavoro contribuiscono a far dimunire l’ emissione di gas nocivi.

5 città  ciclabili  in Europa

Il cittadino medio delle città del nord Europa, che rappresentano il 90% delle città ciclabili, non conosce l’ utilizzo della macchina, ogni mattina prende la bicicletta o la mountain bike, corredata da tutti gli accessori mtb come: pompa  per gonfiare le gomme e lucchetto, e si dirige a lavoro felice e contento.

Amsterdam
La capitale olandese  è da anni  la città ciclabile per eccellenza conta all’ interno  del suo perimetro cittadino  percorsi per 400 km e  un abitante su due possiede una bicicletta.
La conformazione pianeggiante della città  è perfetta  per l’ utilizzo della bicicletta lungo i canali  della  Venezia del Nord, ma bisogna stare molto attenti alla segnalitica stradale  poichè la polizia olandese non fa sconti ai trasgressori in bicicletta.


Bordeaux
Considerata in tutta Europa come  la città del vino francese, Bordeaux risulta essere la città più ciclabile di Francia.
La pista ciclabile si estende per circa 200 km, che attraversano le  affascinanti vie del borgo francese  dando l’ impressione di essere tornati indietro alla  Francia dell’ Ottocento.
Da particolare rilievo il percorso del vino che vi porta in aperta campagna  tra gli chateaux e i vitigni, dove potrete riposarvi sorseggiando un bel bicchiere di vino.

Copenhagen
La prima città d’ Europa  ad introdurre il bike sharing  nel 2005, la città della Sirenetta è senza dubbio una città a prova di bici,  tanto che i membri del Parlamento non usano le auto blu ma le bici per dirigersi a lavoro.
Anche le infrastrutture a Copenhagen sono a prova di  bicicletta  come dimostra il  Cykelslangen, una sopraelevata ciclabilli che sovrasta la principale strada cittadina, inoltre nel 2014 il Governo ha inaugurato  due nuovi punti dedicati alle bici.

Anversa
In Belgio il ciclismo, rappresentato dalle classiche monumento del Nord è lo sport  nazionale; Anversa  risulta essere la città  dove la bicicletta è il mezzo principale di trasporto, da i bambini a gli anziani usano tutti la bicicletta.
La città è completamente pianeggiante,  e le sue piste ciclabili si estendono anche alla campagna  dove è possibile fare belle passeggiate tra i boschi  del nord del Belgio.

Barcellona
Una città con un fervore e un’ allegria unica e  tra lete più visitate d’ Europa, la città catalana   si può girare tranquillamente in bicicletta passando dalle case di Gaudi alle sempre attive spiaggia di Barceloneta con la vostra bici.
A  Barcellona è attivo e ben funzionante il servizio di bike sharing,che risulta essere tra i miglior d’ Europa, è presente anche un servizio di bici elettriche per i più pigri.

]]>
http://www.foriri.it/article/3855-europa-a-prova-di-bicicletta Mon, 16 Nov 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[Il lago di Valvestino: un bacino di sicuro interesse turistico]]>

Avete presente i laghi italiani più conosciuti in Italia nel mondo? Il lago di Garda, il lago di Como, il lago Maggiore, così per citarne alcuni? Beh, ecco, dimenticateli per un attimo, perché quello che vi vogliamo presentare oggi è un lago di dimensioni piuttosto ridotte, conosciuto probabilmente solo da chi abita in provincia di Brescia. Stiamo parlando del lago di Valvestino, un luogo di assoluto affidamento se quello che state cercando sono il benessere ed il relax, distanti dalle ansie e dalle preoccupazioni quotidiane. La visita ideale, non lo nascondiamo, è durante il periodo primaverile o estivo, ma vi assicuriamo che anche durante l’autunno e l’inverno ha un fascino tutto suo, capace di incantare i visitatori.

 

Origine e panorami mozzafiato

Per dare pochi cenni sulla sua origine, vi basterà sapere che il lago di Valvestino, è un bacino artificiale, formatosi a seguito della realizzazione di una diga, per la produzione di energia elettrica. A dispetto di quella che è la sua conformazione, è comunque inserito all’interno di uno splendido paesaggio naturalistico, circondato dai monti della provincia bresciana: il monte Palotto e il monte Passane ne versante settentrionale, il Pracalvis, l’Alberelli e l’Albereletti in quello meridionale. Quello che è tuttavia il suo vero punto di forza, e che gli permette di trovarsi all’interno di un panorama da mozzare il fiato, è la sua posizione privilegiata, all’interno del parco regionale dell’Alto Garda Bresciano, un vero crogiolo di specie vegetali, alcune delle quali rare, oltre che di animali. Chi abbia intenzione di andare alla scoperta di questo splendido lago, quindi, deve tenere bene a mente che non potrà solo godere di un fantastico soggiorno di riposo, ma che si troverà catapultato all’interno di una realtà protetta, tutta da ammirare. Certo, con la bella stagione è possibile lustrarsi gli occhi, tra colori unici e specie fiorite! Alcune specie che sarà possibile trovare nelle prossimità del lago? Olivi, faggi e grandi distese di roveri, aceri e pini.

 

Oltre alla natura c’è di più

 Ma non è tutto, e questa notizia renderà sicuramente contenti gli amanti dell’attività fisica e delle lunghe ed impervie camminate. Nelle zone circostanti al lago, infatti, è possibile cimentarsi in numerosi sentieri e percorsi, appositamente indicati, per immergersi nel verde, tenendosi in movimento e respirando l’aria pulita della montagna. Anche se avete intenzione di recarvi a Valvestino con la famiglia e in compagnia di bambini piccoli, potrete sfruttare l’occasione di camminare, scegliendo dei percorsi più semplici, adatti a tutti. Il sentiero che conduce dal lago di Valvestino fino a Bollone, o viceversa, ad esempio, si caratterizza per strada non troppo impervie e numerosi punti di ristoro, nei quali prendere una pausa e far riposare i più piccini. Un buon incentivo per scegliere di coinvolgere tutti i componenti della propria famiglia in una vacanza diversa dal solito, che permetta di riposarsi, senza “cullarsi” troppo sugli allori.

 

Una buona notizia c’è anche per gli amanti della cucina. Le specialità del posto sono numerose e variegate, ma non vogliamo darvi nessuna anticipazione: andate a visitare questo splendido lago, e vi assicuriamo che non resterete delusi nemmeno della gastronomia locale.

]]>
http://www.foriri.it/article/3851-il-lago-di-valvestino-un-bacino-meno-conosciuto-ma-di-sicuro-interesse-turistico Mon, 16 Nov 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[Artistics Weddings Torino]]>

Lo studio fotografico Artistics Weddings con sede a Torino nasce nel 2009 da un idea di Silvio Spagnolo.
E' composto di un team di fotografi professionisti con il desiderio di rendere unico l'evento più significativo della Vostra vita, raccogliendo gli scatti che consentono di raccontare una storia caratterizzati da immagini vive per un racconto di una giornata indimenticabile.

 

Che è Artistics Weddings


Artistics Weddings è uno Studio matrimonialista, attento alla ricerca dei dettagli più significativi, dei punti di vista più inusuali, con un pizzico di poesia, per mettere in risalto le emozioni, la bellezza e lo spirito dei momenti più belli del "Grande giorno", dando un interpretazione creativa di tutte le sensazioni vissute nel giorno del Vostro matrimonio.

La caratteristica principale che lo contraddistingue è sicuramente l'affidabilità, la correttezza nello svolgere la sua professione con serietà e professionalità garantendo efficienza per tutti i servizi.

Artistics Weddings di Silvio Spagnolo opera in tutta Italia ed è disponibile ad effettuare servizi fotografici anche all'estero.

Inoltre Artistics Weddings offre tanti pacchetti di servizio per il giorno delle nozze dando si un pizzico di originalità in più al vostro Matrimonio.

La scelta del fotografo è una delle componenti più importanti nell'organizzazione di un matrimonio. Per piu’ informazioni, recatevi al sito http://www.artisticsweddings.com.



Come sceglierlo?

Orientarsi fra l'infinità di stili e di prezzi presenti sul mercato non è affatto una cosa semplice (pseudo professionisti, abusivi che offrono servizi a prezzi stracciati) la scelta diventa davvero difficile.

Tutti possono scattare belle foto ma un servizio di matrimonio richiede molto di più che tanti “click”.

Il fotografo deve saper catturare le emozioni che dovranno rimanere impresse per tutta la vita.

I momenti di un matrimonio non si possono ripetere.

Occorre quindi scegliere una persona affidabile, esperta e capace, con una buona reputazione e talento da verificare con la sua biografia, il suo modo di esprimersi attraverso l'arte della sua fotografia, visionare album completi di matrimoni fatti, insomma scegliere un fotografo professionista,
anche se la differenza dei costi può sembrare elevata, ma verrà ripagata dalla qualità del servizio svolto che fa la differenza.

]]>
http://www.foriri.it/article/3843-artistics-weddings-torino Fri, 13 Nov 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[Travel Specialist® il tuo nuovo punto di riferimento nell’organizzazione dei viaggi.]]>

Spostarsi nel mondo oggi per certi versi è sempre più facile (internet, prenotazioni veloci, tanti informazioni a disposizione i tutti, costi più accessibili) ma anche sempre più complesso (crisi in Egitto, Rivolte alle Maldive, Hotel che non esistono, Primavera araba), insomma la sorpresa è sempre dietro l’angolo! Per questo è importante affidarsi ad uno specialista consulente di viaggio – il Travel Specialist® - per avere un supporto nell’organizzazione del proprio viaggio.

Ma quanto mi costa?

La consulenza delTravel Specialist® è gratuita, i Travel Specialist sono costantemente aggiornati sulle destinazioni di cui sono esperti e sono in grado di offrire proposte di viaggi molto competitive sul mercato lavorando con i migliori Tour Operator.

Cosa fa il Travel Specialist®

Che sia un viaggio di nozze, un viaggio di gruppo o individuale organizzato o un viaggio fai da te il Travel Specialist® è a tua disposizione per supportarti nella pianificazione, organizzazione, fornirti le informazioni necessarie sulla destinazione e per prenotare alcuni servizi (voli, hotel, pass) o organizzare l’interno viaggio.

]]>
http://www.foriri.it/article/3837-travel-specialist-r-il-tuo-nuovo-punto-di-riferimento-nell-organizzazione-dei-viaggi Fri, 13 Nov 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[Un sito per chi ama leggere, dunque ama viaggiare]]> Pochi giorni fa, alla Fiera del libro di Francoforte, l'Associazione italiana degli editori ha presentato i dati contenuti nel suo annuale Rapporto sull'editoria. Al di là delle parole (una "grande trasformazione" sarebbe in corso, la parola chiave sarebbe "cambiamento"), si tratta di dati ancora una volta non lusinghieri per il nostro Paese. 


Pochi giorni fa, alla Fiera del libro di Francoforte, l'Associazione italiana degli editori ha presentato i dati contenuti nel suo annuale Rapporto sull'editoria. Al di là delle parole (una "grande trasformazione" sarebbe in corso, la parola chiave sarebbe "cambiamento"), si tratta di dati ancora una volta non lusinghieri per il nostro Paese. 

E' vero infatti che "nonostante la crisi" e "nonostante l'impatto del digitale", nonostante il fatto che le persone spendano meno e nonostante lo scenario internazionale il settore dell'editoria è ancora vivo. Ma il fatto è che gli italiani leggono ancora molto poco. I lettori sono diminuiti anche nel corso degli anni 2014-2015 (il bacino si è ridotto, si è ridotto il mercato, le copie di libri di carta sono diminuite del 6,4 per cento). 

E allora perché un sito che parla di libri e di viaggi? 

Noi di Viaggielibri.it pensiamo che chi coltiva queste due passioni sia comunque una porzione di popolazione, in Italia e nel mondo, che continuerà ad esistere. E magari a crescere. Da anni per esempio è in crescita forte l'editoria per ragazzi. Solo in Italia è crescita del 5,9 per cento. Ed è cresciuta non solo per il mercato digitale, perché anche i ragazzi continuano a comprare - magari accanto al libro elettronico - il libro di carta. 

Altro dato positivo: crescono gli editori piccolissimi. Ci sono oltre 1100 case editrici che hanno pubblicato più di 10 libri lo scorso anno. Forse troppe, considerando che in Italia l'indice di lettura è appunto molto basso. Ma - pensiamo - se lo hanno fatto hanno potuto in qualche modo sostenersi sul mercato, reggere, stare in equilibrio. Magari puntando su mercati di nicchia,  locali, territoriali, culturali. Costoro sono anche quelli che conoscono il loro territorio, che lo valorizzano, che lo amano. Tutti i viaggiatori italiani sono stati almeno una volta attratti da una libreria nel loro luogo di vacanze, se non si trattava di un villaggio turistico. In un paesino sperduto, in un Paese straniero, in una località esotica, almeno una volta a ciascun turista o viaggiatore sarà successo di entrare in una libreria per vedere cosa si legge, e soprattutto sarà sucesso di apprezzare il fatto che fosse una libreria e non un negozio di souvenir. 

Ancora numeri da leggere con attenzione: i prezzi dei libri di carta sono scesi, sono scesi anche i prezzi degli ebook. Ovviamente cala la lettura dei libri di carta soprattutto perché calano i lettori "deboli", quelli che leggono un libro ogni anno. Reggono i cosiddetti lettori forti, ovvero quelli che le indagini considerano tali perché leggono almeno un libro al mese. Il pubblico - anche per Viaggielibri.it è così - è più femminile che maschile. Le donne leggono di più e non solo narrativa. E certamente le donne viaggiano sempre di più. 

I libri si comprano anche in mobilità, in aeroporti, stazioni. O si scaricano - in formato elettronico - mentre si viaggia su un bus o su un treno. E aiutano spesso a capire la realtà in cui si viaggia. Uno scrittore greco se si va in Grecia, uno spagnolo se si capita a Barcellona, uno americano se si decide di fare un viaggio negli Stati Uniti. 

Per tutti questi motivi chi viaggia legge e chi legge viaggia.  A chi legge e a chi viaggia si rivolge Viaggielibri.it.

]]>
http://www.foriri.it/article/3548-un-sito-per-chi-ama-leggere-dunque-ama-viaggiare Tue, 20 Oct 2015 00:00:00 +0200
<![CDATA[CAPODANNO PER I SINGLE]]> single che si ritrova a trascorrere la  serata con coppie o ancora peggio con parenti, famiglie o bambini...molti single non  sanno che per evitare questa tragica situazione ci si può rivolgere ad un Tour Operator specializzato

Capodanno è un momento difficile per ogni single che si ritrova a trascorrere la  serata con coppie o ancora peggio con parenti, famiglie o bambini...molti single non  sanno che per evitare questa tragica situazione ci si può rivolgere ad un Tour Operator specializzato, Travelsingle, con un sito dedicato www.travelsingle.it dove  trovare tutte le offerte in Italia e all'estero, divisi per fasce d'età e per ogni  tipo budget, si potrà scegliere fra una capitale europea o un viaggio al caldo, oppure  un weekend di 2 o 3 notti in Italia, in genere un Relais benessere, una città d'arte o  una villa d'Epoca dove festeggiare tutti insieme con un animatore dedicato a loro...per chi è di Roma e non vuole andare fuori offriamo un nostro veglione a Roma, anche questo diviso per fasce d'età, quest'anno in un centralissimo Hotel 5* su una terrazza panoramica e vista mozzafiato per ballare e scatenarsi tutta la notte in compagnia di altri single per passare al nuovo anno nel  migliore dei modi...

]]>
http://www.foriri.it/article/3535-capodanno-per-i-single Fri, 16 Oct 2015 00:00:00 +0200
<![CDATA[Lazio una Regione da scoprire con i suoi eventi e i suoi monumenti]]> Il Lazio con le sue tradizioni, le feste popolari, i monumenti storici, i musei e i siti archeologici, tutto quello che vuoi sapere sul Lazio lo trovi su Viaggiare in Lazio il sito dedicato agli eventi e alle manifestazioni nel Lazio, ma non solo.


Il Lazio con le sue tradizioni, le feste popolari, i monumenti storici, i musei e i siti archeologici, tutto quello che vuoi sapere sul Lazio lo trovi su Viaggiare in Lazio il sito dedicato agli eventi e alle manifestazioni nel Lazio, ma non solo.

Il sito viaggiareinlazio.it recensisce i diversi comuni laziali in base agli eventi, ai monumenti, ai patroni e alle feste speciali che si svolgono durante l’anno.

Non sai cosa fare durante le principali festività dell’anno oppure ai voglia di vedere qualche cosa di nuovo nel weekend? Allora viaggiareinlazio.it è il sito che fa per te, informazioni su mercatini di antiquariato, spettacoli pirotecnici, sagre, fiere, feste patronali. Tutte le informazioni turistiche che ti servono per trascorrere un weekend all’insegna della cultura e del divertimento, ovviamente viaggiareinlazio.it

]]>
http://www.foriri.it/article/3532-lazio-una-regione-da-scoprire-con-i-suoi-eventi-e-i-suoi-monumenti Thu, 15 Oct 2015 00:00:00 +0200
<![CDATA[Un viaggio a Parigi tra bellissimi giardini e parchi]]> Parigi, la capitale francese, è costituita da una vasta area urbana composta da una moltitudine di siti straordinari come gli edifici storici, attraenti per la loro architettura. Gli edifici moderni, essi, si innalzano nei dintorni per fornire un decoro unico.


Parigi, la capitale francese, è costituita da una vasta area urbana composta da una moltitudine di siti straordinari come gli edifici storici, attraenti per la loro architettura. Gli edifici moderni, essi, si innalzano nei dintorni per fornire un decoro unico. I viali dal canto loro mettono in mostra degli aspetti belli da vedere con i loro ristoranti eleganti, i loro bar e i loro negozi di lusso.
Tuttavia, per dei momenti di riposo nella calma e al fresco, degli spazi verdi come i parchi e i giardini offrono ambienti idilliaci per ricaricarsi.
Parigi ne ospita numerosi e aperti a diverse attività di relax.

Dei giardini dall’aspetto elegante

Sulla Place des Vosges, nel quarto arrondissement, troviamo un bel giardino che dispone di un prato verde e di una fontana. Il parco giochi consente ai bambini di divertirsi. Gli studenti o lavoratori possono connettersi in maniera gratuita all’WiFi.
Nel quartiere latino, si trova il vasto giardino del Lussemburgo che espone il lusso della regalità francese di un tempo, con le sue aiuole di graziosi fiori, i suoi cespugli, i suoi alberi, i suoi terrazzi, i suoi sentieri di ghiaia e le sue sculture. La sua grande vasca permette ai bambini di far navigare le loro piccole barche a vela. I giovani avranno qualcosa da che fare con le altalene, i chioschi di dolci e gelati, un campo da basket e un angolo tranquillo per i giochi di scacchi. C'è qualcosa per tutti i gusti.
Il giardino delle Tuileries, il più antico e più impressionante, è situato molto vicino al Louvre. E' un giardino raffinato, con i suoi viali di ghiaia, le centinaia di statue e i suoi alberi rifiniti.

Per gli innamorati

Chi è alla ricerca di un'atmosfera romantica deve raggiungere il Parc Monceau, vicino agli Champs-Elysées. Questa area verde è molto tranquilla con le sue statue, una piccola piramide egizia e delle rovine dei templi di Marte. I prati sono ombreggiati da magnifici alberi.
Nel cortile del Musée de la Vie romantique, le coppie saranno a loro agio nella sala da tè nel giardino. Vi si sta nella calma in mezzo alle piante. Il sito è molto piccolo e lontano dal chiasso.
Dietro la chiesa di Saint Denys du Saint Sacrement, non ci si aspetta di trovare un luogo singolare e tranquillo come il giardino di Saint-Gilles Grand Veneur. Diverse specie di rose vi regnano lontano dal rumore.

Immergersi totalmente nella natura

Il parco de la Butte du Chapeau Rouge, nel 19 ° arrondissement, è poco conosciuto. Esso è accessibile a tutti. I suoi vasti prati sono ornati con cespugli, statue, fontane e scalinate. Un luogo piacevole e tranquillo, lontano dalle agitazioni di strada.
Per scoprire un altro luogo straordinario, bisognerà raggiungere il Bois de Boulogne, nel castello Bagatelle dove è stato costruito un favoloso parco. Vi si ha l'opportunità di ammirare, passeggiando, dei ponti, dei giardini a tema, dei pavoni, delle grotte e delle cascate artificiali. Un parco spettacolare.
Infine, il parco dei Buttes-Chaumont non va mancato prima di lasciare Parigi. Esso riserva delle sorprese a i visitatori. È il terzo più grande parco della capitale. Il suo lago circondato da alberi con isola di roccia, un parco giochi, un paesaggio collinare decorato con alberi esotici, delle cascate e ruscelli con i suoi immensi prati assicureranno il relax per piccoli e grandi.

Le vostre passeggiate in questi parchi e giardini garantiranno dei soggiorni di benessere straordinari. Perché non scoprire questa Ville Lumière da un'altra angolazione per custodire un indimenticabile ricordo?

]]>
http://www.foriri.it/article/2416-un-viaggio-a-parigi-tra-bellissimi-giardini-e-parchi Fri, 08 May 2015 00:00:00 +0200
<![CDATA[Smart Boy, l'iPhone trasformato in una console Game Boy]]>

La tecnologia si evolve sempre di più negli ambienti del videogioco. I geek continuano a condividere tra di loro diversi trucchi e nuove tendenze su questo soggetto attraverso i diversi blog e siti. I gamers quanto a essi fanno una corsa accanita per seguire la moda.

 

Delle novità non cessano di stupire i gamers. Degli anni sono volati e sono stati lasciati dietro di noi una moltitudine di apparecchi inattuali che adoravamo. Per l’appunto, se si provasse a far rivivere il passato nel presente? Ed è possibile, poiché esiste un concetto abbastanza incredibile, ma favoloso.

Qui vi parlo del fatto di trasformare il famoso iPhone in questo fantastico vecchio Game Boy.

 

Un nuovo divertente concetto

 

All’inizio, non si pensava affatto che quest’idea valesse la pena di essere pensata. Ma per miracolo! Grazie all’ammirazione e all’entusiasmo degli internauti sull’web, la società Hyperkin, famosa per il Retron 5, ha preso la decisione di concretizzare questa teoria. Sapendo che questa società favorisce i giochi di Nitendo, Megadrive, Super Nitendo in HD sul vostro televisore grazie a un cavo HDMI, essa ha all’ora attuale sviluppato questo progetto.

Per coloro che non riescono ancora a staccarsi dal Game Boy. Sarete felici poiché avrete presto tra le mani una nuova versione che esce dall’ordinario.

 

Smart Boy, un apparecchio straordinario

 

Lo Smart Boy è un apparecchio munito dei bottoni del Game Boy originale nel quale è stato piazzato lo smartphone. Il meccanismo è facile, poiché il giocatore potrà divertirsi inserendo delle cartucce di gioco del Game Boy direttamente sull’iPhone. Non dovrà nemmeno scaricare o imitare i giochi.

Giocando, il gamer constaterà una migliore qualità dello schermo. Inoltre, non avrà più preoccupazioni in merito alle batterie poiché dispone di una batteria speciale. E’ ormai possibile spassarsela più a lungo rispetto a tempo addietro, con un’autonomia di cinque ore.

 

Altri vantaggi sono ugualmente in vista, poiché potrete comunicare con il vostro telefono a partire da una particolare applicazione. Allo stesso tempo, potrete salvare i vostri giochi e avere un accesso a dei codici.

Questo apparecchio è riservato, tuttavia, al recente iPhone 6. Ma esso evolverà mano a mano per essere compatibile con una larga gamma di smartphone. Tutti potranno dunque approfittarne. Verrà presentato sul mercato con il design e la struttura della console grigia originale.

In compenso, altri colori e design potrebbero essere disponibili in futuro. Speriamo che lo sviluppatore del prodotto andrà ancora più lontano.

Verrà commercializzato molto presto, ma la data della sua uscita non è stata ancora rivelata fino ad ora. Ad ogni modo, questa combinazione tra il vostro cellulare all’ultimo grido e il vostro gioco preferito esploderà e vi farà vivere i momenti forti della vostra infanzia.

 

Per ora, bisognerà pazientare ulteriormente alcuni mesi e sperare che non ci saranno cambiamenti più o meno negativi.

]]>
http://www.foriri.it/article/2110-smart-boy Wed, 29 Apr 2015 00:00:00 +0200
<![CDATA[La ricetta della settimana : Insalata di pasta al salmone]]> Una ricetta molto semplice e saporita per questa stagione. L’insalata è soprattutto costituita da salmone, decorata con diversi legumi tagliati finemente e da tagliatelle, condita da salsa maionese, erba cipollina, succo di limone e aneto.


Vi state sicuramente chiedendo come fare per viziare la famiglia questa settimana. Per fortuna, la formula seguente è totalmente originale e farà senz’altro piacere ai vostri familiari.

Una ricetta molto semplice e saporita per questa stagione. L’insalata è soprattutto costituita da salmone, decorata con diversi legumi tagliati finemente e da tagliatelle, condita da salsa maionese, erba cipollina, succo di limone e aneto.

Questa deliziosa leccornia è facile da preparare. Essa richiede un numero minimo di ingredienti. Vi serviranno venti minuti per la preparazione e appena 17 minuti per la cottura. Essa è destinata a quattro persone. Allora, buona preparazione!

Gli ingredienti

Avrete bisogno di 400g di filetti di salmone senza la pelle e anche di 500g di tagliatelle fresche. Per i legumi, una zucchina, due carote bastano per avere uno splendido colore.
In merito al condimento, l’insalata necessiterà la presenza dell’erba cipollina, di foglie di aneto, una quantità sufficiente di succo di limone, tre cucchiai di maionese, due dadi di brodo, del sale e del pepe appena macinato per avere questo gradevole sapore.

La preparazione

Dopo aver lavato i legumi, prendete le carote e pelatele. Potrete ora tagliarle in forma di lunghi nastri. Poi, tagliatele di nuovo in tagliatelle di circa un centimetro di larghezza.
Proseguirete versando la pasta in acqua bollente salata durante due minuti prima di aggiungere i legumi. Una volta i legumi deposti nella pentola con la pasta, pazientate durante 30 secondi. Scolateli in seguito e sciacquateli con acqua fredda.

Aggiungete in seguito due dadi di brodo in un recipiente d’acqua portato a bollitura. Dopo averlo tolto dal fuoco, potete aggiungervi le fette di salmone e lasciarle cuocere durante un quarto d’ora. In seguito, potrete sfogliarlo e metterlo al fresco.
Tocca ora alle erbe, cominciando con il lavarle. Le asciugate e tagliate molto finemente. Mettete comunque da parte qualche foglia di aneto per la decorazione finale.
Arriviamo adesso alla fase della salsa dell’insalata. Per ciò, mescolate il succo di limone con la maionese e aggiungete in seguito delle erbe tagliate così come 5cl d’acqua. Quando sono tutti riuniti, sbattete con una forchetta per incorporare in maniera omogenea ogni elemento nell’insieme.
Una volta conclusa questa tappa, è ora di passare al dressage.

Il dressage

Prima di servire, prendete una ciotola. Innanzi tutto, versate per prime le tagliatelle. In seguito, aggiungete il salmone che è stato sfogliato. Prima di decorare il piatto, coprite con la salsa maionese che è stata appena preparata. Per concludere, ornatelo con le foglie di aneto tenuto da parte.

Da sapere

Potrete, comunque, sostituire il salmone fresco con del salmone affumicato a fette o ben sfilacciato. Ma sarà necessario regolare bene il dosaggio del condimento per evitare che sia troppo salato, poiché il salmone affumicato è già di suo molto salato. La crème fraîche, quanto a essa, potrà essere utilizzata al posto della maionese.

]]>
http://www.foriri.it/article/1966-insalata-di-pasta-al-salmone Tue, 28 Apr 2015 00:00:00 +0200
<![CDATA[Primo salone internazionale di arte contemporanea a Parigi]]> Attraversando le epoche, l’arte contemporanea, l’opera e l’artista hanno saputo trovare un posto giudizioso nella società. Tuttavia, la precarietà dei mezzi attenta all’esposizione delle creazioni al grande pubblico e soprattutto alla loro consumazione.


Attraversando le epoche, l’arte contemporanea, l’opera e l’artista hanno saputo trovare un posto giudizioso nella società. Tuttavia, la precarietà dei mezzi attenta all’esposizione delle creazioni al grande pubblico e soprattutto alla loro consumazione. Ormai, esse richiedono nuove strade di vendita affidabili e di posizionamenti perfetti per uscirne fuori. E’ per questo che questo evento è stato concepito da art3f.

Il salone internazionale dell’arte contemporanea a Parigi, una grande anteprima, sembra essere l’inizio di un decollo verso il successo.

Le date e durate del salone

Il salone si svolgerà i giorni 3, 4, 5 e 6 settembre 2015. Il giovedì, l’esposizione debutterà dalle ore 18 alle ore 23. Il venerdì e il sabato, essa inizierà in mattinata alle ore 10 fino in serata alle ore 21. Per l’ultimo giorno, la domenica, le porte si apriranno dalle ore 10 e si chiuderanno alle ore 20.

Una posizione idilliaca

L’evento si svolgerà presso il nuovo parco delle esposizioni di Parigi intra-muros, Paris Event Center. Quest’ultimo si situa molto vicino al parco de la Villette e alla Cité des sciences, la géode e lo Zénith.

I visitatori potranno facilmente accedere al parco, poiché esso si posiziona a solo un centinaio di metri dalla stazione metro de la Villette, dal tramway e dall’ RER. Non avranno problemi concernenti il parcheggio poiché un migliaio di posti sarà disponibile non lontano.

Gli obiettivi del salone

Questo salone privilegerà un ravvicinamento e contatto degli artisti di ogni genere con il grande pubblico. Le opere dimostreranno nobiltà apportando delle sensazioni inabituali, ma speciali.

Esso richiama pertanto la manifestazione delle gallerie e degli artisti per la correlazione tra gli innamorati dell’arte e le recenti creazioni europee.

Tra le altre grandi metropoli provinciali, Parigi sembra essere uno dei canali di vendita d’arte importanti del paese. Questo vantaggio sarà addizionato dalle teorie e gli stili di realizzazione del salone da art3f Paris.

Un scoperta migliore con dei buoni concetti di organizzazione

Ad ogni modo, il luogo è nuovo e ottimo. Esso dispone di tre vaste hall e di altre superficie annesse. Ci saranno due zone di esposizione. La prima parte sarà per la zona mista che riunisce le gallerie e gli artisti indipendenti e la seconda zona sarà soltanto per le gallerie. Ogni gruppo d’opera sarà valorizzato in superfici recintate. Spaziosi viali semplificheranno le visite del pubblico.

L’ambiente e l’atmosfera nei padiglioni di esposizione vi faranno sentire come in un altro luogo, poiché saranno ben equipaggiati. La moquette per terra procurerà sicurezza e i recinti saranno decorati da cotone spazzolato di diversi colori che danno un’immagine unica dell’evento. Le illuminazioni saranno all’altezza con dei riflettori ultimo modello.

L’organizzazione di questo salone è stata realizzata da art3f Paris, un professionista e un conoscitore del mercato dell’arte. I partecipanti e il pubblico usciranno vincitori da questa manifestazione. Sarà dunque un’occasione da non perdere per le due parti.

]]>
http://www.foriri.it/article/1774-arte-contemporanea-a-parigi Wed, 22 Apr 2015 00:00:00 +0200
<![CDATA[Il dentifricio, un prodotto di pulizia miracoloso]]>

Capita a volte di incontrare difficoltà nel fare sparire delle macchie o nel sistemare al meglio alcuni punti delle nostre cose e altri oggetti. Tuttavia, i detergenti non sempre riescono a soddisfare appieno. In questo caso, si ricorre a questa famosa pasta bianca.

 

I vantaggi del suo utilizzo in generale

 

Il dentifricio ci serve a sbiancare i denti.

Ma oltre a questo uso, potete deviare il suo utilizzo per sbarazzarvi delle piccole preoccupazioni durante la pulizia di oggetti qualunque.

Questo metodo vi aiuterà a fare delle economie riducendo l’acquisto di detergenti e anche ad avere dei risultati istantanei.

 

Come funziona ?

 

In cucina

 

Utilizziamo spesso dei recipienti per l’immagazzinaggio di diversi prodotti liquidi. Degli odori fastidiosi vi si fissano. Per essere rapidamente soddisfatti, strofinate l’interno con della pasta dentifricia e pulitelo come di consueto.

La proprietà del dentifricio è soprattutto di ripulire il calcare dai denti; è anche il caso dei bicchieri da tavola che devono essere sempre trasparenti. Per riuscirci, li lasciate a mollo in acqua tiepida mescolata alla pasta dentifricia. Non vi rimane che sciacquare abbondantemente.

Essa si applica anche all’argenteria quale i cucchiai, le forchette, i portacandele e altri accessori. Si spreme una quantità sufficiente su un panno morbido e si pulisce da un estremo all’altro. Potete star sicuri che questi oggetti brilleranno nuovamente.

 

In bagno

 

Notate che il lavabo diventa opaco. Abbiate il riflesso di prendere una spugna o uno straccio umido e aggiungete una piccola quantità di dentifricio. Lo sciacquate dopo aver strofinato in maniera vigorosa. Una volta sciacquato, fate risplendere con un panno asciutto. Ritroverà il suo splendore. Effettuate gli stessi interventi con i rubinetti cromati, i lavandini, vasche da bagno, in sintesi tutte le zone cromate o in ceramica. Provate ugualmente questo metodo sulle porte vetrate del bagno per eliminare lo sporco. Nel caso in cui quest’ultimo resista, pazientate un po’ prima del risciacquo. E’ anche possibile evitare la condensa sullo specchio. Per far ciò, depositate una noce di dentifricio su un pezzo di panno morbido e lisciate con delicatezza fino a che esso sia completamente pulito. Non vedrete soprattutto aloni formarsi sulla superficie dello specchio.

 

Con gli effetti personali e altri oggetti

 

I nostri gioielli in argento o in oro tendono al grigio in alcuni momenti. Molto semplice, mettete una piccola noce di dentifricio su uno spazzolino usato e spazzolate minuziosamente. Sarete felici di farli ridiventare nuovi.

E’ sempre una preoccupazione eliminare le macchie da vestiti, soprattutto dai tessuti di colore bianco. Per rimediare a questo, posate una fine quantità e strofinate con cura. Una volta portate a termine queste azioni, potrete lavarli correttamente. Potrete anche applicarlo sulle scarpe bianche o chiare, sui fari della vostra auto, per togliere i graffi dai vostri CD o altro.

 

La pasta dentifricia è un elemento complementare di pulizia. I suoi benefici vi aiuteranno a semplificare le vostre faccende domestiche quotidiane.

]]>
http://www.foriri.it/article/1759-dentifricio-un-prodotto-di-pulizia-miracoloso Wed, 22 Apr 2015 00:00:00 +0200
<![CDATA[L'arte dello scrapbooking]]> Il scrapbooking è diventata il passatempo più in voga. I cultori di questa pratica sono soprannominati scrapbooker. Essa consiste nel creare un decoro di foto a partire da degli album ben personalizzati con diversi accessori.


Quest’arte è diventata il passatempo più in voga. I cultori di questa pratica sono soprannominati scrapbooker. Essa consiste nel creare un decoro di foto a partire da degli album ben personalizzati con diversi accessori.

Lo scopo è di illustrare degli eventi della vita come anniversario, matrimonio e altri favolosi ricordi attraverso informazioni variegate che comprendono il luogo, la data e dei commenti o una legenda.

Gli interessi del praticarlo

Le foto si spargono spesso in qualche angolo remoto della casa e alcune di esse sono dimenticate in fondo a una vecchia valigia o altro. E’ tempo di risvegliarle e mettere in opera lo scrapbooking.

E’ un’attività facile da realizzare. Il risultato è un oggetto particolarmente originale. Le vostre foto avranno un posto straordinario e saranno gradevoli da guardare, migliore di un semplice album.


Anche in famiglia, condividete con i vostri bambini delle infinte gioie. Sarà per loro l’occasione di distinguersi con il loro savoir-faire e di elargire le loro conoscenze. Passerete senza ombra di dubbio dei momenti piacevoli insieme.

La realizzazione dello scrapbooking

In tutto, esistono numerosi modi per giungere alla sua realizzazione. Potete scegliere lo scrap manuale, lo scrap digitale o combinare i due.

Lo scrap manuale farà innanzi tutto la gioia degli appassionati di lavori manuali. Tuttavia, questo metodo richiede dei soldi e del tempo. In compenso, il risultato vi farà venire il sorriso sulle labbra e vi spingerà ad andare ancora più lontano.

Per le tecniche, è l’immaginazione che ne è responsabile, oltre a degli strumenti quali le forbici, colle, nastri o pizzi. Ma la base è tagliare, incollare e assemblare in un modo delicato ma divertente.

Le scrap digitale o digiscrap, quanto a esso, è dedicato a coloro che non hanno l’agilità nelle mani. Funziona un po’ come la prima opzione, ma rapido da realizzare grazie all’utilizzo di un computer. Vi basta avviare il vostro programma di grafica dedicato. Le vostre immagini appariranno e avrete a disposizione tutti i materiali necessari per decorare le vostre foto. Le impaginazioni particolari sono senza limiti e si ha allo sesso tempo la possibilità di apportare delle correzioni ad ogni momento. Si può ricominciare quando si vuole anche in caso di errori fino a ottenere dei risultati soddisfacenti.

D’altronde, numerosi programmi si possono scaricare su internet per personalizzare le vostre pagine.

In alternativa, potete utilizzare il vostro computer e allo stesso tempo realizzare uno scrap manuale. Il risultato sarà ancora più notevole.

Trucchi

Se vi mancano dei materiali, non esitate a utilizzare degli oggetti di recupero. Sono degli oggetti che si trovano nella natura come dei fiori, foglie, cortecce di alberi, delle conchiglie e molto altro. Nel caso in cui non aveste più ispirazione per lo stile, potete sempre consultare dei blog e dei siti di scrap. Potrete così affinarvi strada facendo.

Lo scrapbooking è una forma d’arte decorativa che permette di raccontare la storia di una famiglia attraverso delle foto. Prendete dunque il vostro tempo per fare bricolage nell’allegria e la soddisfazione personale.

 

 

 

]]>
http://www.foriri.it/article/1459-arte-dello-scrapbooking Fri, 17 Apr 2015 00:00:00 +0200
<![CDATA[Buoni consigli per gli sport in palestra]]>

Praticare sport è un modo per mantenere bene la linea e avere come risultato una postura gradevole. E’, allo stesso tempo, un modo per liberarsi dagli stress quotidiani.

L’attività fisica è dunque efficace per il morale e l’autostima.

Lo sport è praticabile all’aria aperta, ma la maggior parte della gente opta per le palestre.

 

Le palestre

Le palestre dispongono ai nostri giorni di un materiale di qualità. E’ possibile praticarvi ogni tipo di allenamento. Viene chiamata completa di equipaggiamento, dunque, una palestra che comprenda una zona di pesi liberi per le sbarre e i bilancieri, uno spazio attrezzi cardio-training e attrezzi per lo sviluppo della muscolatura.

Durante gli esercizi, degli istruttori vi aiuteranno con piacere a mantenere la vostra forma e a raggiungere i vostri obiettivi.

L’atmosfera è ivi piacevole poiché sarete circondati da persone molto positive, motivate e entusiaste. Avrete, così, l’opportunità di conoscere gente nuova e legare amicizia con essa.

E’ piuttosto divertente iscrivercisi tra amici o in famiglia per un divertimento ancora maggiore.

 

Gli errori da evitare e le soluzioni

In merito al nostro equipaggiamento personale, si tratterà delle scarpe. Per evitare di farvi male, non indossate delle scarpe qualunque. Portate delle scarpe ben ammortizzate che potranno tenere bene la caviglia e permettano un appoggio confortevole.

Un reggiseno sportivo non andrà escluso per impedire gli sfregamenti e per sostenere il petto. Una volta stabiliti correttamente questi equipaggiamenti, non mettetevi subito all’opera, potreste cacciarvi in una situazione opprimente.

Scaldatevi prima per alcuni minuti per aumentare gradualmente il ritmo cardiaco, per una buona regolazione della circolazione sanguigna e per una preparazione dei muscoli allo sforzo che state per sostenere.

L’acqua è un elemento importante per la vita umana e soprattutto durante gli esercizi. Con la consapevolezza che si perdono molti liquidi nell’atto della sudorazione, è necessario bere due sorsi d’acqua ogni dieci minuti. Non dimenticate dunque di portare con voi delle bottiglie d’acqua. Per coloro che seguono dei corsi cardio, essi possono assumere delle bevande ricche in sali minerali e nutrimenti.

C’è l’abitudine di essere troppo bruschi specialmente quando si inizia una sessione. E’ invece consigliato di iniziare lentamente per progredire gradualmente, al fine di evitare dei traumatismi nei muscoli o dei dolori in certe parti del corpo. Se questo succede, riposatevi e non continuate l’attività fisica.

Alcune persone pensano che più si pratica e più si è al top. Questa teoria è totalmente falsa. E’ sufficiente allenarsi tre volte a settimana. Poiché, dopo ogni sessione, i muscoli hanno bisogno di riposo. Superallenare provoca una stanchezza fisica e aumenta il rischio di ferite.

Non è perché si pratica dello sport che l’alimentazione va trascurata. Il nostro corpo necessita di essere ben mantenuto da una ragionevole quantità di cibo.

Quando si va in palestra, ognuno è invitato a porre attenzione alle regole dello svolgimento dei corsi. Ciononostante, bisogna essere positivi per scolpire al meglio la nostra linea.

]]>
http://www.foriri.it/article/1534-consigli-per-sport-in-palestra Thu, 16 Apr 2015 00:00:00 +0200
<![CDATA[Bologna in due giorni Ecco il nostro itinerario per una visita veloce della città]]>

Se avete in programma di trascorrere qualche giorno fuori casa può essere interessante visitare Bologna. Una città dai mille nomi ma che resta di un fascino inspiegabile dovuto non solo alla sua cultura millenaria ma anche alla calda accoglienza dei bolognesi. La città è ricca di monumenti e di attrazioni turistiche che per visitarle occorrerebbe più di due giorni. Ma se è questo il tempo che avete a disposizione, non demordete. Grazie al nostro itinerario potrete organizzare un weekend davvero indimenticabile includendo la visita dei principali posti dove, una volta arrivati, ci si lascia il cuore.

Partiamo alla scoperta di Bologna

Il primo consiglio è quello di scegliere un alloggio nel centro storico della città per minimizzare i tempi degli spostamenti dati i pochi giorni a disposizione e di arrivare con un treno data la posizione della stazione proprio nel cuore della città. Il centro di Bologna è facilmente percorribile a piedi. In città viene offerta un’ampia scelta ricettiva le varie tipologie di alloggi che potranno rendere ancora più piacevole il vostro soggiorno. B&b, pensioni, appartamenti e tanti hotel a Bologna che vi stanno aspettando. Basta cercare su expedia per scoprire tutti i servizi offerti e in particolare la disponibilità della struttura scelta nei giorni richiesti.

Cosa fare il primo giorno a Bologna

Una volta arrivati in città e sistemati i bagagli, avete solo il tempo di una rinfrescata di faccia e… via alla scoperta della città! Per questo itinerario non si può non cominciare dalla piazza simbolo di Bologna e quella più grande, Piazza Maggiore. Su questa piazza si affaccia la Basilica di san Petronio, definita la chiesa più grande del mondo. E’ stata costruita tra il 1300 e il 1500 e il suo stile gotico è inconfondibile. All’interno della Basilica si può entrare gratuitamente mentre è a pagamento l’ingresso della terrazza panoramica dalla quale si può ammirare la città a 22 metri di altezza. Sulla piazza si affacciano altri palazzi medievali Palazzo d’Accursio, Palazzo dei Notai e Palazzo del Podestà.

Una volta che siete a Piazza Maggiore, fate tappa anche nella vicina Piazza del Nettuno dove si può ammirare la fontana appena restaurata risalente al ‘500. Sullo sfondo di Piazza del Nettuno si erge Palazzo Re Enzo.

Per completare l’itinerario di questo primo giorno vi consigliamo di incamminarvi verso via Rizzoli e percorsa tutta, si arriva alle famose due Torri di Bologna: Torre degli Asinelli e la Garisenda. Potrete salire su una delle due torri ed ammirare Bologna dall’alto. Nei dintorni c’è il famoso Roxy Bar in via Rizzoli 9. Per gli amanti di Vasco la foto è d’obbligo.

Questa giornata non può concludersi se non con una cena in uno dei tanti localini di cucina locale che si trovano nel centro. E dopo aver gustato tante prelibatezze, se non sarete troppo stanchi, fatevi avvolgere dall’entusiasmo della movida bolognese facendo una passeggiata in via Zamboni o in Piazza Verdi.

Cosa fare il secondo giorno a Bologna

Per questo secondo giorno vi consigliamo la visita di uno dei tanti musei che sono presenti in città. Noi vi portiamo al Palazzo dell’Archiginnasio. L’Archiginnasio è stata la sede dell’università per tre secoli, dal 1500 al 1800. Per arrivarci dirigetevi verso la Basilica di San petronio e percorrendo i lunghi e famosi portici posti sul lato sinistro, vi trovate su via dell’Archiginnasio fino ad arrivare poi in Piazza Galvani. In questo palazzo si trova sia la Biblioteca comunale che il Teatro anatomico. Si tratta di una sala costruita nel 1637 da Antonio Levante per mettere in pratica i primi insegnamenti sull’anatomia. L’aspetto interessante della visita è poter vedere la cattedra del professore con al fianco due statue, le cosiddette statue degli Spellati di Ercole Lelli. Due uomini nudi senza la pelle.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/1309-bologna-in-due-giorni-ecco-il-nostro-itinerario-per-una-visita-veloce-della-citta Wed, 15 Apr 2015 00:00:00 +0200
<![CDATA[Ponte del 25 aprile a Rimini: musica, sport e divertimento per tutti!]]> un bel week end al mare per ricaricarsi e per allontanarsi dallo stress quotidiano, magari spendendo poco: per questa ragione, scegliete Rimini e le sue splendide proposte per il Ponte del 25 aprile 2015!

C'è ancora tempo per prenotare il vostro soggiorno in questa ridente località della Riviera Romagnola, approfittando di sconti e pacchetti low cost davvero interessanti: ciascuna offerta per il 25 aprile negli hotel di Rimini saprà soddisfare qualsiasi esigenza, grazie alla disponibilità degli albergatori ed alla vasta scelta di strutture ricettive a disposizione.
In particolare l'Hotel Bellerofonte, accogliente tre stelle vicino al mare, mette a disposizione interessanti tariffe per questo periodo: che siate in zona per il concerto di Carmen Consoli (previsto per la sera del 24 aprile 2015 presso il vicino 105 Stadium) oppure per godere di una piccola vacanza, troverete il trattamento più vicino ai vostri gusti tra bed and breakfast, mezza pensione e pensione completa.
In particolare in questo albergo potrete acquistare i biglietti per i parchi tematici più amati della Riviera a prezzi scontati: potrete scegliere se portare i vostri bambini nel vicino Parco Fiabilandia, alla scoperta del mondo sottomarino presso Oltremare, oppure ad ammirare le bellezze della Penisola presso l'Italia in miniatura.
Il tutto, a prezzi davvero scontatissimi ed evitando la fila alle casse!
Il vostro Ponte del 25 aprile 2015 sarà quindi caratterizzato da tanto divertimento per tutta la famiglia e da eventi imperdibili come il concerto di Carmen Consoli e la spettacolare “Rimini Marathon” prevista nel centro storico: avrete la possibilità di mantenervi in forma ammirando da vicino le bellezze cittadine ed i monumenti più significativi.
Una volta tornati in hotel potrete riposarvi in ambienti accoglienti e circondati da servizi davvero per tutti i gusti: wi fi disponibile e gratuito nella struttura, piscina riscaldata con idromassaggio, giardino con spazio giochi, parcheggio, cucina curata ispirata alla tradizione regionale e molto altro vi aspettano!
Scegliete di vivere un week end del 25 aprile davvero spassoso e soddisfacente: l'Hotel Bellerofonte è pronto ad accogliervi!

]]>
http://www.foriri.it/article/1189-ponte-del-25-aprile-a-rimini-musica-sport-e-divertimento-per-tutti Tue, 07 Apr 2015 00:00:00 +0200
<![CDATA[I 10 migliori siti di gastronomia]]> Tra i francesi e la gastronomia, è il grande amore da sempre. Non è dunque un caso se numerosi siti dell’Esagono girano intorno a questa tematica

Tra i francesi e la gastronomia, è il grande amore da sempre. Non è dunque un caso se numerosi siti dell’Esagono girano intorno a questa tematica. Ecco una lista dei 10 migliori siti di gastronomia accessibili in Francia.


10- Cuisine-facile.com :

Questo sito, come indicato dal suo nome, è concepito e presentato in modo da facilitare la comprensione di tutte le ricette che propone. Il suo principio è  semplice: tutte le grandi tappe di una ricetta sono illustrate con delle foto a sostegno.  


9- Lesfoodies.com :

Altro sito di ricette, Lesfoodies.com ha la particolarità di essere più sociale. Ogni visitatore ha la possibilità di comunicare e condividere delle informazioni con gli altri membri, sulle ricette, prodotti o piatti che gli interessano. Cosa c’è di meglio per imparare a condividere dei segreti di cucina tra innamorati di gastronomia?


8- Cuisine-plus.tv :

Vetrina online del canale televisivo Cuisine +,  questo sito propone più che semplici ricette di piatti francesi e stranieri. La piattaforma consacra ugualmente numerose pagine a delle tematiche variegate quanto l’arte della tavola, i consigli sulle scelte dei prodotti e l’attualità gastronomica. Senza dimenticare, naturalmente, i podcast e video ricapitolativi delle trasmissioni del canale televisivo.


7- Itaste.com :

Il principio di itaste.com è semplice: incitare i suoi membri a condividere e loro buone occasioni gastronomiche ovunque in Francia. Questa piattaforma somiglia più a un social network dedicato agli appassionati di gastronomia che a un semplice indirizzo di buone occasioni. Ogni membro diventa in uno stesso tempo giudice, critico, consigliere e modello.


6- Cuisineactuelle.fr :

Questa piattaforma invita i suoi lettori a pubblicare direttamente le loro ricette. Ogni giorno, il sito propone una nuova ricetta preparata dai professionisti o condivisa dai membri della comunità.


5- Sofoodmag.fr :

Questa rivista culinaria online presenta le ultime tendenze culinarie, prodiga dei consigli di cottura e propone i migliori indirizzi di ristoranti in Francia o in Europa. Il sito fornisce persino dei consigli sulla decorazione della cucina, senza dimenticare le tradizionali ricette scambiate tra i lettori.


4- CuisineAZ.com :

Si tratta senza dubbio di uno dei siti più completi che girano intorno alla gastronomia. Tra le ricette di stagione, i consigli dimagranti, i video di preparazione e altre attualità, questo sito che vuole promuovere il piacere di cucinare affronta la questione gastronomica sotto tutti i suoi aspetti.


3- Restaurant.michelin.fr :

La versione online della celebre guida dei ristoranti stellati non manca di fascino. In linea con la sua versione cartacea, questa guida propone ai suoi abbonati una selezione dei migliori indirizzi gastronomici in Francia e all’estero.


2- Marmiton.org :

Il sito dove tutti i pareri sono i benvenuti. Non meno di 60.000 ricette classificate per categorie vi sono catalogate. Tutti i membri hanno il diritto di commentarle e di donare un loro parere.


1- Gaultmillau.com :

Come la guida Michelin, questo sito seleziona i migliori ristoranti e caffè di Francia. La sua posizione si basa tuttavia sulla valutazione dei clienti e dei critici specializzati. Gaultmillau.com cataloga ugualmente le migliori enoteche del paese e tratta le attualità più marcanti dell’universo della gastronomia francese e straniera.

]]>
http://www.foriri.it/article/835-i-10-migliori-siti-di-gastronomia Mon, 30 Mar 2015 00:00:00 +0200
<![CDATA[Come trovare la giusta offerta in hotel per Milano Expo]]> Esposizione Universale 2015 di Milano. Si dice che i prezzi degli alberghi siano già saliti di molto, per cui è sempre più necessario scaltrirsi e cercare le migliori offerte hotel per Milano Expo.

Ormai si avvicina il 1 maggio e sale l’attesa per l’Esposizione Universale 2015 di Milano. Si dice che i prezzi degli alberghi siano già saliti di molto, per cui è sempre più necessario scaltrirsi e cercare le migliori offerte hotel per Milano Expo.

Meglio ancora se si tratta di strutture vicine, dalle quali l’esposizione sia facilmente raggiungibile e che magari prevedano un pacchetto con biglietti inclusi.

Per questa ragione si potrebbero considerare due strutture della catena Holiday Inn, marchio internazionale che garantisce professionalità e grandi standard qualitativi.

Uno è l’Holiday Inn Milan Nord Zara, che si trova nella zona di Cinisello Balsamo, più precisamente in via Cornaggia 44, a soli 15 minuti dall’aeroporto di Linate e 35 da quello di Malpensa. L’altro è l’Holiday Inn Milan Garibaldi Station, che come si capisce bene dal nome si trova nei pressi della stazione di Porta Garibaldi, dunque perfetto per chi arriva in treno.

Entrambe le strutture hanno fatto delle offerte per l’Expo di Milano con i biglietti inclusi, per cui oltre alla grande comodità della loro posizione, ai servizi efficienti e confortevoli, rappresentano delle proposte da tenere in debita considerazione.

In questo modo potrete partecipare ad uno degli eventi più importanti del nuovo millennio, l’occasione per fare il punto della situazione su come stiamo producendo e consumando, conoscere lo stato di avanzamento delle conoscenze in materia di alimentazione e agricoltura e visitare una “fiera” che anche dal punto di vista architettonico si preannuncia qualcosa di maestoso e memorabile.

Nutrire il Pianeta. Energia per la vita. Una sfida che chiama tutti a partecipare attivamente e per fare questo serve trovare la sistemazione più congeniale.


]]>
http://www.foriri.it/article/913-come-trovare-la-giusta-offerta-in-hotel-per-milano-expo Mon, 23 Mar 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[Svaghi e Benessere, i nostri consigli per ben avviare l’anno]]>

I primi mesi dell’anno sono sempre decisivi nell’inseguimento dei propri obiettivi e nella realizzazione delle proprie risoluzioni. Alcuni astuzie benessere e svaghi si rivelano necessarie per venir loro incontro bene.


Sull’importanza del relax a inizio anno
Inizio anno fa sempre rima con nuove risoluzioni. L’inseguimento dei propri obiettivi richiede una condizione fisica e psicologica ai vertici. Da qui l’importanza di prevedere dei momenti di relax e di adottare delle abitudini benessere. I primi mesi dell’anno costituiscono il momento ideale per programmare per voi questi momenti di benessere. Questo periodo è prima di tutto il più propizio per ritrovare del dinamismo e della vivacità, dopo un’annata 2014 certamente carica. L’inverno, con il suo carico di spiacevolezze – freddo, maltempo, mancanza di luce, ecc -, influenza anche in un modo o in un altro la condizione fisica o morale. La pratica di divertimenti adatti rappresenta in quest’ottica una soluzione assolutamente indicata per rimanere in buona forma, non soltanto durante l’inverno e i primi mesi dell’anno, ma anche nell’arco dei 10 mesi che seguiranno.
Un inizio anno in forma    
Cosa c’è di meglio degli svaghi che coniugano attività fisiche e divertimenti? L’attività fisica si rivela tanto più consigliata sapendo che le principali palestre propongono sempre a inizio anno delle riduzioni e delle offerte promozionali le une più interessanti delle altre. Tra stretching, pesi, Pilates, bici ellittica e l’immancabile Zumba, tutte le discipline beneficiano di orari ben organizzati. L’ideale sarebbe stipulare un abbonamento annuale o semestrale, per godersi queste promozioni il più a lungo possibile. Gli svaghi e gli sport in palestra non sono tuttavia le uniche attività fisiche che potete praticare. La camminata a piedi – in special modo i tragitti tra il luogo di lavoro e il vostro alloggio -, il ciclismo e ben altre uscite sono altrettante opportunità da cogliere per divertivi fisicamente.
Cosa ne è del benessere ?
I primi mesi dell’anno sono anche il momento adatto per respirare e occuparvi del vostro benessere personale. Numerose strade portano a questo obiettivo, tra gli altri l’adozione di un’alimentazione sana ed equilibrata, dove legumi, frutta e alimenti disintossicanti occupano un ruolo centrale. Anche alcuni gesti semplici al quotidiano vi aiuteranno a raggiungerlo. Non esitate a prendervi tra 5 e 10 minuti di pausa ogni giorno per fare il vuoto nella vostra mente, per sconnettervi per un breve lasso di tempo dalle vostre preoccupazioni e acquisire così un’energia nuova. Inoltre, non sottovalutate le vostre notti di sonno: almeno 6 ore di sonno sono raccomandate. Meglio ancora, evitate di andare a letto dopo le 3 e di smanettare con cellulare, tablet o computer nell’ora precedente.

]]>
http://www.foriri.it/article/822-svaghi-e-benessere-i-nostri-consigli-per-ben-avviare-l-anno Mon, 23 Mar 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[I film più attesi nel 2015]]>

Per i cinefili incalliti, il 2015 promette delle belle esperienze nelle sale cinematografiche. Tra gli spin-off, le trilogie e i film a più episodi, la lista è lunga.


The Divergent Series: Insurgent, il secondo film
Se Shailene Woodley e Theo James hanno saputo conquistare il cuore degli innamorati dei best seller in « Divergent », oggi, essi riprendono i luoro ruoli rispettivi nel secondo film della serie. Come la celebre saga di Twilight, « The Divergent Series: Insurgent » è un perfetto miscuglio di azione, di humour e di drammaturgia. Questo film farà il suo ingresso nelle sale il mese di marzo 2015.


TomorrowLand
Sempre nel mondo immaginario dei bambini, questo film vi immerge nel magico universo Disney per fare e rifare conoscenza con Topolino, Paperina e compagnia. Con George Clooney e Britt Robertson, Tomorrowland uscirà il 20 maggio 2015.


Jurassic Word
Nella lista dei film più attesi nel 2015, Jurassic Word, realizzato da Trevorrow, è previsto uscire il mercoledì 10 giugno. Con Chris Pratt come attore principale, questo film d’azione è una versione rivisitata di Jurassic Park, anch’esso con dei dinosauri.


I pirati dei Caraibi 5
Jack Sparrow ritorna in questo nuovo episodio dei Pirati dei Caraibi. Con Johnny Depp e Orlando Bloom come star principali, impossibile perderlo. L’uscita del film è prevista per il 15 luglio 2015.


Quando sbarca Ant-Man
Realizzato da Peyton Reed, questo film di supereroi metterà in scena Paul Rudd e Michael Douglas per fare di nuovo fremere gli innamorati di fumetti Marvel. La sua uscita è prevista per il 22 luglio 2015. 


Ted 2
Questa commedia realizzata da Seth MacFarlane ripercorre le avventure di John Bennett, un uomo sulla trentina accompagnato dal suo peluche. Ted 2 uscirà il 12 agosto 2015.


London Has Fallen
L’agente segreto Mike Banning riprende il suo impiego dopo aver salvato la Casa Bianca. Interpretato da Gerard Butler, è attualmente incaricato di proteggere il Presidente Benjamin Asher. Realizzata da Babak Najafi, questa pellicola uscirà nelle sale il mercoledì 30 settembre 2015.


Le nuove avventure di Aladdin
Aladdin e il suo genio ritroveranno i loro ammiratori il mercoledì 14 ottobre 2015 per un’avventura nel cuore delle mille una notte. Realizzato da Arthur Benzaquen, questo film pieno di humour vi porta molto lontano dalla realtà.


The Great Gilly Hopkins
Realizzato da Stephen Herek, questo film per bambini narra la storia della piccola Gilly Hopkins, una bambina energica che fa fuggire le famiglie affidatarie. Il suo incontro con Trotter, un’altra nuova mamma, promette di fare scintille. Questo film farà il suo ingresso in sala il 9 dicembre 2015.


Bella e Sebastian :l'avventura continua
Fine della guerra, tra Bella e Sébastien, l'avventura continua. Sébastien ha finalmente ritrovato Angelina dopo aver percorso le foreste transalpine alla sua ricerca. L’uscita di questo film per bambini è prevista per il 9 dicembre 2015.

]]>
http://www.foriri.it/article/782-i-film-piu-attesi-nel-2015 Mon, 16 Mar 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[Il ritorno in grande stile del Lavoro a maglia]]>

L’arte del lavoro a maglia di nuovo di moda
Lavorare a maglia con una caterinetta è stato per molto tempo considerato come un’attività sorpassata, uno svago fuori moda e un passatempo incompatibile con le abitudini di una società di iperconsumismo. Così, se numerose famiglie possiedono almeno una caterinetta sistemata con cura in uno dei loro armadi, rare sono quelle che osano parlare pubblicamente di questo attrezzo. La situazione si è tuttavia evoluta in questi ultimi anni con l’importanza crescente della cultura Do it Yourself, ovvero l’arte del costruire tutto da sé. Dalla decorazione per la casa agli accessori di moda, questa tendenza ricopre numerosi aspetti della vita quotidiana.
E’ dunque senza sorprese che questa cultura ha innescato il ritorno alla moda della Caterinetta, attrezzo di semplice utilizzo che permette di realizzare delle meraviglie di creazione con della lana o del filo di cotone. Braccialetti, spille, collane, sciarpe, motivi di maglie o maglie... tali sono alcune delle realizzazioni possibili con la caterinetta. Alcuni spingono anche più lontano la loro immaginazione e innalzano la caterinetta al rango di sport di competizione. E’ questo in particolare il caso dei 1.500 abitanti del comune di Laval che hanno stabilito nel mese di agosto 2014 un record del mondo con un lavoro a maglia lungo 49,367 chilometri, su 25 bobine. Il precedente record appartiene a un Britannico, che ha svelato nel 2011 un lavoro a maglia lungo 26,33 chilometri su cui ha iniziato a lavorare nel ... 1989.
Cosa fare a maglia e come ?
Ulteriore ragione del suo ritorno in voga, la caterinetta si declina in numerose forme e motivi, grazie all’inventiva dei principali venditori e creatori del mercato. Ne esistono attualmente in diverse taglie e configurazioni – tre chiodini, quattro chiodini, otto chiodini, etc. – moltiplicando allo stesso tempo le possibilità di utilizzo. Il lancio sul mercato di questi attrezzi, coniugato a una copertura mediatica sempre più considerevole, innalza il lavoro a maglia senza sorpresa al rango di attività tendenza del momento. Tutti possono ormai dedicarvisi, ancora più di un tempo, grazie alle numerose guide e consigli pratici condivisi dai bloggers e altri fan. Esempi di queste guide sono accessibili qui e qui.
Una volta dominati i principi della caterinetta, l’inventiva entra in opera. Le palline ottenute con la caterinetta possono essere utilizzate per la creazione di diversi oggetti di decorazione o di moda gli uni più originali degli altri, in particolare dei braccialetti brasiliani, dei pupazzetti, delle bandane e persino dei motivi decorativi con l’utilizzo di fil di ferro. Le sole regole che si impongono con il lavoro a maglia sono identiche a quelle che si applicano al DIY in generale, ovvero: rispettare gli assortimenti di colori, evitare di copiare le creazioni altrui... condividere le proprie creazioni per ispirare altri.

]]>
http://www.foriri.it/article/730-il-ritorno-in-grande-stile-del-lavoro-a-maglia Mon, 09 Mar 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[Buone occasioni svaghi per febbraio e marzo 2015]]>

Soggiorno nel Villaggio Sportivo d’inverno
Invece di organizzare una settimana bianca in una famosa stazione sciistica, chi è posizionato sulla regione Île-de-France ha la possibilità di dedicarsi ai piaceri della scivolata su neve in questa mini stazione sciistica, situata alle porte di Parigi, nella base di svaghi Vaires Torcy. Slitta, sci alpino e pattinaggio sul ghiaccio sono le principali attività a cui si ha accesso nei 1.000 m² di piste innevate del villaggio sportivo, aperto dal 7 febbraio all’8 marzo.


Musée de l'Air et de l'Espace, Le Bourget
Sempre nella regione Île-de-France, il Musée de l'Air et de l'Espace organizza in occasione delle vacanze scolastiche il Mese della Luna. Oltre alla visita classica, i visitatori e gli amanti delle epopee aeronautiche umane potranno assistere alle sedute speciali del planetario e a visite guidate per tema. Il mese della luna e i suoi particolari programmi hanno luogo dal 15 febbraio al 16 marzo, con delle tariffe variabili, ma interessanti a seconda della formula di visita scelta.


Mamif « Troc'n Roll » a Parigi
In occasione della Festa delle Nonne, l’evento Mamif « Troc'n roll » invita genitori, bambini e nonni a darsi appuntamento in un luogo da confermare. L’accesso a questo appuntamento è gratuito, a condizione di prenotare all’indirizzo e-mail rp@eventinternational.com. Durante l’evento, che si terrà il 1° marzo, figurano in particolare gli scambi di suggerimenti tra generazioni, baratti e altre animazioni originali.


Vacansport in Hauts-de-Seine
Come ad ogni pausa scolastica, il dipartimento degli Hauts-de-Seine organizza nei suoi centri di divertimento diverse attività destinate ai bambini. Salsa, equitazione, immersione, MTB, pallavolo e boxe sono altrettanti svaghi accessibili sul posto. Gratuite, queste attività esigono nondimeno un’iscrizione anteriore presso le strutture associative o del municipio del comune dei partecipanti.


Tremplin des talents, Centre Pompidou
Questo anno, la seconda edizione del Tremplin des talents, evento rivolto agli adolescenti, ha luogo dal 14 febbraio al 1° marzo. In una scena aperta di 250 m², i partecipanti sono invitati a presentare il loro progetto o a svelare i loro talenti artistici alle personalità e agli artisti presenti sui luoghi.


Visita del Musée imaginaire de Tintin
Per festeggiare i suoi 40 anni, il Musée en Herbe si associa al Musée Hergé del Belgio ed espone il meraviglioso mondo immaginario di Tintin. Questa esposizione, aperta a piccoli e grandi, ritorna in particolare sull’opera di punta di Hergé. Vi saranno presenti le illustrazioni originali così come i disegni di Tintin e di altri personaggi emblematici della serie. L’esposizione si terrà fino al 31 agosto 2015.

]]>
http://www.foriri.it/article/717-buone-occasioni-svaghi-per-febbraio-e-marzo-2015 Sun, 01 Mar 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[Top 5 dei videogiochi nel 2014]]> Ecco una lista dei 5 migliori giochi nel 2014, in termini di vendite o di concezione: Dragon Age Inquisition, Destiny, Mario Kart 8, Assasin's Creed Unity, FIFA 2015


L’anno 2014 è stato particolarmente ricco in uscite di videogiochi, di tutte le categorie. Tra i blockbuster tratti da franchising sicuri, i robot e le novità, ecco una selezione dei 5 migliori giochi, in termini di vendite o di concezione, dello scorso anno.

Dragon Age Inquisition

In un mondo chiamato Thedas colpito da una irreversibile maledizione, un combattente solitario, sopravvissuto a una grande esplosione planetaria, si lancia in una missione quasi suicida. Si tratta di trovare la soluzione che permetta di chiudere una porta spazio – temporale attraverso la quale sbarcano i demoni e i draghi che spargono il terrore e la distruzione sul pianeta. Tale è l’intrigo di questo gioco d’avventura in prima persona, terza uscita del suo franchising, lanciato da Bioware. Commercializzato in Francia da novembre scorso, Dragon Age Inquisition fa parte delle migliori vendite dell’anno ed è stato premiato come miglior uscita del 2014 nell’arco dei Game Awards organizzati da Spike TV.

Destiny :

Molto attesa negli Stati Uniti e altrove, questa grande novità nell’universo dei giochi heroic fantasy non ha deluso. Ben lungi, essa fa parte della top 5 delle migliori vendite sul continente nordamericano nel 2014. Va riconosciuto che questa originale creazione di Activision ha le armi per sedurre i giocatori agguerriti e quelli in erba tra la sua grafica studiata minuziosamente, la sua giocabilità in gruppo e i suoi personaggi facilmente identificabili.

Assasin's Creed Unity :

La saga dell’editore Ubisoft, nonostante alcune polemiche al suo lancio, non ha smentito la sua reputazione. In una Francia in piena Rivoluzione del 1789, il giovane assassino Arno Victor Dorian si lancia in una lotta senza mezzi termini contro la corruzione nel paese. Disponibile su PC, su PlayStation 4 e sulla nuova console Xbox, questo ultimo titolo riprende tutti gli ingredienti che hanno fatto il successo della saga : ambientazione realistica, intrigo epico e nuove armi.

Mario Kart 8 :

Nella categoria corsa e distruzione, la dominazione di Mario Kart 8 non soffre di rivendicazioni nel 2014. Senza apportare grosse novità, questo nuovo titolo rimane comunque interessante per la sua fedeltà al concept di Mario Kart, ma anche per le sue ambientazioni sempre più notevoli in DH e il miglioramento del modo online. Sempre imprevedibili e vivificate al massimo, le corse in quest’ultimo episodio rimangono il modo migliore per passare del tempo piacevole tra amici davanti alla Wii.

FIFA 2015 :

Il gruppo di d'Electronic Arts fa un ritorno in piena regola da due anni per rivaleggiare il suo principale concorrente, la PES 2015. Tranne nel 2014, FIFA 2015 ha sempre una lunghezza di vantaggio nella categoria dei giochi sportivi. Più realista, pertanto più difficile, questo titolo integra in particolare delle novità come l’espressione delle emozioni dei giocatori in caso di vincita o si sconfitta.

]]>
http://www.foriri.it/article/370-top-5-videogiochi-2014 Thu, 12 Feb 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[Quali attività sportive per la fascia tra i 3 e i 6 anni ?]]> Lo sport è la salute : questa massima vale anche per i bambini, anche sotto i 6 anni di età. 


Lo sport è la salute : questa massima vale anche per i bambini, anche sotto i 6 anni di età. Tra nuoto, equitazione, pattinaggio e sport collettivi, numerose attività sono accessibili ai bambini da 3 a 6 anni. Come trovare quella che calza loro meglio ?

Una questione di preferenze

Imporre un’attività sportiva a un bambino di meno di 6 anni non costituisce la soluzione migliore per inculcargli il gusto dell’allenamento e dello sforzo fisico. La migliore opzione sarebbe di provare a conoscere i suoi gusti e le sue preferenze. Se non pervenite a circoscrivere questi dettagli, esistono altre soluzioni. I bambini sotto i 6 anni si trovano infatti in una fase di scoperta, del loro corpo, della loro agilità e delle loro capacità fisiche. Il minimo è dire che apprezzeranno senza recalcitrare troppo tutte le attività sportive che permetteranno loro di evolvere nel loro risveglio e nella scoperta dei loro limiti.

A questa età, i bambini apprezzano particolarmente gli sport che permettano loro di guadagnare in agilità e riflessi. Tra queste attività sportive si collocano tra gli altri il percorso a ostacoli il « lancio lungo » —lancio di una palla da tennis o di un altro oggetto senza slancio —, i percorsi in triciclo o in bici. Questa categoria raggruppa anche le discipline fisiche da praticare in maniera ludica, quali giochi di birilli, l’immancabile campana e altri giochi « liberi ».

Una questione di obiettivi

Lasciare un bambino dedicarsi allo sport di sua scelta, è bene. Il ruolo dei genitori impone loro tuttavia di inquadrare la scelta della loro progenie, soprattutto in questo settore preciso, perché l’attività fisica non rappresenti esclusivamente un passatempo. Ogni sport aiuta infatti il bambino a coltivare delle qualità fisiche e dei tratti caratteriali che definiranno nel futuro la sua personalità, la sua condizione fisica e il suo apparire. Da qui l’obbligo per i genitori di consigliarli sulle attività che contribuiranno al loro bene più grande, senza ignorare, allo stesso tempo, le loro preferenze.

Le scelte sono multiple. Se gli sport collettivi, quali il basket o il calcio permettono al bambino di spostarsi meglio nello spazio, di comportarsi meglio in comunità e di migliorare i propri riflessi, anche gli sport individuali presentano i loro vantaggi. I giochi con racchetta – tra cui ping pong, badminton e tennis – favoriscono per esempio la precisione dei gesti, acuendo allo stesso tempo il senso dell’anticipazione e dello spostamento. L’equitazione migliora, dal canto suo, l’equilibrio – così come il pattinaggio o la danza – e l’interazione con l’animale. Il nuoto e gli sport nautici si rivelano eccellenti per aiutarlo a interagire meglio con gli elementi e a rinforzare la sua fiducia in se stesso.

]]>
http://www.foriri.it/article/383-attivita-sportive-fascia-3-6-anni Thu, 05 Feb 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[Tutto quello che bisogna sapere sui centri giovanili]]> Ogni anno, i centri giovanili sono il luogo d’incontro di numerosi bambini in età scolare e giovani venuti a dedicarsi a diversi tipi di svaghi creativi. Come funzionano queste strutture educative ? Chi può accedervi e a quali tariffe ?


Ogni anno, i centri giovanili sono il luogo d’incontro di numerosi bambini in età scolare e giovani venuti a dedicarsi a diversi tipi di svaghi creativi. Come funzionano queste strutture educative ? Chi può accedervi e a quali tariffe ?

Missione dei centri giovanili

I centri giovanili sono delle strutture di svaghi educativi aperti ai giovani e ai bambini in età scolare. Ve ne sono di due tipi: i centri con alloggio e i centri senza alloggio. La prima categoria riunisce in particolare le strutture abilitate a organizzare i soggiorni di vacanze, i soggiorni specifici, i soggiorni corti e i soggiorni di vacanze in una famiglia.

I centri giovanili senza alloggio, una volta chiamati centri di attività o centri di svago, non prevedono alcun alloggio. Essi sono aperti almeno due ore ogni giorno e non meno di quattordici giorni ogni anno. Queste strutture possono essere attive durante l’anno scolastico : i bambini le frequentano allora dopo l’orario scolastico, il sabato, i pomeriggi liberi o durante la pausa pranzo. Gran parte di questi centri sono aperti soltanto durante le ferie scolastiche, in special modo le vacanze invernali ed estive.

La ripartizione delle responsabilità in un centro giovanile

Le collettività territoriali – comunità di comuni o comuni – sono spesso all’origine di queste strutture permanenti o provvisorie. Dei comitati d’impresa e dei singoli hanno inoltre il diritto di organizzare dei centri giovanili, sotto determinate condizioni. Tutte le strutture di questo tipo devono essere dichiarate prima presso i servizi di Dirigenza generale del dipartimento della coesione sociale e della protezione delle popolazioni o la Dirigenza generale del dipartimento della coesione sociale.

Questo organismo ha la responsabilità di autorizzare o meno il programma dei centri giovanili, tenendo in considerazione i ritmi di vita dei partecipanti, la loro età e le situazioni locali. Numerose attività vi sono accessibili, tra le altre quelle di relax o di scoperta, gli impegni culturali, gli svaghi sportivi, tecnici, scientifici o artistici. La frequenza e la natura delle attività dipendono anche dal progetto pedagogico del team di gestione e del programma educativo desiderato dall’organizzatore.

Cosa ne è delle tariffe dei centri giovanili ?

La gestione dei bambini in centri giovanili è assicurata a una squadra composta da un direttore titolare del brevetto di attutudine alle funzioni di dirigente e da animatori / team di gestione titolari del brevetto di attitudine alle funzioni di animatori, o in corso di formazione. All’infuori di questi brevetti, il Ministero incaricato dei giovani riconosce, con un decreto, altre lauree che permettano di ricoprire una funzione nella gestione di un centro giovanile.

L’organizzatore è l’unico responsabile nell’elaborazione delle tariffe di un centro giovanile. Egli è inoltre responsabile della rimunerazione degli animatori e dei gestori. Se il centro beneficia di una sovvenzione dei Fondi per gli assegni familiari o del Fondo Sociale Agricolo, l’organizzatore ha l’obbligo di adeguare le partecipazioni richieste alle famiglie in funzione delle loro disponibilità. Da notare che le famiglie sotto il regime agricolo possono anche chiedere un aiuto complementare della loro cassa di Fondo Sociale Agricolo, previe alcune condizioni.

]]>
http://www.foriri.it/article/331-tutto-quello-bisogna-sapere-centri-giovanili Fri, 30 Jan 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[10 attività originali da fare con i vostri bambini durante le vacanze di febbraio]]> Le vacanze si avvicinano a grandi passi e vi state chiedendo come occupare i vostri bambini durante queste due settimane ? Niente panico, vi listiamo qui di seguito alcune attività che i vostri bambini apprezzeranno decisamente.


Le vacanze si avvicinano a grandi passi e vi state chiedendo come occupare i vostri bambini durante queste due settimane ? Niente panico, vi listiamo qui di seguito alcune attività che i vostri bambini apprezzeranno decisamente.

Fare bricolage in vacanza : questa attività è allo stesso tempo divertente ed educativa. Essa risveglia in special modo la curiosità e la creatività del bambino. In un laboratorio specializzato o a casa, numerosi oggetti di decorazione e accessori possono essere utilizzati per fare del bricolage, tra i braccialetti brasiliani, i quadri di conchiglie, il piegamento di cappelli origami e i gioielli collana etnici.

Attività in montagna : Se partite per la montagna durante le vacanze di febbraio, approfittatene per iniziare i vostri bambini agli sport e ai divertimenti possibili. Sci, slitta e snowboard sono tante discipline che potrebbero interessare i vostri piccoli. Chi lo sa, queste uscite potrebbero forse rivelare gli sportivi e sciatori che sonnecchiano in loro...

Crociera passeggiata fluviale : Sulla Senna o su qualsiasi altra via navigabile aperta durante il periodo febbraio – marzo, numerose crociere passeggiate, tra cui alcune concepite per i piccolissimi, potrebbero piacere ai vostri bambini.

Uscita alla pista di pattinaggio dell’ Hôtel de Ville : A Parigi, la pista di pattinaggio dell’ Hôtel de Ville è l’unica a rimanere aperta durante le vacanze di febbraio, poiché tutte le altre vengono smontate. Si tratta di una bella opportunità per portare i vostri bimbi a scoprire i piaceri della scivolata su pista che è loro riservata. L’accesso alla pista di pattinaggio è gratuito. Solo l’affitto di pattini è a pagamento.

Il Festival Tout-Petits Cinéma : Questo evento organizzato dal Forum des Images per i bambini da 18 mesi a 4 anni si terrà dal 14 al 22 febbraio. I luoghi e le date di proiezione sono precisati sul sito di Forum des Images.

Colorare e disegnare d’inverno : Alcuni siti propongono adesso attività virtuali per colorare e disegnare, da completare online, su un computer o un tablet.

Visite fiabesche dei Musei : da Parigi a Marsiglia, tutti i grandi musei, o quasi, organizzano per le vacanze di febbraio delle viste fiabesche, con destinatario il giovane pubblico. Visitate ad ogni modo i siti ufficiali per sapere se sessioni di questo tipo sono previsti questo anno.

Assistere a una partita o una competizione sportiva : il vostro bambino non ha mai calpestato i gradini di uno stadio di basket, di pallavolo, di calcio o di un’altra disciplina ? Le vacanze di febbraio costituiscono un’opportunità per una prima immersione in questo universo particolare.

Visita di una caserma di vigili del fuoco (o un commissariato o una gendarmeria) : Le caserme di pompieri – così come i commissariati o gendarmerie – aprono a volte le loro porte ai genitori desiderosi di presentare questo mondo ai loro bambini. Informatevi, tramite telefono o sul sito della vostra città, sugli orari e le pratiche da seguire per una visita di questo tipo.

 

]]>
http://www.foriri.it/article/318-10-attivita-bambini-vacanze-febbraio Thu, 22 Jan 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[Le fiere da non mancare per il tempo libero creativo da gennaio a marzo 2015]]> Il primo trimestre del 2015 è ricco di eventi e fiere incentrati sugli svaghi creativi. Da Marsiglia a Nantes, passando per Parigi e altre città, questi appuntamenti si tengono un po’ ovunque in Francia.


Il primo trimestre del 2015 è ricco di eventi e fiere incentrati sugli svaghi creativi. Da Marsiglia a Nantes, passando per Parigi e altre città, questi appuntamenti si tengono un po’ ovunque in Francia.

CREATIVA, a Metz, dal 5 all’8 febbraio : Questo grande appuntamento dei fans di DIY e degli svaghi creativi si terrà al Parc des expositions di Metz, Rue de la Grange au Bois. Per questa edizione, più di un centinaio di esponenti sveleranno le loro creazioni, inerenti numerosi settori tra cui la decorazione di interni, l’abbigliamento, la gioielleria e gli accessori vari. In programma figureranno anche delle animazioni, dei laboratori, degli spazi – consigli, degli scambi d’idee e un laboratorio dedicato ai bambini.

L'Aiguille en Fête, dal 12 al 15 febbraio 2015 : Con il salone CREATIVA, questo evento costituisce l’Appuntamento immancabile degli appassionati di svaghi creativi durante il primo trimestre 2015. Più di 250 esponenti dai quattro angoli del globo sono attesi, intorno ad attività tanto diverse come il ricamo, i lavori a maglia, l’ uncinetto, il patchwork e il pizzo. Per questa 12esima edizione, poco meno di 38.000 visitatori dovrebbero frequentare gli stand installati al Parc des Expositions di Porte de Versailles, a Parigi. Tra compere, visite e partecipazione ai laboratori sul posto, numerose attività vi saranno accessibili. L’attrazione inedita di questo anno saranno i Campionati di Francia di velocità di lavori a maglia.

Accanto a questi due eventi maggiori, altre date sono immancabili nei mesi di febbraio e marzo.

La fiera ID Créatives, al Parc des Expositions di Reims. Questo appuntamento valorizza la cultura del fai – da – te o del DIY e si articola intorno agli svaghi creativi orientati alla decorazione e all’abbigliamento. Oltre ai laboratori, degli stand di vendita e altre piattaforme di scambio si svolgeranno in parallelo all’esposizione Le Cabinet des Fées, vetrina del savoir-faire dei Champenois.

Fiera dei loisirs créatifs di Poitiers, dal 27 al 29 marzo, al Parc des expositions della città. Più di 60 stand di esposizione, occupati da dei creatori professionisti, aspetteranno i visitatori. Stage, laboratori e scambi di astuzie e di idee saranno in programma.

Tendances Créatives, dal 26 al 29 marzo 2015 nel Parc Chanot, a Marsiglia. L’11esima edizione di «Tendances Créatives » di Marsiglia vedrà fiancheggiarsi i professionisti e gli amatori, esperti o principianti, delle creazioni e delle tendenze DIY. Vendite – esposizioni, laboratori e incontri differenti sono i principali punti di forza di questo appuntamento di svaghi creativi.

Salon du Tissu : Parallelamente alla fiera ID Créatives, che si terrà ugualmente nel mese di marzo 2015, il Salon du Tissu è alla sua 4a edizione e si impone come luogo d’incontro degli appassionati di DIY in cerca del miglior materiale per le loro idee creative. Su 4.000 metri quadri, più di un centinaio di esponenti presenteranno i loro tessuti migliori.

]]>
http://www.foriri.it/article/305-fiere-tempo-libero-creativo-gennaio-marzo-2015 Wed, 14 Jan 2015 00:00:00 +0100
<![CDATA[10 mostre da non mancare nel 1o trimestre 2015]]> Il 2015 si annuncia ricco e movimentato, specialmente nel settore dell’arte e della cultura. Ecco alcune delle mostre da non mancare nel corso del primo trimestre.


Il 2015 si annuncia ricco e movimentato, specialmente nel settore dell’arte e della cultura. Ecco alcune delle mostre da non mancare nel corso del primo trimestre.

Niki de Saint Phalle, alle Galeries Nationales du Grand Palais, fino al 2 febbraio : facente parte delle prime donne artiste riconosciute a livello internazionale, Niki de Saint-Phalle e la sua opera continuano a mantenere un velo di mistero. Questa mostra svela le sculture e i quadri più complessi dell’artista.

I Borgia e i loro tempi, da Leonardo da Vinci a Michelangelo : Fino al 2 febbraio , il Museo Maillol ritorna sul periodo della dominazione dei Borgia, la ricca e potente famiglia spagnola simbolo di decadenza durante il Rinascimento. Quadri di maestri, gioielli, armature e altri artefatti di questa epoca saranno esposti per un’esperienza visiva delle più ricche.

L'Arte dell’amore al tempo delle Geishe : i capolavori proibiti dell’arte giapponese : fino al 15 febbraio, la Pinacoteca di Parigi compie un salto indietro e apre le porte dei diversi periodi della pittura giapponese, dal periodo d’oro di Edo, tra il 1603 e il 1867, alPeriodo Meiji, dal 1868 al 1912. La mostra tratta l’arte giapponese di queste epoche, sotto il prisma dell’erotismo, specialmente attraverso le celebri stampe Shunga.

Diller Scofidio + Renfro : In occasione del suo 30esimo anniversario, la  Fondazione Cartier consacra un intero piano al celebre studio di arte contemporanea all’origine del Blur Building di Neuchâtel e della High Line – il giardino pensile babilonese newyorkese. Visibile fino al prossimo 22 di febbraio, l’opera in questione — Musings on the Glass Box —, è un condensato di arrangiamenti architetturali e sonori che mettono in scena un avvenimento in apparenza anodino : una perdita d’acqua.

Parigi liberata, Parigi fotografata, Parigi esposta, al Museo Carnavalet fino al 1° marzo : Questa mostra, organizzata nel quadro del 70esimo anniversario della liberazione di Parigi, ritorna in fotografie, non sui fatti, ma sulle emozioni dei Parigini prima e dopo la liberazione della loro città. Tra i vari fotografi che vi partecipano figurano Jean Séeberger, René Zuber e Robert Doisneau.

Marocco Contemporaneo, fino al 1o marzo : Dallo scorso ottobre, Jean-Hubert Martin raggruppa 80 architetti, designer e artisti che animano la vita culturale marocchina contemporanea all’Istituto del mondo arabo.

 

Splendeur des Han, Essor de l'Empire Céleste, fino al 1o marzo : Al Museo Guimet, questa mostra svela tutta la ricchezza dell’arte cinese durante la dominazione della dinastia Han, dall’anno 206 a.C. Fino all’anno 220 d.C.

Rameau et la scène, all’ Opéra Garnier fino all’8 marzo : In occasione del 250esimo anniversario di Jean-Philippe Rameau, questa mostra organizzata dalla Bibliothèque nationale de France e l’Opéra national de Paris ritorna sul ricco percorso del musicista : opera – balletto, pastorale eroica, atto di balletto e tragedia lirica ritmano questo evento tutto in musica.

Viollet-le-Duc, les visions d'un architecte, fino al 9 marzo : In onore del 200esimo anniversario di Eugène Viollet-le-Duc, la Cité de l'architecture et du patrimoine ritorna sull’insieme dell’operato di questo atipico architetto, teorico della restaurazione e della conservazione del patrimonio e non meno creatore senza eguali.

Dali fait le mur : quale curiosa miscela che è questa mostra di Street Art, inspirata dalle realizzazioni di Salvador Dali e dal suo lessico pitturale. 22 artisti di street art danno appuntamento all’ Espace Dali, fino al 15 marzo, provando a trasporre le visioni surrealiste del Maestro spagnolo nel nostro mondo moderno.

]]>
http://www.foriri.it/article/292-10-mostre-1o-trimestre-2015 Fri, 09 Jan 2015 00:00:00 +0100